La morte del papa

298
144

Tutta la verità sulla fine di Papa Luciani.

romanzo di Luís Miguel Rocha

Solange Manfredi

Questo libro è un’opera d’invenzione…oppure no.

Un romanzo avvincente, in alcuni punti “sorprendentemente” preciso, che consiglio vivamente di leggere.

Riporto alcuni passi tratti dal libro.

Nelle ultime due pagine del libro è riportata una lettera scritta da JC, nel romanzo il boia di Papa Giovanni Paolo I.

JC si rivolge direttamente al lettore e scrive:


Quando ho contattato l’autore per parlare della stesura del libro, la prima “richiesta” che ho avanzato è stata quella di voler vedere la finzione mescolata alla realtà.

Perché? La risposta è semplice, perché so per esperienza personale che nella vita reale questo accade. Molte delle verità storiche che riteniamo certe non sono altro che pura finzione.

La morte di Giovanni Paolo I è una di queste e, credetemi non è l’unico caso.

Devo confessare che il risultato mi ha sorpreso positivamente. Finzione e realtà sono perfettamente dosate.

Non è mia intenzione dare troppo lavoro ai lettori con questo artificio affinché scoprano con i loro mezzi, ciò che è vero e ciò che è falso.

Voglio solo che pensino che non tutto quello che appare o che viene detto dietro un sorriso sincero o uno sguardo di profondo dolore corrisponde a verità…

Dopo tutte le teorie di cospirazione elaborate negli ultimi ventotto anni, quest’ultima chiude il caso sulla morte di Papa Giovanni I.

Ma devo ammettere che mi sono proprio divertito a stare nell’ombra, mentre tanti esperti commentavano l’accaduto come fossero in possesso dell’assoluta verità….

Sono stato membro della P2 e, in quanto uomo, non sono né pretendo di essere immune dall’errore o dal peccato.

Ma non illudetevi, Dio, e solo Lui, mi giudicherà.

JC, 29 settembre 2005

JC – Nato a…nel…, fu responsabile di molti atti macabri come esecutore e come mandante.

Entrò nella P2 nel…

Oggi si è ritirato dalle scene politiche e finanziarie, mantenendo, tuttavia, una grande influenza nel submondo segreto.

Vive a…

Uccise Giovanni Paolo I nella notte tra il 28 e il 29 settembre del 1978.

NOTA 1: Le omissioni saranno sostituite da informazioni puntuali in un’edizione futura.

NOTA 2: La P2 esiste ancora e continua più segreta che mai” [1]

I brani qui riportati sono tratti dal romanzo di Roha. I protagonisti principali sono: Rafael Santini, emissario del Vaticano, e Sarah Monteiro, giovane giornalista portoghese, figlia del capitano dell’esercito portoghese Raul, ex membro della P2.

Nel brani qui riportati Rafael Santini spiega a Sarah Monteiro cosa sia la P2.

La P2, sigla di propaganda Due, è una loggia segreta di ispirazione massonica che mira unicamente a conquistare il potere politico, militare, religioso e finanziario di tutte le comunità in cui si inserisce. La loggia esiste dal 1877….

E’ chiaro che tutte le persone che tentavano di danneggiarla rischiavano un allontanamento precoce dalle dispute terrene. Molti crimini, attentati ed anche massacri hanno la firma della P2[2].

Licio Gelli era il Gran Maestro della P2…Un camaleonte, un manipolatore, a volte di estrema destra, altre volte di estrema sinistra, tuttavia Gelli ha aiutato a fondare le Brigate rosse[3].

Non appena Moro si copre, Mario e solo Mario, a occhi chiusi, tentando di convincere la sua coscienza della inevitabilità di quest’atto e della mancanza di altra via d’uscita, gli scarica addosso undici pallottole. Nessuna altro spara con la propria arma. Il piano è compiuto.
– con i saluti di Kissinger ed Andreotti
–“ [4]

“Pecorelli ha inviato la lista al Papa in cui denunciava la P2 e dopo? Cosa è successo a Pecorelli?
– E’ morto nel marzo del 1979 con due spari in bocca.
– che orrore posso supporre che sia stato quel Gelli ad ucciderlo?
– Per potere può ma non sempre l’ovvio è corretto. L’ordine di uccidere partì dall’ex Primo Ministro che ho citato…
– E perché l’ex Primo Ministro ha ordinato di ucciderlo?
– perché Pecorelli sapeva troppo. Soprattutto riguardo il suo coinvolgimento nell’operazione Gladio, non so se ne ha già sentito parlare?….Gladio è un caso archiviato e giudicato dai tribunali, quel governante ha ammesso da tempo la sua esistenza. Ma Pecorelli sapeva qualche altra cosa. Specialmente il suo coinvolgimento nel rapimento e nell’assassinio di Aldo Moro, nel 1978…
– Dio mio ma non sono state le Brigate rosse?
– Fondate da chi?…
– Ha detto che anche Gladio era un prodotto della P2, oltre che della CIA e degli altri. Questo significa che i servizi segreti mondiali non solo erano a conoscenza dell’esistenza della P2, ma avevano anche rapporti con i suoi membri?
– – Esattamente. Ma il tempo verbale corretto è hanno e non avevano. Per avere un’idea pensi che la CIA finanzia mensilmente la P2 con undici milioni di dollari….
– Li sostengono ancora oggi?
– Certo…..
[5]

Attualmente, la Loggia è un fantasma che nessuno riesce ad afferrare. E’ un’invenzione per gli appassionati di cospirazioni, una leggenda metropolitana senza senso, un’organizzazione che mette apprensione solo i naviganti solitari di internet. E non esistere è molto raccomandabile quando si vuole portare a termine un piano come il loro[6].

“Il Terzo segreto di Fatima…quello che Giovanni Paolo II ha rivelato nel 2000?
– Cero che no. Il vero Terzo segreto…Il vero Terzo segreto di Fatima rivela la morte di un uomo vestito di bianco per mano dei suoi stessi
pari”[7]

Il Papa è morto perché sapeva troppo….ed era disposto a prendere dei seri provvedimenti riguardo quello che sapeva…
Oltre ad essere a conoscenza del fatto che elementi importanti della gerarchia ecclesiastica, incluso lo stesso Segretario di stato, il cardinale Jean-Marie Villot, appartenevano ad organizzazioni massoniche, un atto punito con l’immediata scomunica, ebbe anche la sfortuna di capire che il suo Istituto per le Opere Religiose, lo IOR, meglio noto come Banca Vaticana, era capeggiato da un uomo corrotto che, in collusione con un altro della stessa stirpe, ma nel Banco Ambrosiano, riciclava denaro della mafia e di altre dubbie fonti
– di chi stiamo parlando?
– Di Paul Marcinkus per la Banca Vaticana, e di Roberto Calvi per il Banco Ambrosiano. E naturalmente ciliegina sulla torta che li manovrava entrambi, di Licio Gelli
[8]

Allora hanno ucciso il Papa perché aveva intenzione di rovinare i loro piani?
– Esattamente. Non solo voleva rovinarli, ma anche renderli di dominio pubblico. Sarebbero finiti tutti in prigione. Il marcio era tale che, per farti un esempio, la banca vaticana, attraverso la P2, era strettamente legata all’acquisto di missili exocet con cui gli argentini hanno combattuto gli inglesi durante la guerra delle Falkland
[9]

A settembre Giovanni Paolo I incontrò in segreto alcuni funzionari del Dipartimento di Giustizia nordamericano che lo misero al corrente della situazione, affinché lui prendesse i provvedimenti necessari. Da quel momento Paolo Giovanni I ebbe la certezza che che si aggiravano dei criminali per il Vaticano, e che doveva disfarsene immediatamente. Purtroppo furono loro a fare il primo passo.
– sono stati loro ad ucciderlo?
– Sono stati gli autori morali dell’omicidio. Tanto colpevoli quanto chi ha eseguito
– Cerca di essere più preciso. Voglio sapere i loro nomi completi
– Licio Gelli, Roberto Calvi,Paul Marcinkus e Jean-Marie Villot
[10]

– “Ma chi lo ha ucciso concretamente?…
– Chi ha ucciso Giovanni Paolo I era ed è un membro della P2
– E non sapete il suo nome?
– Solo un diminutivo
– Quale?
– JC
[11]

Stavo pensando, la P2 ha ucciso un Papa, un primo ministro portoghese e certamente molte altre persone con incarichi meno importanti. C’è qualche altra persona nota che loro abbiano fatto scomparire precocemente?…
Si, nel 1986, non so se ti ricordi o hai mai sentito parlare della morte di un Primo ministro svedese che si chiamava Olof Palme?…
E per quale motivo lo uccisero?
– lo stesso per il quale hanno ucciso Sà Carneiro in Portogallo. Vendita di armi all’Iran
[12]

Nei brani qui riportati Papa Giovanni Paolo I parla con alcuni agenti del Dipartimento di Giustizia nordamericano:

“- E se mi permette le ricordo che anche Roberto Calvi appartiene alla loggia massonica P2, diretta dal fascista Gelli, promotore dell’Operazione Gladio. Certamente non ha dimenticato le bombe di Piazza Fontana nel 1969
– mi sta dicendo che con il denaro del Vaticano hanno piazzato le bombe a Milano?
– No. Le sto dicendo che hanno piazzato bombe a Milano e in molti altri paesi del mondo. Dalla Polonia al Nicaragua…

Roberto Calvi e Paul Marcinkus fondarono nel 1971 la Cisalpina Overseas Bank a Nassau, nelle Bahamas. Le dirò a cosa serve quella banca: copre speculazioni immobiliari fraudolente e ricicla denaro proveniente dal traffico di droga, dal traffico di armi, dalla prostituzione, dalla pornografia e da altre attività simili[13].

Nei brani qui riportati Sarah Monteiro parla con JC, membro della P2 nonché assassino di Papa Giovanni Paolo I.

Non sottovaluti la mia intelligenza, signorina. Non sono l’antagonista di un qualsiasi romanzo commerciale. Sono piuttosto reale, in carne ed ossa. Vado ben al di là dei limiti del mondo letterario.
– Non capisco perché mi dica questo, – la risposta del vecchio l’ha confusa.
– – lasci stare. Sono mie divagazioni personali. Il messaggio non era diretto a Lei, – chiarisce JC,…”
[14]

Innanzitutto voglio correggere un errore storico – comincia JC. – Albino Luciani è deceduto il 29 settembre del 1978 all’una del mattino. Non è necessario che mi chieda come faccio a saperlo. Sono stato l’ultimo uomo a vederlo ancora in vita e il primo a vederlo morto[15]

Licio Gelli si vide obbligato ad elaborare un piano drastico che potesse essere eseguito in pochi minuti. E così sono entrato in scena io, il boia di Albino Luciani….
– La soluzione finale…la risoluzione di tutti i problemi. Non sottoscrive i vostri obiettivi? Si uccide e punto e capo. E la lista è lunga.
– Non immagina quanto. Sicuramente conosce solo alcuni casi ed ha dei sospetti riguardo ad altri. Ma la lista aumenta soprattutto per i nomi non noti, quelli che non erano personalità pubbliche rinomate. Militari, giudici, avvocati, giornalisti, professori. Un incidente, un furto degenerato in omicidio, a volte una esecuzione sommaria di cui si attribuisce la responsabilità a un qualsiasi gruppo estremista….
[16]

[1] Pg. 429 – 431
[2] Pg. 126
[3] Pg. 140
[4] Pg. 152
[5] Pg. 154-156
[6] Pg. 224
[7] Pg. 279
[8] Pg. 289
[9] Pg. 290
[10] Pg. 292
[11] Pg. 293
[12] Pg. 307-308
[13] Pg. 207
[14] Pg. 346
[15] Pg. 349
[16] Pg. 350 – 351

CONDIVIDI
Paolo Franceschetti

Avvocato. Docente. Autore di libri in materia giuridica, esoterica, spirituale.

298 Commenti

  1. Grazie Solange.

    Mi sono venuti i brividi a leggere gli estratti…

    Volevo aggiungere che la gran loggia vaticana si chiama Loggia Ecclesia, e risponde direttamente a Londra (UGLE)!……..

  2. Fabio… ci vuol poco ad essere scorrevoli, al confronto! A leggere i tuoi, senza dubbio interessanti ed istruttivi, scritti, la sensazione di scorrevolezza non regna proprio sovrana……ma posso capire… o meglio, ti chiedo : pensi che si debba diffidare di ciò che, alla lettura, fila via troppo scorrevole? La realtà non è forse così “semplice”? Il rivelato (passato)nasconde forse l’inconfessabile presente, e da esso ci distoglie?
    Segretius

  3. Mi risulta che in Vaticano esistano 4 logge coperte di cui una sia la EGC, Ecclesia Gnostica Cattolica, un braccio di OTO, Ordo Templis Orientis, che si rifà ad Aleister Crowley.

    http://www.oto-uk.org/EGC-home.php

    “O.T.O. also encompasses Ecclesia Gnostica Catholica (E.G.C.), the Gnostic Catholic Church, which was originally brought to O.T.O. by Dr. Gérard Encausse (Papus) in 1908 e.v. The E.G.C. is a Thelemic religious environment, dedicated to the advancement of Light, Life, Love, and Liberty through the Law of Thelema.”

    Papus era un occultista che si occupava principalmente di ipnosi/mesmerismo/spiritismo.

    Mi risulta che un’altra delle 4 logge sia quella degli ALAM:

    “La Gran Loggia d’Italia degli ALAM (Antichi Liberi Accettati Muratori) è nata in Italia nel 1910 [1], con la denominazione di Serenissima Gran Loggia d’Italia. È un’obbedienza massonica fondata da un gruppo di appartenenti al Rito Scozzese Antico e Accettato, usciti dal Grande Oriente d’Italia nel 1908: per questo è appunto il 1908 ad essere considerato come anno di nascita dell’obbedienza. La sua sede storica fu in Piazza del Gesù 47, a Roma; attualmente ha sede in Roma a Palazzo Vitelleschi, via San Nicola de’ Cesarini 3”

    Purtroppo il termine ALAM si riferisce invece ad un entità elemetare della sfera di Venere, come ben descritto da Franz Bardon. E’ facile che ogni loggia sia la rappresentazione di una della 4 legioni degli elementari.

    ‘Stranamente’ entrambe le loggie sembrano essere state fondate nel 1908.

    Una altra informazione che vi può essere utile è l’esistenza di ben due servizi segreti del Vaticano.

    Il primo si chiama SIV, Servizi Interni Vaticani, operante presso la Santa Sede mentre il secondo si chiama IGESVA, Istituto Gesuitico di Studi Vaghi, e la sede principale è in via dei Cherubini 32 sempre a Roma.

    Buona ricerca.

  4. Segretius

    non era una critica la mia…

    scorrevole nel senso che è ben comprensibile, meglio dei miei scritti….

    ti rispondo che spesso le risposte difficili sono nelle parole più semplici…

  5. Grazie Serpent of fire delle indicazioni sempre preziose.

    Per quanto concerne le logge in Vaticano riporto un pezzo tratto dal libro Via col Vento in Vaticano della Kaos edizioni:

    “Appena arrivato ad arcivescovo di Milano, monsignor Montini eleggeva a suo consulente finanziario il cattolicissimo massone Michele Sindona. Affidando poi, da Papa, le sorti della finanza cattolica dello Ior all’indiscussa competenza ladresca e criminale dei cattolici massoni Michele Sindona e Roberto Calvi, che si avvalevano dell’apporto di due altri fedeli massoni della Loggia P2, Licio Gelli e Umberto Ortolani.
    Nel 1987 il giornalista massone Pier Carpi, confermando l’assunto del “fratello” Fulberto Lauro secondo il quale alla Loggia P2 aderivano anche cardinali e vescovi in incognito, specificava che
    «si chiama “Loggia Ecclesia” ed è in contatto diretto con il gran maestro della Loggia Unita d’Inghilterra, il duca Michele di Kent. Tale loggia opera in Vaticano dal 1971. Vi appartengono più
    di cento fra cardinali, vescovi e monsignori di curia. Riescono a mantenere il più assoluto segreto, ma non al punto da sfuggire alle indagini degli uomini della potente “Opus Dei”».
    Infine, la rivista cattolica messicana “Proceso” (n‘ 832 del 12 ottobre 1992), informava che la massoneria ha diviso il territorio vaticano in otto quartieri, dove sono in funzione quattro logge massoniche del rito scozzese i cui adepti, alti funzionari del piccolo Stato, standovi in forma indipendente non si conoscerebbero fra loro, neanche battendo i tre colpi col polpastrello del pollice. Esse all’occorrenza prendono contatti con altre logge massoniche delle singole nazioni; anzi, là dove la Chiesa opera in clandestinità a causa del Corano, le relazioni con la Chiesa locale passano segretamente attraverso tale rete settaria, che così rende un servigio religioso in favore dei loro fratelli di stanza in Vaticano.
    Le nazioni del blocco islamico, benché mantengano relazioni diplomatiche con la Sede Apostolica, in forza del Corano s’ostinano a vietare qualsiasi forma di culto cattolico e dì proselitismo. I rispettivi governi designano come ambasciatori presso il Vaticano per l’appunto quei fratelli massoni tra i più zelanti e attivi, ai quali danno istruzioni sul differente modo di procedere con gli odiati ecclesiastici tutti d’un pezzo, e con quegli altri invece benevoli verso la massoneria, dei quali molti riescono a giungere ad avere le leve del potere in Vaticano”.

  6. Aggiungo che nel romanzo vi è un vescovo di nome Francesco Cossega.

    La cosa curiosa è che in un libro di Sergio Flamigni “Fantasmi del Passato” che parla di Francesco Cossiga, il primo capitolo si intitola CON IL ROSARIO IN MANO e vi si legge:

    Il nonno paterno, Francesco Maria, medico condotto, era liberale e massone. Il padre, Giuseppe, funzionario di banca e proprietario terriero, era sardista, antifascista e anticlericale. La madre, Mariuccia Zanfarino, era una fervente cattolica benché provenisse da una famiglia di tradizioni radicali e massoniche.

    Se dal padre ereditò la vocazione al potere, dalla madre il giovane Francesco mutuò una intensa vocazione religiosa. Ricorda il parroco don Masia: “Cossiga è sempre stato un praticante e un cattolico. Spesso nei momenti di maggior tensione i rosari li recitava passeggiando in strada. Quando dovevo fargli un regalo sceglievo sempre un rosario”. Alla recita del rosario si accompagnavano l’attivismo nella Fuci e nell’Azione cattolica, e le molte letture religiose: “Conosceva la Patristica, i testi di mistica e di ascesi, oltre che la Bibbia e il Vangelo. Ne elaborava una sua interpretazione, sempre ortodossa”, ricorderà un amico, che racconterà anche di quando Cossiga cominciò a frequentare, a Milano, l’università cattolica del Sacro cuore: “A Milano è stato a un passo dal farsi prete. Il padre, anticlericale, lo venne a sapere in ritardo e lo richiamò a Sassari d’urgenza”. “Volevo diventare gesuita” confermerà l’interessato”.

  7. Per quanto riguarda, invece, il post…lo dico io …è tutto fuorchè scorrevole. Ma riportare estratti di un romanzo e renderli più scorrevoli è, per me, difficilissimo non volendo inserirvi nulla di mio :-)))

    Una nota per stimolare la Vostra curiosità: secondo il romanzo Papa Giovanni Paolo I non è stato ucciso con il veleno, nel libro JC racconta dettagliatamente come lo ha ucciso.

  8. Fabio, scherzavo naturamente, e poi non ho letto il libro. Ma se gardiamo la nostra discussione da un po’ di tempo le parole semplici vengono coperte da tante “colte” parole poco comprensibili…, è un caso?

  9. solange mi puoi spiegare con altre parole quel passo in cui riporti il brano di via col vento in vaticano? quello su nazioni islamiche e massoniche? non ci ho capito niente, ma mi interessa molto. mi dispiace che qui si parli tanto di chiesa ed ebrei e mai di islam

  10. Per CVS

    Difficile spiegare in poche parole.

    Il pezzo riportato sottolinea come gli ambasciatori presso il Vaticano dei paesi del blocco islamico siano massoni. La domanda da porci è perché? Cosa lega l’islam alla massoneria? Il punto di contatto tra massoneria e islam è il sufismo, una delle maggiori correnti mistiche del mondo islamico. Il sufismo ebbe un forte influsso anche sull’Ordine dei Templari.
    Infatti l’ordine venne edificato sulla falsariga dell’ordine sufi ismaelita, di cui faceva parte anche la setta degli Hashishyyin (dalla cui radice deriva la parola «assassini») di al-Hasan al-Sabbah.
    Come culto gnostico, l’Ordine, recependo elementi tratti dalla dottrina islamica (come l’adorazione del dio Baphomet e i suoi particolari attributi simbolici), svolse un importante ruolo nel diffondere in Europa il sufismo nella sua forma originale, quella mediorientale. Dunque Templari e sufismo.
    Non a caso un maestro del sufismo in Europa fu René Guenon, conosciuto in Egitto come lo sceicco Abdel Wahed Yahya.
    Non a caso Gheddafi venne iniziato nella setta massonica dei Senussi a Londra, come anche l’ayatollah Khomeyni, affiliato alla Loggia di Londra.
    Per quanto riguarda l’attentato al Papa, dove troviamo templari, massoni ed islamici (Alì Agca), non è un caso che sia stato commesso il 13 maggio giorno dell’apparizione della madonna di Fatima. Quello che si dice poco è che l’Islam ha rivendicato nel miracolo di Fatima, un fatto religioso musulmano e non già cattolico.
    Ma come vedi l’argomento è interessante ma complesso, impossibile da trattare in modo esaustivo in un commento. Ne parleremo nei prossimi articoli.

  11. Riguardo l’attentato a Giovanni Paolo II

    Probabilmente non è un caso che subito dopo l’attentato, il 20 giugno 1982, una delegazione templare si recò in Vaticano per affermare dinanzi al Papa il «proprio ritorno».

    Nel dicembre dello stesso anno, apparve un articolo a firma di un templare, certo Timothy Paterson, dal titolo Il ritorno dei Templari con una fotografia in calce alla quale si leggeva la seguente didascalia: «Basilica di San Pietro in Roma, domenica 20 giugno 1982, in primo piano a destra il Sommo Pontefice Giovanni Paolo II: al centro il Gran Precettore per la lingua italiana, Rocco Zingaro, fiancheggiato dai Cavalieri Templari Alessandro D’Angelo e Timothy Paterson. In occasione della canonizzazione del Beato Crispino da Viterbo da parte del Sommo Pontefice Giovanni Paolo II, presenti, il Sacro Collegio e il Corpo diplomatico, i Cavalieri del Tempio di gloriosa memoria, ossia i Templari, avvolti nei candidi mantelli con la croce rossa patriarcale sulla spalla sinistra, tornano a San Pietro, varcandone la santa soglia. Piazzati in tre punti intorno alla Cappella papale (i tre punti del triangolo massonico, e piú precisamente, a metà della navata centrale e nelle tribune delle SS. Elena e Veronica, nei bracci destro e sinistro del transetto, cosí da formare un triangolo equilatero) la loro presenza si fa sentire».

    A tutto questo, replicò il 10 febbraio 1983, la Segreteria di Stato della Città del Vaticano, attraverso il suo sostituto, monsignor Martinez: «Circa la partecipazione di alcuni membri del cosí detto Ordine dei templari a una cerimonia nella basilica vaticana, mi do premura di significare che la posizione della Santa Sede nei confronti dei templari non è per nulla mutata, e che è stato per una coincidenza fortuita che il piccolo gruppo, partecipando alla canonizzazione del beato Crispino da Viterbo, abbia potuto raggiungere la prima fila del settore, nel quale è stato fotografato al momento del passaggio del Santo Padre…»

  12. si sono molto interessato a islam, g.t., a lupi grigi ed ergenekon. tra l’altro avevo letto tempo fa che erdogan fa parte di una corrente mistica musulmana che ha un’etica simile a quella del capitalismo protestante e che tale etica vorrebbe importare nella gestione economica dello stato. ora però non ricordo i riferimenti
    cvs

  13. Inquietante…appena arriva un Papa buono subito ce lo fanno fuori…

    L’altro giorno leggevo di alcune leggende greche.
    Si parlava di quello che per noi viene chiamato l’uomo nero, o il Babau.
    Loro li chiamavano i Mormones (gli spaventosi), e i piu’ temibili erano i Mormolykoi (lupi) e Gello. Curioso che il nome di Licio Gelli ricordi entrambi! A volte i nomi sono profetici.
    Seguendo i link forniti da Serpent sono arrivato al nome di un alchimista, Athanasius Kircher…il cognome ha una certa assonanza con il cognome della vittima dell’omicidio perugino.

    Saluti da David

  14. Leggendo il nome di Kircher mi riporta ad un libro che forse e' il caso di citare.
    Kircher l'ho trovato come personaggio in un romanzo che a quanto pare in Italia e' stato boicottato – infatti l'ho acquistato in Olanda, in Italiano, edito dalla De bezige bij – il cui titolo e' IMPRIMATUR. Kircher sarebbe stato il primo a collegare batteri e peste (o vermiciattoli, come li chiamava lui).

    La pubblicazione del libro, che in Italia sarebbe dovuta avvenire con la Mondadori, non si e' realizzata a detta degli autori (Monaldi & Sorti) in quanto per costruire il loro thriller storico si sono basati su documenti esistenti dai quali si evince che un Papa, Innocenzo XI, si sarebbe macchiato di crimini contro la stessa religione cattolica finanziando la guerra dei protestanti d'Orange contro il cristiano Re James d'Inghilterra attraverso rappresentanti commerciali locali (Schilders, Voet etc) e banchieri veneziani tra cui i Bartoletti , la cui casa e' uno dei monumenti che adornano il centro di Amsterdam)

    Qualcuno ne ha sentito parlare o lo ha letto?

  15. Ho letto in parte questo blog,troppo lungo per leggerlo tutto.Lintento è quello di combattere diverse cose,compreso riti satanici e delitti rituali.In pratica,combattere il maligno.A me sembra che,andando avanti così,andate incontro a grossi rischi,perchè la lotta contro il demonio è persa in partenza se pretendiamo di combatterla da soli, senza Dio.
    In occidente vi è una ostilità verso il Cristianesimo,con un disegno preciso di sopprimere la memoria cristiana.Voi state partecipando a questo disegno.
    In vari scritti del Vostro blog si nota una certa violenza verbale verso persone e istituzioni,segno di poca lucidità critica.L’Avv Franceschetti arriva a sostenere che la seconda guerra mondiale è stata voluta da massoni ebrei.
    Nella parte dei commenti sembra,poi, di essere già in una torre di Babele.
    Mi sembra già abbastanza per cominciare a preoccuparsi.
    Il diavolo,può operare anche in noi,cercando di causare scompiglio nelle facoltà mentali.A volte lo studio,il lavoro,gli affetti sono scombussolati senza un apparente motivo.
    Bisogna sempre ricordarci che lo scopo del demonio è quello di allontanare le persone da Dio, e per questo scopo usa qualunque mezzo.
    Vi state avventurando in un campo che non è alla Vostra portata,per cui,fossi in Voi,cercherei di cambiare rotta.

  16. Per Anonimo delle 10.29

    “In occidente vi è una ostilità verso il Cristianesimo,con un disegno preciso di sopprimere la memoria cristiana.Voi state partecipando a questo disegno”

    Affermazione dura e molto generica.
    Sicuramente, comunque, l’intento di questo blog non è di sopprimere la memoria cristiana e, sinceramente, non capisco da dove possa aver preso tale “sensazione”.

    “Bisogna sempre ricordarci che lo scopo del demonio è quello di allontanare le persone da Dio, e per questo scopo usa qualunque mezzo.
    Vi state avventurando in un campo che non è alla Vostra portata,per cui,fossi in Voi,cercherei di cambiare rotta”

    Io sono cattolica e mi creda non mi sento assolutamente lontana da Dio, ma se fosse così cortese da motivare tale sua affermazione citando gli scritti con i quali sarei divenuta strumento del Demonio gliene sarei grata. Non è difficile in tutti i miei articoli e i miei commenti sono con il mio nome.

  17. @Solange

    Poverina, anche te appena parli dell’inganno giudaico perpetrato attraverso l’ebraismo e successivamente nella religione cattolica vieni bollata come alleata dei demoni. Non ti preoccupare che sei in buona compagnia.

    La maggior parte di chi scrive e pensa queste cose ha una profonda ignoranza di quello che è l’ebraismo e la chiesa cattolica.

    Molti parlano non per aver studiato e sopratutto meditato sull’argomento, ma solo per sentito dire. Siccome confuti la ‘dottrina ufficiale’ diventi automaticamente un Satana, ovvero un ‘avversaria’.

    Ma diamo una bella infarinata a questo volgo con dei concetti di base:

    1) la chiesa cattolica è la somma della MAGIA CERIMONIALE dei culti di MITRA, SATURNO, ISIDE e CRISTO, secondo quanto insegnato dagli ESSENI (o TERAPEUTI) venuti a ROMA per conquistare anche loro un piccolo pezzetto di potere. Gli ebrei si erano resi conto che l’unico modo per combattere ROMA era quello di minare alla base la sua società, in particolare il ceto medio. E’ la stessa strategia che usano anche oggi attraverso la massoneria. Vi prego di notare che ogni moderno capo di stato, se non di estrazione ebraica, ha il suo gatekeeper come Rahm il vice di Obama ed il nostrano Levi vice di Prodi oppure Frattini per Berlusconi.

    2) Costantino I ha frullato tutto creando un rito occulto e una religione ‘ufficiale’ che si teneva su con gli stecchini. Per secoli hanno tentato di rimuovere tutto ciò che era in contraddizione con la dottrina imperiale, distruggendo vangeli apocrifi e tutte le prove storiche del grande inganno.

    3) Il Vaticano continua ancor oggi a praticare questa opera di creare un culto universale, che significa appunto Cattolico, cercando di includere l’ebraismo e prossimamente, grazie al massone cripto mussulmano Obama, magari anche l’islam ed il voodoo. Un bel minestrone globale da servire come piatto precucinato all’idiozia del nuovo popolino globale.

    Nuovo potere politico unito ad un nuovo potere religioso: lo scopo è quello di consentire alle legioni degli elementari (chiameteli pure diavoli se volete) di prendere possesso del piano fisico. I varchi li hanno trovati attraverso gli ‘illuminati’, ovvero un certo numero di iniziati nelle arti esoteriche che hanno accettato di ospitare (o sposare) un elementare rinunciando alla propria matrice mentale-astrale.

    Se cinquemila anni fa Lucifero (KRONUS) ha espresso la sua energia incarnandola in HORUS, se duemila anni fa Il Padre dei Cieli (URANOS) ha espresso la sua energia incarnandola nel KRISTOS, oggi siamo in presenza dell’espressione delle forze astrali degli elementari che hanno già individuato il loro prescelto.

    L’Anti-Cristo, notizia di fonte massonica, è già tra noi, è un giovane ragazzo che è in mano alla famiglia dei Rothshilds.

    L’Anti-Cristo sarà l’espressione del mondo inferiore quadripolare, che verrà messo a capo di una legione di elementari incarnata in uomini-zombie-viventi che a loro volta comanderanno gli eserciti, la finanza e la religione di tutta la terra.

    Vaticano-Sionismo-Massoneria sono gli artefici di questo demoniaco piano. Londra sarà il centro finanziario, Washinton il centro militare e Roma il centro religioso del triangolo satanico del NUOVO ORDINE MONDIALE.

  18. All’anonimo inquisitore.
    Si vuole sostituire a Dio? Perché solo Lui giudica. E non so a lei, ma a me, quando ero cattolica, è stato insegnato che a giudicare gli altri si fa peccato.
    Lei dice “Il diavolo,può operare anche in noi,cercando di causare scompiglio nelle facoltà mentali”. Appunto, caro anonimo.
    Inoltre, giudicare e accusare gli altri di far parte o di essere complici di un disegno diabolico, è il primo sintomo di comportamento “diabolico” (nel senso etimologico del termine).

  19. Il termine PAPA NERO è riferito al capo dei gesuiti:

    “Gesuiti, Padre Adolfo Nicolas è il nuovo «papa nero»”

    http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Italia/2008/01/elezione-papa-nero.shtml

    I gesuiti sono un ordine paramassonico alla stregua dei cavalieri di Malta e dei Templari. I gesuiti per secoli hanno participato alle guerre di religione mentre nei tempi moderni si sono riservati il diritto di mettere un loro rappresentante in ogni divisione militare (cappellano militare).

    Il fondatore dei gesuiti fu lo spagnolo Ignazio Loyola.

    http://it.wikipedia.org/wiki/Ignazio_di_Loyola

    Ignazio è autore dei famosi Esercizi Spirituali:

    http://www.gesuiti.it/linguaggi/129/190/192/listagenerica.asp

    Tali esercizi sono molto simili a quelli di meditazione della scuola induista con la sola differenza che si fa riferimento alla vita del Cristo per gli eserci di meditazione. I risultati sono i medesimo comunque.

    Fatto sta che Adolf Hitler, essendo stato allievo della Compagnia del Gesù, ha adottato gli esercizi del Loyola per inizare le SS nel castello di Wewelsburg.

    Un altro simpatico studente della Compagnia del Gesù fu anche Adam Weishaupt, ebreo marrano fondatore della setta degli ILLUMINATI insieme ad un altro Adolf, il barone Knigge:

    http://it.wikipedia.org/wiki/Adam_Weishaupt

    In questo sito potete approfondire la tematica:

    http://www.vaticanassassins.org/

  20. Off topic

    Se volete visitate i siti
    http://www.mariociancarella.altervista.orgwww.strageustica.altervista.org
    Se volete leggetevi l’ebook al link:
    http://files.filefront.com/IMPOSSIBILE+PENTIRSI+ebookpdf/;8764780;/fileinfo.html
    Se volete leggetevi la lettera di Mario Ciancarella a Napolitano e i suoi allegati al Link:
    http://files.filefront.com/documenti+radiazione+mariapdf/;11619261;/fileinfo.html
    e poi l’esposto che Ciancarella ha inviato alla Procura di Roma sulla firma falsa di Pertini per la perizia di parte sul suo atto di radiazione al Link:
    http://www.strageustica.altervista.org/pagina92.html.Se lo ritenete cercate di aiutarci, facendone dare notizia a tutti i blogger, ai giornali e altri mezzi dicomunicazione che lo desiderano. Grazie. Laura Picchi

  21. A proposito di Gesuiti.
    Nell’inchiesta Hiram della procura di Palermo del giugno scorso (riguardante il “patto” tra mafia e massoneria per ritardare i processi in Cassazione) è coinvolto anche un gesuita, tale padre Ferruccio Romanin, rettore della chiesa di Sant’Ignazio di Loyola a Roma. Indagato per concorso esterno in associazione mafiosa.

    E non dimentichiamo un altro illustre gesuita e paladino dell’antimafia: padre Ennio Pintacuda, presidente del Cerisdi. Ufficialmente una scuola di formazione, in realtà un centro dei servizi segreti, da cui fu azionato il telecomando che fece saltare in aria Borsellino e la sua scorta.

  22. Ciao Paolo, ho cercato le iniziali misteriose del testo, J.C. ….
    Sempre che non sia tra i nomi “ignoti” della lista P2 (Gelli stesso afferma che la lista era composta da circa 2400 persone, i nomi nell’elenco ritrovato sono se non erro 962), le iniziali coincidono con il dott. Joaquin Coelho (Brasile, 605).
    Se sia attivo o meno, beh… c’è da chiederselo davvero!!

    Ciao Mat.

  23. @Serpent, consentimi di sottoscrivere il tuo penultimo commento, quello in cui dai man forte, così diciamo, a Solange contro i “soliti” che intervengono con invettive appena si tocca il tema del giudaismo.

    E ho pure un paio di domande per te: sono, gli elementari, paragonabili agli arconti dello gnosticismo (nel senso che dà loro Hans Jonas, di cui ho letto alcune opere)?
    Cosa intendi con “varchi”, un varco può essere una persona che, diciamo si spersonalizza offrendo, scusami per la terminologia non proprio azzeccata, il loro corpo materiale?

    E, perdonami, ma approfitto per un terzo quesito: la vicenda del demiurgo e dei suoi arconti, delle “fiammelle” di luce site negli uomini è una leggenda ata a confonderci, o contiene un fondo di verità?

    Ti ringrazio se vorrai rispondermi.

    Q.

  24. Ho riflettuto molto, ed volutamente mi sono trattenuto dall’intervenire nello specifico delle discussione, ma mi è impossibile tacere oltre.

    La strategia della Serpe è sempre la solita, insinuarsi, vendere verità miste a menzogne e portare gli uomini su binari perduti “dov’è pianto e stridore di denti”.
    Sono consapevole anche di rischiare a dire questo, ma non me ne importa.

    La Serpe, oltre a portare tutti all’illusione che esistano (ed esistono) forze misteriose che in qualche modo è possibile controllare (e non è possibile, se si vuole salva l’anima -sono infra-umane) ha introdotto su questo pregevole blog con una certa violenza (il che fa sospettare che si goda di una qualche ‘immunità’) l’argomento taboo, quello che sarà il grimaldello che il NWO useranno per far chiudere i blog e i siti più vicini a certe verità.

    Argomento ‘reale’, per altro, e io stesso provai ad introdurlo, ma con più attenzione.

    Mi torna utile tornare a David Icke: la sua biografia è eloquente, è probabilmente uomo dei servizi britannici. Lui ha detto, di fatto, quasi tutto quello che c’era da sapere riguardo ad alcune dinamiche, poi, con un colpo di scena surrealista, attribuisce tutto ai ‘rettiliani’.
    L’esperienza di chiunque si sia occupato di queste questioni è che lui costituisca un REALE ostacolo alla diffusione di massa della verità. L’argomento ‘rettiliani’ oggi infatti viene tirato fuori da chiunque voglia screditare qualsiasi ‘complottismo’.

    A questo punto propongo un singolare ribaltamento. I rettiliani esistono, sono quelli che ‘risvegliano la kundalini’ la parte rettiloide del nostro cervello, l’antico serpente ingannatore, il serpente dei cicli cosmici (dai quali invece bisogna affrancarsi), il serpente della ‘gnosi’, quello del “sarete come dei”. Il serpente di fuoco che brucia di ODIO.

    Consiglio dunque a tutti, di cuore, la maaaaassima prudenza.

    quanto ad Obama massone, beh, c’è anche la ‘linea di sangue’, Obama è cugino di ottavo grado dell’ex vicepresidente Dick Cheney (vedi Trance-formation of America).

    p.s. date a Pinco quel che è di Pinco e all’anonimo quel che è dell’anonimo….

  25. @PincoRamone

    “La strategia della Serpe è sempre la solita, insinuarsi, vendere verità miste a menzogne e portare gli uomini su binari perduti “dov’è pianto e stridore di denti”.”

    Uhmm…tra poco dirai pure che sono un inflitrato dei R.’.C.’ Io non ho alcun rapporto con Franceschetti nè con Solange. Scrivo solo perchè ho notato una convergenza con le loro tesi e sto solo completando il loro modello sul mondo massonico e paramassonico arricchendolo con info sull’esoterismo. Se questo blog, come altri chiuderà, non sarà per colpa mia ma per un potere che non potrà più tollerare che certe informazioni viaggino così in libertà. Ritengo inoltre che le autorità e le associazioni massoniche monitorizzino questo sito come quello di Icke al fine di mappare i propri oppositori o magari la gente che è il caso di reclutare.

    Sei autorizzato a pensare quello che ti pare, io non ho niente da nascondere. La mia mail è a disposizione, il mio indirizzo skype pure. Uso un nick solo perchè sono un professionista e quello che scrivo non sarebbe compatibile con la mia attività lavorativa.

    Se vieni su paltalk abbiamo una room che si chiama Nuovo Ordine Mondiale. E’ quasi un anno che tentiamo di sensibilizzare le persone sulla tematica.

    Quando da gennaio dicevamo in conferenza che a settembre sarebbe collassato il mercato tutti ci davano dei visionari e degli imbecilli, che spargevano allarmismo, che gli USA erano invece l’astro lucente sul mondo. Ora che tutti hanno la prova sotto gli occhi questi debunker si sono defilati, dissolti nella loro stessa menzogna.

    Adesso affermiamo che un ulteriore passo verso il NWO sarà il crollo controllato delle monete in favore dell’affermazione della moneta elettronica e l’installazione del microchip sotto pelle per le transazioni economiche al posto della carta di credito.

    Blondet dice che ad Agosto avremo un nuovo crack dovuto al meccanismo degli swap, secondo me pure prima grazie alle Revolving ed all’implosione del mercato immobiliare.

    Questo consentirà agli stati di portare il rapporto di riserva frazionaria dall’attuale 2% a 0% e quindi di far sparire il denaro di carta.

    Inoltre nel 2009, con il trattato di Lisbona, la NATO sarà accorpata all’EU ed avremo un bel guerrafondaio ebreo-templare come presidente, ovvero Tony Blair, unto dalla mano del papa-nazi Ratzinger.

    Sono pronto a farmi dare dell’imbecille anche adesso, ma ti prego di fornirmi la tua mail così al momento opportuno mi divertirò a prenderti per i fondelli, come già sto facendo con i debunker massonici di oltre oceano.

    @Anonimo

    “sono, gli elementari, paragonabili agli arconti dello gnosticismo (nel senso che dà loro Hans Jonas, di cui ho letto alcune opere)?”

    Non ci formalizziamo nelle etichette. In entrambi i casi si parla sempre di entità collettive chiamate, nelle logge massoniche, come EGREGORE. Gli ebraici YHWH e SATANA sono per esempio ammassi di elementari composti di 72 spiriti ciascuno.

    “Cosa intendi con “varchi”, un varco può essere una persona che, diciamo si spersonalizza offrendo, scusami per la terminologia non proprio azzeccata, il loro corpo materiale?”

    Noi viviamo immersi in piani multipli di realtà. Per semplificare possiamo dividerli in
    1) mondo mentale (o animico)
    2) mondo fisico
    3) mondo astrale (o spiritico)

    Il mondo degli spiriti è inferiore al nostro, perchè generato dai nostri stessi elementi. Nel mondo astrale esistono tante sfere quanti sono i centri occulti del nostro corpo. Tali 7 sfere sono state rappresentate nel Paradiso di Dante. Nell’apocalisse di Giovanni di parla appunto del drago con le sette teste ed il marchio della bestia sulla fronte e sul palmo della mano corrispondenti ai chakra della fronte e quello secondario della mano.

    Queste entità utilizzano i varchi messi a disposizione dai medium e chi utilizza la magia nera chiedendo a queste entità denaro, potere e donne in cambio di un patto firmato col sangue. Tali varchi consentono a queste entità inferiori di prendere possesso (da cui possessione) di un corpo umano e di utilizzarlo come un robot biologico per operare più comodamente sul piano fisico. La metafora della trilogia “The Matrix” è calzante con quanto detto. Mi dicono che i fratelli Wachowski siano anche loro membri di OTO.

    “la vicenda del demiurgo e dei suoi arconti, delle “fiammelle” di luce site negli uomini è una leggenda ata a confonderci, o contiene un fondo di verità?”

    Il demiurgo è sostanzialmente un entità inferiore, del campo astrale, a cui è stato commissionato di realizzare il mondo materiale. Jeova viene rappresentato come il demiurgo ebraico, ma come i massoni sanno bene, la deità che sovrassiede alla materia e che vive nel mondo mentale è invece il Lucifero (portatore di luce) detto anche KRONOS. Questo schema è presente nella mitologia assira di An, Enlil ed Enki che possiamo translare con la mitologia ebraica di Lucifero, Jeova e Satana.

    Le fiammelle di luce sono riferite al mondo mentale. La rappresentazione che abbiamo dell’anima è un insieme di punti, o fiammelle. Il mondo animico appartiene alla sfera del fuoco, mentre quella spirituale a quella dell’acqua (o luce). La luce come tutti sanno ha origine dal fuoco, da qui i due principi YANG e YIN del piano mentale. Il fuoco regola l’energia-spazio, l’acqua/luce invece la materia-tempo. Il fuoco è associato inoltre alla coscienza mentre l’acqua/luce alla conoscenza.

  26. mah, tu e a. dite le stesse cose, pinco. a me sembrate proprio la stessa persona. su sof in parte concordo, ma è lo stesso discorso della democrazia che batte i terroristi rimanendo se stessa. che parli anche lui e ascoltiamolo. dovessimo tapparci le orecchie davanti a tutto possa essere latore di pericolo e tentazioni, dovremmo chiuderci in una stanza solo e senza libri. e anche così non saremmo salvi con certezza.
    cmq pensavo… però, se tutte le persone e personalità citate in questo blog nessuna delle quali si è ancora querelata o ha preso posizione, ad esempio intervenendo nel blog…delle due l’una. o non lo conoscono, non sanno che esiste e/o che il loro nome vi è citato. e allora capisco.. ma l’altra possibilità è che non possano/vogliano smentire, tantomeno presso le sedi giudiziarie. e allora la cosa diventa inquietante. chiedo ai redattori, avete dei riscontri e quali che il blog sia conosciuto da personalità che vengono qui citate??cvs

  27. Quanto alla introduzione del microchip, la strada è già stata imboccata, innanzitutto perché il “plastic money” è già di uso corrente, e quindi la virtualizzazione del denaro è un fatto; in secondo luogo, alla radio si sente spesso la reclame del microchip per gli animali domestici.
    Pare che la monetica, così si chiama questo sistema, sia già allo stadio avanzato grazie alla Mondex. Il microchip non veicolerà solo le informazioni economiche, ma potrà servire anche al controllo delle persone sul territorio, alle informazioni sanitarie, genetiche eccetera.
    Si prospetta una dittatura globale, assai tecnologicizzata.
    Purtroppo la tecnica problema-reazione-soluzione pare faccia presa sulla stragrade maggioranza della popolazione, e temo farà presa anche quando si dovrà “imporre” il chip sottocutaneo.
    Ovviamente, è un mio pensiero personale, non sono totalmente da biasimare coloro i quali cadono in questa trappola, le forze che l’hanno orchestrata sono tali, e tale è la separazione che hanno operato, che dobbiamo dirci fortunati anche solo per esser qui a discuterne, anziché ignorare simili problemi.

    Q.

  28. anonimo, fammi capire chiedi di dimostrare anche affermazioni come queste “Il demiurgo è sostanzialmente un entità inferiore, del campo astrale, a cui è stato commissionato di realizzare il mondo materiale. Jeova viene rappresentato come il demiurgo ebraico, ma come i massoni sanno bene, la deità che sovrassiede alla materia e che vive nel mondo mentale è invece il Lucifero (portatore di luce) detto anche KRONOS. Questo schema è presente nella mitologia assira di An, Enlil ed Enki che possiamo translare con la mitologia ebraica di Lucifero, Jeova e Satana.”?

    Per esperienza: STATE.LONTANI.DA.QUESTA.ROBA!

    Se potessimo capire Dio,
    saremmo Dio.

  29. La serpe lusinga e vi incuriosisce con profezie che qualunque internauta scaltro può conoscere. Blondet, Pamio ed altri dicono le stesse cose senza voler svelare i Misteri dell’Universo. La serpe invece vi riporta all’interno delle stesse forme mentali che sono la radice di quei mali. E’ quella stessa ‘yubris’ che va combattuta e vinta.

    Promette liberazione, garantisce schiavitù.

  30. Pinco, cioè? Che tipo di esperienza?
    Credo che quella di Serpent sia un suo modo di vedere le cose, tu hai un altro modo, io ne ho un altro ancora e quindi? E a questo che bisogna stare attenti?

    “Se potessimo capire Dio,
    saremmo Dio.”

    Il Vangelo “apocrifo” di Tommaso diceva che era inutile cercare Dio nei templi , che non lo si poteva rinchiudere in quattro mura (la Chiesa) perchè Dio era già dentro di noi. Certo non ci diceva come “capirlo” ma tant’è….

    Credo che se Serpent fosse un infiltrato a quest’ora Solange e Paolo lo avrebbero già sgamato o no?

  31. @PincoRamone

    WOW giurerei che sei un evangelico oppure un Opus Dei. Sicuramente una persona FORMATTATA ideologicamente.

    Non capisco di che cosa hai paura. Le persone che frequentano questo blog sono grandi e vaccinati. Se sono sopravvissuti alla montagna di porno e pedopornografia su internet sopravviveranno pure a questo.

    Oppure in Vaticano o nelle Sinagoghe pensi che queste cose non le fanno? Vuoi che ti rinfreschi la memoria a proposito? Ci vorrebbe un blog solo su questo argomento.

    Probabilmente ti stupirò: c’è gente che studia e pratica esoterismo senza frequentare nessuna loggia. Anzi, ne rimane fuori perchè sa che aderire ad una scuola iniziatica significa rinunciare alla propria volontà rimettendola nelle mani del maestro ed alimentare l’egregora creata da qualchedunaltro.

    Tu dici “Se potessimo capire Dio, saremmo Dio.”

    Io ti rispondo con “Se siamo figli di Dio per proprietà transitiva noi diventeremo Dio”. Se un cucciolo di cane per proprietà transitiva diventerà un cane, una larva di mosca diventerà una mosca, l’uomo seguirà la stessa regola cosmica. Negarlo significa porsi al livello degli animali e perdere il diritto a raggiungere il livello degli Elhoim. La religione cattolica ha tutte le ragioni per voler tarpare le ali a più anime possibile su questa via, altrimenti perderebbe il suo ruolo di mediatore con il divino.

    “Promette liberazione, garantisce schiavitù.”

    La schiavitù te la fai da sola costruendo attorno a te la tua personale illusione. Ti puoi illudere in tanti modi, attraverso il calcio e le telenovele o il Grande Fratello, attraverso la politica e sicuramente la religione. La libertà è annullare le illusioni, rimuovere le lenti che distorcono la verità ed imparare a pensare con la propria testa evitando di appoggiare la propria esistenza sull’ideologia precucinata di qualcuno. Ideologie e religioni hanno fallito la loro funzione sociale ed hanno costruito un mondo fittizio di bipolarità che adesso sta collassando su se stesso.

    E’ ora di risvegliarsi a nuova vita.

  32. Credo sia giunto il momento di rinfrescarci questa poesia:

    L’Ordine della Rosa Rossa

    l’ordine della rosa rossa

    13 morti romane e misteriose
    13 degli apostoli le accuse
    13 il numero di fatima e del suo segreto
    13 i livelli della piramide, alla cui cima il veto

    la rosa rossa cospira per governare nel sangue
    la fede è rimasta immutata dove la purezza langue
    chi di spada dovrà essere ucciso
    aprirà la strada a narciso

    figlio mio adorato
    sali al trono del padre amato
    tuo è il regno su questa terra
    che armerai per l’ultima guerra

    nel cuore sacro di cristo
    rosa rossa coronata di spine
    riparerai, figlio amato, anticristo
    per dare al mondo una degna fine

    dal cosmo alle menti dei segnati
    tutti noi verremmo guidati
    tutti contro tutti è la parola chiave
    si salveranno coloro che col bene amano il male

    il prossimo tuo come te stesso, disse gesù
    ma tu dirai ancora di più
    chiunque come dio può divenire
    incrociando la stella sul proprio altare

  33. Cives scrive:

    “però, se tutte le persone e personalità citate in questo blog nessuna delle quali si è ancora querelata o ha preso posizione, ad esempio intervenendo nel blog…delle due l’una. o non lo conoscono, non sanno che esiste e/o che il loro nome vi è citato. e allora capisco.. ma l’altra possibilità è che non possano/vogliano smentire, tantomeno presso le sedi giudiziarie. e allora la cosa diventa inquietante. chiedo ai redattori, avete dei riscontri e quali che il blog sia conosciuto da personalità che vengono qui citate??cvs”

    Il nostro blog è conosciuto. Finora, riscontri dalle persone citate non ne abbiamo mai avute.
    Il motivo è molto semplice: querelarci significherebbe portare in tribunale (col rischio di una diffusione incontrollata di notizie) il problema della Rosa Rossa e delle sue collusioni. Il che è una cosa che ovviamente la gente interessata vuole evitare.

    Tuttavia che il nostro blog sia seguito è fuori discussione.
    Tempo fa su antimafia 2000 è comparsa un intervista dell’avvocato di Riina che riprendeva i contenuti del blog.
    E ulteriormente, dopo un intervento di fosca, tempo fa, sul femminicidio, il telegiornale del giorno dopo mandò un onda un servizio che usava le stesse parole di fosca, lanciando messaggi trasversali inequivocabili.
    Inoltre, che il blog sia seguito lo dimostrano le continue minacce a me solange e la mia famiglia.

    Ma nessuno delle persone chiamate in causa interverrà mai, anche perchè smentire, ai giorni d’oggi, equivale ad affermare.

    Una querela di benigni per le cose che ho detto riguardo al mostro di firenze, ad esempio, farebbe più danno che altro, anche perchè sarebbe quasi impossibile per lui, che vive a Calenzano, dimostrare che sia un caso che abbia fatto uscire il suo film nell’anniversario del duplice omicidio di calenzano.
    E una querela o una smentita si tradurrebbe solo in un uteriore pubblicità negativa.
    Quindi meglio il silenzio.

    Le risposte di questi personaggi arrivano in altro modo… arrivano sempre. Ma arrivano sotto forma di minacce alla famiglia, di incidenti stradali (come è capitato a Fabio piselli che lo ahnno addrmentato e poi messo in un auto a cui hanno dato fuoco) di infarti (come Giuseppe Cosco) di suicidi (come Cecilia Gatto Trocchi) oppure di incidenti anomali mentre fai un gioco sessuale perverso (come Giuseppe Landi)…
    Sono queste le loro armi.

  34. Correzione non è Giuseppe Landi ma Michele Landi. Al suo suicidio credono in pochi.
    Perito informatico di parte nel processo per l’omicidio D’Antona si dice che avesse scoperto il percorso della rivendicazione BR dell’omicidio che i “geni” avevano inviato via internet.

  35. “la verità mi fà male… lo sai..
    Nessuno mi può giudicare nemmeno tu..”

    giusto perchè leggendo questi ultimi interventi mi hanno fatto venire in mente questa canzone.

    Giudicare le persone secondo me è un errore.
    Giudicare le sue azioni invece serve, anche per poter sviluppare la propria coscienza.
    Quindi bisogna essere onesti ed umili per permetterci di imparare.
    (concetto pespresso con parole mie… alla buona)

    quando un individuo viene processato, non lo si processa perchè è un “assassino”, ma per per le prove che dimostrano gli atti che ha compiuto.
    (dico bene professore?)

    Gli argomenti trattati sono tosti, tostissimi, anzi, possono addirittura provocare “allergie” alle storie stesse trattate in questo blog.
    Questo non dimostra che ciò scritto dai “redattori” di questo Blog sia falso o vero.
    Il fatto è, che gli TUTTI articoli sono stati tutti scritti con cognizione di causa e con una ricchezza di elementi, tanto da rendere interessanti anche gli interventi in seguito.
    Ed anche se ci sono interventi che non sono favorevoli a quanto scritto da alcuni blogger, anche questi li trovo molto interessanti ed utili.

    Il male dobbiamo combatterlo prima di tutto in noi stessi
    ma ascoltare gli altri (e non giudicarli) aiuta un bel tot…

    Scusate la lunghezza del mio intervento, volevo solo fare un ringraziamento al Prof Franceschetti, a Solange e tutti gli altri che contribuiscono attivamente in questo blog, perchè personalmente ammiro il vs coraggio ed anche lo “stile”. 🙂

    un saluto a tutti

    Francesco

  36. ho appena finito di leggere questo post.
    è da un po’ che leggo questo blog, dopo il consiglio di un amico, e ogni volta che pubblicate un post rimango sempre più “sconvolto”anche perchè non so se credere a quello che voi dite oppure pensare che non vi sia nulla di vero (capite il mio scetticismo)
    ammetto che sono molto ingnorante della materia, non conosco la storia da questo punto di vista, se così si può dire, ma ho una mia visione dei fatti su molti casi irrisolti (sembrerà una banalità e me ne voglio scusare), ma dietro alle nostre stragi, attentati, omicidi,ecc..c’è sempre stato qualcuno di “oscuro”, qualcuno che ha usato teste di legno per mandare messaggi chiari, ovviamente per fare trovare i colpevoli e calmare le masse che chiedevano giustizia.
    ad esempio ritengo che il nostro presidente del consiglio sia eterodiretto da qualcuno che sta sopra di lui, facile a dirsi, e che viene dalla sponda atlantica dell’oceano.
    dico questo perché, tutte le volte che si è contradetto l’ha fatto, secondo il mio modesto parere, sotto la spinta di qualcuno, altrimenti non avrebbe avuto senso farlo.
    chiusa questa parentesi vorrei chiedervi: cosa c’è di riscontrabile nelle vostre parole?dove si possono trovare informazioni, libri,ecc..su questo?
    domanda fondamentale: cosa significa essere massoni?
    grazie ancora

  37. Non capisco, Pinco sospetta che Serpent, per via delle sue teorie, sia un massone; ora, Serpent cita gli elementari, vede Jeova e Satana come demiurghi di dievrsi, mentre Pinco sostiene che “se potessimo capire dio saremmo dio”. Non so se uno dei due sia un infiltrato, le lo siano entrambi o nessuno dei due.
    So che c’è chi crede in un dio che in una settimana ha creato il mondo, e che ha separato il giorno dalla notte prima ancora di creare il sole; c’è chi si limita a credere che un dio esista, senza attribuirgli altro, altri credono che una vergine abbia partorito e messo al mondo il figlio di dio affinché questi crepasse in croce; altri ancora credono in questi elementari, negli spiriti degli elementi, in lucifero, nei demoni. C’è anche chi crede nel karma e nel ciclo del samsara. C’è chi è convinto che ogni essere in natura, dagli alberi al vento, abbia un’anima. E quante altre credenze ci sono? Tantissime.
    Io non so quale sia la “giusta” credenza. Personalmente, fino a prova contraria, sono tutte superstizioni. Ma resta uno spiraglio, la prova contraria può giungere da un momento all’altro e allora sarò disposto a cambiare la mia incredulità, che non è un punto fermo, non è una certezza.
    Per il resto, credo che il fatto che i rosacrociati pratichino certe cose può servire a capire che persone sono, forse serve ai loro vertici per suggestionare e condizionare i subalterni, insomma fanno “ammuina”, mettono su uno spettacolo (ad uso interno) da baraccone, con lucifero, i cappucci in testa, nomi esotici di divinità improbabili e l’adepto ci casca, s’ intimidisce e venera i vertici della setta.
    A me fanno poca impressione, mi incuriosisce questo sistema, e chiedo a Serpent delucidazioni, questo sì, ma non ci crederò fino a prova contraria, e quanto a Lucifero, personalmente non mi fa paura, né lui né Cristo né l’anticristo e men che meno quei poveracci che seguono chimere; mi fanno schifo, questo sì, perché han provocato sofferenze e ucciso degli innocenti (parlo dei massoni/rosacroce/p2 ecc…), rabbia molta, ma paura proprio per niente.

    Q.

  38. Postilla. Mi sono riletto, vorrei aggiungere questo: il fatto che una setta commetta omicidi per usare iul sangue fresco di persone morte violentemente, ad esempio, non significa che i loro rituali siano validi.
    Il fatto che si pratichi l’esoterismo, non dimostra che funzioni o che esistano gli spirtiti.
    Io credo che queste cose avvengano, cioé che ci siano sette che uccidono per prelevae organi, che ci sia gente che venera il diavolo, che si bevano il mestruo eccetera, credo che ci sia gente simile e peggio ancora, quel che non credo (ripeto, fino alla prova contraria) e che queste pratiche funzionino nel reale, secondo me, ora come ora, chi le pratica ci crede, ma forse qualcuno le usa come metodo di controllo sugli altri.

    Q.

  39. Si Francesco… dici bene.
    La prima cosa da fare se si vuole capire ciò che succede attorno a noi è ascoltare. Specie chi non la pensa come noi.
    Ho imparato molto di più ascoltando le interviste di Gelli, che ascoltando Travaglio. Molto di più ascoltando Riina parlare durante i processi, che il PM Caselli.
    E ho scoperto che Riina ha meno reati sulla coscienza di molti degli eroi della legalità in Italia.
    Perchè quegli eroi dell’antimafia che si riempiono la bocca di “abbasso la mafia” “abbasso la P2” coprono delitti peggio, come le stragi di bambini in tutta Italia destinati al traffico di organi (tranne in Sicilia e Calabria… perchè li c’è la mafia, che queste cose non le permette) o come le donne e i bambini uccise per fini esoterici.

    Skeptikal… dici che c’è qualcosa di oscuro dietro alle stragi irrisolte… addirittura parli di qualcuno che manda messaggi ad altri… Ma cosa dici mai? Non è che sei troppo complottista…? Secono me leggi troppo Dan Brawn. Sto seriamente pensando di censurare gli interventi troppo complottisti come il tuo, che generano solo sfiducia e gettano ombre sulla nostra democrazia.

  40. da guvnor @ Pinco Ramone e Serpent.
    Dopo aver sedimentato nella mia coscienza tutti i commenti e i post di questo blog credo di poter dire quanto segue.
    Innanzitutto bisogna fare una premessa, dividere i credenti dagli atei.
    Senza voler usare etichette specifiche è necessario rivolgersi a persone che credono in Dio, inteso come ente intelligente, trascendente, creatore.
    Se una persona è atea chiaramente relativizza quello che sto per scrivere e quindi il carattere Assoluto che vorrei conferire alle mie parole perde di significato.
    Sostenere la validità/intercambiabilità delle religioni è un errore assolutamente pacchiano per le persone dotate di razionalità perché è come se volessimo sostenere, traslando il discorso in ambito scientifico, la possibile coesistenza tra il sistema eliocentrico e quello geocentrico.
    Mi spiego meglio.
    Oggi siamo tutti molto influenzati dal pensiero scientista e quindi siamo abituati a volere la dimostrazione scientifica dei fatti che si analizzano.
    Se si crede in Dio non capisco come si possa prescindere dalla pretesa dell’unicità della Verità e ciò che è vero non può essere accostato a ciò che è falso.
    Siamo abituati a pensare nella scienza al principio di non contraddizione ovvero che se due affermazioni si contraddicono una delle due deve necessariamente essere falsa. Alla stessa stregua chi crede in Dio non può aderire a più credo simultaneamente, la metempsicosi contraddice il concetto di persona delle religioni cristiane.
    Da questa semplice speculazione io evinco che Dio ha creato il mondo secondo delle leggi fondamentali, basilari che possono essere trovate in tutti gli ambiti del sapere umano e anche oltre.
    Entrando nella polemica fra serpent e pinco vorrei far notare ad entrambi due cose diverse.
    A serpent dico che ha scelto la via della mano sinistra ed il fatto che abbia esperito in prima persona il successo dei suoi esperimenti ‘occulti’ non vuol dire che sia entrato in possesso di verità assolute e che dovrebbe considerare l’idea che qualche potenza dell’aria lo stia rinforzando per servirsene.
    A Pinco Ramone, di cui condivido la gran parte delle posizioni e la gagliardìa con cui le difende, dico di ricordarsi che Gesù applicò del fango sugli occhi del Cieco e pronuncio la formula thalita kum (non sono certo della grafia). Siccome sono profondamente convinto che Gesù Cristo non abbia detto o fatto nulla di ridondante e che tutte le sue parole sono Vere e Giuste e misurate gli chiedo di considerare che esistono cose che non conosciamo e che non ci è dato possedere (anche per il nostro bene), ma che sono fatte di forma e di sostanza e quindi di gesti e formule rituali che hanno un potere evocativo e catalizzante.
    La Fede e le Opere. Ricordiamoci che Gesù disse che se la nostra fede fosse piccola come un grano di senape potremmo ordinare agli alberi di sradicarsi e piantarsi nel mare. Anche qui Gesù non stava parlando per metafore ma intendeva dire quello che ha detto.
    Chiaramente per giungere a questo bisogna convertirsi, ovvero AMARE!!!!!
    Un caro saluto, Guvnor.

  41. ho semplicemente espresso un parere, non mi sono permesso di giudicare niente e nessuno.
    non conosco la “materia”quindi evito di dire cose inesatte.
    noto una ironia nella risposta che sinceramente non capisco, anche perchè c’erano altre domande più interessanti.
    comunque sia, ringrazio per il tempo dedicatomi.

  42. Il rincipio di non contraddizione fu enunciato da Aristotele e fu accettato dalla stessa Chiesa medievale. Di fatto, sostenevano nel medioevo, se fosse vera una cosa ed anche la sua negazione, allora sarebbe vera qualsiasi cosa, dio esisterebbe, ma anche no, e saremmo tutti come Veltroni (^_^)

    Io non mi ritengo ateo, perché non ho la certezza che non esista alcun dio. Anche in questo caso, qualora mi si riesca a dimostrare che l’universo si regga solo su leggi fisiche, allora sarò ateo.
    Ma la scienza ci sa dire solo cosa accadde nell’istant esuccessivo al cosiddetto big bang, ma se qualcosa è pur imploso, chi ha creato questo qualcosa, questo punto il cui campo gravitazionale è infinito (la singolarità gravitazionale) da cui poi scaturì l’universo, questo punto, dico, è esistito da sempre? E’ stato creato? E’ nato dal nulla, o da qualcosa di antecedente? E cosa c’era prima?
    La scienza non sa rispondere, quindi non ci sono prove che possano suffragare l’ateismo, perché è la scienza stessa a dirci che nulla si crea e nulla si distrugge.

    Quanto alle leggi che governano l’universo. Guvnor dice che secondo lui “Dio ha creato il mondo secondo delle leggi fondamentali”, ma a questo punto chi ha deciso quali fossero queste leggi fondamentali se non lo stesso dio che poi avrebbe crato il mondo?
    Queste leggi fondamentali sono venute prima di dio? Sono eterne come lui?
    Sono leggi che lo stesso dio non può “violare”, ma se un dio, supposto onnipotente, ha anch’esso delle leggi che non può violare, allora non è onnipotente, o almeno non lo è in senso assoluto.

    Q.

  43. scusa Serpent, penso anche io che sei un infiltrato. scrivi troppo bene, sei troppo informato sei troppo perfetto per essere vero. dici quello che nessuno sa e sai solo tu. forse sono io troppo complottista…

  44. guvnor @ anonimo Q.
    E’ chiaro che Dio preesiste ai principi fondamentali che non possono che scaturire dalla sua stessa natura che in una sola parola è Amore!
    un caro saluto, guvnor.

  45. Pienamente d’accordo con guvnov,mentre l’anonimo delle 11,10 scrive Dio con la lettera minuscola.Noi,presi dalle cose di tutti i giorni,ci preoccupiamo poco della vita eterna.Ma in questo,come dice guvnov,Gesù Cristo è stato molto chiaro.

  46. Skeptikal…
    si il mio commento era ironico. Ti prendevo un po’ in giro perchè il filo rosso che unisce tutti i nostri articoli in questo blog è proprio ciò che dici tu… la mano oscura che c’è dietro tutti i fatti di sangue… mano che ha diverse dita, che si chiamano massoneria, gladio, rosa rossa…
    Ma spero che non te la sia presa perchè volevo solo scherzare. In qualcunque caso ti chiedo scusa.
    Spero che leggendo gli articoli del passato il blog ti piaccia.
    In particolare, dovresti leggere gli articoli su Gladio, e quelli sulla rosa rossa. Vedrai che troverai molte risposte alle tue (legittime) domande. Erano le stesse domande che mi ero fatto io per anni, finchè un giorno, per caso, ho trovato la risposta.

    Un saluto
    Paolo

  47. caro professor franceschetti, secondo me dovresti rileggere messaggio di francesco. che non è un messaggio simpatico nè friendly. anzi la sua lettura ed i suoi rimandi, per qualcuno, lascia un chè di sgradevole.. non trovi?
    in fondo credo che la maggior parte degli interventi qui spostino, magari tentino di e riescano a spostare, il nocciolo del problema. il professore ha molte risposte da dare, credo, solo che gli si facciano domande. ma, a chi gli parla di elementari e forze gravitazionali, dirà, sei il benvenuto, ti leggo con piacere. ma nient altro.

    +c

  48. Io non credo che serpent sia un infiltrato. Io penso che gli infilatrati siano Stefania Nicoletti e Fabio piselli.
    Anche perchè… diciamolo… la verità sull’incidente di Piselli la sanno tutti.
    E’ stata una rissa tra gay degenerata oltre il previsto… Che Piselli sia gay è dimostrato inequivocabilmente dal nome (Piselli) e dalla data dell’incidente, dal significato evidentemente simbolico (novembre, è il mese 11 dell’anno, e 11 rappresenta simbolicamente due piselli, appunto).
    Altro che Moby prince.

  49. Non capisco sinceramente perché dovrei scrivere dio con l’iniziale majuscola dal momento in cui uso il termine come sostantivo, come “nome comune”, e non intendendo una divinità in particolare, ma un ente.
    Tra l’altro il dio dei cristiani non si chiama Dio, Dio non è il suo nome proprio, il suo nome, se non mi sbagli, è impronunciabile e lo si chiama con altri nomi tipo Jehova, Adonai, Elohim (che poi è un plurale) o con il tetragramma biblico YHWH.

    Q.

  50. Per anonimo che si firma +c

    Veramente non ho trovato nulla di strano in cuò che dice Francesco. L’ho trovato un messaggio abbastanza equilibrato.
    Quanto a serpent… trovo che dica cose molto interessanti, che ho stampato e mi riservo di leggere con calma.
    Non ci capisco molto di esoterismo, e sto brancolando nel semi-buio, ma sono sicuro che tra qualche tempo lo capirò.

    E francamente neanche penso che gli interventi qui spostino il problema. In realtà gli articoli sono tali, poi i commenti possono sconfinare dove il lettore vuole.

    Quanto alle risposte da dare… alcune ne ho. Ma altre le sto cercando, e ritengo che chiunque intervenga ci aiuti a capire. Devo dirti che molte cose, in questi ultimi mesi, le abbiamo capite grazie ai lettori, che scrivono in questo blog, o privatamente alla nostra posta.

  51. qui stiamo trascendento troppo… arrivando a Dio rischiamo di confonderci con l’intento del blog: ovvero denunciare degli uomini, delle persone, delle associazioni di persone che compiono reati . Punto. Date a cesare quel che è di cesare, tanto per restare in tema.

  52. Una domanda/riflessione per Paolo Franceschetti: che i massoni rosacrociati facciano riti esoterici è verosimile, lo credo anche io, così come credo sia vero che dietro la scia di omicidi del mostro di Firenze, dietro le morti di persone più o meno note ci possa essere la mano di queste logge, così come ad esempio a muovere Gavrilo Princip (che uccise Francesco Ferdinando, fatto da cui scaturì la prima guerra mondiale) fu la Mano Nera, una società segreta panslavista.
    E’ anch everosimile che parecchi omicidi servano a procurare a tali sette organi umani, a fare sacrifici umani eccetera.
    Ora, il fatto ch efacciano tali cose, e che noi ce ne interessiamo, deve per forza significare che noi crediamo che tali pratiche servano?
    Io credo proprio di no.

    E, in secondo luogo, tali pratiche (riti, sacrifici) non credi servano allo scopo di impressionare: una società segreta che si presenta agli adepti con sacrifici umani dà l’aria di essere spietata, di non perdonare alcun pentimento, alcun tradimento ( e infatti molti “traditori” sono stati uccisi, almeno così a noi, che stiamo discutendone, pare). Quidni certi rituali potrebbero (uso il condizionale) essere una crudele dimostrazione di forza e di spietatezza, ma anche una sorta di legame con l’antichità, un modo di legare le società attuali con quelle antiche?

    Potrebbe essere fanatismo, o lucida follia, del tipo “lo facevano i nostri predecessori secoli fa, lo facciamo tuttora”, un misto di disprezzo per la vita, e anche un modo (traffico di organi) di guadagnare?

    Q.

  53. sinceramente non capivo il perché della tua risposta, o meglio, ho immaginato che non fossi la prima persona a porti queste domande (che per te significa ripetere,se così si può dire, la stessa cosa all’infinito).
    il blog lo trovo molto interessante, anzi, ogni volta è un pugno nello stomaco, per me, anche perchè tratti di cose che non so, che non sapevo o di cui avevo solo una vaga idea e che sono totalmente differenti dalle realtà ufficiali o da quelle che si spacciano per “segrete”, ma che immagino sia falsificate anch’esse.
    vorrei acquistare il libro,che consigli,pre capire cosa sia la massoneria,anche perchè oltre ad una definizione tecnica e di quel poco che se ne parla, non so nulla.
    credo che la lettura dei tuoi posts possa servire a mettere una sorta di filtro sui nostrani fatti accaduti, anche perché ritengo, giusto e necessario, leggere la storia da più punti di vista.
    mi sorge spontanea una domanda: “come mai, quello che tu dici, non è riuscito ancora a “scatenare un putiferio”passami il termine gergale?
    cioè, la rete ti permette di arrivare in ogni dove e quindi dovrebbe essere in grado di smuovere le persone, far affiorare i fatti, ecc..
    so benissimo che la nostra stampa e solo carta rimpieta di inchiostro e nulla più.

  54. rispondo prima a skeptical.

    Qualcosa con il nostro blog l’abbiamo mosso. Ma sempre poco, come poco avevano smosso tutti quelli che si sono occupati di queste cose prima di noi e contemporanemente.
    Vedi… la maggior parte della gente non vuole sapere. E non vuole capire. Fa più comodo non sapere.
    Inoltre è ancora di più la gente che pur sapendo si volta dall’altra parte.
    Il nostro blog ha oramai raggiunto i 10.000 lettori circa, senza considerare quelli che ci leggono su siti ancora più visitati. Ma l’Italia è fatta da 55 milioni di persone.

    Vedi… faccio questo esempio.
    Un mio parente stretto, che è una persona colta e intelligente, pensa che questo blog sia pieno di “cazzate” e “falsità” e mi ha spesso detto che sono in mala fede.

    Ora, ascoltandolo, ho capito in pochi minuti molto più che in anni di discussione con altre persone; perchè se lui, che sa benissimo che non sono mai stato un attivista politico e quindi non ho nessuna mira per ciò che faccio, (tranne quello di condividere delle cose gravi di cui sono venuto a conoscenza, e che mi rimorderebbe la coscienza a vita, se le tenessi per me); se lui che sa benissimo come e perchè sono venuto a conoscenza di queste cose, dice queste cose di me… cosa vuoi che possano dire altre persone sconosciute, gli amici, i parenti…?

    Non c’è speranza Skeptikal… i giornali continueranno ad occuparsi delle gaffe di Berlusconi e del dramma di Brunetta minacciato da 25 anni da Brigate rosse che non esistono… e continueranno a cercare un killer isolato chiamato mostro di firenze.

  55. “una persona FORMATTATA” hahahaha, devo dire che c’è un che di questa ironia che mi ricorda i vari ‘Attivissimi’….

    “in Vaticano o nelle Sinagoghe pensi che queste cose non le fanno? c’è gente che studia e pratica esoterismo senza frequentare nessuna loggia”
    …ma dai..non l’avrei mai detto…lasciamo stare, và….

    Sgombriamo però prima l’equivoco che mi vede difensore delle gerarchie vaticane; so benissimo che tipo di ‘infiltrazioni’ vi siano, da secoli…il famigerato ‘fumo di Satana’, ma vi risparmierò l’ennesima definizione corretta di ‘Ecclesia’ che rende l’argomento irrilevante.
    Veniamo a Noi.
    Dice giustamente Paolo:”Ho imparato molto di più ascoltando le interviste di Gelli, che ascoltando Travaglio. Molto di più ascoltando Riina, che il PM Caselli” ..ma sapevi benissimo chi erano Gelli e Riina.

    Il problema è che la serpe si inerpica in questioni per le quali siete per lo più impreparati, il risultato è di suggerire una certa ‘simpatia’ per l’occultismo stimolando la curiosità, spesso morbosa, che altro non è che la deprecabile ‘Volonta Di Potenza’.
    E l’illusione (gnostica) che gli uomini si dividano in base alle ‘conoscenze’.
    Come dicevo, la radice di tutti i mali.

    C’era una famosa canzone dei Rolling Stones (adepti di Crowlewy) intitolata “Simpaty For The Devil”
    Bene, quella è la chiave con cui leggere tantissime delle suggestioni che abbiamo intorno “Simpaty For The Devil” ….”Per favore permettetemi di presentarmi
    sono un uomo di ricchezze e gusto
    sono stato qui intorno per molto molto tempo rubando la fede e le anime di molti uomini
    ero da queste parti quando Gesù Cristo ha avuto il suo momento di dubbio e di dolore
    maledicendo quando Pilato ha lavato le sue mani e sigillato il suo destino. Piacere di conoscervi, spero che indoviniate il mio nome
    ma ciò che non riuscite a comprendere è la natura del mio gioco ……chiamatemi Lucifero…”

    E’ mio preciso dovere, non impedire che si ‘parli’, ma destare la necessaria attenzione e cautela che questi argomenti richiedono.

    Per inciso:provo sincera pena (se non è una ‘comparsa’) per le varie ‘Lupette’ che si definiscono, senza sapere di che parlano, ‘pagane’. La sera prego anche per voi (e anche per la serpe).

    Quando si è chiusa l’apertura verso l’ “Alto”, aprire l’anima verso il basso, comporta il rischio (o la certezza) del «farsi agire» da forze che sono, nella loro essenza, infra-umane, ctonie, in definitiva infere..
    Utile può essere la lettura di “L’errore dello spiritismo” e ” la crisi del mondo moderno” di R. Guenòn.

  56. Per q…

    tu mi fai una domanda riflessione. Io ti faccio un’altra domanda e riflessione.

    E’ più pazzo chi fa questi riti, o chi li copre?
    E’ più pazzo chi fa questi riti, o chi mi dice che devo pensare alle cose importanti, cioè agli sfratti e agli incidenti stradali, piuttosto che occuparmi di questi riti in cui si uccidono quotidianamente bambini, donne ed innocenti che al massimo possono sperare di fare una fugace comparsa a chi l’ha visto, ma di cui non si occuperà mai nessuno?

    Seconda riflessione… se le persone più potenti del pianeta praticano questi riti, se costruiscono il pentagono, musei, edifici, secondo precisi punti di energia, se gli avvenimenti politici importanti si fanno cadere in date simboliche (vedi ad esempio la finanziaria, o la recente manifestazione del PD), se simboli esoterici (dalla piramide alla croce di davide) sono presenti sulla moneta da un dollaro, se il simbolo 666 compare sulla moneta da uno e due euro….

    ti domando….

    Siccome chi fa queste cose non è un cretino ma le persone più potenti del pianeta… non pensi che forse occorrerebbe rivedere alcuni concetti base a cui ci hanno abituato fin da piccoli?
    E capire che la realtà che di propinano tutti i giorni è falsa? e che basta aprire gli occhi per capire quale sia?

  57. A quello che ha detto Paolo, aggiungo una cosa, in risposta all’anonimo delle 11:52.
    Ebbene sì, sono un’infiltrata. Non si era ancora capito? Dai, non mi dite che c’è arrivato solo quell’anonimo. E’ ovvio che sono un’infiltrata. Proveniente da Mediaset, per la precisione.
    Ma non fatevi ingannare. Paolo e Solange sono miei complici in questo disegno diabolico.
    Anzi, vi svelo un segreto, ma che non esca di qui. Solange è la gran sacerdotessa della Rosa Rossa. Sennò come credete che sappiamo tutte queste cose? I simboli, i riti…
    E poi Nicoletti fa rima con Franceschetti. Questa è la chiave di tutto.

  58. @Paolo

    Certo, capisco quanto dici. Esicuramente la realtà cui ci hanno abituati fin da piccoli gioca un ruolo importantissimo, e sicuramente molte cose che ci hanno abituati a ritenere impossibili sono in realtà possibilissime. E ti dirò che sono disposto a crederle se le vedessi. Per essere, diciamo provocatorio e portare il discorso agli estremi, non nho mai visto l’Africa, mi dicono che esiste, so che esiste, ma è un sapere indiretto, finché non ci vado… lo stesso per me vale, sempre provocatoriamente, per gli atomi, gli elettroni, ovvero io non mi baso sulla realtà cui ci hanno abituati (benché certo, mi influenzi), ma su un semplice principio: ho bisogno di evidenze, sennò crederei anche all’asino che vola, e darei del denaro al gatto e la volpe credendo nel campo dei miracoli.

    I magnati del mondo possono essere fanatici, o usare apputno i simboli come mezzo di comunicazione occulto, non per forza perché ci credano. Il 666 potrebbe essere un veicolo, che poi noi carichiamo di significati, ma ai capi massoni importa solo che il 666 serva a comunicare la tal cosa e che sia intesa solo da chi la doveva intendere. O forse è vero quanto dice Serpent, ma io non lo so, benché ripeto: sono disposto a farmi convincere, con l’evidenza dei fatti.

    Per il resto reputo “stolti” e non sempre a causa loro coloro che ignorano di proposito simili delitti. Concordo quindi con la risposta da te data a skeptical.

    Il punto è che io al momento ho la ragione come unico modo di capire, e quindi posso usare solo questo. Quindi cerco di analizzare le cose sotto più punti di vista possibili, non nego a priori, ma nemmeno credo a priori.

    @Pincoramone: non è che magari il tuo “alto”, la tua via della mano destra, il tuo dio, il tuo gesù, non siano altro che satana camuffato da dio del bene? Scrisse più o meno De Sade che il diavolo si era sostituito a dio, ed ora tutti quelli convinti di seguire dio in realtà seguivano il diavolo.
    Voglio dire, a seguire ciecamente delle certezze si prendono certe cantonate…

    Q.

  59. a proposito di simboli esoterici e massoni, anche nei nuovissimi iphone della casa della mela c’è un icona che si rifà chiaramente ad simbolo massonico, da quando leggo questo blog mi accorgo di cose a cui prima non facevo caso..
    Grazie Paolo

  60. certo che c’è di che perdere la pazienza.
    “non è che magari il tuo ‘alto’, la tua via della mano destra, il tuo dio, il tuo gesù, non siano altro che satana camuffato da dio del bene? Scrisse più o meno De Sade che il diavolo si era sostituito a dio, ed ora tutti quelli convinti di seguire dio in realtà seguivano il diavolo.”

    Dunque, fidandoci di quella mammoletta di De Sade, esempio di santità bontà ed altruismo scopriamo che hanno ragione gli Augias, i National Geographics, i Dan Brown, i kabalisti, tutti i seguaci della ‘via della mano sinistra’ e tutta la mandria di ASSASSINI gnostici che in questo blog si cercava di stigmatizzare come i pericolosi architetti di un violento e disumano Ordine Mondiale.

    La serpe ha già vinto, cominciamo a fare sacrifici umani, SUBITO.

  61. Barzo, bellissima quella dell’anagramma! :-)))
    Poi, scusa, ti pare che un avvocato SERIO passa le sue giornate a rispondere su un blog? Peraltro un blog che parla di cazzate e di inesistenti società segrete? La risposta è no. Dunque è evidente che siamo in presenza, oltre che di un mistificatore, anche di un fannullone. Bisognerebbe denunciarlo alla polizia privata di Brunetta.

  62. Vedi PinoRamone che giri le carte in tavola?

    Io non ho dettoche De sade abbia ragione, men che meno che fosse un “esempio di santità bontà ed altruismo” o che abbia ragione quella che tu chiami “mandria di assassini gnostici”.

    Noto solo che hai delle granitiche certezze, che potrebbero rivelarsi infondate.

    Voglio dire, tu non hai la verità in tasca, come del resto non ce l’ho io e nememno Serpent, ma tu pretendi di etichettare i dubbiosi come dei servi del maligno, e scusami, ma suona un po’ bigotto. Cioé se non credo in un dio che nessuno ha mai visto, sarei un’anima persa, e secondo quale logica, secondo quella del dio chenessuno ha mai visto.

    Io non nego che possa esistere il tuo Dio (majuscolo, visto che a quanto pare è il suo nome proprio), ma non ho modo di asserire che esista. E così potrebbe esistere, ma è solo un’ipotesi, non una mia convinzione, dico potrebbe esistere ed essere tutt’altro che buono, potrebbe aver gabbato tutti, del resto Paolo Franceschetti, nel rispondermi mi ha giustamente invitato a “capire che la realtà che ci propinano tutti i giorni è falsa”, così magari, dico io, anche la religione è falsa, è un qualcosa a cui alcuni sono stati abituati fin da piccoli: fin da piccoli gli hanno insegnato a credere nel racocnto biblico, gli hanno insegnato che Gesù fosse nato da una vergine, che è morto in croce per noi, che è resuscitato eccetera.
    Ora, perché queste cose devono essere vere ed inviolabili, mentre tutte le altre sono invece opera del maligno, via della mano sinistra?
    Perché, mi chiedo?

    Secondo me, e chiunque può dissentire, per carità, ciascuno di noi è bravissimo a negare le verità degli altri, ma diventa intransigente se qualcuno cerca di far elo stesso con le sue di verità.
    Queso è, per me, il male.

    Q.

  63. OK, dunque ricapitoliamo: ricercare, tramite operazioni rituali, la prevaricazione sugli atri (cosa vuol dire altrimenti lo ‘sviluppo spirituale o ‘evoluzione’ tramite conoscenze (necessariamente) segete..(perchè, si sà…non tutti possono capire…), evocare residui psichici, perchè no, operazioni sacrificali, potrebbero essere le richieste di un dio che è buono, ma, chissà perchè, (forse perchè uno cattivo ma che ti insegna a rispettare gli altri e a non uccidere)si è travestito da buono per non farti conoscere la verità, cioè che il Bene è Male e il Male è Bene…
    A parte il fatto che questa è paccottiglia che si trova in qualsiasi bettola ove si spaccino trappole new age, sono considerazioni che si commentano da sole. e che chiunque, con la coscienza a posto, e non disposto a credere alle frottole (come insegnato da X Files-I Want To Believe) può facilmente giudicare.

    Diffondere queste ambiguità E’ IL LORO SCOPO.

  64. Volevo complimentarmi con Tomas per le parole che ha scritto in difesa degli ebrei (nel penultimo post) e dirti che condivido in pieno quello che dici. Shalom. Un saluto. Giovanni.

  65. Ti ripeto, PincoRamone, sei tu che rigiri la frittata. Io non ho affermato alcunché, e chiunque (pure tu) può leggere quel che ho scritto.

    Se ti leggessi quel che penso riguardo i rituali e chi li compie, forse non scriveresti quanto hai invece scritto.
    Io non ho mai affermato che i sacrifici potrebbero essere richieste di un dio forse buono, mai, ma del resto questo attribuire ad altri cose mai dette è TIPICAMENTE cattolico.

    Mene che meno ho detto che il bene è male e viceversa, piuttosto ho espresso dubbi riguardo il fatto che quel che tu reputi bene lo sia davvero, o non siano piuttosto abitudini, appunto, di quelle che Franceschetti diceva essere cose insegnateci fin da piccoli.

    Un umorista francese, credo, disse pressappoco che se fin da piccolo t’insegnano che la pioggia è causata dagli gnomi, ogni qual volta vedrai piovere tu vedrai la prova dell’esistenza degli gnomi.

    Ad ogni modo, questo dio buono che insegna il rispetto e a non uccidere, secondo la Bibbia disse: “Il bastardo (cioé il figlio di genitori non sposati) non entrerà nella comunità del Signore; nessuno dei suoi, neppure alla decima generazione, entrerà nella comunità del Signore.” Deuteronomio 23,3
    O ancora: “Pagherai vita per vita, occhio per occhio, dente per dente, mano per mano, piede per piede, bruciatura per bruciatura, ferita per ferita, livido per livido.” Esodo 21,23
    “Ecco, li punirò. I loro giovani moriranno di spada, i loro figli e le loro figlie moriranno di fame. Non rimarrà di loro alcun superstite, perché manderò la sventura contro gli uomini di Anatòt nell’anno del loro castigo.” Geremia 11,12

    Insomma un dio pieno di rispetto e amore.

    E non parliamo di quanti sacrifici in nome del cristianesimo nel corso del medioevo. Ma certo, gli uomini sbagliano, quindi anche i cristiani sbagliano. Però gli errori degli altri sono più errori degli altri, gli omicidi della Chiesa sono dovuti ai singoli, che essendo umani sbagliano.

    Quanta ipocrisia.

    Q.

  66. parli del Vecchio testamento, che per i cristiani è importante più che altro nella parti ‘profetiche’, per il resto è la storia di un popolo che continua a sbagliare mentre dio continua a sopportare…imputalo più che altro ai ‘fratelli maggiori’.

    I ‘cristiani’ avranno fatto morti ma non ‘sacrifici’, anche quelli imputali ai ‘fratelli maggiori’ (ti invito poi a leggere -se riuscirai a troverne una traduzione in italiano, hahaha- il Talmud).

    Se non capisci la differenza…

    Ma sto eccedendo, non mi interessa la polemica.

  67. Vedi, PincoRamone, ci possono essere cose in cui la pensiamo allo stesso modo. Sul Talmud, sul fatto, per alcuni non vero, che in questa opera i cristiani (e non solo loro) siano trattati alla stregua di cani ecc… non ricordo bene, lessi cose interessanti a suo tempo, forse concordiamo, se ho letto bene tra le righe di quel che hai scritto. Ovvero che esso contiene una sorta di razzismo nei confronti dei non ebrei, diciamo dei gentili. Ovviamente non ho la versione in italiano, e quindi non saprei come rispondere se chiamato a portar prove, diciamo che non stento a credere che quel libro contenga simili cose.
    Anche io non voglio polemizzare, ma non vorrei finire nel calderone “satanico” solo per aver “osato” sollevare dubbi, i miei non sono dubbi atti a negare, cioé non ho un secondo fine, ma sono dubbi veri, sono limiti più che dubbi, ma così come non ho certezza delle entità di cui parlava Serpent, non ho nemmeno certezza del tuo Dio. Così nemmeno posso credere che questo Dio davvero abbia “detto” le cose che la Bibbia gli attribuisce.
    Piuttosto, al momento, credo (se si può usare questo verbo) in un motore immobile simile a quello aristotelico, all’amor che move il sole e l’altre stelle, ma qui mi fermo, non volendo attribuire ad esso sentimenti e caratteristiche umane.

    Q.

  68. Q, non essere suscettibile, da buon Cristiano distinguo tra l’errore e l’errante. Ma, cerca di capire, io non voglio convertire nessuno al ‘mio’ Dio, ma vorrei che fosse chiaro a tutti quale è il ‘loro’ Dio.
    E quali pratiche e/o idee portano a fare pericolose confusioni. Insisto, soprattutto sull’uso delle ‘forze’… statene alla larga!
    E non perchè la Chiesa oscurantista dica che sono creature di Satana (che peraltro è vero) ma perchè è IMPOSSIBILE discernere quanto voi vi serviate di esse e/o quanto esse si servano di Voi.

  69. Devo rompere il mio silenzio.

    Anche io ora credo che Serpent abbia uno scopo non bevevolo.

    Serpent ha scritto:
    “Se siamo figli di Dio per proprietà transitiva noi diventeremo Dio”.

    Non a caso vi ho postato quella inquitantissima poesia “L’Ordine della Rosa Rossa”. Nell’ultima strofa si legge:

    “il prossimo tuo come te stesso, disse Gesù
    ma tu dirai ancora di più
    chiunque come Dio può diventare
    incrociando la stella sul proprio altare”

  70. ..permettimi il fuori tema, ma, se tu (creatura) hai volontà e coscenza, perchè un ‘essere superiore’ (creatore?) non potrebbe avere volontà e coscienza….?

    puoi non rispondere, non mi inoltrerò in una disputa teologica….

  71. Dici a me Pinco?

    Credo di sì.
    Dunque ipotizziamo che esista un dio creatore. Esso ha volontà e coscienza? Sì. Poiché egli avrà più di quanto ho io sua creatura, e non meno.
    Avrà quindi anche ben più di 5 sensi e così via.
    Però non gli attribuisco sentimenti umani, nel senso non come li hanno gli umani.
    Avràù una volontà, ma non la volontà così come la intende un umano (ovvero una volontà limitata), avrà coscienza, ma non come la possiamo intendere noi (sempre limitata).

    Ma dio, può o non può creare la famosa pietra così pesante che neanche Lui può sollevare? (^_^)

    Q.

  72. “Chi pretende conoscere Dio, sarà giudicato secondo la sua pretenzione. Misero verme, che non sa ciò che l’uomo dovrebbe essere, e vuole ragionare su ciò che Dio deve essere!”
    Non sono parole mie, ma riprese da un sito biblico. Un saluto. Giovanni.

  73. Mi collego al mio precedente commento.

    Serpent non ‘presagisce’ proprio nulla. Quello che scrive non sono ‘profezie’, ma un collage di previsioni che si possono facilmente ritrovare in giro su internet, alcune, per altro, piuttosto verosimili.

    Secondo me lo fa per acquisire credibilità agli occhi dei lettori (da notarsi che ha fatto quelle ‘profezie’ solo dopo le accuse di Pinco, come ‘difesa’).

    Le conoscenze esoteriche sono effettive, ciò non vuol dire che siano ‘vere’, ne tantomenno ‘giuste’.

    Il suo scopo è quello di tanti come lui che si aggirano in rete.
    Appena qualcuno si avvicina alla ‘meta’, intervengono per sviare le discussioni su nuovi binari morti, vortici di assurdità dalle quali non se ne esce…..

    (non a caso, anche nella Massoneria esistono gerarchie e gradi ‘falsi’) Nei gradi blu, i massoni vengono deliberatamente ingannati (vedi Pike, “Morals and Dogma”, Capitolo XXX)

    Una riflessione seria sulle questioni di cui ci occupiamo, non può che ricondurci alla ‘casa del Padre’.
    Se la Chiesa Cattolica fosse una ‘religione’ come le altre, non sarebbe considerata così pericolosa per questi disgustosi individui.

    E, alla fine (come nella storia di Faust) mirano all’anima.

  74. E se anche le religioni, tutte le religioni, fossero state create ad hoc per ingannarvi, come codesti “gradi blu”?

    Non ricordo chi, ma qualcuno disse ch ele religioni non sono tutte uguali, sono una peggio dell’altra.

    Q.

  75. @ pincoramone

    “Per inciso: provo sincera pena (se non è una ‘comparsa’) per le varie ‘Lupette’ che si definiscono, senza sapere di che parlano, ‘pagane’. La sera prego anche per voi.”

    Come sei coraggioso a parlare di me in un post in cui io non ci sono neanche. Davvero elegante. Complimenti.
    Il bello è che nel vecchio thread non ti sei nemmeno azzardato a dirmi qualcosa o a chiedermi chi sono, cosa faccio, come mai ho determinate idee. Io non ho commentato i tuoi interventi, né tu hai commentato i miei, perciò, come mai tanto risentimento nei miei confronti? A casa mia si chiamano vigliacchi quelli così.
    Cmq, anche se alle mie spalle puoi dire quello che ti pare, sinceramente, non sprecare preghiere per me. Non devo essere salvata da nessun messia, tantomeno da un’ignorante come te. Ignorante nel senso che, pur non conoscendomi, ti permetti di dire che non so cosa sia il paganesimo… Guarda, ti commenti da solo.

    Ancora complimenti per la larghezza di vedute e buona serata.

    P.s. Non scomodarti a rispondermi, davvero, non ti leggevo prima, figuriamoci adesso…

  76. Ciao a tutti! Complimenti per il blog, l’ho scoperto da pochi giorni e mi sono letto già molti articoli.

    Avrei una domanda (rivolta in particolare a Paolo o a Solange), o meglio, un tema di discussione: la figura di PAPA RATZINGER. Cioè, mi spiego, l’attuale figura papale è linda e pulita o presenta degli aspetti non conosciuti (sia di adesso che di quando c’era il suo predecessore)???

    Grazie

    UOMO COMUNE

  77. Scusate se intervengo
    Ma a furia di leggere polemiche e battibecchi a riguardo "cose" che nessuno di noi può di fatto "dimostrare" sta portando questa discussione su un piano "non costruttivo"

    Serpent a mio avviso ha portato le sue conclusioni ed il suo punto di vista, frutto della sua ricerca, come Pincoramone, come l'amico di origine ebraica si preoccupa che non si parli troppo male degli ebrei, eccetera

    Ma cerchiamo un pò di tornare all'ovile (se mi permettete)

    Gli articoli di questo Blog a mio avviso hanno un peso rilevante, non solo per gli argomenti trattati, ma soprattutto per gli elementi "probatori" che gli autori stessi hanno messo nei loro vari articoli.

    In più se si pensa al fatto che questo gesto è nato dal fatto che queste stesse persone hanno rischiato e rischiano tuttora la loro pelle per aver semplicemente "toccato" dei fili scoperti di questo sistema "occulto" (perchè nascosto)

    Ora se siamo tutti consapevoli di questo, come semplici ricercatori della verità storica del ns paese (e non solo)
    non capisco perchè ci si deve massacrare a vicenda con tutte ste polemiche.
    Il dramma lo stiamo già vivendo.
    Le tragedie che accadono tutti i giorni sono sotto i nostri occhi e questo blog (a mio avviso) è un validissimo strumento per poter avere una visione più profonda e soprattutto "realistica" di quale "mostro" si sia impossessato delle ns istituzioni e chissà da quanto tempo.

    Io ho conosciuto il figlio di un massone, pare mooolto potente (pare), e questa cosa me la confidò solo dopo 10 anni che lo conoscevo.
    Questa persona è uno dei miei migliori amici, gli voglio bene come se fosse il mio fratello (non massone intendo)
    Lui ha cambiato pure il nome ed il cognome sul suo passaporto pur di non avere a che fare con suo padre… primo caso in Europa, di uno che cambiò non solo il cognome, ma pure il nome. (pare)
    La sua famiglia (tramite il padre) è pure amica della famiglia Bush
    Ogni volta che parlavo con lui ed anche tuttora, mi apriva scenari a dir poco apocalittici, perchè apocalittici sono i disegni che seguono queste organizzazioni.

    Ora, io vi ho scritto tutto ciò solo per darvi la mia testimonianza e soprattutto per cercare di far capire che in fondo, spazi come questo blog sono importanti per avere degli elementi che ci aiutino a capire un problema di tale portata quale è il marcio che sta dietro al "potere"

    Personalemnte mi ritengo cristiano, cattolico, ma son sicuro che da qualsiasi altra religione o movimento spirituale si venga in questo blog anche solo per discutere "queste cose", questi "fatti" sia positivo.
    propongo di spogliarci dei nostri titoli o etichette varie per affrontare e discutere gli argomenti trattati con più attenzione all'argomento stesso, senza entrare in conflitti più o meno ridicoli.

    Mi perdoni prof Franceschetti & C se mi sono permesso di postare sta cosa.
    E scusatemi tutti se per caso il mio post vi ha rotto i maroni dicendo cose ovvie o banali,
    Un saluto amichevole a tutti

    Francesco

  78. Suvvia Pinco, con quale arroganza e supponenza pretendi che quelli che sono errori per te debbano essere errori per tutti?

    Tu credi in dio, sei cristiano cattolico, e quindi tu detieni la verità?

    E’ un po’ come se un tifoso juventino dicesse che sì, ci sono molte squadre, ma la Juve è la Juve, l’unica squadra vera, diversa dalle altre, lo stesso pensa l’interista dell’Inter, il milanista del Milan e così via.

    Allo stesso modo Falco dice che il cattolicesimo non è una religione come le altre, elevandola ad un ango superiore. Ma lo stesso pensa il musulmano dell’Islam.

    Possibile che non vediate al di là del vostro naso?

    Ci sono così tante religioni, ma la vostra è la migliore e guai a chi non la pensa come voi?

    Non ti è mai balenata l’idea che per altri l’errante sei tu? Che il mondo non gira intorno a te o al cattolicesimo?

    E perché le religioni non potrebbero essere state create appositamente per ingannar ele persone, per imporre loro un modo di pesare?
    A leggere certe difese a priori mi sembra anzi che sia proprio così, tu non esci dallo schema mentale cristiano, anzi sembri offenderti se qualcuno, come ho fatto io, osa avanzare le ipotesi, e sono solo ipotesi, che io ho avanzato.

    Ma perché, il cattolicesimo non ha i suoi riti sempre uguali? E cosa dovrebbero sembrare, a chi cattolico non è, questi riti se non superstizioni?
    Una volta c’erano gli stregoni, oggi ci sono i preti, perché i primi dovrebbero essere stati peggiori dei secondi?
    Perché la verità e il bene dovrebbero stare solo da una parte, la tua parte?

    Q.

  79. dia-bolum
    shatan

    colui che divide

    è dentro ognuno di noi, è l’inconscio collettivo che ce lo fa vivere.. confonde… gioca.. ma cos’è?

    siamo noi oppure esiste di per sè?

    in entrambi i casi, ce la prendiamo in saccoccia.
    quindi vogliamoci bene!

  80. Francesco, guarda che sono perfettamente daccordo con te.
    Come ho scritto, per un pò “ho riflettuto molto, ed volutamente mi sono trattenuto dall’intervenire”, perchè NON volevo entrare nelle polemiche in cui sono stato trascinato.
    Ma, ravvisando che l’Antico Errore si stava insinuando in questo, che reputo, per ora e fino a prova contraria, un posto ‘pulito’,
    ho dovuto mettere sul ‘chi va là’ i meno accorti…spero che tu (se hai avuto le ‘confidenze’ che dici) capisca la gravità della questione.

  81. Q, perchè non capisci??
    io non dico di avere la verità (e se non lo sai, non sono un cattolico ‘classico’, non ho ‘verità ricevute’, ma una lunga storia ed esperienze che non puoi immaginare), dico (a te per l’ultima volta) che con certe cose bisogna stare attenti.
    Finiamola qui.

  82. Finiamola qui, sta bene. Ma io non pratico alcun rituale esoterico, né intendo iniziare ora.
    Io non consoco le tue esperienze, e sicuramente ne avrai, e sicuramente ti avranno infulenzato.
    Ma questa, ma te l’ho già detto, lungi da me, al di là della curiosità per così dire “teorica”, l’idea di comprare paramenti esoterici ed invocare chissà quale spirito. Se questo è il tuo timore, da parte mia puoi dormire sonni tranquilli, non ho mai pensato di far cose simili.

    Q.

  83. Questo post è dedicato un pò a tutti.

    Sono stato in silenzio a leggere tutti quelli che non vedevano l’ora di bollarmi come massone, seguace della mano sinistra, anti-semita e poi presunto satanista e magari agente provocatore del KGB.

    Siete così connessi alla vostre illusioni che vi comportate come bambini che vengono svegliati la mattina dalla mamma, che protestano e si riaddormentano subito. Come in “The Matrix” quelli che giacciono esanimi nei loro gusci tecnologici presi dalla loro neurosimulazione hanno difficoltà ad essere sconnessi dal loro mondo illusorio.

    Se questo desiderate, questo otterrete.

    Ho letto che mi attribuite addirittura delle profezie: non è questo il blog per la divinazione (mi sembra), le previsioni che vi ho esposto sono solo il giusto epilogo di quello che stiamo vivendo. Economisti e politologi usano ‘prevedere’ il futuro ad uso e consumo delle aziende, dei governi e delle banche per catturare le tendenze. Qualche volta qualcuno, con un pò meno pelo sullo stomaco, ha l’ardire di condividere tali informazioni: e voi lo bollate subito come complottaro.

    Il microchip è solo l’evoluzione della carta di credito, con in più i dati biometrici dell’individuo ed un sistema per diffondere una sostanza nell’organismo. E’ stato sperimentato in Vietnam e stanno operando per diffonderlo in maniera morbida nella società civile iniziando con le bestie ed i carcerati. Poi faranno tutti la fila per averlo, sarà di moda!! Anche voi ne vorrete di certo uno, se no non potrete fare transazioni economiche, dato che avranno rimosso nel frattempo la moneta cartacea. Questi sono gli stessi che mettavano i codici tatuati ad Auschwitz e facevano convogliare le informazioni su uno dei primi calcolatori gentilmente fornito dalla IBM al regime ashke-nazista.

    http://www.ibmandtheholocaust.com/

    Il crack finanziario ce l’avete sotto il naso e non avrà purtroppo un epilogo felice. Sorry. Era alquanto ovvio che un società che consuma più di quanto produce e che basa la sua ricchezza sul debito e sullo sfruttamento del terzo mondo prima o poi sarebbe arrivata al collasso. Non ci voleva Nostradamus per comprendere che prestiti a persone indigenti non sarebbero stati rimborsati. La stessa cosa succederà presto con le carte di credito Revolving, quelle che consentono di pagare un poco alla volta. La mancanza di persone che spendono comporterà il ridimensionamento delle fabbriche e del terziario, come già sta avvenendo in USA per GM, Chrysler e Ford.

    Non avete notato che nonostante il calo dei tassi di interesse e le ‘iniezioni di liquidità’ le borse di tutto il mondo continuano a crollare. Significa che il bottom non è ancora stato raggiunto. Pesto sentirete parlare di SWAP, troppo tardi purtroppo.

    Ritornando invece al tema del post di Franceschetti, vorrei dire qualcosa sul tema teologico.

    Anche qui vedo che ci sono persone che utilizzano come conforto libri scritti da autori ignoti, ricomposti, tagliati, aggiunti da altrettanti ignoti e che ci vengono spacciati dal potere come Sacre Scritture.

    Vi pongo una domanda: ma voi pregate Dio oppure pregate un libro? Come diceva il profeta di Quelo (Guzzanti)…la seconda che hai detto.

    Non vi rendete conto che nessuno vi ha spiegato che cosa è Dio e perchè siamo qui. Secondo le “Sacre Scritture” saremmo vittime di una lotteria che ci vede all’Inferno o in Paradiso a seconda di quante infrazioni abbiamo accumulato. Esiste la ricaricabile che ho finito i punti?

    Ma crescete, pensate con la vostra testa e non con quella dei preti e dei rabbini pedofili e pederasti. Se avete il coraggio date un occhiata a questo sito e prendete coscienza della vaccate della Torah:

    http://www.utopia.it/vox1/400antinomie1.htm

    Per chi interessano le assurdità del Talmud accomodatevi:

    http://www.revisionisthistory.org/talmudtruth.html

    Ma non comprendete che le religioni servono appunto per re-legare il vostro modo di pensare. Non avvertite l’odore di menzogna che emanano questi testi. Basta fare una ricerca in rete per comprendere come siano stati frutto di un paziente copia ed incolla di mitologie preesistenti volto ad ottenere due risultati:

    1) criptare all’interno i veri significati alchemici a cui potevano accedere solo gli iniziati (cabalisti).

    2) fornire una religione di facciata per il popolino basata sulla paura del Dio geloso e castigatore

    Per quanto riguarda la definizione di Dio, il sottoscritto si attiene, in mancanza di alternative più credibili, alla teoria del raggio di creazione di Gurdjieff dove il creato è così suddiviso in senso ALLEGORICO:

    1) ASSOLUTO, ciò che chiamiamo Dio e che contiene il tutto

    2) TUTTI I MONDI, che potrebbe essere
    traslato in un termine più moderno come MULTI-VERSO

    3) IL MONDO, che potrebbe essere traslato come UNI-VERSO

    4) TUTTI I SOLI, che potrebbe essere translato come il piano dove esistono gli Elohim (URANOS e KRONOS).

    5) IL SOLE, che sarebbe la nostra porta di accesso agli Elohim ovvero la corona che corrisponde al settimo chakra e alla chiave d’oro di S. Pietro, il punto dell’Inca che sta sotto la radice e che corrisponde alla chiave di argento. I due accessi corrispondono ai varchi alle due forze YANG e YIN che fluiscono nella kundalini dal piano
    superiore.

    6) TUTTI I PIANETI, che corrisponderebbe al piano dei cosiddetti angeli caduti e che per me rapresentano i 5 centri degli elementi posti nella materia umana. Infatti nell’alchimia i centri sono rappresentati come pianeti (marte, mercurio, giove, venere, saturno)

    7) LA TERRA, che rappresenta il piano fisico della materia

    8) LA LUNA, che rappresenta il piano astrale inferiore al nostro.

    Invece i piani dal 5) al 1) sono il mondo mentale. Tutto l’assoluto è mosso da una sola legge: L’AMORE.

    Purtroppo Gurdjieff non è ritornato dalla tomba per confermare il tutto e quindi rimaniamo nel dubbio.

  84. Se la serpe sapesse di quello di cui parla per quanto dice, direbbe, senza bisogno che io spieghi del ‘rovesciamento’, di quale ‘amore’ parla Gurdjieff e la direbbe tutta sulla sua ‘ascesi negativa’…manca la Blavatsky e Ouspeskj poi c’è tutto l’armamentario dei teorici della dissoluzione.

    la parola che ho digitato per entrare? “entes”

  85. Fumiamo il calumet (ma solo metaforicamente)!
    Sono d’accordo sul fatto che è importante mantenere l’attenzione sui fatti, ma bisogna avere delle coordinate o forse delle categorie spirituali per valutarli adeguatamente.
    Vorrei almeno che riconosciate che la Chiesa Cattolica è quella più traviata (dentro e fuori) dagli attacchi dei poteri forti.
    Se questo avviene dovrà pur esserci una ragione? o no?
    Se i brillanti autori di questo blog vengono tanto avversati da poteri oscuri dovrà pur esserci una ragione?
    Ebbene la risposta ad entrambe le domande è sempre la stessa: La Verità nuoce gravemente alla salute di chi la dice, ma fa molto bene al suo spirito.
    Essersi imbattuti per caso o per volontà in un pezzettino di scomodissime verità ci costringe a testare le nostre virtù, a vedere quanto siamo capaci di riconoscere il valore più alto della Verità rispetto alla nostra singola e personale vita.
    Paolo, Solange e Stefania hanno superato la prova, ma quanti di noi faranno la stessa cosa? Quanti rischieranno di lasciare orfani i propri figli pur di non oltraggiare la Verità?
    Questa è la domanda vera e a prescindere dal Dio che crediamo di avere è qui che si vede il servizio a Dio.
    La chiesa cattolica parla di Catècon, ovvero colui che trattiene la manifestazione del male.
    In questo sono d’accordo con Blondet, che probabilmente oggi il vero catècon è il popolo palestinese, che con la sua resistenza combatte la manifestazione del Male.
    Noi commettiamo un errore di eurocentrismo perché pensiamo che le lotte dello spirito dovranno avvenire davanti ai nostri occhi, nel pieno della nostra consapevolezza.
    In realtà oggi la guerra apocalittica che stiamo aspettando si trova già in Africa, nella povera America Latina, dove fra eccidi di massa e fiduciosa speranza si immolano persone martirizzate e uccise nel complice silenzio dei nostri media indifferenti.
    Chiedete a chi è stato in Africa e non è più tornato uguale a prima, a chi dopo aver visto non ha avuto il coraggio di abbandonare i propri simili, abusati dagli eserciti, dalle case farmaceutiche, dai trafficanti di armi e diamanti.
    Questa è la verita: il nostro sguardo spesso non è capace di andare oltre la Sicilia, oltre il Texas, oltre…
    Oltre questi luoghi si stanno riempiendo le coppe dell’Angelo con il sangue dei martiri, stanno squillando le trombe.
    Mi ero sempre domandato come fosse possibile l’uomo si potesse trovare impreparato di fronte all’apocalisse, oggi vedo la risposta nella barriera mediatica che con la sua cortina fumogena ci impedisce di partecipare alla lotta finale tra Bene e Male.
    Nell’Apocalisse noi siamo quelli per cui il Signore verrà come un ladro nella notte, mentre i popoli oppressi sono quelli per cui il Signore squarcera le nubi nella gloria e così verrà legittimata l’attesa e mantenuta la sorpresa.
    A noi fortunati è capitato di conoscere per vie traverse il mistero di iniquità che altrove rappresenta il quotidiano. In questo senso la disavventura dei poveri malcapitati autori di questo blog, ma anche di tante altre voci nel silenzio, rappresenta un gancio in mezzo al cielo, a salvare gli uomini di buona volontà.
    E’ per questo che dico che è il caso di smettere di discutere e di iniziare a dar luogo a forme di coagulazione reale (oltre che telematica). Incontriamoci di persona, confrontiamoci.
    Scusate la lunghezza ma il fumo del calumet mi ha preso!
    Un caro saluto, guvnor.

  86. Purtroppo devo ripeterlo qui perché il messaggio non era chiaro: io non sono ebreo e nemmeno un ebreo convertito, io sono cristiano protestante luterano. Ora, come ho detto, però, io non difendo gli ebrei a spada tratta, io ho posto di nuovo l’accento su un pericolo quando si parla di queste cose, di additare l’origine di un essere umano piuttosto i fatti che compie. Cioè, come ho già ripetuto: uno è stronzo, e anche ebreo. Non il contrario, è stronzo perché è ebreo, chiaro? Io ho sete di potere perché sono un essere umano pericoloso per la società, se appartengo o meno a un popolo la cosa conta relativamente. Serve a chi analizza questi misteri, come Paolo, Solange e Stefania, per chiarire alcune dinamiche (il perché di alcune amicizie, o il perché ci sia un certo nepotismo in queste organizzazioni segrete ecc), ma solo a quello. Generalizzare serve a poco, non fa chiarezza. Come ha detto Paolo: molto ebrei hanno lasciato morire altri ebrei durante la seconda guerra mondiale, ben consci di quello che stavano facendo. Se si fossero difesi l’uno con l’altro in nome di una presunta “difesa della razza ebraica” ciò non sarebbe successo. Quindi, queste persone sono uomini, punto e basta. Io sono Tomas, sono un essere umano, sono molto disordinato, sono italiano, sono interessato a certi presunti “misteri” e sono anche cristiano protestante. E ora mi bevo una bella cioccolata calda con la panna per gratificarmi un po’ 😉

  87. Se la serpe sapesse di quello di cui parla per quanto dice, saprebbe che Gurdjieff riteneva i suoi insegnamenti ‘esoterici’ per prevenire che menti non ‘adatte’ fraintendessero i ‘principi più avanzati’. Forse la serpe, per amor di verità vorrà spiegarceli. O tenerceli nascosti, perchè non ‘adatti’.

  88. Gurdieff, come alchimista, non era differente da Agrippa, Levi, Pitagora, Platone ed anche Dante.

    Di fatto i famosi ‘segreti’ sono insegnamenti per bambini e donne, per dire che sono così semplici che chiunque li potrebbe apprendere.

    Ma tali ‘segreti’ sono talmente potenti da fare dell’uomo un Dio che ha potere di trasmutazione sulla matrice astrale e di conseguenza sulla materia. L’antico oro degli alchimisti non era altro che l’anima, l’ambito tesoro ricercato dai diavoli (o elementari se volete).

    Generalmente agli iniziati viene dato un insieme di nozioni che spesso e volentieri sono delle mezze verità attraverso la tecnica della serpe biforcuta o del Giano Bifronte. Solo chi ha l’intuizione data dalla Divina Provvidenza ha accesso agli insegnamenti avanzati. Chi è mosso da sentimenti impuri viene sistematicamente deviato dalla mezza bugia.

    La parte finale dell’insegnamento occulto di solito non viene comunicata verbalmente dal maestro ma deve essere carpita per OSMOSI, rubata al maestro attraverso il potere vampirico dell’anima. Solo così l’allievo diviene il maestro. E questo concetto è implementato in tutte le gerarchie esoteriche e religiose.

    Oggi avete imparato che cosa è l’ERMETISMO.

  89. » 2008-11-18 18:49
    INTERNET: CALABRO’, SERVE DISCIPLINA
    Strumento pervasivo e invasivo difficile da regolare
    (ANSA) – ROMA, 18 NOV – Corrado Calabro’ ritiene che la ‘sfida estrema’ per gli organismi regolatori di tutto il mondo sia internet. ‘La sua dimensione mondiale, la concezione iperlibertaria che si e’ sviluppata attorno alla rete’ rendono il compito arduo, ha spiegato ad convegno sull’etica della comunicazione. Tra i rischi, ha citato la pedofilia: ‘Andrebbe prospettata una riunione all’Onu: solo una disciplina planetaria puo’ regolare uno strumento cosi’ pervasivo e invasivo’.

    Una riunione all’Onu… una disciplina planetaria…
    Scommettiamo invece che, anziché contrastare la pedofilia – fonte di perversione e di reddito per troppe persone potenti – contrasteranno (come peraltro stanno già facendo) l’informazione libera?

  90. Scusami Franceschetti.
    Una semplice domanda dettata solo dalla curiosità.

    Ma come fai a beccare il servizio del tg in cui sono citate le parole contenute in uno dei commenti di fosca?

    E poi un’altra domanda, visto che hai un po di dimestichezza nel cogliere e decifrare i messaggi nascosti.

    Secondo te come si colloca o come va interpretata l’elezione di Obama con i piani e le ambizioni mondialiste massoniche (o dei rosa rossa) di lungo. termine.

    p.s.
    Non sono domande a trabocchetto ma semplici curiosità 🙂

    ayarbor

  91. Da dagospia:

    “La crisi mondiale assedia le «cittadelle dello spirito». Gli alti costi dei conventi sono sempre meno coperti dalle offerte dei fedeli, mentre suore e monaci (in crollo verticale di vocazioni nell’intero Occidente e con un’età media molto alta) non riescono più a mandare avanti abbazie, pievi e residenze religiose”

    “I numeri sono drammatici, tanto che la Santa Sede lavora ad un «piano di salvataggio» che preveda accorpamenti di strutture e razionalizzazione delle spese nelle centinaia di ordini e congregazioni che compongono la galassia monastica. Sono scesi in modo drastico nell’ultimo quinquennio i donativi delle diocesi anglosassoni, travolte dagli scandali-pedofilia, e i costi di mantenimento, restauro e manutenzione di monasteri spesso secolari sono ormai diventati proibitivi per parecchie famiglie religiose.”

    Poverini, adesso chiederanno il 16 per mille allo stato italiano per poter continuare a fare le loro porcate all’ombra della sacrestia. Propongo di mettere sotto controllo il traffico internet delle diocesi, ci sarà da ridere.

    Tra poco vedremo le chiese trasformate in discoteche come a suo tempo rappresentò Celentano nel tanto chiacchierato Johan Lui.

    Intanto il Vaticano ha messo in salvo il suo tesoro sin dal 2007 traformando le obbligazioni in lingotti d’oro.

    La Santa Sede possiede attualmente una tonnellata di oro che può valere circa 19 milioni di euro. Il Tablet ironizza: “la roccia di Pietro, su cui è stata fondata la Chiesa, si è trasformata in una roccia d’oro”.

    Benedetto XVI dice: ”Vediamo adesso nel crollo delle grandi banche che i soldi scompaiono, sono niente, e tutte queste cose che sembrano vere in realtà sono di secondo ordine, solo la parola di Dio è fondamento della realtà e cambia il nostro concetto di realismo: realista è chi riconosce la realtà nella parola di Dio”

    DELLA SERIE PREDICARE BENE E RAZZOLARE MALE

  92. Chi semina vento raccoglie tempesta.Le sparate di Stefania Nicoletti sono veramente preoccupanti.Forse l’idea di regolamentare internet può essere una cosa saggia.

  93. mmmmm…che dire….bello il confronto tra pinco e serpent…..
    una domanda per serpent….puoi gentilmente indicarmi un qualcosa di “reale” che hai ottenuto con l’esoterismo?
    e per par condicio anche per pinco.. DIO non si mette mai ” in contatto” diretto con gli essere umani (come sembra fare lucifero)?

    grazie mille per le risposte

  94. Reports quote information that certified copies of a Kenyan Birth Certificate (BC) for Obama were sent from Kenya, and have been received by three separate individuals. And that these documents are certified, with an embossed seal, and display the name of the hospital where Obama was born, as well as witness signatures.

    Occidental College and Columbia college records — Not released
    Columbia Thesis paper — not available,
    Harvard College records — Not released,
    Selective Service Registration — Not released
    Medical records — Not released
    Illinois State Senate schedule and records — not available
    Law practice client list — Not released
    Certified Copy of original Birth certificate – – Not released
    Harvard Law Review articles published — None
    Phil Berg files lawsuit to see Obama’s birth certificate and visa records:
    http://www.obamacrimes.com/

    Hussein Obama murdered 1,000 Christians

    Kenyan citizen Hussein Obama spent $1-million in US campaign funds to massacre 1,000 Christians in British Kenya, after his Communist cousin lost the presidential election. 800 Christian churches were arsoned, with dozens of people cooked alive. Men and women were raped by Obama supporters. To stop the violence, the Kenyan government was extorted by Obama to make his cousin “prime minister”, a job that did not exist.

  95. Ecco un’altra sparata di Stefania Nicoletti.

    Dichiarazione di Ricardo Levi sulla proposta di legge sull’editoria che porta il suo nome.

    http://zambardino.blogautore.repubblica.it/la-dichiarazione-di-ricky-levi-nessuna-limitazione-alla-liberta-della-rete/

    http://zambardino.blogautore.repubblica.it/2008/11/18/levi-amazzablog-niente-di-piu-infondato/

    “Sul progetto allora elaborato e che sto ora riproponendo al Parlamento, si stanno manifestando tra gli utenti di internet diffuse preoccupazioni. Si teme, in particolare, che vengano introdotte regole che limitino la semplicità dell’accesso alla rete e la libertà d’espressione che essa naturalmente permette.
    Si tratta di paure totalmente infondate.”

    Dice che cancellerà dal testo la parte riguardante internet e che “discuteremo insieme se e come riempire quel vuoto”. Il che significa tutto e niente.

    Repubblica titola trionfante “Non proporremo legge ammazzablog”. Ma questo non è affatto detto. Anzi.
    Dando per assodato che maggioranza e opposizione sono perfettamente d’accordo tra loro su questa legge, la mia impressione è che ci sia questa strategia (ovviamente concordata): l’opposizione fa marcia indietro per far fare la legge alla maggioranza e poi scaricare tutte le responsabilità su di essa. In fondo è più logico che una legge repressiva la faccia il governo Berlusconi, piuttosto che un’opposizione “di sinistra”.

    Fine della sparata. Forse ha ragione, anonimo. Bisognerebbe regolamentarmi. Ma sa, certi soggetti sono irregolamentabili.

  96. Grande Barzo:
    una conferma di più che, nella società patriarcale, massonica o opusdeiana, fascista o (finta) comunista,rettiliniana o marsupale, quel che conta è il Fallo.
    Fallo(cratio) ergo sum.

    Che ovaie!

    fosca

  97. Ayaror. Non l’ho beccato io il servizio, perchè non guardo mai i Tg. L’ha beccato, se non ricordo male, Stefania. E il collegamento era inequivocabile, stante la particolarità dell’argomento.

    Cosa penso di Obama… io per mia natura non sono perspicace. Ma da più parti sento dire che lo uccideranno in un attentato per fomentare le rivalità tra neri e bianchi.

    Un lettore poi mi ha mandato questo.

    ———————————-

    http://www.corriere.it/esteri/08_novembre_11/obama_michelle_nomi_codice_e168a10a-afc1-11dd-981c-00144f02aabc.shtml

    I soprannomi dati dai servizi segreti alla famiglia di Obama cominciano tutti con la “R” (Red Rose?) e quelli datio al suo vice con la “C” (Rosencruz?).
    Ancora piu’ nel dettaglio…

    Obama e’ renagade “nel codice militare della Nato è il termine con cui si indicano gli aerei sospettati di essere stati dirottati da terroristi.”

    “la moglie Michelle è «Renaissance» (Rinascimento); le due figlie Malia e Sasha saranno d’ora in poi identificate rispettivamente coi nomi di «Radiance» (radiosità) e «Rosebud»”

    mi sembra molto particolare l’associazione con il Nuovo Ordine Mondiale (reinassance?), Illuminati (radiance?) e Rosebud (Rosa Rossa?)

    Se letti in ordine di importanza:
    Abbiamo un aereo dirottato da dei terroristi, portera ad un rinascimento, per opera degli illuminati su ordine della rosa rossa..o qualcosa di simile..

    ——————————–

    Aggiungo che ultimamente da più parti Obama è stato paragonato a Lincoln…

    ora vedremo che succede. Non sono la Carlizzi, e non so decriptare i codici.
    Quindi non so dire se questa decriptazione è vera o no.

    Vedremo.

  98. http://ascuoladibugie.blogosfere.it/2008/02/bugia-di-uno-scrittore-la-rete-ci-crede.html#more

    Se il serpentello di fuoco (ormai spento) vi ha affascinato con le sue pseudoteorie esoterico iniziatiche vi consiglio di leggervi questo post che denuncia la beffa del cosiddetto IGSVA…

    Ma possibile che siete capaci di farvi infinocchiare da un giovane internauta che non fa altro che leggere siti esoterici poco o punto documentati? Su ragazzi..la Massoneria e l’esoterismo sono cose serie mica puttanate che un serpentello qualunque viene a raccontare a noi! Svegliaaaa!

    Aquila reale (mangiatrice di serpentelli!!!)

  99. Grazie per la pronta risposta Franceschetti.
    La tua decriptazione è plausibile, non è da escludere. La pista è buona. Vedremo.
    Ma lui in particolare, Obama, non si sà se sia massone o no?

    ayarbor

  100. Obama è un massone. Ufficialmente un 32° grado della massoneria di Prince Hall, che è praticamente la massoneria “nera”. Nera nel senso afroamericana. La massoneria “abbronzata”, come direbbe Berlusconi. 🙂
    Inoltre è cugino di ottavo grado dell’attuale vicepresidente Dick Cheney. Cosa che è stata dichiarata ufficialmente dalla moglie dello stesso Cheney in un’intervista televisiva.
    Questa della parentela è una cosa da non sottovalutare, perché in questo ambito i legami di sangue sono molto importanti. Sono fratelli di sangue in tutti i sensi…

  101. Esatto, yes he can. Perché se non fosse massone, no he can’t. Non si diventa presidenti degli Stati Uniti d’America se non si è massoni. O almeno filo-massoni (che significa burattini nelle mani dei massoni).

  102. P.s.
    Stefania, forse apparirò un po ingenuo se te lo chiedo, ma le notizie di questo genere, del tipo Obama ufficialmente del 32° grado della massoneria di Prince Hall, da dove le reperite?
    Ancora grazie.

    ayarbor

  103. si stefania anche a me piacerebbe saperlo, inoltre mi piacerebbe poterti contattare per chiederti alcune cose…
    come posso fare?..non ho trovato la tua mail…
    ciao e grazie

  104. @ Paolo

    Caro Paolo, ho letto questo gosho e ti ho pensato.
    Ti inoltro alcuni passi.

    Da “La startegia del Sutra del Loto”

    Ho letto con grande attenzione la lettera nella quale mi descrivi il tuo recente scintro con potenti avversari. Così, infine, ti hanno attaccato! E’ stata una gioia per me sapere che la tua consueta prudenza e il tuo coraggio, così come la tua salda fede nel Sutra del Loto, ti hanno permesso di uscirne illeso.
    […]
    E’ il cuore che è importante. Non importa quanto forte Nichiren possa pregare per te, se manchi di fede sarà come tentare di accendere il fuoco con un’esca bagnata, sforzati di raccogliere il potere della fede. CONSIDERA PRODIGIOSA LA TUA SOPRAVVIVEZA. Usa la strategia del Sutra del Loto prima di ogni altra. Allora “riuscirai […] a sconfiggere tutti gli altri nemici”. Queste auree parole non saranno mai contraddette. L’essenza della strategia dell’arte della spada derivano dalla Legge mistica. Abbi profonda fede in questo. Un codardo non potrà mai ottenre risposta a nssuna delle sue preghiere.
    Con profondo rispetto
    Nicheren
    23° giorno del decimo mese
    Risposta a Shijo Kingo

    un abbraccio, Bet

  105. Non posso che concordare con PincoRamone.

    Noto una differenza basilare tra le due posizioni: che PincoRamone, da Cattolico, molto correttamente ben si guarda da dichiarare false tutte le cose scritte da Serpent. Le giudica pericolose, non false. La differenza non è da poco: certe “cose” esistono e “funzionano”: ed il fatto che funzionino sui terzi è forse uno dei tanti specchietti per le allodole di cui certe vie sono piene. In questo modo il praticante si illude della “sua” potenza, che sua non è. Altro discorso, non dissimile, il sorgere di “poteri” sulla via della ricerca della santità (o della realizzazione se volete usare un termine non cristiano). Se il conseguimento di questi ultimi porta a soddisfazione intima per chi se li ritrova, e divengono essi stessi il fine del “lavoro”, il lavoro stesso è fallito, e colui cha ha intrapreso questa via è perduto. Certi poteri sono come accidenti, dei sottoprodotti, indesiderati, della realizzazione. Noterete una certa similitudine tra l’atteggiamento corretto da tenere verso questi “doni” e l’atteggiamento corretto da tenere verso il danaro.

    Invece l’atteggiamento del suo antagonista, per così dire, è esattamente il contrario: tutto ciò che sa di religione, in ispecie se Cattolico, è falso. Gli uomini “religiosi” sono incatenati nella menzogna. Per scorpire la verità ci si deve ribellare alle leggi menzognere che con l’inganno ci sono state imposte da “dio”, che in realtà son legioni di spiriti. Anomia allo stato puro: ogni uomo è dio a sé stesso, secondo questa schola, per il semplice motivo che ogni uomo, ogni singolo uomo potenzialmente si cercherà e si costruirà la prorpia singola libertà dalle regole, ognuno per il proprio grado e per la propria ampiezza, ponendo in essere la propria singolare ribellione alle leggi.

    Noto infine che anche da posizioni atee e materialiste queste due visioni, radicalmente opposte ed inconciliabili “fin dal principio” non possono, o almeno non dovrebbero secondo me, essere accolte col metro relativista, e quindi sostanzialmente indifferente del tipo “sono opinioni personali”. Perchè le conseguenze pratiche e materiali di queste due visioni del mondo sono del tutto diverse.

    Ad esempio: un seguace della seconda linea di pensiero che si dicesse pro-life, sarebbe sommamente sospetto. Ed il perchè è, ritengo, facile da intuire.

    Cordiali saluti
    FBM

  106. Ancora non ho capito di quali poteri parli sia chi li teme, sia chi li insegue.
    Lettura del pensiero? Bilocazione? Pirocinesi?

    Forse che Pinco o altri credono Serpent capace di creare dell ebolle energetiche da scagliare contro i nemici? (In tal caso, avete visto troppe puntate di Dragon Ball)

    Davvero credete che seguendo un rituale, dicendo 4 formule, e bevendo del piscio si entri in contatto con il diavolo?

    Sono ragazzate. Un conto è la meditazione, la ricerca di equilibrio interiore, un mondo di sentirsi parte del tutto, un altro è credere al diavolo, che magari urla se gli tiriamo l’acqua santa. Davvero, a questo punto esistono anche i puffi, vado a cercarli prima che litrovi Gargamella (^_^)

    Q.

  107. Luca, mi puoi scrivere alla mail del blog: drag-star@hotmail.it

    Ayarbor, ieri sera ho scritto un po’ di fretta. Con “ufficialmente” non intendevo dire che “è ufficiale” o che si sa da fonti “ufficiali” (il che sarebbe impossibile… altrimenti che massoneria sarebbe?). Ma che possiamo solo sapere che appartiene a questa massoneria “ufficiale”. Non possiamo invece sapere se appartenga ad altri gruppi più segreti…
    Comunque si trova anche su internet digitando obama freemason.

  108. Solange mesi fa scrisse un articolo sulla Clearstream.

    » 2008-11-18 23:37
    CLEARSTREAM: A GIUDIZIO DE VILLEPIN
    Per aver tentato di screditare l’attuale presidente Sarkozy
    (ANSA) – PARIGI, 18 NOV – L’ex primo ministro francese Dominique de Villepin e’ stato rinviato a giudizio nel quadro dell’inchiesta sull’affare Clearstream. La misura era stata chiesta lo scorso ottobre dalla procura per ‘complicita’ in denuncia calunniosa’, perche’ avrebbe partecipato ad una macchinazione che puntava a destabilizzare l’attuale presidente Sarkozy accusandolo di possedere dei conti segreti all’istituto finanziario lussemburghese Clearstream insieme ad altre alte personalita’.

    Sarkozy e “altre personalità” possiederebbero conti segreti alla Clearstream?? Nooooo… Ma chi si permette anche solo di pensare una tale assurdità?

  109. Grazie Bet…
    buffa coincidenza, proprio stamattina ho preso in mano gli scritti di nichiren Daishonin e ho letto… la strategia del sutra del loto. E nel passo in cui si diceva “considera prodigiosa la tua sopravvivenza” ho fatto lo stesso pensiero. Mi sono salvato la vita tre volte, e tre volte in modo prodigioso, tanto che ho pensato che non devo avere solo un angelo custode, ma diversi e che questi devono pure fare gli straordinari.
    Grazie.

  110. A proposito di Clearstream, sto leggendo “Soldi – Il libro nero della finanza internazionale” di Denis Robert e Ernest Backes, quest’ultimo è un lussemburghese e creatore del sistema informatico che sta dietro a Clearstream.
    Pare che il Banco Ambrosiano, tramite il proprio conto in Clearstream, fosse un centro di riciclaggio del denaro proveniente dal traffico di droga e da altri affari illegali.
    Emerge, comunque, il fatto che nonostante la segretezza, Clearstream abbia in pugno i propri clienti, poiché all’occorrenza potrebbe rivelare tutti questi traffici. Cercando di integrare quanto letto con articoli che hop trovato in rete, specie su Etleboro, ho letto di una “consorteria massonica” denominata Bridge Forum Dialogue, che starebbe dietro a questo sistema di riciclaggio che appunto tiene per il collo molti politici, giudici, imprenditori, e che quindi fa sì che questi agiscano secondo i dettami della consorteria.
    Evidentemente capita che qualche politico esca dal controllo e così ceret informazioni che lo riguardano escono dal segreto e scoppia lo scandalo su di lui.

    Quindi possiamo affermare che quando un imprenditore o un politico, vengono processati, condannati ecc… è perché il potere li ha scaricati, ritenendoli scomodi o non più utili?

    Di conseguenza le grandi inchieste e i grandi scandali sono pur sempre voluti dall’alto, anche Tangentopoli. Lo scandalo Tangentopoli fu quindi tutt’altro che accidentale, ed era solo la punta dell’iceberg, la punta che altri han voluto far emergere per far fuori una classe politica certamente di corrotti, ma non fu certo per punire la corruzione ch efu orchestrata Tangentopoli, bensì per riciclare anche la classe dirigente di un Paese, mettere uomini “nuovi” in punti chiave e beccarsi pure il beneplacito del popolo italiano.

    Q.

  111. @Davide

    Grazie alla magia ho avuto risultati apprezzabili fisicamente, ma è inutile e dannoso discuterne in un blog. Se tanta gente si dedica alle arti esoteriche ed aderisce alla massoneria è per ottenere risultati tangibili non per passare il tempo in letture amene e per condividerle con altrettanti bislacchi sostenitori. La stessa religione è basata sulla magia cerimoniale, di cui la messa è un fulgido esempio. Tutti gli atti e i simboli utilizzati durante la messa cattolica sono utilizzati anche nella magia.

    @Aquila reale (mangiatrice di serpentelli!!!)
    che te potessero annà tutti pè traverso. Amen(-Ra)

    Ci sono molti debunker che lavorano su internet e che aprono blog per ‘smontare’ le notizie di altri blog. Ci sono debunker che addirittura clonano siti, notizie e video e li ripubblicano in un differente canale per sviare i lettori. So che i gesuiti sono molto attivi nelle attività di debunking, come del resto gli ebrei con la ADL. Quindi starei un pò attento a dare del fesso a tutti e fare il gioco del nemico. Poi, come ho detto, ognuno è grande e vaccinato e si dovrebbe formare una suo opinione sulle notizie che trova in giro. Del resto la più grande fonte di disinformazione di massa di oggi non è forse la TV? La differenza è che la TV è monodirezionale e controllata dalle lobby, internet è bidirezionale e per controllarla la si inonda di disinformazione per renderla inaffidabile per chi non sa districarsi tra milioni di siti. C’è gente pagata per farlo.

    @FBM

    La magia non confuta l’esistenza di Dio ma ne razionalizza ed esplica i meccanismi utilizzando le similitudini allegoriche dell’ermetismo. Il tutto miene chiamato TEOSOFIA. L’atto magico viene chiamato invece TEURGIA.

    La differenza tra misticismo e magia, o tra la via della mano destra e quella della mano sinistra, sta nel fatto che nel primo caso Dio è un entità da contemplare che è al di fuori di noi e a cui noi possiamo tendere ma non raggiungere. Nel secondo caso invece si prende coscienza che come parte dell’assoluto, noi siamo contenuti in Dio e di conseguenza noi siamo già Dio.

    Gli elohim, angeli, demoni, gli umani animali piante e minerali, gli elementari (o diavoli) sono tutti parte della stessa creazione, dello stesso amore divino che tutto include.

    La paura irrazionale dell’ignoto ci ha spinto a negare questa evidenza, sino a negare Dio e rendere totalmente materialista la nostra esistenza. I diavoli esistono solo nei libri di fumetti, Dio è un invenzione umana per elaborare la paura della morte. Persino la figura del Cristo è stata umanizzata dalla Chiesa Cottolica a tal punto da rendere tutto l’impianto una burletta. Niente di più falso.

    La menzogna sta nel fatto che le conoscenze avanzate sul mondo extra-terreno dovevano essere condivise sono con i cosiddetti ‘illuminati’. Le Sacre Scritture vanno interpretate nella maggior parte in senso metaforico ed alchemico, non in senso letterale. Tramite tale chiave di lettura ne si può cogliere la loro vera essenza. Leggendo letteralmente si è sviati in una rappresentazione della realtà analoga a quella delle favole Greche.

    @Anonimo Q.

    Come detto sopra se vuoi entrare in contatto col Diavolo cerca in te stesso. Ti accorgerai che il vero ‘avversario’ sei tu.

    Quelli che definiamo diavoli sono entità del piano astrale generate dal piano fisico risultato delle nostre pulsioni e passioni animali.

    Possiamo avere pulsioni positive e negative: possiamo usare la sessualità per generare vita o per lussuria, possiamo usare il sentimento per amare o odiare, possiamo usare l’intelletto per essere saggi o dei perfetti criminali.

    Il mondo astrale è uno specchio del nostro mondo, quello che noi generiamo qui si riflette li e ci viene restituto come un boomerang. Quindi se volete veramente sconfiggere il Diavolo, AMATE come insegna il Cristo.

    (visto che non sono un ateo!!)

  112. Q:

    Quali poteri? Le cose di cui parla Serpent, ad esempio.

    Oppure certe capacità, ma sottolineo: siamo su un piano opposto, di Padre Pio.

    Negli effetti si possono assomigliare. Ma la loro origine è opposta, in modo radicale.

    Dirai: tutte panzane indimostrate. Padronissimo. Il che però, permettimi la battuta, non le rende assolutamente meno vere 🙂

    Ad esempio, dal Deutoeronomio, 18; 10-12: Non si trovi in mezzo a te chi immola, facendoli passare per il fuoco, il suo figlio o la sua figlia, né chi esercita la divinazione o il sortilegio o l’augurio o la magia; né chi faccia incantesimi, né chi consulti gli spiriti o gli indovini, né chi interroghi i morti, 12 perché chiunque fa queste cose è in abominio al Signore; a causa di questi abomini, il Signore tuo Dio sta per scacciare quelle nazioni davanti a te. (grassetto mio).

    Dal che si deduce che certe cose non bisogna farle, non che sono panzane e falsità inesistenti. Perchè altrimenti non se ne sarebbe parlato, non in questi termini almeno.

  113. io mi trovo in accordo con Serpent, quello che scrive mi ispira immediata fiducia anche se di occultismo ne capisco poco. Il fatto che abbia studiato il fenomeno non vuol dire che aderisca ai suoi fini e compia sacrifici o altro.
    Anzi, sono informazioni che fanno riflettere, soprattutto sul vero significato di kata olike’ (per tutti)della religione cattolica..
    A me ad esempio risulta molto ambigua la figura di Kiko Augello, ho visto un suo disegno inquietante della madonna dove erano raffigurati simboli forse volutamente storpiati (una omega minuscola dove sarebbe dovuta essere maiuscola).
    Avendo studiato poi dai gesuiti, mi ricordo che il mio preside (laico) disse un giorno: “e’ impossibile capire cosa passi per la testa di un gesuita), quindi non mi risulta difficile credere a quanto scrivevate sopra.

    Saluti da David

  114. Serpent (che poi ho scoperto che nell’oroscopo cinese il serpente di fuoco è pure il mio segno), ma perché bisogna per forza essere sibillini, parlar difficile, usare termini ermetici? Perché? Come cantava Battiato (pure lui gurdjeffiano) “c’è chi si mette degli occhiali da sole per avere più carisma e sintomatico mistero”.

    Ok, quello che da bambini chiamavamo diavolo, e che ciu avrebbe tirato i piedi di notte se facevamo i cattivi, altro non è che l’egoismo, l’inseguimento delle nostre pulsioni contro ogni rispetto per il prossimo, l’avarizia, la smania di potere, l’ira, ecc… nulla di così metafisico, mi sembrano difetti o mali molto mondani, e basterebbe speigarlo così, perché complicare le cose semplici?

    Q.

  115. @FBM

    il Deutoeronomio, 18 0-12 è proprio un bel esmpio di predicare bene e razzolare male. Jeova dice agli ebrei di non praticare la magia e la divinazione. Poi si scopre che Cabalisti e Sufi fanno proprio questo. Ne consegue che il diniego serviva solo al potere occulto per evitare che persone non gradite si avvicinassero a tali pratiche rendendo il Demiurgo un servitore anziche il padrone (o il signore, da cui il termine Baal o Bel) del popolo ebraico.

  116. @FBM
    “Dal che si deduce che certe cose non bisogna farle, non che sono panzane e falsità inesistenti. Perchè altrimenti non se ne sarebbe parlato, non in questi termini almeno.”

    Beh, battuta per battuta, in genere si parla puù delle panzane che delle cose “serie”.

    Il fatto che la Bibbia citi certe cose, e le vieti non dimostra certo che queste cose esistano.
    Non entriamo, ora, nel diallelo secondo cui la Bibbia è vera perché dettata da Dio e Dio esiste perché lo dice la Bibbia, sennò non ne usciamo più.
    Però, insomma, non voglio convincerti del contrario, diciamo che certe cose valgono per chi ci crede, e io sono disposto a credere a tutto, agli alieni, alla levitazione, all’autocombustione umana, alle sfere di luce, basta che me lo si dimostri.

    Q.

  117. @Anonimo Q.

    “io sono disposto a credere a tutto, agli alieni, alla levitazione, all’autocombustione umana, alle sfere di luce, basta che me lo si dimostri.”

    Tutto ciò che hai citato è imputabile guarda caso al piano astrale.

    La levitazione ad esempio viene attribuita a parecchi santi cristiani e gli yoghi induisti. Lo stesso Cristo è asceso con tutto il corpo in levitazione sulla folla (500 testimoni si dice).

    L’autocombustione è un effetto legato all’elemento fuoco del corpo umano e la sfera delle salamandre (rettiliani o draghi). Ci sono molti casi di autocombustione documentati.

    Le sfere di luce, dette anche ORB, sono l’effetto visibile ad occhio nudo degli elementari. Il colore degli ORB è dipendente dal tipo di elementare. Ci sono molte prove fotografiche e video sull’argomento.

    Infine gli stessi alieni, non sono che la versione modernizzata dei diavoli con tute spaziali. Che tocca fà per campà!!

  118. @Q

    “Per distruggere una cosa basta deriderla!”

    Puoi anche deriderla ma l’unico effetto che otterrai e di ricacciarla nell’ombra rendendola ancora più forte e pericolosa. Meglio che queste cose siano alla luce del sole e che la gente sia libera di studiarle o meno. Al contrario moltiplicherai le sette esoteriche all’infinito. La derisione è uno dei principali motivi per i quali gli insegnamenti magici sono stati resi ermetici ed occulti.

  119. Ad integrazione, anche dalla scienza pretendo che dimostri tutte le teorie che avalla.

    Leggo qui: http://www.pianeta.com/map/index.php/idQ15157/tipoQ/shwDAQsi/ricercaQ31/shSCQ359/pidQ18

    che “una teoria suggerisce che il fenomeno dipenderebbe da una elevata ionizzazione di una entità plasmatica combinata all’effetto di campi magnetici, un’altra invece attribuirebbe l’apparizione di queste sfere alla formazione di mini buchi neri. Secondo John Abrahamson e James Dinniss della University of Canterbury le Orb si formerebbero quando il fulmine colpisce il terreno trasformando il silicio, contenuto nella sabbia e nel terreno, dallo stato solido a quello gassoso. Mentre il vapore si raffredda, la condensazione del silicio a contatto dell’ossigeno genererebbe una combustione con emissione di calore e luce…”

    Ovviamente non credo ciecamente a questa presunta dismostrazione, ovvio, finché non la vedrò.

    Tratto la scienza come le altre credenze, se posso fare esperienza di una verità scientifica ci credo, altrimenti no, un no che potrà diventare sì… un domani.

    Q.

  120. Ringrazio FBM sempre preciso e sicuramente più chiaro di me, mi scuso invece se sarò lungo.

    Visto che la serpe insiste, vorrei continuare sul suo mito di riferimento, Gurdjieff, davvero utile… Troppo facile fare la ‘sparata’, la citazione (acchiappagonzi) ad effetto, tanto, ovviamente, pochissimi dei lettori del blog hanno letto (ma, essendo un insegnamento esoterico, leggere l’essoterico non basterebbe) o conoscono davvero Gurdjieff.
    Due o tre dritte allora ve le dò io. Gurdjieff insegnava, in qualche modo, a “fabbricarsi l’anima” attraverso riti e teurgie nei quali (come riporta Uspensky) “IL SANGUE HA QUALITA’ SPECIALI, MAGICHE”. La sua via, come diceva lui stesso “E’ CONTRO LA NATURA E CONTRO DIO”.
    Nel suo insegnamento gli uomini si dividono in cerchi.; i “non iniziati”(Voi cioè…) sono nel Cerchio Di Babele. Proprio in riferimento ai ‘non iniziati’ Gurdjieff amava raccontare una simpatica storiella nella quale il Mago, per riuscire a SGOZZARE senza problemi e resistenze una Mandria Di Montoni (…Voi…)li ipnotizzava facendogli credere di essere IMMORTALI. ….vi ricorda qualcuno?..ma non è finita.

    In Italia esistono svariati seguaci di quello che, a tutti gli effetti, era un Mago Nero, uno dei più noti e Franco Battiato. Per lui ha scritto qualche testo Fleur Jaeggy, gurdjieffiana moglie del direttore editoriale della ADELPHI (…’fratelli’…che pubblicano i libri del nostro) nota in certi ambienti come ‘piccola Iside’ . A lei sembrano dedicati i titoli degli ultimi tre dischi di Battiato (Fleurs 1,2,3, una ‘trilogia’). La ‘Piccola Iside’ ha scritto un libercolo dal titolo “La Paura Del Cielo, Sette (7!!!) racconti su Piccoli Morti, imprecazioni, preghiere inutili, vitelli ammazzati e Animali Onorati, ossa, macelli mattatoi e Cani Decapitati”. Lei stessa confessa “si parla della voglia di essere spietati, della cattiveria goduta, sola unica Vocazione….ma se fossi una creatura davvero dannata, nessuno potrebbe MAI accorgersene”..
    rassicuranti vero, gli amici della serpe?
    Come diceva FBM è l’anomia.

    Vi risparmio il racconto delle mie esperienze in una setta gurdjieffiana, ove si praticava la manipolazione mentale e la magia sessuale su vittime plagiate…

    Interessanti approfondimenti sul Mago Nero li trovate in P.Mariel “Le società occulte che dominano il mondo”.

    Quanto alla ‘via della mano sinistra, potremmo leggerla anche in un’altro modo. All’interno di una visione ‘ciclica’ esistono cicli ‘ascendenti’ e ‘discendenti’
    Qualcuno potrebbe pensare che, in un ciclo discendente (come ora, il “Kali Yuga”), si potrebbe ‘accellerare’ il passaggio di ‘fase’ verso l’ascendente attraverso uno sprofondare nel Male, di fatto un accellerare l’avvento dell’Apocalisse con i suoi stessi mezzi.

    Coe dice la serpe “Oggi avete imparato che cosa è l’ERMETISMO” …e avete capito perchè è, spero, assolutamente opposto a quello di cui ci sentiamo parte.

    Come avrete a questo punto certamente notato, il nostro piccolo profeta dell’anomia (che ci insegna ad essere come dei attaccando -ovvio- la Chiesa Cattolica) sia perfettamente inserito nella temperie spirituale e nei disegni delle organizzazioni che dice di voler ‘svelare’ …inutile dire poi che confondere i ‘riti’ con la ‘magia cerimoniale’ e sintomo di una certa confusione o ignoranza, volontaria o no, lo sa solo la sua coscenza.

    Q invece, che pur a capito cos’è Tangentopoli, continua a non voler accettare che alcune cose esistono anche al di fuori della sua sfera esperienza. Guenòn direbbe che è fortunato, meglio nessuna spiritualità che una spiritualità ‘rovesciata’, stia attento però, e sia umile.

    Qualcuno chiede se DIO si metta mai ” in contatto”. Sì, è la cosiddetta ‘grazia’. Ma non aspettatevi apparizioni e fuochi d’artificio. Come dicono le scritture non è nel vento, non nel terremoto nè nel fuoco, ma piuttosto ” un sussurro di un’aura leggera” come intuisce Elia nel Libro dei Re. Ma per farsi vivo ha bisogno del nostro ‘permesso’, e dalla nostra ammissione di debolezza, è questo il “Chiedete e vi sarà dato”.

  121. @Q

    La produzione di un ORB è spiegata molto bene nel libro di Franz Bardon “Iniziazione all’ermetica”. Si spiega come produrre un ORB di tipo aria, fuoco, acqua e terra e come ‘parcheggiarli’ in qualche oggetto fisico.

    Sia io che mia moglie abbiamo visto degli ORB. Mia moglie ne ha visto uno sopra al palazzo di fronte vicino una antenna di telefonia mobile stazionario e lucente come un sole. Non sapendo di che cosa si trattasse si è limitata ad ignorarlo per poi raccontarmi l’accaduto dopo che l’ORB si era allontanato a gran velocità.

  122. come il famoso inganno del ‘diavolo’ è di far credere che non esiste, la serpe vi stà convincendo che il Male non esiste….ma, per una volta, sono daccordo con lui, su Orb e alieni vari….pazzesco!

  123. pinco ramone tu dici “stia attento però, e sia umile”. perchè non provi ad essere un pò più umile anche tu? e a non pensare che la tua religione e il tuo modo di vedere le cose sia l’unico possibile, vero e valido?

  124. @PincoRamone

    “Gurdjieff insegnava, in qualche modo, a “fabbricarsi l’anima” attraverso riti e teurgie nei quali (come riporta Uspensky) “IL SANGUE HA QUALITA’ SPECIALI, MAGICHE”. La sua via, come diceva lui stesso “E’ CONTRO LA NATURA E CONTRO DIO”.”

    La cosa non dovrebbe sconvolgerti più di tanto. Anche la chiesa, nel medioevo, sosteneva che non tutti hanno un anima e per mercimonio la gente stanziava ingenti somme per ottenerla dal clero e poter ascendere al creatore.

    Agrippa diceva: “Solo dall’oro si può ottenere l’oro”. Quindi solo chi ha l’anima la può usarla e condividerla nella sua discendenza.

    L’alchimia sosteneva che chi non possedeva l’oro, ovvero l’anima, la poteva ottenere dal piombo, ovvero il corpo, attraverso una serie di trasmutazioni alchemiche.

    Tali trasmutazioni consistevano principalemente nel generare delle frizioni tali da costringere il corpo a riemettere la sostanza astrale di cui è impregnato. Quindi a condensare tale materia sino al punto di accendere il fuoco del vaso ermetico.

    Tali frizioni sono specifiche per ogni centro: per quello motorio scarnificazioni (ricordate il cilicio dei gesuiti?) e deprivazioni del sonno, per quello sessuale la ritenzione del seme (tantrismo), per quello istintuale la deprivazione dell’amor proprio e la remissione della volontà nelle mani del suo maestro, per quello emozionale esperienze paurose e terrifiche (gli indù usano la necromanzia), per quello espressivo il silenzio del monastero.

    Aleister Crowley ha solo spinto queste pratiche al massimo per ottenere più energia possibile dal suo corpo.

    Gurdjieff dal par suo ha costruito un sistema iniziatico che chiaramente proponeva delle pratiche contro-natura nel senso appena detto.

    Se queste informazioni non sono approfondite e soprattutto meditate non se ne capisce l’utilità e di conseguenza per ignoranza si è portati a bollare tutto come Satanismo.

    Il tuo atteggiamento non è dissimile dal clero cattolico del medioevo che portava al rogo tutti coloro che erano sospettati di pratiche fuori dalla legge di Dio, legge che poi si è scoperto scritta dagli stessi uomini ed ispirata dai bassi istinti del potere per deprivarli delle tecniche per ascendere.

  125. @PincoRamone

    “la serpe vi stà convincendo che il Male non esiste”

    Infatti non esiste nei termini dell’amore che muove l’assoluto. Il male è esclusione, il divino è inclusione. Il male ed il bene sono percezioni dell’uomo come del resto è il mondo illusorio che ci circonda.

    Male e Bene non esistono, esiste Vero e Falso. Quante volte avete fatto cose definite Male per fare invece del Bene.

    Quante volte abbiamo detto una bugia pietosa, quante volte abbiamo staccato la spina a malati terminali, quante volte abbiamo rubato per far sopravvivere i nostri cari, quante volte abbiamo ucciso in nome della patria, quante volte abbiamo fornicato dentro e fuori dal matrimonio, quante volte abbiamo odiato il nostro vicino o il nostro datore di lavoro per rivendicazioni giuste, quante volte non abbiamo onorato genitori egoisti o peggio ancora pedofili.

    La linea tra male e bene si muove continuamente e vediamo che il clero è costretto a riaggiornarne i confini ad ogni progresso della civiltà. Questo significa che si sta tracciando un confine illusorio che poteva andare bene per i beduini del deserto ma che non è più confacente con individui dotati di coscienza e conoscenza.

    Il consiglio di sempre: crescete e pensate con la vostra testa.

  126. c´è troppo martin mystère e troppa poca originale in molti bloggers qui dentro …

    me ne spiaccio

    cercatore

    ps:
    a-riabbassatevi la kundalini, e fatevi meno seghe di religio-misti-esotericologia …

    (ma perché la parola per postare era “grattati” … fantastico, devo mica stare alla larga da questo blog?)

  127. Mi piace Pinco, fino a poco fa non voleva nemmeno più rispondere a Serpent, poi insiste…lo stesso Serpent ha spiegato già la posizione del satanista Aleister Crowley e non credo ne sia un seguace, anzi percorre una strada
    differente da quello che ho capito.

    La cosa bella è che vengono menzionate e riportate frasi da un libro (la bibbia) scritto a 3- 400 mani (forse anche di più), rivisto e ricorretto altrettante volte….certo il messaggio originale in questo modo non è giunto di certo. Eppure si pretende di avere la verità in tasca e di dire agli altri: “Attenti è pericoloso”, per poi fare accenno alla corrottissima chiesa cattolica.

    Come dire, se non finiamo nella brace almeno rimaniamo nella padella…sai che consolazione.

  128. scusa pincoramone, ma come ti permetti di dire “aho!! ma sei de’ coccio !!! ma chi te vole….”?
    ho espresso un parere e un consiglio, forse faresti bene a considerarlo anzichè dire ma chi te vole e ignorare ci ti fa un appunto.
    tu ritieni che la chiesa e la religione cattolica sia l’unica detentrice della verità. ma tu stesso hai detto di aver avuto diverse esperienze in altre filosofie e sette. allora come fai ad essere sicuro adesso? magari domani cambi idea, diventi musulmano e ci vieni a dire che è quella l’unica verità

  129. inoltre prendi solo quello che ti fa comodo di ciò che dice serpent of fire. solo quello ce è funzionale al tuo discorso dimenticando tutto il resto. come ad esempio la frase su crowley

  130. cedo perchè sono umano, e, anche se una vocina mi dice di lasciar perdere, d’altro canto sono convinto che l’argomento sia troppo importante per ‘lavarsene le mani’.

    L’AMORE di cui parla Gurdjieff ( e i suoi sibilanti ammiratori) si ‘rovescia’ alla fine.
    Tra di loro c’è chi, crede in buona fede (secondo le convinzioni gnostiche) che il mondo, irrimediabilmente corrotto, vada purificato attraverso il fuoco «Igne Natura Renovatur Integra», altri, ai livelli più alti, dove tutto si disvela, agiscono per l’antico ODIO ..ricordate? quello di Jacques de Molay, che è lo stesso di Lucifero) che è l’amore per la Morte, ascesi ‘negativa’, una specie di ‘muoia sansone con tutti i Filistei’.

    Non a caso, nell’ultimo ‘Fleurs 2’ del Gurdjieffiano Battiato (notare, la trilogia è uscita nell’ordine 1-3-2, una trilogia ROVESCIATA), nella prima pagina del booklet è raffigurata una ROSA ROSSA. Il primo brano dell’album “Tutto l’Universo Obbedisce all’AMORE” recita, non tanto sibillinamente “bisogna muoversi come ospiti, pieni di premure con delicata attenzione..come possiamo tenere nascosta la nostra ‘intesa’? tutto l’Universo obbedisce all’AMORE”.

  131. Pur non condividendo i modi con i quali Pincoramone interviene devo dire che però ne approvo, non sempre, ma spesso i contenuti. La sua preparazione teologica mi sembra convincente soprattutto quando parla dei miracoli, ma non solo. Sono utilissimi i suoi consigli per i giovani, quando dice che certe porte devono rimanere chiuse. Noi saprei dire in quale passo (Pinco potrà essere più preciso di me), è stato scritto che dopo Gesù Cristo non è stato più dato a nessuno il potere di farne. Ai vari Simon Mago che invitano ad andare verso l’occulto occorre quindi opporre una seria opera d’informazione. Vorrei poi portare a conoscenza di chi non lo sapesse che il vero nome degli ebrei della diaspora non è ashke-nazi come mi è capitato di leggere col nome volutamente storpiato, ma ashkenazi. Un saluto. Giovanni.

  132. “Q invece, che pur a capito cos’è Tangentopoli, continua a non voler accettare che alcune cose esistono anche al di fuori della sua sfera esperienza.”

    Nient’affatto, io accetto eccome il fatto che esistano cose di cui non ho fatto esperienza.
    Il punto è che non sono certo che esistano nei modi che, sia pur diversamente, indicate tu (PincoRamone) e Serpent of fire.

    Di quante cose non ho esperienza, tantissime, dell’asino che vola, della Fata dei dentini, non le nego a priori, ma se dovessi credere a tutte le cose che non ho visto… siamo su questo sito a leggere di come financo le cose che vediamo siano ingannevoli, figurarsi quelle che non vediamo… io lascio lo spiraglio aperto, mica dico che queste cose non esistono punto.
    Ma se uno l’asino che vola non l’ha mai visto, perché dovrei credergli quando mi dice che esiste?
    Esiste, sai, l’ha visto un tale che conosce un altro tale, che ha parlato con l’amico del cugino di un mio amico…

    Q.

  133. “Male e Bene non esistono, esiste Vero e Falso. Quante volte avete fatto cose definite Male per fare invece del Bene.” ecc…

    Scusa, ma se ti leggevi Stirner e Nietzsche non facevi prima? (^_^)

    Q.

  134. dunque…arriva un tizio che vi svela le recondite cosmogonie gnostiche, vi vende strani rituali e pozioni per l’autorealizzazione’, alla fine, io, che vi dico ‘state attenti’, per la legge dell’assurdità che regge questo Mondo, e con dimamiche dialettiche da “Porta a Porta”, divento, io(!!!) il pericoloso ‘ciarlatano’.
    Ci dev’essere qualcosa che mi sfugge….

  135. Pinco, non è che per forza di cose tra te e Serpent uno dei due deve aver ragione, magari, dico magari eh, dite ca@@ate entrambi, magari…

    Q.

  136. pincoramone, non sono uno sterile polemista. o per te chiunque ti muove una critica è uno sterile polemista?
    in nessuno dei miei commenti ho mai detto che fai proselitismo. ho solo visto un tuo atteggiamento e te l’ho fatto notare tutto qui

  137. @PincoRamone

    “Aleister Crowley ha solo spinto queste pratiche al massimo per ottenere più energia possibile dal suo corpo” …chi ha avuto orecchi per intendere……

    Va beh te la sei proprio voluta. Adesso sputtano i tuoi amici gesuiti. Vediamo che cosa differenzia quello che fanno i Gesuiti da quello che fa Crowley.

    Andate sulla pagina degli Esercizi Spirituali di Ignazio Loyola del sito dei gesuiti:

    http://www.gesuiti.it/attivita/55/61/listagenerica.asp

    PRIMA SETTIMANA

    Questi sono esercizi che fa fare pure Franz Bardon a meno della mitologia evangelica, per il concentrazione magica:

    [66] Primo punto: vedo con l’immaginazione le grandi fiamme dell’inferno e le anime come in corpi incandescenti.
    [67] Secondo punto: ascolto con le orecchie i pianti, le urla, le grida, le bestemmie contro nostro Signore e contro tutti i santi.
    [68] Terzo punto: odoro con l’olfatto il fumo, lo zolfo, il fetore e il putridume.
    [69] Quarto punto: assaporo con il gusto cose amare, come le lacrime, la tristezza e il rimorso della coscienza.
    [70] Quinto punto: palpo con il tatto, come cioè quelle fiamme avvolgono e bruciano le anime.

    Questo serve a deprivare del sonno:

    [72] Nota. Il primo esercizio si fa a mezzanotte; il secondo al mattino appena alzati, il terzo prima o dopo la messa, ma comunque prima del pranzo; il quarto all’ora dei vespri; il quinto un’ora prima della cena.

    Questo serve a deprivare della stima del se:

    [80] Ottava addizione. Eviterò di ridere e di dire cosa alcuna che provochi il riso.
    [81] Nona addizione. Terrò gli occhi bassi, tranne che nel ricevere la persona con cui devo parlare e nel congedarla.
    [82] Decima addizione. Riguarda la penitenza, che si divide in interna ed esterna.

    Deprivazione del cibo e del sonno:

    [83] Primo modo: riguarda il vitto. Si noti che togliere il superfluo non è penitenza ma temperanza; penitenza è togliere dal conveniente: quanto più tanto meglio, purché la persona non si indebolisca e non ne consegua una seria infermità.
    [84] Secondo modo: riguarda il sonno. Anche qui non è penitenza togliere il superfluo, cioè quanto sa di raffinatezza e di mollezza; penitenza è togliere dal conveniente: quanto più tanto meglio, purché la persona non si indebolisca e non ne consegua una seria infermità. Non si deve neanche togliere niente dal sonno conveniente, a meno che non serva per raggiungere il giusto mezzo, se si avesse la cattiva abitudine di dormire troppo.

    Sadismo contro se stessi:

    [85] Terzo modo: riguarda il castigo del corpo, infliggendogli un dolore sensibile; questo si ottiene portando sulle membra cilici o cordicelle o catenelle di ferro, flagellandosi o ferendosi, o con altre forme di austerità.
    [86] Nota bene. Il modo migliore e più sicuro di fare penitenza sembra questo: che il dolore si senta all’esterno e non penetri all’interno, così da procurare sofferenza ma non infermità. Perciò sembra più opportuno flagellarsi con cordicelle sottili che fanno male all’esterno, piuttosto che in un altro modo che possa causare all’interno una seria infermità.

    And we go again…
    SECONDA SETTIMANA

    Si richiamano i due principi lo YANG e lo YIN, il fuoco e l’acqua/luce (Lucifero):

    [136] QUARTO GIORNO. MEDITAZIONE SU DUE BANDIERE, L’UNA DI CRISTO, NOSTRO SOMMO CAPITANO E SIGNORE, L’ALTRA DI LUCIFERO, NEMICO MORTALE DELLA NOSTRA NATURA UMANA. La solita preghiera preparatoria.
    [137] Il primo preludio è il soggetto della meditazione: Cristo chiama tutti gli uomini e li vuole sotto la sua bandiera, mentre Lucifero li vuole sotto la sua.

    TERZA SETTIMANA

    Ulteriore deprivazione del cibo e dell’acqua:

    [210] REGOLE PER TROVARE IN AVVENIRE LA GIUSTA MISURA NEL VITTO.
    Prima regola. Dal pane conviene astenersi meno, perché di solito per questo cibo l’appetito non è disordinato e la tentazione non è forte come per gli altri cibi.
    [211] Seconda regola. Dal bere sembra che convenga astenersi più che dal mangiare il pane; perciò bisogna considerare bene quanto è utile per farne uso, e quanto è dannoso per eliminarlo.
    [212] Terza regola. Riguardo ai cibi si deve applicare la maggiore e più completa astinenza, perché in questo campo è più facile che l’appetito sia disordinato e la tentazione sia forte; perciò, per evitare disordini, l’astinenza nei cibi si può praticare in due modi: o mangiando abitualmente cibi ordinari, o, se sono raffinati, mangiandone in piccola quantità.

  138. bene, sarò più scortese, e ne chiedo scusa al ‘padrone di casa’ Paolo. A chi insiste a fare, per motivi evidentemente caratteriali e personali, ‘l’avvocato del diavolo’, rispondo con l’antico detto “lo stupido è la cavalcatura del demonio”.
    Auguri, sinceri.

  139. @PincoRamone

    Già ti vedo con i santini inseriti sulla tastiera, il crocione e la corona d’aglio al collo mentre spruzzi acqua santa sullo schermo del tuo laptop. LOL

    @Giovanni

    Forse non l’hai studiato, ma diaspora è una bella favoletta per i gentili. Loro stanno in giro per il mondo al solo fine di asservirlo alla legge di Jeova. Se continui a studiare magari capirai che il preteso olocausto è stato organizzato dagli stessi ASHKE-NAZISTI utilizzando come vittime sacrificali i loro stessi fratelli ed il resto dei goym al fine di:

    1) forzare i singoli stati ad unificarsi sotto la stessa bandiera della NATO, dell’ONU, del WTO, nell’ottica di un innaturale globalizzazione volta a consegnare il mondo nelle mani del rappresentate del mondo astrale sul piano fisico, del messiah ebraico ovvero dell’Anti-Cristo

    2) creare le condizioni per la ricostituzione dello stato di Israele (ISIS RA EL), la migrazione forzosa nel deserto del popolo prima residente in Polonia e Germania (ovvero gli ashkenaziti). A tendere si ricostruirà l’antico tempio di Salomone (SOL OM ON) secondo le speranze della massoneria mondiale.

    3) creare immediatamente la frizione con il mondo arabo, come profetizzato nelle terza parte del piano di Albert Pike. Tale frizione porterà a tendere ad una nuova fase di globalizzazione.

  140. @ Serpent of fire,
    Non ho voglia di avvitarmi in una polemica sterile. Sarebbe troppo facile chiederLe quali sono le sue fonti, come si fa generalmente ad una esame universitario, ma mi rendo conto che sarebbe tempo sprecato. Distinti saluti. Giovanni.

  141. Per la precision

    Tutto l’universo obbedisce all’amore
    Rara la vita in due fatta di lievi gesti
    e affetti di giornata, consistenti o no,
    bisogna muoversi come ospiti pieni di premure
    con delicata attenzione per non disturbare…

    ed è in certi sguardi
    che si vede l’infinito

    Stridono le auto come bisonti infuriati,
    le strade sono praterie…
    accanto a grattacieli assolati,
    come possiamo tenere nascosta la nostra intesa

    ed è in certi sguardi
    che s’intravede l’infinito

    Tutto l’universo obbedisce all’amore,
    come puoi tenere nascosto un amore.
    Ed è così
    che ci trattiene nelle sue catene
    tutto l’universo obbedisce all’amore

    Come possiamo
    tenere nascosta la nostra intesa
    ed è in certi sguardi
    che si nasconde l’infinito

    Tutto l’universo obbedisce……………

  142. @Giovanni

    Ti prego di prendere visione della trilogia “Morals and Dogma” di Albert Pike, massone amichetto di merende dei massoni Mazzini e Garibaldi, anche conosciuto come il fondatore del KKK.

    Per la vera storia della seconda guerra mondiale e della fondazione di Israele ti rimando al libro “Architects of deception” di Jury Lina.

  143. Secondo l’agenzia stampa palestinese AFP ripresa dalla BBC, Vittorio Arrigoni di GuerrillaRadio e FreeGaza, è stato arrestato dalla Marina militare israeliana ieri mattina. Insieme a lui, sono stati arrestati lo scozzese Andrew Muncie e lo statunitense Darlene Wallach. I 3 erano in acque di Gaza insieme a dei pescatori palestinesi e pescavano cibo per la popolazione, quando sono stati circondati dalla marina israeliana e sequestrati.
    Erano arrivati a Gaza con una scorta di medicinali per la popolazione.

    http://www.reset-italia.net/2008/11/19/vittorio-arrigoni-arrestato-in-israele-mentre-era-a-pesca/

    Q.

  144. “le sue fonti” quando ‘profetizza’ sono le stesse che può trovare qualsiasi persona con sufficente scaltrezza e media cultura. Se uno è ‘cristiano’ legga Blondet, dice le stesse cose (e anche di più), sul ‘piano’ massonico a lunga durata cominciate da “Massoneria e Sette Segrete” di Epiphanius

  145. Prendo nota dei Suoi riferimenti. Altrettanto, se lo desidera Le posso fornire qualche titolo in lingua inglese, visto che mi pare di capire che Lei lo parla, dei padri fondatori. Sempre che accetti di leggere qualche riga scritta dai vari Ben Gurion, Golda Meir, Moshe Dayan eccetera. Ma, e lo dico senza cattiveria, dubito che ne avrebbe giovamento in quanto è troppo prevenuto.
    Di nuovo distinti saluti. Giovanni

  146. Scusate, intervengo io.
    A tutti: non iniziamo a farne una questione personale.
    Pinco, innanzitutto: nessuno ha mai detto che sei un ciarlatano. Se qualcuno non è d’accordo con te, lo dice. Semplicemente. Almeno questo accettalo.
    Ma dato che non vuoi essere trattato da ciarlatano, allo stesso modo tu non dovresti trattare gli altri da ciarlatani.

    Non mi sembra che Serpent voglia portarci ad adorare il demonio, Satana, Lucifero… o altre divinità o anti-divinità. Né che voglia “traviarci” inculcandoci riti esoterici. Sta semplicemente spiegando quello che lui sa sull’argomento. E a mio parere dice cose molto interessanti che possono essere utilissime per capire l’esoterismo.

    Ora, siccome capire l’esoterismo è fondamentale per capire la massoneria e le sette segrete che vi si rifanno, credo che il contributo di Serpent possa essere molto importante.
    Sinceramente, a me poco importa se Serpent creda o meno a certe pratiche o che le pratichi lui stesso. Del resto, però, ci ha già spiegato il suo punto di vista e la sua posizione, che mi è sembrata chiara e non certo “ermetica”, tanto per restare in tema. 🙂
    Ma in ogni caso, questi sarebbero fatti suoi. M’importa invece che queste conoscenze esoteriche ce le sta spiegando in modo, mi sembra, piuttosto competente. Non vedo secondi fini in questo. Non vedo un modo per “convertire” tutti i lettori all’esoterismo.
    Oltretutto il messaggio più importante che Serpent, a mio parere, ci sta dando è che per occuparsi di certi argomenti bisogna conoscere cosa c’è dietro. Inoltre il suo messaggio, sempre a mio parere, è anche di carattere “pratico”: conoscendo l’esoterismo ci si può difendere dagli effetti negativi o distruttivi che certi riti hanno.

    Infine, chi si occupa, studia o si interessa di esoterismo, non è per forza di cose un esoterista. Né tantomeno un satanista. Mi sembra un’equazione un po’ troppo semplicistica.
    Se poi vogliamo per forza vedere in tutto questo, come un anonimo disse qualche giorno fa, un “disegno diabolico”…

  147. Certo Stefania, ma non dimenticare che, instillare la famosa “Simpaty For The Devil” è nel ‘piano’ di quelli che potremmo definire, spero, i nostri ‘comuni’ nemici. Del resto, come succede in TUTTI i siti di controinformazione, è chiaro che anche questo sia ‘infiltrato’ da qualcuno che cerca di sviare la corretta logica di ricerca. O credi che ne sia esente?

  148. Scusa Pinco, Stefania mi pare abbia espresso un’idea che ho pure io: quando parli di corretta logica di ricerca, tu forse presupponi che la logica di ricerca corretta sia la tua.. beh mi spiace, ma qualcuno doveva pur farlo, non hai la verità in tasca, lvia che percorri è la tua via, per te è corretta, ma quel che è corretto per te non lo è per forza per tutti, e quel che è giusto per me non deve esserlo per te. Quindi se per te Serpent o chi altri percorra la via sbagliata, questo non significa che tutti la debbano pensare come te, che chiunque non ti segue sbaglia strada. Spiacente, ma è così, siamo tanti al mondo, non ci sei solo tu, forse pensi che siamo tutti fessi tranne te, e pazienza pensalo pure.

    W il relativismo, sì sono un relativista, oddio che parola orribile!!!

    Q.

  149. Mago Serpente e Frà Pinco avete rotto, giunti a questo punto
    perchè non vi scambiate le vostre mail e continuate il vostro delizioso (?) scambio di reciproche conoscenze, invettive, rivelazioni, ripicche ed altre amenità simili in separatissima sede ? quale che sia il vostro intento, di qualsiasi pietra stiate lastricando il vostro sentiero, il risultato è stucchevole.
    Va da sè che lo stesso invito è esteso alle curve che vanno formandosi.
    Ammiro e condivido la politica di totale apertura di Paolo ( mi permetti il tu ? ) che lascia spazio a tutto e tutti senza censure, e che quando interviene ha sempre un modo di approcciare pacato ed inclusivo. Ma, memore dell’ascolto delle linee aperte di Radio Radicale, dovrebbe essere esserci un limite, flessibile quanto si vuole, alle polemiche inutili.
    Il mezzo, come purtroppo testimoniano i miliardi di flame che intasano i server di mezzo mondo, si presta purtroppo al debordare delle intelligenze (?) più disparate e disperate.

    Leggo il tuo blog da mesi dopo esservi capitato per caso e devo dire che, nonostante molte cose mi sembrino, e sono sicuro lo siano per molti, bizzare, incredibili, strambe e quindi veramente “contronatura” per il sentire comunemente accettato, ciònondimeno non riesco a passare oltre archiviando il tuo blog come una delle innumerevoli dimostrazioni di stupidità/follia che si trovano in Rete.
    Volevo fare un osservazione: ma se il destino, se così si può dire, ti ha servito questo piatto che, e sono tue parole, ti ha fatto incontrare(scontrare) con delle realtà che descrivi essere così potenti e pervasise da essere la causa di innumerevoli morti, misfatti e tragedie, tu questo piatto sei andato a vederlo rilanciando, rischiando del tuo ( non come i cazzari anonimi che pastrugnano le tastiere in attesa di un coraggio che non arriverà mai) e rischiando grosso a quanto dici. Ma chi non ha avuto nessun contatto con delle evidenze PERSONALI ( ancora una volta NON desunte da psicosi latenti/ fantasie varie/cattive letture/buone letture capite male etc etc …) di queste realtà cosa dovrebbe fare ?

    È una domanda necessariamente vaga, me ne rendo conto, ma allo stesso tempo ineludibile se si vuole essere onesti.

    Simone

  150. Serpent ha scritto:
    “Infatti non esiste nei termini dell’amore che muove l’assoluto. Il male è esclusione, il divino è inclusione.”

    Se togli il bene cio che rimane è il male… è una cosa che ho sentito anche nel cattolicesimo e con quello che dice Serpent ci va a braccetto….

    Io ho i chakra chiusi con le porte blindate, non conosco il kundalini ma non aprire determinate porte (come ha detto qualche altro anonimo) è come dire a Franceschetti di ritornare a fare la propria vita e far finta di non aver visto e sentito niente.
    Anche perchè insistete sul fatto che aprendole “arriva il lupo cattivo”…tipico ragionamento da inquisizione o da chi fa parte di Ci Elle o giù di lì…

    Per quanto riguarda le “profezie”. no dico ci voleva davvero una “profezia” per capire che questo sistema sarebbe imploso???? Grillo “profetizzò” qualche anno prima il crack Parmalat, vi pare un “profeta” costui?
    Le profezie lasciateglele fare alla setta dei “carismatici”, loro sì che procurano i numeri per giocarli al lotto…

    Aske – nazi o ashkenazi, se non è zuppa è pan bagnato.

  151. @PincoRamone

    Per la cronaca sono un grande estimatore di Blondet, ho scritto sul suo blog e mi sono rammaricato quando lo hanno trasformato a pagamento. Ma in fondo leggere le traduzioni in italiano di infowars.com (Alex Jones) per 50€ mi sembrava sproporzionato quando me le posso leggere comondamente aggratis direttamente in inglese.

    Non comprendo perchè considerare quello che affermo demoniaco quando ti si dice che tutto è mosso dall’amore, arrivando sino ad affermare che Gurdjieff inverte l’amore in un culto per Lucifero.

    Nella TUA bibbia, nella genesi si parla di Elohim, ovvero il plurale di Eloha, ovvero di DEI (altro che religione monoteista). Tra gli dei c’era anche Lucifero, il Grande Architetto dell’Universo massonico, ed il tuo supposto serpente tentatore era uno spirito luciferino chiamato Samuel (parola di Dio o richiesto da Dio, trai le dovute conclusioni). Non mi spingo più in là su tale mitologia se no ti smonto anche il tuo ultimo baluardo di certezza.

    Sappi però che nel paradiso esistevano due alberi: l’albero della vita e l’albero della conoscenza. I due alberi erano uniti sottoterra dalla radice. Tutto questo per dire metaforicamente che coscienza e conoscenza si uniscono nell’uomo. Quindi all’uomo sono necessari sia il principio del Padre Celeste (URANOS) che di Lucifero (KRONOS).

    Quelli che tu chiami diavoli, sono la componente di base della nostra materia (ovviamente regolata nel piano mentale da Lucifero) che ha la sua origine nel piano inferiore astrale degli elementari e delle egregore.

    In tutto questo non vedo antico odio ma l’amore che tutto unisce. Il piano astrale esprimerà il suo prescelto sul piano fisico perchè la maggior parte dell’umanità ha perso l’occasione di elevarsi al piano degli Elohim e si è abbassata nel fango della materia. Se noi gettiamo il tesoro che ci è stato fornito allora è giusto che le legioni del mondo inferiore vengano a banchettare sulla terra.

    E’ solo colpa nostra.
    Il re è nudo, viva il re.

    @Giovanni

    http://www.pgorg.com/freemasons.html

    “David Ben Gurion, its first Prime Minister, was a Mason. Every Prime Minister has been a high level Mason, including Golda Meier who was a member of the women’s organisation, the Co-Masons.

    Most Israeli judges and religious figures are masons. Rothschild- supported Hebrew University in Israel has erected an Egyptian obelisk, symbol of Free Masonry in its courtyard.

    The Bnai B’rith Lodge of New York is affiliated with Israel’s lodges and so is the ADL and ACLU, not to mention almost every top investment magnate on Wall Street.”

  152. Pinco, non ti offendere.
    Ma Q. ha detto esattamente quello che ti dissi io un paio di mesi fa.
    Tu giustamente parti dalla tua visione. Che è, appunto, il tuo modo di vedere le cose. Ma questo non significa che sia valido per tutti.
    Senza polemica, veramente. 🙂

  153. “Fanno orrore i video neonazisti che si trovano sulla rete” ha commentato il segretario del Pd, Walter Veltroni, “sono uno spettacolo terribile e avvilente quelle canzoni antisemite, l’uso derisorio di parole terribili che dovrebbero invece provocare una immediata ripulsa in chiunque le ascolti. Purtroppo nello spazio libero della rete si infiltrano anche quanti vogliono usare questi strumenti per le loro campagne di odio particolarmente pericolose perché rivolte a un pubblico di ragazzi”.

    oggi hanno tirato fuori questa di scusa per iniziare a filtrare..

  154. Altrettanto senza polemiche:

    ma chi l’ha detto che due punti di vista, in quanto opinioni personali, sono per ciò stesso equivalenti e pari nel loro valore?

    Si deve arrivare, prima o poi, a dire pane al pane e vino al vino, oppure si può continuare indefinitamente a dire che questo o quello per me pari sono?

    Oppure è possibile che una cosa sia pane oppure vino a seconda delle personali opinioni?

    Cordiali saluti

    FBM

  155. Gentili Paolo, Solange e Stefania. E’ il mio ultimo intervento e me ne voglio perché normalmente non mi piace fare polemiche. Noi piemontesi abbiamo il senso della misura. Chiedo scusa se replico a Serpent of Fire in inglese, visto che insiste a comunicare in questa lingua, così non annoio nessuno con le nostre baggianate:

    Dear sir, you see, when you study an historic problem you must own the most possibile outlook about all the situations, freemasonry included of course. In my opinion you’re wrong in such ways, because of your totally faithful to the magic and fantastic dimension. I can accept some of your explications, even if they are not the only ones. In my opinion, your food for thoughts is a complete misunderstanding of real facts. Greetings. Giovanni.

  156. Gentili Paolo, Solange e Stefania. E’ il mio ultimo intervento e me ne voglio perché normalmente non mi piace fare polemiche. Noi piemontesi abbiamo il senso della misura. Chiedo scusa se replico a Serpent of Fire in inglese, visto che insiste a comunicare in questa lingua, così non annoio nessuno con le nostre baggianate:

    Dear sir, you see, when you study an historic problem you must own the most possibile outlook about all the situations, freemasonry included of course. In my opinion you’re wrong in such ways, because of your totally faithful to the magic and fantastic dimension. I can accept some of your explications, even if they are not the only ones. In my opinion, your food for thoughts is a complete misunderstanding of real facts. Greetings. Giovanni.

  157. Gentili Paolo, Solange e Stefania. E’ il mio ultimo intervento e me ne voglio perché normalmente non mi piace fare polemiche. Noi piemontesi abbiamo il senso della misura. Chiedo scusa se replico a Serpent of Fire in inglese, visto che insiste a comunicare in questa lingua, così non annoio nessuno con le nostre baggianate:

    Dear sir, you see, when you study an historic problem you must own the most possibile outlook about all the situations, freemasonry included of course. In my opinion you’re wrong in such ways, because of your totally faithful to the magic and fantastic dimension. I can accept some of your explications, even if they are not the only ones. In my opinion, your food for thoughts is a complete misunderstanding of real facts. Greetings. Giovanni.

  158. “Zawahri accusa poi il presidente Barak Obama eletto degli Usa di aver voltato le spalle alle proprie origini islamiche per il suo sostegno a Israele e di essere al servizio degli ebrei.”

    Povero massoncino abbronzato, lo hanno già sputtanato gli amichetti islamici della famiglia Bush.

    Barak=(Allah)Akbar

    Nessuno su questo blog ha notato la straordinaria somiglianza del neoeletto massone della loggia Princes Hall con il faraone Akenaton?
    Sarà una coincidenza?
    Non penso, visto la morbosità che hanno le loggie massoniche per l’egittologgia.

    http://en.wikipedia.org/wiki/Akhenaton
    http://it.wikipedia.org/wiki/Akhenaton

    Figlio di Amenhotep III e di Tyi questo sovrano è passato alla storia come il faraone eretico per il tentativo di sostituire, in conflitto con il potente clero tebano, il dio Amon con una nuova divinità, il dio Aton, nel ruolo di divinità protettrice della regalità.

    L’eresia di Akhenaton fu un tentativo di recuperare il potere sacrale originariamente detenuto dal sovrano. La stessa titolatura dei sovrani ne indicava la componente divina: il re è l’Horo vivente, figlio di Ra.

    Il culto di Aton, divinità solare di probabile origine semita, fu introdotto a Karnak durante il regno di Thutmose II.

    Akhenaton diede ordine di eliminare le immagini e i culti degli altri Dei in tutto l’Egitto(come le ricerche archeologiche ci mostrano), dando così segno di una completa rottura con il politeismo.

    Con questo egli enunciò i principi della sua nuova dottrina:
    1: Era consentito venerare un solo Dio
    2: Tutti gli idoli furono banditi
    3: Tutti i rituali legati alla morte aboliti
    4: Nessun sacrificio di animali
    5: Universalità di culto
    6: Le sepolture effettuate senza beni materiali
    7: Abolizioni di miti e incantesimi
    8: Monogamia (come egli stesso praticò)

    NESSUNO NOTA UNA QUALCHE SOMIGLIANZA CON CULTO DI JEOVA?

    😉

  159. Beh, se non ricordo male, Akhenaton è quello citato da Freud in “Mosè e il monoteismo”, in cui Freud sostiene che il monoteismo di Mosé sia lo stesso di Akhenaton, ovvero un monoteismo su base solare (il dio sole)… e conclude dicendo che quelli che chiamiamo “ebrei” sono in realtà un gruppo eterogeneo che trovò la propria unità di popolo solo affrancandosi a questo culto monoteistico. La Bibbia, dice sempre Freud, sarebbe un’opera atta a sancire tale unità… gli ebrei presso gli egizi, se non ricordo male il contenuto del libro (lo lessi tempo fa, vado a memoria), dicevo gli ebrei in quanto tali non esistevano, c’era invece una moltitudine di popoli semiti che stanziavano alle periferie della civiltà egizia, un po’ come oggi ci sono romeni, albanesi, macedoni ecc… e noi li mettiamo in un unico calderone appellandoli “extracomunitari”.

    La stessa Bibbia, lungi dall’essere un testo originale, deriva, almeno la Genesi, dai sumeri… e questa Genesi giunse fino alregno egizio, in cui venne adottata e corretta secondo le esigenze da Mosé.

    Questo a grandi linee, mi scuso per le inevitabili imprecisioni.

    Q.

  160. Perchè Zawahri è al servizio dell'islam?
    Se è pur vero che Bush & C. avevano rapporti con la famiglia Bin Laden è altrettanto vero che sono dalla parte di Israele (o del Moussad) da sempre…

  161. Sinceramente non credo che nel “conflitto” Israele vs Islam i massoni abbiano scelto uno dei due contendenti; piuttosto, come avvenne per le due guerre modniali, ritengo che finanzino l’una e l’altra parte, in uno scontro orwelliano, in cui le parti devono combattersi, per consumare energie e distruggere prodotti (bellici, ma non solo), senza però che una prevalga sull’altra.
    Quindi Israele è corrotto, e solidarizzo con gli ignari israeliani, e i vertici islamici pure, e solidarizzo con gli ignari musulmani. Quindi reputo insesatto dire che Bush stia dalla parte di Israele, o dalla parte dell’Islam, da tempo gli opposti (come accade per il comunismo e il fascismo) sono due facce di un’unica medaglia, modalità per imbrigliare le masse, e ambo i lati della medaglia sono creati ad hoc dai cosiddetti Illuminati.

    Q.

  162. Chi conosce la PNL sa usare le ancore, positive o negative che siano. Tutto il mondo sta mormorando che Obama è un servo di Israele, visto il cane da guardia Rahm che gli hanno messo alle spalle, ma se lo dice Al Quaeda tutti andranno in soccorso del massone abbronzato.

    E’ un semplice ricorso ai messaggi subliminali utilizzando una doppia negazione: Obama è un massone quindi cattivo, ma se è attaccato da Al Quaeda diventa un massone ‘buono’ e il giochetto è fatto.

  163. Q.

    E io che ho detto?
    I Bush non hanno rapporti solo con la famiglia Bin Laden ma anche con Israele, da qui si deduce che chi è in “alto” fa il doppio gioco con entrambi…se di doppio gioco si può parlare…

  164. Serpent, io ho questa immagine fissa nella mente… un grande burattinaio che con una mano tiene il burattino “presidente usa”, e con l’altra il burattino “capo di al quaeda”… mi limito a questo per semplificare, in raltà gli attori/burattini sono ben più di due… ma insomma, io immagino questo… e un pubblico idiota che mangia malsani popcorn in sala, una sala che presto brucerà…

    Q.

  165. io credo nel vino, nel dio bacco, nella birra, nell’amore e nei buoni sentimenti. e sono convinto che i morti ammazzati di questa lunga guerra civile sopravvivono grazie a questo blog.
    boh
    non dimenticate michele landi.

  166. Stefania, non sai, davvero, quanto mi spiace non riuscire ad essere chiaro, perchè se qualcuno ancora pensa che io voglia propagandare la ‘mia’ visione, evidentemente NON sono chiaro.
    Il mio interesse per questo sito è dovuto al fatto che vi si trattano argomenti che reputo decisamente interessanti, e abbastanza vicini alla realtà delle cose, per come le ho conosciute. Quando la ‘serpe’ ha cominciato ad insinuarsi’ ho notato una certa ‘brama’ morbosa per le ‘rivelazioni’ che dava. Mi è sembrato opportuno far rilevare che quelle premesse portano ‘inevitabilmente’ (perchè negli ‘studi tradizionali’ non esiste ‘relativismo’-mi spiace Q-) alle stesse conclusioni che ne traggono quelli che operano nelle “Entità'” che qui si indagano. Se invece non è questo lo scopo del sito, ditemelo, tolgo il disturbo e risparmio tempo….

    Per essere più chiari con un esempio: se so che una recinzione è elettrificata, ho il DOVERE di avvertirti, poi, fai quello che vuoi…

    codice digitato: punalo (=puñalo?)

  167. Pinco, io non penso che tu voglia “propagandare” la tua visione, né come hai detto prima a un anonimo “fare proselitismo”. Ma che parti – ripeto giustamente – dalla tua visione dandole però valore universale. Ciò che è vero e giusto per te, non può esserlo per tutti.

    Per il resto… Non sarai un po’ invidiosetto delle attenzioni che ha suscitato Serpent of Fire? 😉
    Comunque non credo che ci sia alcuna “brama morbosa”. Semplicemente le persone vogliono sapere e capire. L’esoterismo è qualcosa di cui si parla poco. Le persone comuni, a meno che non abbiano un particolare interesse, non ne sanno nulla. Dunque mi sembra normale che se arriva uno che ne sa, le persone siano interessate a quello che ha da dire.

    Infine. I lettori di questo blog hanno sempre dimostrato una certa capacità critica. E non credo che siano qui per farsi “abbindolare”. Anzi, sono qui proprio perché vogliono cercare di CAPIRE. E per capire occorre ascoltare tutti, senza preconcetti. Ognuno poi, in base alle proprie conoscenze e capacità, si fa una propria idea in merito a quello che ascolta.

  168. il dolcini marinucci parte gen del 2006 conosce le modifiche della 85. ma mica commenta come voi. anzi non commenta punto. eppure non ne sono molto critici in generale verso le modifiche al c.p. e c.p.p. apportate dalla maggioranza di neraazzurraverdebianca…

  169. Avete sentito come sia a “destra” che a “sinistra” sia stata espressa condanna contro l’iniziativa antiabortista di forza nuova?
    Nel suo libro “Sono stato massone” spiega che la Massoneria è stata determinante per l’introduzione dell’aborto libero in Francia nel 1974.

    Maurice Caillet: L’elezione di Valéry Giscard d’Estaing a Presidente della Repubblica Francese portò Jacques Chirac a diventare Primo Ministro, avendo questi come consigliere personale Jean-Pierre Prouteau, Gran Maestro del Grande Oriente di Francia, principale ramo massonico francese, di tendenza laicista. Al Ministero della Sanità fu collocata Simone Veil, giurista, ex deportata di Auschwitz, che aveva come consigliere il dottor Pierre Simon, Gran Maestro della Grande Loggia di Francia, con il quale io mantenevo una corrispondenza. I politici erano ben circondati da quelli che chiamavamo i nostri “Fratelli tre punti”, e il disegno di legge sull’aborto venne elaborato rapidamente. Adottata dal Consiglio dei Ministri nel mese di novembre, la legge Veil venne votata a dicembre. I deputati e i senatori massoni di destra e di sinistra votarono all’unanimità!
    http://www.zenit.org/article-16077?l=italian

  170. Certa, che nessuno posterà questa notizia, lo faccio io. Perché lo sdegno che mi assale è grande assai.Il ‘vizietto’ che hanno di voler controllare il corpo delle donne e le loro coscienze, non l’hanno perso. E guarda caso, a pochi giorni dalla giornata internazionale contro la violenza alle donne. Che viltà!

    “Ci sono tanti modi per esprimere un dissenso, e ci sono tanti argomenti per i quali una coscienza può accendersi e protestare. C’è chi scende in piazza pacificamente, con striscioni e cori per rivendicare il diritto all’istruzione, e c’è chi organizza manifestazioni per il diritto al lavoro e a uno stipendio sicuro. E poi c’è Forza Nuova, che dalla Sicilia lancia anatemi contro l’aborto e per farsi sentire, e vedere, invia alle redazioni delle principali testate giornalistiche dell’isola pacchi contententi non pensieri, non parole, ma bambole insaguinate: pupazzi avvolti da interiora di animali anziché dalla bambagia, e accomapagnati da un volantino: «Basta con la 194! Un affronto alle leggi di Dio e della natura». Non è la scena di un film di qualche epigono di Dario Argento: è accaduto davvero, nelle redazioni siciliane di Adnkronos, Ansa, La Sicilia, La Repubblica.

    La “protesta” è stata subito rivendicata dagli esponenti della sigla di estrema destra, anzi dal coordinatore regionale di Forza Nuova in persona, Giuseppe Provenzale, che alla stampa ha provato a spiegare i motivi della «iniziativa choc» contro la legge sull’aborto, definita come «principale causa di un genocidio legalizzato». «La 194 va rivista, è una legge vecchia e superata dalla storia e dalla scienza. Non a caso, il 90 per cento dei medici sono obiettori». Nelle scatole della campagna fascista, sulla quale la Procura ha subito aperto un’inchiesta, le bambole sporche di sangue e interiora di animale erano chiuse in un sacchetto trasparente del tipo usato per congelare gli alimenti. Il volantino trovato dentro, protetto da un cellophane, era simile a quello distribuito nei giorni scorsi davanti agli ospedali di alcune città.

    All’iniziativa di Forza Nuova è seguita l’immediata condanna politica, anche dalla destra di governo. Per il presidente della Camera, Gianfranco Fini, si è trattato di una «inquietante forma di violenza derivante da un fanatismo che desta allarme nelle istituzioni». Allerta, preoccupazione e condanna unanime da parte del Partito Democratico. Il segretario del Pd, Walter Veltroni parla di azione «vile e inquietante», di una campagna «macabra e minacciosa». Per il capogruppo dei senatori del Pd, Anna Finocchiaro si tratta di «un’intolleranza che nulla ha a che vedere con la nostra democrazia». E «appassionata solidarietà» ai cronisti dei giornali e delle agenzie di stampa siciliane è stata espressa da Ricardo Frando Levi, portavoce del Governo ombra, e dal responsabile della comunicazione del Pd, paolo Gentiloni, che ha definito l’iniziativa di Fn «un atto barbaro e incivile che dimostra, ancora una volta, l’intolleranza violenta di un estremismo che non si preoccupa minimamente delle conseguenze di gesti orribili e vili».

    Agli atti intimidatori di Forza Nuova i giornalisti siciliani sono ormai abituati. A Palermo, l’estrema destra si era già fatta sentire un paio di anni fa, con i picchetti davanti alle redazioni dei giornali in segno di protesta contro i cronisti, colpevoli, secondo Fn, di dare scarsa visibilità al movimento”.

    DENUNCIATI GLI AUTORI DEL GESTO – Verranno denunciati all’autoritá giudiziaria i due esponenti di Forza nuova, autori del gesto. Il reato che dovrebbe essere contestato ai due potrebbe essere di “procurato allarme contro l’autorità”. I due, Giuseppe Provenzale e Massimiliano Ursino, rispettivamente coordinatore regionale e militante di Forza nuova, sono stati ascoltati per tutto il pomeriggio dai Carabinieri di Palermo. Si sono giustificati affermando di avere mandato i pacchi come «gesto dimostrativo contro l’aborto».

    dall'”L’Unita e “La Stampa”

    Fosca

  171. coincidenza. il 221 e il 222 vedono il male in due direzioni opposte. e non sono post di sof e pinco. in fondo qui si perdono tutti i punti di riferimento. tutto diviene indistinto. tutto è corrotto, anzi, peggio, tutto è una messinscena. il parlamentare che fa il discorso accorato, o il pm nella sua arringa di 8 ore, o il giornalista che pubblica un articolo scritto con passione e limato per ore, i politici che litigano in tv o i calciatori che corrono per segnare cercando di evitare altri calciatori che cercano di impedirglielo, chi scrive trattati di diritto, il regista di un film impegnato, il professore che spiega…..tutti indistintamente diventano falsi, figurine di carta il cui unico intento è quello di recitare nel loro thruman show. non c’è niente di vero, niente per cui valga la pena impegnarsi o appassionarsi. tutta tutta una messinscena. ero a favore dell’aborto? ma no, ti ingannano, l’aborto è la negazione della vita, la vita che è magia, è un assassinio, che fa parte del disegno di una potenza sovrannaturale che ci chiede di uccidere. allora va bene, sono contro l’aborto, contro la soppressione di questa vita che sta sbocciando.. e no! così, sequiestri il corpo della donna, quella vita che ho in pancia sarà una vita che puoi tutelare solo quando uscirà fuori dal mio utero. non prima, o comunque solo quando starà dentro il mio utero da qualche mese. dopo si, se gli fracasso il cervello quando avrà visto anche per qualche secondo la luce allora potrete trattarmi come un mostro e mettermi in prigione.

    com’era quella di hegel? qui è come la notte, in cui tutte le vacche sono nere.

  172. Pinco, per una volta voglio intervenire io sulla questione di cui dibattete con serpent… e dire quello che penso anche se per qualcuno sarà spiacevole.

    Il tuo atteggiamento è comprensibile. Avverti le persone dei pericoli dell’esoterismo. Avverti che certe teorie, certe cose, possono affascinare, irretire e portare dall’altra parte…

    Purtroppo questo è l’atteggiamento con cui la Chiesa cattolica ha perseguitato per secoli chiunque la pensasse in modo diverso; è l’atteggiamento e il motivo per cui hanno distrutto documenti storici importantissimi, come i vangeli gnostici, solo perchè “non erano ispirati”.
    E’ l’atteggiamento, e la ragione, per cui per secoli hanno impedito le ricerche sui primi anni della vita di gesù e su altri aspetti della sua vita…

    In altre parole questo atteggiamento di “protezione” è il primo passo verso la censura e l’ignoranza, nonchè verso la manipolazione del pensiero altrui.
    E il secondo passo poi, sono le epurazioni, le guerre di religione, ecc…

    Lo so che sentir parlare di esoterismo può affascinare… Oggi una mia amica mi ha detto, ad esempio, che l’articolo sulla rosa rossa che ho scritto, fa venir voglia di iscriversi, più che di combattere il fenomeno…
    fa venire voglia di dire “voglio anche io avere conoscenze superiori” voglio anche io avere potere…

    Ma questo, ovviamente, è un rischio che bisogna correre, e che sta all’intelligenza di ognuno e alla storia personale di ognuno.
    La verità non va mai occultata. Per nessun motivo.
    Vanno, casomai, segnalati i rischi di determinati fenomeni, ma non vanno taciuti. Come in effetti, fai tu. Segnali i rischi. Ma poi, da qui a dire che serpent sia un infiltrato ce ne corre… anche perchè le cose che dice lui possono trovarsi anche altrove, e chiunque sia affascinato da questi fenomeni non deve ricorrere solo ai post di serpent.
    Capire le cose che dice serpent, per noi, e per il lavoro che facciamo, è invece essenziale.

    Ora voglio dirti chiaramente una cosa su di me e sulla mia storia e sui rapporti con la massoneria.
    Sai quando è che ho capito che la massoneria era un associazione esoterica e che l’esoterismo era una cosa molto potente?
    Quando ho potuto constatare di persona che questi riti, che determinate cose, funzionano… tempo fa mi trovai di fronte a fenomeni di tipo paranormale o giù di li, in presenza di altre persone.
    Andai da un prete che è un po’ il mio consigliere spirituale e che mi ha aperto la strada a determinati argomenti, per farmi spiegare il motivo di questi fenomeni, e lui mi spiegò che chi si occupa di massoneria prima o pi si imbatte in determinati fenomeni.
    Li capii perchè la massoneria è un associazione esoterica. E capii cosa significa “esoterismo” ne capii il fine, e capii forse per la prima volta la massoneria. Prima di allora avevo solo considerato il lato umano, quello delle stragi irrisolte e quello dei delitti senza colpevole, quello dei miliardi mossi in ogni parte del mondo.
    Poi, avendo visto la potenza dei riti esoterici, ho capito perchè persone che sono capi di stato, dirigenti di banca (cioè persone che non sono propriamente dei coglioni)…, fanno questi riti, nascondendo poi la verità alla massa. Nascondendo cioè che questi riti FUNZIONANO… E SONO ANCHE POTENTI.

    Sai il nostro lavoro sulle persone che sono vittime di questi fenomeni spesso quale è? Quello di avvvertirle su quali tipi di contromisure prendere. E quello di selezionare accuratamente le cose da dire e non dire davanti ad un magistrato, o alla polizia, o anche in un articolo da scrivere, per evitare di essere presi per matti.
    La cultura esoterica invece dovrebbe essere diffusa e studiata, proprio per evitare i guasti di una cultura che, per evitare le degenerazioni dell’esoterismo, ha finito per negarla ufficialmente, salvo poi praticarla in segreto tra le persone più colte e potenti.

    La proibizione e il segreto, e la demoninazzazione, attorno alla cultura esoterica, hanno fatto sì che questo diventasse appannaggio di pochi e strumento di potere.
    Il che è stato facilitato dalla Chiesa cattolica, che ha considerato strumenti del demonio tutto ciò che è esoterico, negandone per giunta l’efficacia.
    Con il risultato che quando poi uno scopre che l’esoterismo funziona, ed è pure molto potente nei suoi effetti, ne è inevitabilmente attratto e diventa facile preda di associazioni con finalità negative.

    Lo so… dire queste cose significa che inevitabilmente alcune persone ne saranno attratte e lo useranno a fini malefici.
    Ma questo non dipende dallo strumento, bensì dalle persone.
    E l’atteggiamento persecutorio non fa che aggravare il problema.

    Occorre invece parlare di queste cose con serenità. E ascoltare tutti. Io per esempio, devo dire grazie tanto a te che a Serpent, e mi riprometto di rileggere tutti gli interventi con calma per capirli meglio.

    Non ho mai capito se esiste il demonio cristiano, o se è un entità negativa creata da noi, come dice Serpent, o se esistono i demoni del buddismo, o se è tutto una fantasia e non so se mai lo capirò.
    Però non bisogna aver paura delle idee altrui perchè – in questo ha ragione serpent – il problema siamo noi, non gli strumenti.
    Basta vedere che fine ha fatto il messaggio di Cristo, messo in mano ad alcuni papi come Paolo VI (su cui ora faranno pure un film e magari lo fanno pure santo).

  173. Rispondo a Simone che mi chiede “noi cosa possiamo fare”…

    Informarsi… e capire.

    Se leggerai, se ti informerai, dopo un po’ capirai meglio la politica, l’economia, e il mondo che ci circonda.
    Per farlo non è necessario aver sbattuto il naso contro certi poteri, come abbiamo fatto noi.
    Si può capire anche da soli, con un po’ di tempo e pazienza, e dopo un po’ si ha una concezione diversa dalla vita.
    Io ho capito a 40 anni, e per averci sbattuto il naso, cose che molte persone, oggi, hanno capito a venti anni solo per essersi informate.
    Quindi non è necessario sbatterci il naso.
    E’ sufficiente avere voglia di capire e approfondire.
    Un saluto
    Paolo

  174. Chiedo a Paolo di segnare un percorso per chi si avvicina a questi argomenti di spiegarcelo e di se possibile darci una guida.
    Riguardo alla massoneria e all’esoterismo anceh io se mi capitava di parlare con amici facevo la tua stessa obiezione: se si interessano a queste cose i personaggi piu potenti chi ci governa un motivo ci sarà

  175. “…nella genesi si parla di Elohim, ovvero il plurale…. ovvero di DEI (altro che religione monoteista). Tra gli dei c’era anche Lucifero…”

    Questo è un equivoco in cui si incappa spesso.
    Elohim è usato al plurale non perchè si riferisce a più ipotetici e svariati dei ma perchè tale espressione indica la più alta e completa accezione della divinità Dio e cioè racchiude in sé l’espressione ed il concetto di Dio uno e trino. La trinità appunto, qualità intrinseca dell’ ”unico” Dio.
    E quindi lucifero men che meno rientra in questa espressione, sarebbe semplicemente parte del creato.

    ayarbor

  176. leggo di presidente degli usa e di alqaeda come se fossero due cose distinte da agitare in qualche modo per scatenare una ipotetica guerra futura. Ma lo avete ancora capito oppure no che alqaeda E’ la CIA?
    Non è nient’altro che la rivisitazione in GRANDE di quello che sono state prima le BR e poi la falange armata per noi: tutti gli attentati o azioni compiute erano eseguite da agenti dei servizi segreti.
    Gianni

  177. Io non sopporto chi parla da iniziato che sa tutto…da grande conoscitore delle cose del mondo mentre in realtà non ci capisce proprio un tubo. Dispiace dirlo ma il Serpentello di fuoco (spento) non fa altro che disseminare in questo blog pensieri astrusi il cui fine ultimo è dimostrare l’inconsistenza della conoscenza razionale, abbassata a simulacro della vera sapienza esoterica simbolica. Ritengo che ciò possa accadere solo se si è profondamente ignoranti, magari se si passa tutto il giorno su internet senza conoscere la storia del pensiero razionale, perchè è bello e gratificante sentirsi padroni di una conoscenza riservata a pochi.
    Riguardo agli Elohim l’ignoranza vuole che si scambi per extraterrestri o entità demoniache (ma prive di un connotato negativo cristiano) semplicemente ciò che l’esegesi ha da tempo determinato essere la pluralità univoca di Dio che non è solo uno monade, bensì un circolo potente di amore creativo. Il primum movens Aristotelico qualcuno lo ha mai studiato? Serpente deficiente l’Esegesi veterotestamentaria l’hai mai studiata? E l’ebraico? E la religione ebraica antica? E la storia del cristianesimo? E l’esegesi neotestamentaria? E la patristica? E la storia?

    Purtroppo la bellezza di internet è che si possono sparare le più enormi cazzate senza essere presi per ciò che si è (degli ignoranti che si riempiono la bocca di demenzialità), ma addirittura si viene circonfusi di un’aura di superiorità intellettuale che mai si riuscirebbe a raggiungere nella vita reale.

    Casi come quello di Serpente di fuoco (nome che adombra la kundalini che giace a livello del chakra dell’ombelico ed è pronta a risvegliarsi e tutte le menate seguenti indostane) andrebbero analizzati sotto un profilo psicologico.

    Tra l’altro sono certo che stiamo tutti dando troppa importanza a nient’altro che un ragazzino imbevuto di conoscenze mezzo iniziatiche mezzo magiche.

    La magia chi la conosce la rispetta e non ne parla nè viene a raccontare fesserie. La magia esiste ed è dannosa per l’anima checchè ne pensino i rivoluzionari dello spirito. Pertanto non parlate di cose che non conoscete!!!!

    Aquila Reale (nel senso anche di persona che sta coi piedi per terra)

  178. bhe cara aquila reale, io non devo difendere nessuno ma mi sembra che tu stia esagerando…
    io non posso giudicare il sapere di serpent e di tanti altri che popolano questo blog ma non ci si puo petmettere di insultarlo in questo modo a meno che tu non stia tentando di screditarlo….. e quindi questo non è il posto adatto… a me interessano sia i discorsi di serpent sia quelli di pinco e di molti altri…veri o falsi sta poi a noi accertarne la verita secondo i nostri canali…..ma almeno abbiano una base di partenza… pensa che io fino a poco tempo fa pensavo che l’esoterismo fosse in realtà una bufala con la quale si soggiogavano persone di enorme potere….. magari adesso mi viene qualche dubbio che non sia piu cosi e questi grazie hai tanti commenti del blog che mi hanno dato un orizzonte di vedute piu largo…. per cui non venire a disturbare questo blog con le tue accuse ma se vuoi essere partecipe alla crescita di tutti commenta pure e aiutaci a svillupare il discorso….. senza essere MALEDUCATO….
    GRAZIE

  179. “L’esoterismo è qualcosa di cui si parla poco. Le persone comuni, a meno che non abbiano un particolare interesse, non ne sanno nulla. Dunque mi sembra normale che se arriva uno che ne sa, le persone siano interessate a quello che ha da dire.”

    Non credo che si possa rivendicare così facilmente la libertà di potersi inoltrare sul terreno esoterico, specie per le persone comuni, poichè se esso dovesse risultare veramente un campo minato, molti salterebbero inesorabilmente in aria.

    A volte, poi, neanche gli specialisti tornano indietro dai campi minati.

  180. @ dubire

    i terremoti con i riti ? magari con i riti no, pero’ forse dovresti guardarti qualche documentario su Tesla… e su alcune sue scoperte

    forse il “generare” terremoti non è poi cosi’ assurdo come credi anche a livello “scientifico” … senza chiamare per forza in causa magia o ritualità

  181. Io dico solo che è impossibile, per definizione, accostarsi in maniera corretta a queste tematiche (mi riferisco alle posizioni mie e di Pinco vs quelle di Serpent et alii) aendo come cardine mentale/razionale personale il relativismo.

    Perchè le due posizioni sono assolutamente assolute (mi si perdoni il calembour).

    Paolo: ma certo che funzionano! Ecco perchè si dice, per lo meno da parte di alcuni, che NON si devono praticare certe vie. Ecco il perchè del passo del Deuteronomio che ho postato prima: certe cose esistono e funzionano, ma fanno male. Invece per Serpent non solo non fanno male, ma il passo del Deuteronomio è la summa della menzogna in questo campo. Porta a favore della sua tesi il fatto che cabalisti e sufi fanno proprio ciò che il Deuteronomio vieta. Io potrei rispondere che cabalisti e sufi sarebbero eretici, se le loro tradizioni prevedessro tale categoria. Solo che non avendo un magistero, non possono nemmeno avere una visione unica della loro tradizione (ecco le varie “scholae” coi vari maestri) Lui (e anche tu, credo) mi risponderebbe che l’eresia è il sistema usato dalla perfida Chiesa per evitare che si parlasse di certi argomenti, e via di seguito.

    Gli inglesi hanno un detto: just because you can, doesn’t mean you should. Io la penso esattamente così. Invece altri dicono che siccome posso, lo faccio.

    Tu dici che hai toccato con mano certe cose in ambiente massonico. E secondo te, perchè i massoni sono scomunicati? Perchè la Chiesa è perfida è vuole nascondere dei segreti, o perchè sa benissimo quanto male certe cose facciano, che certe possibilità dell’essere non devono essere perseguite?

    Cordiali saluti

    FBM

  182. Un po’ di sana conoscenza razionale.
    L’uomo nasce e pian piano il suo cervello si sviluppa, così che viene

    elaborato il pensiero e l’uomo inizia a pensare. Pensa che ti ripensa, si

    rende conto che quando piove il cielo è coperto, ne deduce che la pioggia

    dipende dalle nuvole. E così inizia a capire, a sue spese, il meccanismo

    delle stagioni, vede che in cielo non ci sono sempre le stesse formazioni

    stellari, che in cielo il “disegno” cambia sempre, ma in mod ciclico.

    Capisce anche che la sua vita è destinata a finire, e costruisce una

    serie di miti.
    Questi miti dipendono molto dal quadro astrale, dalle costellazioni che

    stanno in cielo, gli dei sono i pianeti, il sole, la luna.

    E’ da notare che ogni 2160 anni circa un fenomeno puramente fisico qual’è

    quello della rotazione terrestre ossia di un corpo non perfettamente

    sferico, genera visivamente la precessione equinoziale. Ovvero ogni 2160

    la costellazione che fa da sfondo al sole nel punto vernale (equinozio di

    primavera) cambia.
    Così pare che la sfinge raffigurasse un leone, la sfinge guarda ad est, e

    all’epoca in cui fu costruita, ad est il giorno dell’equinozio di

    primavera il sole sorgeva avendo come sfondo la costellazione del Leone. Successivamente furono altre le costellazioni a fare da sfondo, e ognuna di esse, a seconda dei luoghi e delle culture, ispirò la nascita di nuovi miti. Così ci furono divinità rappresentate da un toro, e miti in cui Mosé si trasforma in toro, eccetera. E poi quando l’ariete sostituì il toro, ecco il culto mitraico in cui il dio Mitra simbolicamente uccide il toro (tauroctonia), ma altrove (il culto di Mitra si sviluppò, pare, in India) l’ariete era rappresentata da Dioniso, e per altri da Mosé.
    Poi venne l’era dei pesci, quella che stiamo vivendo, e uno dei simboli di Gesù è appunto il pesce.
    Insomma pare che ad ogni ciclo il mito si rinnovi, mantenendo alcune caratteristiche comuni (molte figure mitologiche nascono il giorno del “dies solis invictus”, tra il 21 e il 25 dicembre, molti da un padre divino e una madre umana, molti muoiono per poi risorgere). Questi miti servono, forse, per comunicare metaforicamente i passaggi della vita, le sue fasi, forse anche per comunicare e propagandare condotte morali.

    Del resto c’è anche una preghiera cristiana che dice “come in cielo così in terra”, e pare essere una locuzione ben più antica del cristianesimo stesso. Ed è appunto così, così come i nostri avi vedevano il cielo, con questi movimenti astrali, così costruivano miti narranti divinità che camminarono sulla terra, quelle che poi si sono radicate e sono durate si sono elevate al rango di religioni.

    Q.

  183. bello q.
    però paolo dice di aver visto coi suoi occhi che la magia funziona. nel senso che avrebbe visto all’opera poteri spiritici, magia autentica e non illusioni di un prestigiatore. tu qu che ne pensi?

  184. FBM…
    la tua domanda, se la Chiesa nasconde queste cose perchè sono pericolose, o le nasconde perchè vuole occultare la verità… mi dispiace ma propendo per la seconda…
    perchè per proteggere le persone non si occulta la verità. La si spiega. L’occultamento invece fa molti più danni, perchè poi non si hanno difese contro le persone che praticano questi riti.

    L’occultamento ha prodotto questo fenomeno: che il primo problema, quando ci si trova di fronte ad un delitto rituale (cioè TUTTI i delitti di sangue che compaiono in TV; erba meredith, garlasco, cogne…) è far capire la cosa agli investigatori, ai magistrati, alla gente.
    Perchè la gente comune, i buoni, quelli che veramente dovrebbero trovare il colpevole, spesso considerano delle cazzate la simbologia esoterica sui luoghi dei delitti.
    E questo giova alle organizzazioni criminali dietro questi delitti.
    E tutto ciò grazie alla Chiesa cattolica e al modo di pensare che essa ha inculcato nei secoli.

    Roberto… per rispondere alle tue domande… non ti so indicare un percorso di conoscenza, purtroppo. Perché anche io brancolo nel buio e procedo a casaccio.
    Questo perchè chi vuole entrare in queste associazioni esoteriche gode di un percorso iniziatico predisposto ed efficace. Chi non vuole entrare in queste organizzazioni, deve fare da sè, grazie al fatto che la cultura dominante ha abolito queste cose, e la maggior parte della gente si basa sul pensiero “razionale”.
    Quindi mi trovo a comprare e leggere dei libri a casaccio, spesso di una noia mortale.

    Quindi, ad esempio, per capire la simbologia numerica dei delitti, l’ho capito per caso, osservando che ricorrevano sempre il 13 e l’undici, e osservando i tarocchi, accorgendomi che il 13 è la morte e l’undici la giustizia.

    Per parecchio tempo poi pensavo che i delitti in cui ricorrevano i numeri sette e otto fossero delitti casuali, finchè un giorno non ho scoperto, sempre osservando i tarocchi, che alcuni mazzi avevano l’otto invertito con l’undici. Allora mi sono dato una spiegazione, specie quando ho capito che questa “inversione” era storicamente stata effettuata dalla Golden Dawn, cioè dalla rosa rossa.
    Siccome i tarocchi sono basati molto sulla cabala, da lì sono risalito alla Cabala, ai riti, a Paracelso e ai riti di sangue effettuati dalla Golden Dawn…

    Ma se era per il pensiero razionale, e davo ascolto ai geni dell’investigazione che attribuivano il doppio incidente di moto mio e di solange ad un “caso”, cioè alla rottura contemporanea di due moto dovute a scarsa manutenzione, stavo fresco… ancora ero li, a pensare che i sabotaggi alle moto me li avevano fatti per sbaglio.

    Peraltro, se davo retta al prete mio consiglere spirituale, che considera i tarocchi un prodotto del demonio, non avrei mai capito una mazza di tutto questo casino. Ma per fortuna ragiono con la mia testa e quindi non mi sono lasciato influenzare e i tarocchi mi hanno sempre affascinato fin da piccolo.

    Di questo, di questa ignoranza, dobbiamo ringraziare la cultura cattolica dominante.
    E ovviamente dobbiamo ringraziare la massoneria, che ha approfittato della cecità della chiesa, utilizzando l’ignoranza delle masse in campo esoterico per tenere per sè queste conoscenze.

    Sia chiaro che il mio non è un discorso contro la Chiesa tutta…
    come ha detto un mio amico qualche giorno fa… se la chiesa ha resistito per 2000 anni, è perchè c’è una massa di fedeli, che non sono corrotti come i vertici.

    Spero che un giorno la Chiesa, come si è aperta ad innovazioni del tipo “la terra è rotonda”, si apra anche all’idea che non esistono strumenti del demonio e strumenti di Dio. Ma esistono solo strumanti usati a fini positivi e strumenti usati a fini negativi.

    Ti basti pensare che ho scoperto tutto ciò che riguarda la simbologia e i riti osservando… i tarocchi Rider white… tarocchi che per anni avevo in camera, dall’età di quindici anni, senza neanche sapere cosa è la Golden Dawn.
    Tipico caso, di strumento considerato del demonio che si è rivelato però uno strumento positivo. Almeno spero.

    Mentre basta vedere che fine ha fatto lo strumento della croce di Cristo in mano a Paolo VI…

  185. Leggo che molti qui propendono per una interpretazione rituale del delitto di Erba.

    Mi permetto di dubitarne fortemente. Conoscendo un po’ da vicino la vicenda, mi sentirei anzi di escluderlo.

    Paolo: lasciami solo il tempo di leggere meglio il tuo ultimo post.

    Cordiali saluti

    FBM

  186. @ +C

    Riguardo quello che Paolo ha visto coi suoi occhi, credo alla sua buonafede, e nello specifico non so di che si tratti.
    Di certo sappiamo che molte delle cose che un tempo si credevano soprannaturali (il tuono e il fulmine erano opere di Zeus) oggi sono ampiamente spiegate, e sicuramente oggi ci sono ancora cose inspiegabili, che spero un giorno troveranno spiegazione.
    Ora, senza nulla togliere a Paolo, qualcuno ha ironicamente parlato del controllo dei terremoti. Tommaso Brunet ne discusse, a livello direi magico, nel Telluris Theoria Sacra, ma oggi esiste un sistema, chiamato HAARP, una serie di antennone posto in Alaska che ufficialmente serve per lo studio delle aurore, ma che molti sospettano serva per generare artificialmente fenomeni atmosferici.
    Per continuare dobbiamo supporre, e non è del tutto inverosimile, che la tecnologia che noi conosciamo è arretrata rispetto alla tecnologia che ci viene nascosta, ovvero la tecnologia ha fatto passi enormi, ma ciò non ci viene detto: la tecnologia è quindi esoterica, ci viene data a dosi omeopatiche, la conoscenza del suo vero sviluppo è cosa per pochi.
    Premesso questo, abbiamo visto che la CNN ha lanciato il giornalista olografico che ripreso da innumerevoli telecamere è apparso, sotto forma di ologramma, nello studio della CNN.
    Quindi, suppongo, molti fenomeni atti ad impressionarci potrebbero essere dovuti all’uso di tali tecnologie.
    Non ci metto la mano sul fuoco, bisognerebbe sapere cosa di preciso abbia visto Paolo, delresto però Silvan fa apparire un coniglio dal cilindro, io vdo il fenomeno, il coniglio che esce dal cilindro, ma il trucco c’è, Silvan non è un mago, è un prestigiatore.
    Così, credo, le presunte magie sono trucchi che poggiano su una tecnologia avanzata.
    Ovviamente non intendo dire che sia andata così di sicuro, però ipotizzo che possa essere andata così.

    Q.

  187. Paolo quindi dobbiamo leggere informarci, ma pensi bsterà per capire o si rischia di essere ancora più confusi e ingannati?
    Non è che voglio farti assumere l afigura del maestro o del santone , ma devo dire che seguire le tue idee e anche quella della Carlizzi mi hanno permesso di capire molte cose e soprattutto in un momento in cui mi sono davanti a un bivio di prendere la decisione che al momento ritengo giusta. Riguardo a questo vorrei sapere se te ne potrei parlare via mail.

  188. @Paolo
    Io sono d’accordo con te per quanto riguarda la disputa Pinco-Serpent.
    Volevo chiederti , se puoi, di essere piu’ preciso e magari spiegarci in dettaglio quali sono i fenomeni “inspiegabili” di cui sei stato testimone o che ti sono capitati.
    Ti ringrazio ancora per questo blog

  189. si q. d’accordo con te. ed anche quasi completamente in disaccordo con l’ultimo post di paolo. la domanda sui terremoti l’ho fatta io, ma scherzavo, infatti mi sono firmato du birette.. non credevo potessero arrivare risposte di quel tenore

  190. Ma nessuno ha mai pensato è che il segreto della magia tenuta nascosta, di per sé sia un mito… l’importante però è che ci sia un segreto, una “scatola” segreta, vuota, ma che, essendo segreta, per chi non lo sa potrebbe contenere qualsiasi cosa, ecco il fascino dell’esoterismo, il segreto fine a se stesso.

    Q.

  191. ma se il volgo perde i punti di riferimento e gli dai in mano il potere della scienza magica, direbbe la chiesa, allora chi deciderà dove è il bene e dove il male? in fondo ci sono state epoche e società pagane. e magari tutti si metterebbero a fracassare la testa di bimbi per fare dei riti che la cultura di quel tempo ammetterà come leciti ed anzi favorirà.. forse la chiesa – sempre che a queste cose si voglia credere – ammette che chi vuole conoscere faccia un suo percorso in seno ad essa o guidato da essa. in fondo sciamanesimo, paganesimo e comunque culture differenti da quelle controllate dalla chiesa, si sono potute sviluppare sulla terra. non è che la chiesa abbia dominato tutti e tutto nei secoli. e dove non è stata le pratiche e le culture disumane sono fiorite

  192. Ma cosa è la magia esattamente ? Io non lo so, non me ne intendo minimamente. Non so per tanto se sia una cosa vera o falsa.

    Non credo in Dio, semplicemente perchè ho un approccio diverso. Anche io mi chiedo da dove vengo e quale è il mio scopo sul mondo. Semplicemente non mi piace affidarmi alle religioni ufficiali che danno una risposta preconfezionata per me.

    Se lo chiedono anche tutti i fisici da svariati secoli a oggi da dove veniamo e come è regolato l’universo. Dal nostro “ricorrente” Newton, a molti altri.

    Oggi giorno la fisica è diventata un mondo quasi da “fantascienza”: fisica quantistica, teoria delle stringhe, universi paralleli a 11 dimensioni, teoria del caos (i frattali..) insomma… una realtà piuttosto complessa direi.

    Talmente complessa che per esempio alcuni fenomeni “magici” come la telepatia (vedi Gustavo Rol, documentario su Youtube) possono essere “lette” (non ho detto spiegate) come una capacità di intervenire su un piano fisico che ovviamente per ora è molto teorico e non dimostrato col metodo scientifico classico.

    Ma il metodo scientifico classico, ormai lo ritengo un qualcosa di un po’ ambiguo. Sono laureato in Psicologia Cognitiva e Psicobiologia (università di Padova) e vi garantisco che il metodo scientifico è soggetto a censure e pregiudizi come non mai. Le riviste di pubblicazione rispondono alle normali leggi di mercato. Science o Nature .. sono comunque di proprietà di qualcuno.

    Alcuni progressi scientifici spesso avvicinano molto più di quanto non si pensi la scienza alla “magia”. Ripeto un classico esempio è la telepatia, che se rispiegata in termini fisici, vi garantisco assume tutt’altro che l’aspetto di qualcosa di “magico”, ma semplicemente fisico. La magia non sta nel fenomeno telepatico, quanto forse che solo pochissimi ci riescono.

    Pensiamo all’evoluzionismo darwiniano. Siamo indottrinati ad accettarlo a braccia aperte, a scuola non si insegna altra ipotesi. Ma l’altra ipotesi non è per forza il “creazionismo” in senso “religioso”. Eppure nell’ultimo secolo la ricerca è stata univoca praticamente, tutti i ricercatori che si sono occupati di provare la teoria Darwiniana (imperfetta, infatti si stanno ancora domandando esattamente come dal nulla possa essersi formata la prima cellula, cosa non da poco). Non sto dicendo che siamo per forza il risultato di una creazione “divina” o “scientifica” (ipotesi extraterrestre), sto semplicemente dicendo che solo una di queste teorie ha avuto successo in ambito accademico, le altre molto meno.

    E’ tutto complesso. Molto complesso. Il fatto che qui alcune persone sostengano di aver visto fenomeni “strani”… beh…

    non per forza dobbiamo aggredirgli dicendogli che fanno o dicono di essere degli stregoni. E se la magia fosse tutt’altra cosa, una capacità di intervenire e agire nel mondo FISICO nella sua complessità in qualche modo ? Non lo so.

    Ho scritto tutto questo perchè ho visto troppi post in cui alcune persone non sono state troppo educate nel rispondere ad altri. E mi spiace.

    Perchè se siamo su questo blog è probabilmente per darci delle risposte. E io trovo molto interessanti gli interventi se sono costruttivi.

    Pero’ non urliamo se uno parla di “magia”, perchè magari magia è un nome stereotipato, volutamente con accezione “negativa” (e qui ritroviamo la duplice medaglia dell’illuminismo forse).

    Probabilmente gli stessi fenomeni hanno nomi interpretazioni diverse in diversi posti del mondo, ma in realtà rappresentano semplicemente una manifestazione di un fenomeno fisico che non ha ancora un nome semplicemente perchè non è stato ancora identificato.

    Mi scuso per il post lungo e di sicuro poco facile da seguire, disordinato e quant’altro. Sono pigro e non ho voglia di rileggere 🙂

    Il mondo cambia se iniziamo a cambiare noi stessi, quindi vogliamoci per favore un po’ più bene almeno su questo blog.

    Non credo perchè non sento la necessità di credere in un Dio, però credo che tutti noi in qualche modo possiamo aspirare a essere “divini”, ascoltare gli altri e essere rispettosi credo sia un ottimo inizio.

    Un abbraccio

  193. la tua affermazione è piuttosto “ambigua”

    mi spiego

    anzitutto chiediamoci cosa è la psicologia, o meglio, cosa pensiamo che sia

    la psicologia accademica oggi, almeno il ramo che ho fatto io, è rigore scientifico puro

    Freud non so praticamente chi sia, quelle cose non mi sono mai interessate. se mi parli di quello riguardo alla poca attendibilità “scientifica”, ti dico che sono assolutamente d’accordo. quella non è “scienza”, ma “altro”. Ciò non toglie che uno “psicologo” anche freudiano possa fare bene il suo lavoro di analista, senza dubbio, sono pero’ d’accordo sul fatto che le ricerche di quel tipo non seguono il metodo scientifico “classico”

    ma la psicologia oggi è anche .. psicologia cognitiva, neuroscienze, intelligenza artificiale… sono cose di cui si sa veramente poco e si hanno visioni assolutamente stereotipate e non attinenti alla realtà

  194. Dunque, Paolo, grazie per i chiarimenti, che mi vedono in notevole disaccordo con te, ma di questo ne parleremo per telefono.
    Ti chiamerò da un numero non riconoscibile.

    Non ho molto tempo, quindi forse, ancora una volta scriverò cose a rischio ‘fraintendimento’…

    La serpe, basta vedere il suo blog, è un davidickiano. Confonderlo con un ‘esoterista’ è come scambiare la foto per il soggetto. Nell’esoterismo non ci sono ‘libri da leggere’, non se ne capirebbe nulla, ma solo ‘iniziazioni’. Per questo sono così importanti i cosiddetti ‘lignaggi’.

    Quanto a David Icke, a Nexus, ed al film, così in voga tra i ‘complottisti’, Zeitgeist, ti darò la mia chiara opinione. Sono il livello più ‘alto’ di ‘gatekeeping’. Il metodo è questo: si rivela tutto, ma proprio TUTTO, nella maniera più plateale possibile, allungando la materia con le più stravaganti assurdità. A quel punto, l’effetto ottenuto è ESATTAMENTE l’opposto della ‘diffusione’ delle informazioni, semai una loro ‘castrazione. Faccio l’esempio dei famigerati ‘Rettiliani’. Partendo dal presupposto che nessuno, sano di mente, possa abboccare ad una simile panzana (anche se dei riferimenti al cervello rettile ed alla kundalini sono plausibili) è evidente ormai che, appena si provi a comunicare qualche realtà ‘nascosta’ la risposta dell’uomo comune sarà “sì, è magari dirai che sono stati i rettiliani….”. Lo stesso effetto di un ‘vaccino’.
    Per altro la stessa biografia di Icke lo identifica assai facilmente come ‘uomo dei Servizi’.

    quanto alla Chiesa. Non è affatto vero che la Chiesa non parli e/o non abbia divulgato alcune realtà, semai è vero per la chiesa post conciliare (chissà come mai…..). E’ solo un blocco preconcetto che ve lo fa pensare. Sicuramente è proprio da studi cattolici che sappiamo qualcosa della Massoneria, non certo dalla scienza (cosiddetta) illuminista, che anzi, avendo una doppia coscienza, aveva tutto da guadagnare a tenere nascoste certe ‘pratiche’. Ti dirò di più, può succedere che alcuni pomeriggi, su Radio Maria (sì, hai capito bene, la mefitica radio Maria!!) si sentano dei discorsi di alcuni preti ben informati, non dissimili da quelli tuoi o della Carlizzi.

    Sarò sincero fino in fondo, credo che alcuni siti siano ‘tollerati’ proprio perchè, pur avendo intravisto qualcosa, sono su falsi binari, o peggio, siano deliberatamente creati ‘ad arte’. Non ti offendere, ma ho avuto sospetti anche sul tuo.

  195. Goober…
    non mi va di essere più preciso, per un motivo molto semplice. Qualunque fatto paranormale, lo puoi sempre ricondurre a razionalità…
    Se cento persone vedono un Ufo, razionalmente è un allucinazione collettiva.
    Se io ti dico che mi è apparsa la madonna, per te sto delirando, per me è la madonna che mi parla.

    Quindi è inutile raccontare fatti personali, perchè non serve a nulla.
    Ti faccio un esempio….

    Sono partito dagli incidenti capitati a me, per arrivare a capire gli incidenti capitati ai testimoni di ustica, del mostro di firenze, ecc…
    Eppure quando racconto queste cose, alcuni cominciano a fare elucubrazioni di vario tipo sulla manutenzione della moto, sul fatto che forse, essendo la mia moto e quella di Solange nello stesso garage, sono state influenzate dallo stesso clima che ha corroso il cuscinetti del mio sterzo e il perno della sua ruota, ecc…

    Bene.
    Il problema non è se i miei incidenti sono davvero tali. Magari sono davvero un caso.
    Nè il problema di fondo è se i fatti capitati a me siano sovrannaturali o meno.
    Il problema è: i testimoni di Ustica, del Mostro di Firenze, ecc., sono morti davvero in modo rituale o no?
    Che fine fanno questi bambini che scompaiono ogni anno in Italia e in tutto il mondo?
    Ad alti livelli, si pratica davvero l’esoterismo? E l’esoterismo funziona….?

    Ti racconto questo episodio, per farti capire cosa voglio dire.
    Tempo fa davo dei consigli ad una persona che era abusata da un’organizzazione satanica.
    Costui era in cura da uno psichiatra.
    A questa persona capitavano fenomeni strani e inspiegabili, ad esempio delle forze lo spingevano contro la parete e facevano si che costui battesse la testa contro il muro, cadesse, ecc…
    In ospedale gli davano delle medicine che non funzionavano.
    Allora dissi alla moglie di pregare, quando si verificavano questi fenomeni, e di accendere degli incensi e recitare dei mantra. lei fece così.
    I fenomeni sparirono…
    E io discussi con lo psichiatra che era contrario a queste cose.

    A me non me ne importa nulla se questa persona era davvero soggetta ad attacchi esoterici…
    magari aveva ragione lo psichiatra. E costui si era solo suggestionato. A me interessava solo che questa stesse bene.
    Il resto mi pare irrilevante

    Per questo motivo non voglio spostare la discussione sui fatti capitati a me, o su singoli fenomeni, ma solo sui problemi generali.

  196. @Duffy
    sì, mi scuso per il mio commento stringato, comunque concordo con te, volevo dire quello che tu ha spiegato in un modo migliore riguardo la psicologia.

    @Pinco
    Io pure, mi sembra di averlo scritto in uno dei miei interventi, credo che Icke riveli delle cose, poi ci metta “del suo” ridicolizzanto quanto prima ha detto di modo che poi l’opinine pubblica le bolli come “roba da Icke”.

    Q.

  197. @Paolo

    Esatto. Il punto non è se i rituali poi portino al compimento della magia o meno, ma il fatto che esiste gente che questi rituali li segue, e per questi rituali uccide.

    Q.

  198. Pinco ora ti dico anche la mia.

    Anche Solange la pensa allo stesso modo su Icke. Io la penso in modo radicalmente diverso.
    E ti spiego perchè.

    E’ vero. Icke dice molte cose vere. E questo è un dato di fatto.
    Poi dice quelle cose sui rettiliani. Che francamente anche a me fanno un po’ ridere.

    Bene.
    Mi domando allora: come fai a dire che le cose sui rettiliani non sono vere? Come fai a dire che nessuna persona sensata crederebbe a una simile idiozia?
    Non so se io sono una persona sensata o meno, ma comunque mi astengo dal dare giudizi su cose che non conosco.
    Se viene nel mio studio una persona che dice di essere Gesu Cristo, non penso che questo sia matto ma mi limito a non giudicare (anche se il pensiero che sia matto magari mi fa capolino… ma cerco di ricacciarlo :-)))

    Anni fa, avrei pensato che era pazzo uno che scriveva le cose che scrivo io sugli omicidi rituali.
    Quando ascoltai il difensore di Pacciani, Fioravanti, parlare di riti esoterici, pensai che era un “cretino”. Ora penso che ero cretino io, allora.

    Allora, quando mi si parla di Ufo, di rettiliani, di mostro di loch Ness, ecc…, non penso che siano balle. Semplicemente, mi limito a non pensare nulla, perchè non sono in grado di dare un giudizio.

    E mi rendo conto che la risata che mi suscitano le parti di Icke che parlano di rettiliani (per non parlare di un capitolo che trovai su un suo libro che si intitolava “ti amo dottor kissinger”), magari sono il frutto di un mio limite mentale, non del fatto che Icke sia pagato dalla Cia.

    Anche perchè, sono propenso a pensare che la teoria secondo cui icke sarebbe pagato dalla Cia – in linea di massima – sia una gran cazzata, per il semplice fatto che le coscienze che Icke può risvegliare con i suoi libri sono probabilmente molte di più di quelle che possono essere deviate.

    E quindi la teoria di Icke come strumento di disinformazione non mi convince.
    Anche perchè la teoria secondo cui si immettono sulla piazza delle iformazioni vere mischiate a delle informazioni false mi pare pericolosa per chi la usa. Perchè il rischio è che la gente sappia distinguere le informazioni vere e quelle false.

    Tuttavia rimango aperto a vedere… magari un giorno scoprirò che esistono i rettiliani, o invece che Icke è un depistatore.
    Ma non posso parlare di cose che non conosco.

    magari scopro che pure io sono manovrato dall cIA e non lo so. E che i tuoi sospetti sul nostro blog sono fondati…

    Aggiungo che so bene che ci sono molti siti cattolici che parlano delle cose di cui parliamo noi.
    Chiesa viva è uno dei siti che più ci ha “illuminato” al riguardo.

    Per adessso… l’unica tesi che trovo inconfutabile perchè supportata da prove, ritengo sia quella secondo cui fabio piselli è gay e il suo incidente dell’11.11.2007 è provocato da una lite fra gay, stante il suo cognome.
    Il resto è dubbio.

  199. Però, Paolo, mischiare cose vere, con altre palusibili e con altre ancora del tutto false, è un metodo molto usato. Spesso e volentieri dai servizi segreti. E’ una sorta di steganografia: inserire nascostamente il messaggio che si vuole trasmettere all’interno di un altro innocuo.

    E’ un sistema filtro: solo alcuni saranno così accorti dal riuscire a separare il grano dal loglio e da ritenere solo le informazioni vere e su queste orientarsi ed agire. Gli altri si perderanno dietro alle false/plausibili notizie. Ecco, credo, il perchè della parola usata da Pinco per definire il Sig. Icke: gatekeeper, cioè il guardiano del cancello. Noterai anche che un sistema del genere funge attimamente da prima prova: solo i più in gamba la supereranno.

    Cordiali saluti

    FBM

    PS: mi pare semplicistica la tua interpretazione dei fatti occorsi al Sig. Piselli. Troppo lineare. I rettili hanno movimenti sinuosi… :-))

  200. Alcuni documenti del SISDE rivelati recentemente affermano che Bin Ladendiede ordine di organizzare un attentato aereo in Italia. **************************************************************************** Due terroristi, provenienti da un Paese del Medio Oriente, arrivarono aNapoli con la ferma determinazione di eseguire “il castigo di Allah per gliinfedeli italiani”. **************************************************************************** Ecco la storia e l’itinerario dei due terroristi una volta giunti nel nostroPaese: **************************************************************************** Domenica ore 23:47:Arrivano all’aeroporto internazionale di Napoli, via aerea dallaTurchia; escono dall’aeroporto dopo otto ore perchè gli hanno persolevaligie. La società di gestione dell’aeroporto non si assume laresponsabilità della perdita e un impiegato consiglia i terroristidiprovare a ripassare il giorno dopo: chissà , con un po’ difortuna…Prendono un taxi. Il taxista (abusivo) li guarda dallo specchiettoretrovisore; e vedendo che sono stranieri, li passeggia per tutta lacittà per un’ora e mezza.Dal momento che non proferiscono lamentela, neanche dopo che iltassametro raggiunge i 200 euro, decide di fare il colpo gobbo:arrivato alla rotonda di Villaricca, si ferma e fa salire uncomplice. Dopo averli derubati dei soldi e coperti di mazzate, li abbandonanoesanimi nel Rione167. Lunedì ore 04:30:Al risveglio, dopo la mazziata, ambedue i terroristi riescono araggiungere un albergo sito in zona piazza Borsa.Decidono quindi di affittare un auto presso la Hertz di piazzaMunicipio.Quindi si avviano con direzione aeroporto, ma giusto prima diarrivare apiazza Mazzini, rimangono bloccati da una manifestazione distudenti,uniti alle tute bianche anti-global ed ai disoccupati napoletani,chenon li fanno passare. Lunedì ore 12:30:Arrivano a piazza Garibaldi (finalmente!) Decidono di cambiare deisoldiper muoversi più liberamente; i loro dollari vengono cambiati inbiglietti da 100 euro falsi!!! Lunedì ore 15:45:Arrivano all’aeroporto di Capodichino con la ferma intenzione didirottare un aereo per farlo cadere sulle torri dell’Enel del centrodirezionale.I piloti ALITALIA sono in sciopero perchè chiedono laquadruplicazionedel salario e vogliono lavorare meno ore. Stessa cosa per icontrolloridi volo, che pretendono anche la pinza obliteratrice per tutti(altrimenti “che controllori saremmo”, hanno dichiarato!) L’unicoaereo disponibile che c’è in pista è uno della MARADONA AIR condestinazione Sassari e ha 18 ore di ritardo… gli impiegati ed ipasseggeri sono accampati nelle sale d’attesa…intonano cantipopolari…gridano slogan contro il governo ed i piloti!Arrivano i celerini… cominciano a dare manganellate a destra e amanca,contro tutti… si accaniscono in particolar modo sui due arabi. Lunedì 19:05:Finalmente si calmano un poco gli animi.I due figli di Allah, coperti di sangue, si avvicinano al bancodellaMARADONA AIR per acquistare i biglietti per l’aereo con destinazioneSassari, dirottarlo e farlo schiantare contro le torri Enel.Il responsabile MARADONA AIR che gli vende dei biglietti, tace ilfattoche il volo, in realtà , è già stato cancellato. Lunedì 22:07:A questo punto, i terroristi discutono se farlo oppure no… nonsannopiù se, distruggere Napoli, è un atto terroristico o un’opera dicarità. Lunedì 23:30:Morti di fame, decidono di mangiare qualcosa al ristorantedell’aereoporto… ordinano panino con la frittata e impepata dicozze. Martedì 04:35:In preda a una Salmonellosi fulminante causata dalla frittata,finisconoall’ospedale San Gennaro, dopo aver aspettato tutta la notte nelcorridoio del pronto soccorso.La cosa non sarebbe durata più di un paio di giorni, se non fossesubentrato un sospetto di colera dovuto alle cozze. Domenica 17:20:Dopo dodici giorni escono dall’ospedale e si trovano nelle vicinanzedello stadio San Paolo. Il Napoli ha perso in casa con ilneopromossoPalermo, per 3-0 con due rigori assegnati alla squadra sicilianadall’arbitro Concettino Riina da Corleone.Una banda di ultra della “MASSERIA CARDONE”, vedendo i due arabiscuri di carnagione, li scambia per tifosi del Palermo e gli rifilaun’altracaterva di legnate.Capo degli ultra e’ un tale “Peppo ‘o Ricchione” che abusasessualmente di loro. Domenica 19:45:Finalmente, gli ultra se ne vanno.I due terroristi decidono di ubriacarsi (una volta nella vita, anchese èpeccato!) In una bettola della zona portuale gli rifilano del vinoadulterato con metanolo e i due rientrano al San Gennaro perl’ntossicazione.Gli viene anche riscontrata la sieropositività all’HIV (Peppo nonperdona). Martedì 23:42:I due terroristi fuggono dall’Italia in zattera con direzione Libia,cagando fuoco per tutto il percorso, semiorbi per il metanoloingerito econ una dozzina di infezioni a causa del virus HIV.Giurano per Allah che non tenteranno mai più nulla contro il nostroamatoPaese. Gli attentati preferiscono farli negli Stati Uniti.

  201. Vorrei dare i complimenti all’anonimo per la storiella sui terroristi. Mi sono fatto delle belle risate. Complimenti e grazie. Continua così. Un saluto. Giovanni.

  202. A Pinco

    E’ vero che le cose false vengono mischiate alle cose vere, ma questo non deve pregiudicare le ultime….non è detto che tutto il racconto di Icke sia falso solo perchè alla fine parla dei rettiliani.

    Ad Aquila reale(?)

    Elohim viene usato sia per il singolare che per il plurale, dipende poi dal contesto. Nella Bibbia all’inizio si parla di Elohim, un tipo tranquillo che si mette a creare con il pongo, all’improvviso appare un certo Yahvè Elohim, un altro tipo completamente differente dal primo costui è infatti più incazzoso che mai….tutto questo alla faccia della perfezione divina.
    Poi vogliamo parlare anche della moglie di Caino?

  203. @ayarbor

    La traduzione di Elhoim in trinità è una libera intepretazione, come gli ebrei gli danno un interpretazione antitetica del dio monoteista. I politeisti invece si immaginano un panteon di dei. Il tutto è molto divertente dal mio punto di vista. LOL

    Sul termine di Lucifero, che significa Portatore di Luce, c’è confusione e lo si confonde spesso con il termine Satana, che invece significa avversario. Secondo la visione dei mormoni, Lucifero sarebbe addirittura il fratello di Cristo, confermando che gli Elohim rappresentavano il panteon degli dei del piano superiore.

    Su questo potremmo parlarne all’infinito tanto è aria fritta. A questo punto possiamo affermare solo delle opinioni personali. La mia è la seguente:
    1) Lucifero è uno dei principi del mondo mentale
    2) Satana è un egregora del mondo astrale composta da 72 spiriti (legione), esattamente come quella di YHWH
    3) Il paradiso cossisponde al piano mentale e Adamo ed Eva i principi che si sono incarnati nel mondo fisico
    4) L’inferno corrisponde al piano astrale o inferiore ed è abitato dagli elementari, dai geni, intelligenze ed egregore

    Quindi invece di considerare il panteon ebraico, uso considere un insieme di principi che regolano il mondo mentale ed il mondo astrale del macrocosmo che si rispecchiano nel corpo mentale e il corpo astrale del microcosmo contenuto nel nostro stesso corpo.

  204. “Dio creò l’uomo a sua immagine; a immagine di Dio lo creò; maschio e femmina li creò.”
    (Genesi 1,27)
    E già qui sembra che l’abbia scritta il Maestro Yoda (^_^)

    “Poi il Signore Dio disse: «Non è bene che l’uomo sia solo: gli voglio fare un aiuto che gli sia simile».”
    (Genesi 2,18)
    Ma se li aveva creati maschio e femmina!!!

    “Il Signore Dio disse allora: «Ecco l’uomo è diventato come uno di noi, per la conoscenza del bene e del male…».”
    (Genesi 3,22)
    Ok, Dio dice “come uno di noi”, non credo che lo dicesse a se stesso, anche perché non vedo motivo per cui dovrebbe parlarsi addosso da solo, quindi dice “come noi”, e non “come me”.

    Q.

  205. @PAOLO
    La risposta è si a tutte le domande che poni quando dici”IL PUNTO E’…” almeno fino ad oggi questo blog per me ha rappresentato questa sicurezza!
    FATTA ECCEZIONE PER L’ULTIMA :
    L’ESOTERISMO FUNZIONA?????
    La discussione negli ultimi giorni con SOP E PINCO si riduce in definitiva a questo e per questo motivo volevo sapere da te e anche da altri magari qualcosa di più personale e preciso che avvalorasse una delle tesi in campo: il piccolo episodio che hai raccontato è un inizio molto interessante per me, dal momento che ti ritengo una persona molto affidabile. Sostengo sempre che sarebbe bello fare una convention tipo quelle di “Star Trek” sai che bella combriccola di pazzi….!!
    Magari ne parlano pure al TGcom!!!

  206. OT: notizie dal mondo di lingua tedesca. In Carinzia (regione di Haider) è stata trafugata la salma di un miliardario austriaco. Nel reportage la ZDF (seconda rete tedesca) mostra la tomba e dice: “ah, un particolare interessante, alcuni numeri delle date di nascita e morte sono state cancellate.” E mostra i numeri rimasti: un 12 e un 6. Mah…
    Voglio anche ricordare i versi di una poesia di Kurt Tucholsky, a proposito della crisi mondiale. Digitate Kurt Tucholsky in Wikipedia. Autore satirico di origine ebraica, lascia la Germania a causa del nazismo. Aveva preso in giro con grande acume la società borghese tedesca del tempo. Ha scritto una bella poesiola sulla crisi economica mondiale, nel 1930. Muore in Svezia. Causa della morte: suicidio, overdose di sonniferi. Mah…
    Alcuni versi della poesia (contenuta nel Weltbuehne)(traduco liberamente):
    Quando la Borsa cade
    tutti si preoccupano
    c’è anche però chi è ben contento:
    la loro ricetta si chiama: vendere il nulla.

    In queste situazioni
    utilizzano i derivati:
    quando abbelliscono il valore della carta/
    l’effetto sarà maggiore

    Quando la conseguenza sarà che le banche crollano
    ai risparmiatori resta poco da ridere/
    e l’ipoteca sulla casa
    vuol dire che l’inquilino se ne deve andare/

    … per risolvere la situazione
    allo stato serve credito
    e questo porta profitto
    così, in ogni parte del mondo
    si hanno in mano i governi

    …ma non c’è bisogno poi
    di restituire le somme alle masse
    E’ già pronta una bella via d’uscita:
    si farà una bella guerra.

    Giusto per stare allegri!
    baci

  207. Goober…
    alla domanda l’esoterismo funziona
    ti rispondo con la frase di una mia amica, tempo fa, che era dedita alla magia. Quando la conobbi era diventata buddista da tempo, e praticava la meditazione e i mantra.

    Le chiesi: perchè hai smesso di praticare riti magici?

    Rispose: Perchè non mi interessa far spostare un tavolo, far comparire spiriti che non riesco a controllare, e altre cose di questo genere che pure riuscivo a fare bene.
    L’esoterismo non mi ha mai dato l’amore che volevo, o il benessere che cercavo interiormente. Quello me l’ha dato solo il buddismo, con cui riesco a ottenere molti più risultati che con la magia.

    Spero di essere stato chiaro. 🙂

  208. @Aquila Reale (nel senso di cornacchia spennacchiata e strabica)

    “il primum movens Aristotelico qualcuno lo ha mai studiato? Serpente deficiente l’Esegesi veterotestamentaria l’hai mai studiata? E l’ebraico? E la religione ebraica antica? E la storia del cristianesimo? E l’esegesi neotestamentaria? E la patristica? E la storia?…Tra l’altro sono certo che stiamo tutti dando troppa importanza a nient’altro che un ragazzino imbevuto di conoscenze mezzo iniziatiche mezzo magiche. “

    Stai parlando con un quarantenne che ha speso il resto della sua vita nello studio tecnico e nella professione tecnologica. Le mie basi non sono affatto umanistiche ma questo non mi impedisce di penetrare all’interno delle allegorie grazie all’esercizio profuso nelle scienze informatiche e nell’elettronica.

    Non mi serve fondermi il cervello in letture di cui tu con molta probabilità non hai interpretato il vero senso interiore. Indirizzo le mie ricerche in maniera selettiva e scientifica. Non ci crederai, ma mi trovo veramente a mio agio passare dalla tecnologia materiale alla tecnologia eterica. La magia è un scienza, occulta, ma sempre scienza. La simbologia alchemica è similare alla simbologia dell’analisi matematica. In fondo la chimica moderna proviene proprio dall’alchimia.

    Ti do un piccolo accenno su un qualcosa che tu avrai sicuramente letto ma che avrai interpretato solo in maniera favolistica. Prendiamo come spunto di partenza proprio la tua amica aquila.

    Per tua informazione l’aquila è uno degli animali che rappresentano allegoricamente gli elementi. Di solito sono rappresentati come la seguente legenda:
    1) fuoco = leone
    2) terra = bue
    3) aria = aquila
    4) acqua = vergine o angelo

    Da un occhiatina alla TUA bibbia e troverai che il libro di Ezechiele inizia dicendo che il trentesimo anno il profeta era in Babilonia presso il fiume Chebar. “I cieli si aprirono”, spiega il profeta, “e io ebbi delle visioni da Dio”. Ezechiele vide dapprima la forma di quattro esseri viventi; erano di aspetto simile a quello di un uomo, ma ciascuno di essi aveva quattro facce: d’uomo, di leone, di bue, e d’aquila (verso 10).

    Avevano delle mani come gli uomini, ma i piedi erano come quelli di vitelli (versi 7-8), e ciascuna creatura aveva quattro ali – due delle quali coprivano il corpo (verso 11), e due si estendevano in alto (versi 22-23). Il loro aspetto era come carboni ardenti e i loro movimenti apparivano come i lampi dei fulmini (versi 13-14).

    Sotto queste quattro creature c’erano quattro ruote. Ogni ruota sembrava essere “in mezzo a un’altra ruota”, e poteva muoversi in quattro direzioni senza voltarsi. Inoltre, i cerchi delle ruote erano pieni d’occhi tutt’intorno (versi 15-18). Sopra tutto questo c’era un trono sul quale era seduto uno che aveva sembianze d’uomo, che era circondato da uno splendore immenso e glorioso (versi 26-28). Vinto da quello spettacolo, Ezechiele cadde sulla sua faccia.

    Come avrai già compreso il racconto di Ezechiele è solo un esempio di metafora alchemica che parla dei quattro elementi che si trovano nell’uomo, i 4 chakra inferiori (dal 1° al 4°) che sono guarda caso rappresentati come RUOTE. Ezechiele vede l’uomo come una sorta di sfinge, unione dei 4 elementi e rappresentazione allegorica dei 3 animali più l’uomo stesso. L’uomo rappresenta l’elemento acqua a causa del suo sangue, fonte di magia e generatività, rappresentato metaforicamente nella legenda del Santo Graal. Il trono splendente è la rappresentazione del corpo mentale in contrapposizione con il corpo astrale composto dalle 4 sfere.

    Sono sicuro che da oggi guarderai le tue esegesi con occhi differenti.

  209. “un quarantenne che ha speso il resto della sua vita…” mi spieghi che vuol dire questa frase? anche con parole tue. io ho basi umanistiche e non tecniche/tecnologiche e non colgo. anticipatamente ringrazio, sof

  210. @FBM

    “Porta a favore della sua tesi il fatto che cabalisti e sufi fanno proprio ciò che il Deuteronomio vieta. Io potrei rispondere che cabalisti e sufi sarebbero eretici, se le loro tradizioni prevedessro tale categoria. Solo che non avendo un magistero, non possono nemmeno avere una visione unica della loro tradizione (ecco le varie “scholae” coi vari maestri) Lui (e anche tu, credo) mi risponderebbe che l’eresia è il sistema usato dalla perfida Chiesa per evitare che si parlasse di certi argomenti, e via di seguito.”

    LOL. Della serie fatti una domanda e datti una risposta. Per tua informazione Sufi, Cabalisti e Rosa Croce rappresentano la versione gnostica (da gnosi, conoscenza) contrapposta alla religione ‘ufficiale’. Nel senso che il popolino ignorante deve credere alla favolette che gli insegnano sin da piccolo, ebraiche cattoliche o islamiche che siano. Nel frattempo i figli dei potenti seguono altre scuole che danno tutt’altri insegnamenti e che sono volti alla formazione della classe dirigente del futuro. Questa funzione nel mondo cattolico è stata svolta dai Gesuiti. Leggete questo articolo:

    “Fassino, Rutelli, Dell’ Utri e Monti Tutti a scuola dai gesuiti. Compreso Fidel Castro.”

    http://archiviostorico.corriere.it/2005/settembre/29/Fassino_anche_Rutelli_Dell_Utri_co_9_050929120.shtml

    Durante la scampagnata fascista in Libia, diversi Rosa Croce approfittando del loro nuovo potere su quella regione, si fecero intridurre dai potenti del posto presso le scuole fachiriche ed ebbero diversi contatti con i sufi. Alcuni in seguito si convertirono all’islam.

    http://it.wikipedia.org/wiki/Sufismo

    Se i sufi fossero per il potere realmente eretici gli integralisti islamici li avrebbero già sterminati. In realtà i sufi sono diffusi e molto stimati nel campo esoterico.

    In merito ai cabalisti, faccio notare che la bibbia ed anche il vangelo contengono molti inserimenti cabalistici. Mettendo dei versi in ebraico della bibbia in una oppurtuna griglia si ottengono i 72 nomi di Dio. Nell’apocalisse di Giovanni ci sono molti esempi di numerologia frammisti a riferimenti alchemici.

    http://it.wikipedia.org/wiki/Cabala

  211. @Q

    “Ma nessuno ha mai pensato è che il segreto della magia tenuta nascosta, di per sé sia un mito… l’importante però è che ci sia un segreto, una “scatola” segreta, vuota, ma che, essendo segreta, per chi non lo sa potrebbe contenere qualsiasi cosa, ecco il fascino dell’esoterismo, il segreto fine a se stesso.”

    La magia non è un mito ma una realtà fisica dimostrabile praticamente. Ma non troverai mai nessuno che te ne spiegherà il funzionamento e soprattutto che ti renderà conscio ed edotto dei suoi miracoli. Di limiti in questa tecnologia esistono solo l’immaginazione umana e le leggi della Divina Provvidenza. Si va dalla fascinazione, al controllo del tempo metereologico, all’omicidio, al controllo mentale, al resuscitare i morti, al guarire i vivi e così via. Ci sono arti positive ed arti negative. E’ solo l’uomo che ne discrimina l’uso e ne subisce le conseguenze. Questo è il motivo per il quale un arma così terribile è tenuta così nascosta.

  212. @PincoRamone

    “La serpe, basta vedere il suo blog, è un davidickiano. Confonderlo con un ‘esoterista’ è come scambiare la foto per il soggetto.”

    Bene aggiungo anche Ickiano alla lunga lista di epiteti. Sei sempre pronto ad appiccicare dei bollini a chi non la pensa come te.

    Icke come già detto è solo un punto di partenza per chi approccia il problema esoterico. Icke da una visione di insieme, approfondendo alcuni temi, tal volta sbagliando clamorosamente. Ma del resto siamo tutti umani ed Icke non è certo il mio guru. Al momento farei fatica a fornire a chi approcciasse la tematica oggi un autore alternativo ad Icke, e ne conosco parecchi.

    Come dirò sino allo stremo, i rettiliani non sono altro che la versione moderna delle salamandre dell’occultismo. Quindi come ho già detto diavoli travestiti da UFO.

    Riguardo a Zeitgeist, ho visto entrambi i filmati, ma basta vedere che il tizio che li ha prodotti è un ebreo per rendersi conto della menzogna che rappresentano. Zeitgeist adossa tutti i problemi del mondo alla chiesa cattolica, quando basta invece analizzare chi detiene il controllo della FED, in che mani sono le banche che hanno mandato in fumo milioni di dollari, chi era il proprietario del WTC7 e chi ci ha guadagnato nell’attacco all’IRAQ e all’Afganistan per comprendere che il pericolo sta nell’ideologia sionista.

    “Nell’esoterismo non ci sono ‘libri da leggere’, non se ne capirebbe nulla, ma solo ‘iniziazioni’. Per questo sono così importanti i cosiddetti ‘lignaggi’.”

    Come ho già detto la parte importante delle nozioni esoteriche proviene nella connessione eterica tra l’iniziato e la divinità o con un maestro. Franz Bardon ad esempio insegna come richiamare delle intelligenze per ottenere informazioni su determinati argomenti.

  213. WTC7 = SALOMON BROTHERS

    http://www.wtc7.net/bbc.html

    @cives

    “io ho basi umanistiche e non tecniche/tecnologiche e non colgo.”

    Non era una critica agli umanisti. Volevo solo dire che non essendo un umanista ho parecchie lacune in quel campo, come ovvio che sia. Il fatto di avere fatto degli studi tecnici mi ha addestrato però ad utilizzare l’immaginazione ed il simbolismo al punto tale che adesso mi è molto facile decodificare correttamente diversi racconti alchemici.

  214. @Serpent
    non ne capisco molto di esoterismo ma ti sono grato comunque per il fatto che tu condivida con i lettori di questo blog le tue conoscenzeesperienze spirituali.
    Riguardo al sionismo, come vedi le dure prese di posizione di Ahmedinejad nei confronti di Israele e dell’olocausto?

    Grazie
    Anzalata

  215. @Anzalata (con l’aceto balsamico? slurp)

    “Riguardo al sionismo, come vedi le dure prese di posizione di Ahmedinejad nei confronti di Israele e dell’olocausto?”

    Per quello che ho capito, la seconda guerra mondiale ha consentito la creazione dello stato di Israele e la purificazione selettiva del sangue ebraico (ashke-nazi vs. sefarditi). Basta sapere che Hitler era di discendenza ebraica, che l’ideatore della filosofia nazista era l’ebreo Rosemberg, che i gerarchi nazisti erano invitati alla suntuose feste dei Rothschild, che i soldi per finanziare Hitler li ha forniti il nonno di George W. ovvero Prescot Bush per rendersi conto dell’enorme menzogna che si cela dietro all’intera vicenda. Senza contare il fatto che i ricercatori sulla bomba atomica, quelli che avevano fatto esperimenti di eugenetica e gli scenziati che si erano occupati di missilistica furono spartiti tra USA e URSS. Sulla fine di Hitler e di altrettanti gerarchi si nutrono moltissimi dubbi ed il Vaticano ha avuto un importante ruolo per il loro ricollocamento in luoghi remoti in sud america.

    Per quanto riguarda la vicenda dell’olocausto anche qui ci sono molte cose che non ritornano a partire dal numero degli ebrei che effettivamente abitavano in europa confrontato con le cifre di gasati addebbitati al regime nazista. Sempre per quanto ho capito io, il numero di gasati sarebbe di molto inferiore ai 6 milioni, ovvero 1.8 milioni. Perchè mentire sul numero di morti? Per il semplice motivo che Israele ha percepito per 50 anni circa 5000$ per ogni ebreo deceduto nella seconda guerra mondiale. Quindi siamo di fronte all’ennesima truffa economica perpetrata sulla pelle della povera gente, come oggi con i subprime. L’ultima tranche è stata liquidata dal governo tedesco con l’invio ad Israele di un sommergibile nucleare, tanto per sugellare in bellezza il raggiro ai danni del popolo germanico.

    Poi è storia di tutti i giorni vedere i TG con Alemanno, Fini, Maroni, Frattini che fanno la spoletta nei vari campi di concentramento per farci commuovere e annebbiare i nostri sensi che invece dovrebbero essere concentrati su quello che stanno facendo i sionisti di oggi, ovvero come gli (ashke)nazisti di ieri. Il campo di concentramento che è diventato la palestina dovrebbe insegnarci qualcosa ed invece siamo appiattiti sotto l’infame legge di Jeova.

  216. concordo pienamente con serpenrt riguardo al sionismo, ( ceh al di là di quello che dice Napolitano è diverso dall ‘antisemitismo )

  217. http://oroscopo.it.msn.com/oroscopo-cinese.aspx?segno=serpente

    Segno zodiacale: SERPENTE

    Il Serpente, grazie alla sua abilita’ diplomatica, e’ in grado di destreggiarsi in ogni situazione e di trovare sempre la soluzione piu’ efficiente. Il Serpente e’ irresistibile ma, allo stesso tempo pericoloso: le capacita’ di seduzione e l’intelligenza sono utilizzate talvolta all’estremo fino ad arrivare alla manipolazione dell’altrui volonta’ per il raggiungimento del proprio scopo. I Serpenti amano le scienze filosofiche e amano essere al centro dell’attenzione. La mancanza di umilta’ e’ il principale difetto.

  218. Serpent, grazie per la risposta.
    Confesso di sentirmi per l’ennesima volta sconsolato nel constatare le manipolazioni e le bugie di cui siamo vittime da parte di queste “entità” che ci governano.
    Fortuna che ci sia ancora qualche personaggio che tenti di resistere a questa dittatura planetaria, tipo H. Chavez (vedi discorso all’ONU del settembre 2006), o E. Morales.

    Anzalata

  219. A questo punto mi pare doverosa una barzelletina:

    Un uomo esce da un bordello. Un ragazzino lo vede e gli dice: “Se vuoi che non dica da dove sei uscito mi devi dare 100 €.” E l’uomo gliele da’. Il ragazzino segue l’uomo. Appena vede che sta per entrare in casa gli dice: “Adesso so dove abiti. Mi devi dare settantamila €”. E l’uomo gliele da’. Una volta a casa il ragazzino racconta tutto al padre che lo rimprovera severamente e gli ordina di andare in chiesa a confessarsi. Il ragazzino va in chiesa. E appena vede il sacerdote gli dice: “Ora so anche il lavoro che fai. Sono centomila”.

    Ho dovuto digitare la VERIFICA PAROLA: sionsei

    Buahahaha

  220. Washington, 22:55
    USA: RAPPORTO SERVIZI PREVEDE VENT’ANNI DI DECLINO

    Gli Stati Uniti hanno davanti vent’anni di declino politico ed economico. Lo sostiene un nuovo rapporto dai servizi segreti Usa. Secondo lo studio, realizzato dal National intelligence council, l’attuale crisi finanziaria di Wall Street portera’ a un riequilibrio delle economie mondiali a sfavore di quella statunitense e il dollaro, da moneta dominante, diventera’ un ‘primus inter pares’. L’indagine, che e’ il risultato delle analisti di esperti e dei rapporti delle agenzie di intelligence, prevede, nei prossimi vent’anni, un aumento degli armamenti, mentre diminuiranno le riserve d’acqua e di cibo.

  221. @ Serpent: altrettanto per tua informazione so perfettamente chi sono i Sufi&Co. Li ho definiti eretici e tu appunto, me lo confermi chiamandoli gnostici. Dovresti forse approfondire un attimino il tuo sapere sui Sufi, dato che essi sono stati perseguitati eccome, altro che apprezzati.

    Per il resto temo che non ci siamo capiti proprio, o forse invece perfettamente. Il popolino ignorante (i "piccoli") sono proprio quelli che mi stanno a cuore. I figli dei potenti potranno pure seguire tutte le scholae di questo mondo e per conseguenza avranno potere su di esso. Ho usato una terminologia abbastanza precisa , non credo ci sia bisogno di aggiungere altro al riguardo.

    Cordiali saluti
    FBM

  222. “studio tecnico e professione tecnologica”
    …ecco chiara la genesi della visione tecnicista e utilitaristica dello gnostiscismo meccanico sepentiano. Come giustamente fa notare FBM, quello che manca è il Cuore. Tanto a loro ‘che je frega’ dei ‘poverelli’? Loro sono Super-Uomini (Oltre-Uomini), gli Uber-Mensh di germanica memoria.
    I depositari di antichi saperi. Gli altri? …’trascurabili’…

    Provo sincera pena per tali abissi di solitudine Zarathustr-iana. La loro illusione è quella di avere la stessa ‘dotazione’ spirituale degli Antichi, o addirittura, nella distorta visione evolutivo/progressista ‘superiore’. Il ciclo ‘discendente’ è un ciclo di ‘solidificazione’, di chiusura di certe ‘facoltà’. L’illusione di rivitalizzare riti e tradizioni, già segrete millenni fà, non può che restare tale (confronta “Forme tradizionali e cicli cosmici”, o “La crisi del mondo moderno”, dello ‘gnostico’-33°ed oltre-R.Guenòn).

    Chiaro che simbologie e numerologie sono reali e riscontrabili in qualunque testo ‘sacro’, sono il ‘segno di Dio’ nel Creato. Pensare di ‘usarle’ è ben altro dal dire che sono ‘reali’.

    Lo ripeto, per chi ha orecchi, quella, comunque, è la ‘tradizione Cainita. Se vi affascina, o pensate di trarne giovamenti, ricordate che ha un ‘costo’, alto.

  223. Salve, sono uno che ha iniziato da poco a documentarsi un po` su questi temi, e non nascondo la mia confusione per la caterva di informazioni (spesso contrastanti)che sto raccogliendo: barcamenarsi in questo oscuro abisso e’ arduo per uno che umilmente cerca di capire le cose. Stavo leggendo un articolo del Sig. Franceschetti (mi scusi se non so il suo titolo) riguardo la massoneria, nel quale si accennava alla morte di Papa Luciani. Ebbene, cercando notizie da altre fonti (cerco sempre per quanto mi sia possibile di verificare le cose che leggo) mi sono imbattuto in una cosa abbastanza strana, che sicuramente sara` alla conoscenza del Sig. Franceschetti e della Signora Manfredi. E spero proprio che legga quest’intervento, magari mi puo` dare un paio di risposte e delucidazioni: sicuro che Papa Luciani non fosse in qualche modo in rapporti con la massoneria? Mi spiego meglio e brevemente: Papa Luciani ha scritto la sua tesi di laurea su Antonio Rosmini. Si da` il caso che tale Rosmini abbia dato vita ad una congregazione “Istituto della Carita`”, il quale simbolo e’ un pellicano che nutre i suoi figli con il proprio sangue. C’entra qualcosa, o e’ una coincidenza? Spero qualcuno mi risponda, magari il Franceschetti e la Manfredi stessi…e comunque volevo dirvi anche che vi stimo molto per il vostro coraggio.

  224. salve a tutta la comunita`, e’ da un po` che mi sto documentando su questi temi e non sono al corrente dei fatti come voi, a giudicare dai vostri interventi ricchi di notizie a me fino a pochissimo tempo fa sconosciute. Da appassionato di storia, ho iniziato a trovare insopportabili troppi buchi nelle versioni ufficiali. Troppi.
    Comunque, leggendo di Papa Luciani, ho notato una strana cosa (non so se c’entri molto, pero` mi ha colpito!): dagli articoli del Sig. Franceschetti e altri, ho imparato un po` di segni massonici, tra cui il pellicano. Da questo post mi sembra di capire una certa estraneita` di Albino Luciani rispetto alla massoneria. Ma, spulciando un po` nella sua biografia, ho letto che scrisse una tesi sull’Antonio Rosmini, sacerdote vissuto nella prima meta` dell’ottocento. Costui formo` l’Istituto di Carita`, il quale simbolo e` un pellicano che abbevera i suoi piccoli del suo sangue. Non credete che sia molto strano? Purtroppo per la mia ignoranza (spero di colmarla continuando a ricercare) non saprei come spiegarmelo, ma non e’ un caso che il pellicano sia un caratteristico simbolo massonico. Sapreste dirmi di piu`? Vi ringrazio e vi stimo…

  225. salve a tutta la comunita`, e’ da un po` che mi sto documentando su questi temi e non sono al corrente dei fatti come voi, a giudicare dai vostri interventi ricchi di notizie a me fino a pochissimo tempo fa sconosciute. Da appassionato di storia, ho iniziato a trovare insopportabili troppi buchi nelle versioni ufficiali. Troppi.
    Comunque, leggendo di Papa Luciani, ho notato una strana cosa (non so se c’entri molto, pero` mi ha colpito!): dagli articoli del Sig. Franceschetti e altri, ho imparato un po` di segni massonici, tra cui il pellicano. Da questo post mi sembra di capire una certa estraneita` di Albino Luciani rispetto alla massoneria. Ma, spulciando un po` nella sua biografia, ho letto che scrisse una tesi sull’Antonio Rosmini, sacerdote vissuto nella prima meta` dell’ottocento. Costui formo` l’Istituto di Carita`, il quale simbolo e` un pellicano che abbevera i suoi piccoli del suo sangue. Non credete che sia molto strano? Purtroppo per la mia ignoranza (spero di colmarla continuando a ricercare) non saprei come spiegarmelo, ma non e’ un caso che il pellicano sia un caratteristico simbolo massonico. Sapreste dirmi di piu`? Vi ringrazio e vi stimo…

  226. salve a tutta la comunita`, e’ da un po` che mi sto documentando su questi temi e non sono al corrente dei fatti come voi, a giudicare dai vostri interventi ricchi di notizie a me fino a pochissimo tempo fa sconosciute. Da appassionato di storia, ho iniziato a trovare insopportabili troppi buchi nelle versioni ufficiali. Troppi.
    Comunque, leggendo di Papa Luciani, ho notato una strana cosa (non so se c’entri molto, pero` mi ha colpito!): dagli articoli del Sig. Franceschetti e altri, ho imparato un po` di segni massonici, tra cui il pellicano. Da questo post mi sembra di capire una certa estraneita` di Albino Luciani rispetto alla massoneria. Ma, spulciando un po` nella sua biografia, ho letto che scrisse una tesi sull’Antonio Rosmini, sacerdote vissuto nella prima meta` dell’ottocento. Costui formo` l’Istituto di Carita`, il quale simbolo e` un pellicano che abbevera i suoi piccoli del suo sangue. Non credete che sia molto strano? Purtroppo per la mia ignoranza (spero di colmarla continuando a ricercare) non saprei come spiegarmelo, ma non e’ un caso che il pellicano sia un caratteristico simbolo massonico. Sapreste dirmi di piu`? Vi ringrazio e vi stimo…

  227. IL MONDO E’ 1 ILLUSIONE…CORRISPONDE IN TERMINI UMANI ALLO SPECCHIO DI DIO…POTREMMO MEGLIO DIRE UNA PROIEZIONE AD ALTO LIVELLO…
    LA GRANDEZZA NON STA NELL’ INFINITO UNIVERSO, MA NEL MINUSCOLO E INSIGNIFICANTE CERVELLO UMANO, O MEGLIO IN TUTTO CIO’ CHE E’ MICROSCOPICO…LA VERITA’E’ NELLE PICCOLE COSE, NEI DETTAGLI, IN QUALCHE GENE CHE STABILISCE LA SESSUALITA’DI UN ESSERE VIVENTE…
    LA VERITA’ O MEGLIO LA/LE REALTA’
    SONO PICCOLE COSE…L’ INTIMITA’ E IL PENSIERO ASTRATTO RISIEDONO NEL NOSTRO CERVELLO NON NEI CIELI SCONFINATI…TUTTO IL RESTO SONO SOLO FORME MENTIS, FROIDIANAMENTE PROIEZIONI CHE CREANO LA REALTA’…
    DIO ESISTE COME CONCETTO NON COME ESSERE SUPERIORE…
    DIO E’ DELL’ IO, O MEGLIO APPARTIENE ALL’ IO…
    QUINDI DIO ESISTE VERAMENTE..COME ESISTONO REALMENTE I NOSTRI PENSIERI LE NOSTRE EMOZIONI…
    DIO E’ ENERGIA PRIMORDIALE CHE MUOVE ATTRAVERSO L’ AMORE LA NECESSITA’ DI EVOLVERSI IN ALTRE FORME DI REALTA’…LA NOSTRA REALTA’E’ L’ EMANAZIONE DI QUELLA ENERGIA…O MEGLIO LA PROIEZIONE
    DI QUELLA ENERGIA…
    CIO’ CHE VEDIAMO E’ UN ‘ ILLUSIONE
    UNICA VERITA’ IN QUANTO REALMENTE ESISTENTE…
    NOI SIAMO IL SOGNO DI DIO CHE SI ” MATEREALIZZA” ATTRAVERSO LA NOSTRA ” FEDE”.
    NOI CI AFFIDIAMO E DELEGHIAMO LA NOSTRA ANIMA AD UN PENSIERO E FACENDOLO CREIAMO DIO…
    QUINDI DIO CREA LA REALTA’ MA AL TEMPO STESSO HA BISOGNO DELLA STESSA REALTA’ X ESISTERE…
    NN POTREBBE ESISTERE DIO SE NON ESISTESSE LA REALTA’ CHE LO SOGNA E LO PROIETTA…
    UN DIO IMMOBILE SAREBBE FINITO E NON INFINITO…
    ESSENDO DIO IL CONCETTO CHE RACHIUDE TUTTO E X TUTTO INTENDO
    IL MONDO,IL MULTIVERSO,LE IDEE, I CONCETTI,LE VIBRAZIONI,I SOGNI ,LE INFINITE POSSIBILITA’ MAI ACCADUTE MA IN POTENZA POSSIBILI, E TUTTO CIO CHE NON POSSIAMO COMPRENDERE…
    CREDERE IN DIO NON SIGNIFICA VOLGARMENTE CREDERE ALLE RELIGIONI O AD UN ESSERE SUPERIORE MA CREDERE A NOI STESSI E COMPIERE IL BENE…
    NON E’ UN DISCORSO GERARCHICO, DIO
    E’ INFINITAMENTE GRANDE IN QUANTO E’ INFINITAMENTE PICCOLO…
    OGNI COSA NELLA NOSTRA REALTA’ EMANA ENERGIA ED E’ POSITIVA…
    L’ OVVIO SI TRASCURA …MA LA VERITA’ E’ IN TUTTE LE COSE BASTA AMARE ED IDENTIFICARSI CON CHI SOFFRE X CAPIRE CHE SIAMO EMANAZIONE DELLA STESSA ENERGIA…
    FARE IL BENE AL PROSSIMO E’ CONVENIENTE ED INTELLIGENTE PRIMA CHE UNA BUONA AZIONE…
    CHI CONOSCE REALMENTE LAVORA PER IL PROSSIMO E GIOISCE DEL FATTO CHE POSSA TRARNE GIOVAMENTO…
    LA VERITA’ NON RISIEDE IN ALTRI MONDI MA DENTRO DI NOI…
    SIAMO NOI CON LE NOSTRE ENERGIE CHE MUOVIAMO LE COSE E CREIAMO…
    L’ ARTE E’ ELEVAZIONE DELLO SPIRITO ED AVVIENE QUANDO LO SPIRITO SI SINTONIZZA NEL MONDO DELLE IDEE PLATONICO E COGLIE MEDIANICAMENTE “PEZZI DI VERITA’ E BELLEZZA” X PORTARLI NELLA NOSTRA REALTA’ MATERIALE…
    DIO E’ UNA NOSTRA FORMA MENTIS IN DIVENIRE ESSENDO INFINITO E NON IMMOBILE E NOI SIAMO LA SUA PROIEZIONE…
    LA REALTA’ E’ LA MANIFESTAZIONE SUBLIME DI QUESTO ATTO E FA SI CHE DIO ESISTA…
    NON ESISTEREBBE DIO SENZA LA SUA MANIFESTAZIONE…SAREBBE COME RIDURLO AD UN PRINCIPIO FINITO E QUINDI ALLA SUA NON ESISTENZA…
    AD UN LIVELLO PIU’ ALTO SI POTREBBE DIRE CHE NON IMPORTA SE DIO ESITA O NO…
    PERCHE’ DIO COME FORMA MENTIS INFINITA’ESISTE E NON ESISTE
    O MEGLIO CONTEMPLA LA POSSIBILITA’ QUANTISTICA DI ESSERE E NON ESSERE
    SE ESITESSE E BASTA SAREBBE FINITO
    PARADOSSALMENTE DIO ESISTE ANCHE PERCHE’ NON ESISTE…
    E’ UNA POSSIBILITA’ CHE QUESTO ACCADA ED E’ LA POSSIBILITA’ E IL FATO STESSO CHE SI CONTORCE SU SE STESSO INFINITAMENTE E CIRCOLARMENTE PER SEMRE E “PER” MAI…
    TUTTO IL RESTO E’ NOIA ( SCHERZO SULLA BATTUTA)!!!

    SALUTI E BUON NATALE A TUTTI(IL NOSTRO NATALE CHE E’ 1 FINZIONE ED ESISTE IN QUANTO ILLUSIONE )
    DAL ^^^ MAESTRO DI DIETROLOGIA^^^

  228. LA MASSONERIA HA UTILIZZATO LE CREDENZE POPOLARI X CONTROLLARE L' UMANITA'…HA CREATO I PRESUPPOSTI
    X RENDERE SCHIAVI I POPOLI E AUMENTARE IL PROPRIO POTERE IN SENSO ASSOLUTO SOSTITUENDOSI A DIO…
    E' X QUESTO CHE HA CREATO LE RELIGIONI SFRUTTANDO ANTICHE VERITA' E MANIPOLANDO IL VERO SIGNIFICATO DI AMORE…
    LE RELIGIONI E DICO TUTTE, A PARTE I CREDI ANIMISTI,SONO EMANAZIONE DI SATANA…
    X SATANA INTENDO IL MALE X COME NOI LO DIPINGIAMO…
    ESSO HA PROVOCATO GUERRE,HA STABILITO LA SUPERIORITA' DI UOMINI NEI CONFRONTI DI ALTRI, HA STUPRATO E UCCISO, HA OCCULTATO, HA TRADITO,HA SPORCATO E DETURPATO IL NOSTRO SPIRITO TARPANDO LA SUA AUTOCOSCIENZA E CONOSCENZA INIZIATICA E POSITIVAMENTE ESOTERICA…
    ORA LA CHIESA PASSERA' NEI PROSSIMI DECENNI LA "CONSEGNA" AD UN POTERE ANCORA PIU' PERICOLOSO, IN QUANTO ESSA NON PIU' EFFICACE SULLE POPOLAZIONI COME LO ERA UN TEMPO…
    IL NUOVO ORDINE MONDIALE ORWELLIANO STA X ATTUARSI, CI VORRANNO ALCUNI DECENNI X COMPIERSI DEFINITIVAMENTE…
    LA MASSONERIA MONDIALE AVRA' IL COMPITO IN COMBUTTA CON I LEADER RELIGIOSI DI SMANTELLARE I VECCHI CREDI ED ANCHE TUTTO CIO' CHE DI BUONO POTEVANO AVERE, SOSTITUENDO L' ALTRUISMO CON L' INDIVIDUALISMO COME VALORE BUONO E GIUSTO…
    FOMENTANDO E DIVIDENDO L' UMANITA' X CONTROLLARLA MEGLIO E X NUTRIRSI DELLE NOSTRE ENERGIE…
    TUTTO CIO' NON SARA' PIU' OCCULTATO MA SARA' RESO PALESE E CONDIVISO COME UNICA STRADA DA PERCORRERE…ERGO ACCETTATA DA TUTTI COME NORMALITA'…
    IL MALE SARA' CONSIDERATO GIUSTO E PRESERVATO ,SOSTITUENDO ANTICHI VALORI CON ALTRI…
    INTERNET SARA' LO STRUMENTO PRINCIPE DI QUESTA RIVOLUZIONE SATANICA…
    WWW O MEGLIO 666 SARA' IL NOSTRO FINTO STRUMENTO DI LIBERTA'.
    YOU TUBE LA NOSTRA PLACENTA VIRTUALE CHE CI UNIRA' INDISSOLUBILMENTE E PER SEMPRE….
    MICROCHIP CONDIZIONERANNO I NOSTRI PENSIERI E LE NOSTRE SCELTE,
    IL CONTROLLO SARA' BEN VOLUTO E ACCETTATO DA TUTTI COME MALE MINORE…
    CI SI ADOPERERA' X DIMINUIRE LA POPOLAZIONE, COME GIA' SI STA FACENDO DA DECENNI NEL 3° MONDO
    E SI CREERANNO I PRESUPPOSTI X DECIMARE LA POPOLAZIONE MONDIALE ATTRAVERSO NUOVE TECNICHE DI MASSA…

    TUTTO QUESTO STA OVVIAMENTE GIA' AVVENENDO DA DECENNI GRAZIE ALL' INFORMATICA E ALLA TECNOLOGIA MILITARE…

    IL PRIMO STRUMENTO DI MASSA FU LA RADIO CHE FINTAMENTE SERVIVA COME STRUMENTO DI LIBERTA' MA INVECE AVEVA LO SCOPO DI EDUCARE LA GENTE
    POI ARRIVO' LA TV, STRUMENTO FASCISTA DI PERSUASIONE DI MASSA, POI IL CELLULARE X CREARE DIPENDENZA MORBOSA AD 1 FETICCIO…
    ORA CE' INTERNET WWW666
    POI I MICROCHIP,ED INFINE CHISSA
    QUANTI ALTRI STRUMENTI PUR DI ARRIVARE AL CONTROLLO FINALE…

    INTERNET E' UN INVENZIONE DELL' APPARATO BELLICO STATUNITENSE ED E' LO STRUMENTO PIU' SOFISTICATO CHE SIA MAI STATO INVENTATO DALL' UOMO…
    LE CHAT, FACEBOOK,SERVONO SOLO X EDUCARE ED ABITUARCI ALLA DIPENDENZA MENTALE DEL NOSTRO IO, TALE DIPENDENZA SCISSA E CONFUSIVA RISPETTO AD UN ARCHITETTO VIRTUALE E IMPERSONALE CHE NON POSSIAMO NEPPURE CODIFICARE COME INVECE FACEVAMO CON LE VECCHIE CREDENZE RELIGIOSE…
    UNA VOLTA CI IMMAGINAVAMO UN DIO,UN GESU', OPPURE POTEVAMO IDENTIFICARCI IN UN EROE O IN UN MITO…
    NEL FUTURO NON SARA' PIU' POSSIBILE AVENDO SOSTITUITO TUTTE LE SCALE DI VALORI EABBASSANTO E MASSIFICANTO TUTTO E TUTTI…
    POTREMMO SOLO ESEGUIRE, ESSERE SPETTATORI DEL MONDO,ZOMBIE CONSAPEVOLI E COSCIENTI DELLA IMPOSSIBILITA' DI RIBBELARCI…
    IN 1 SOLA PAROLA STRUMENTO IN MANO DI SATANA…

    COME O COSA FARE NON LO SO…
    E' UN PO' COME VOLER TOGLIERE L' ACQUA CON UN SECCHIELLO DALL' OCEANO, UN' IMPRESA IMPOSSIBILE E PRESUNTUOSA…

    FORSE CI VERRA' IN AIUTO QUALCHE ANGELO…CHISSA'!!!
    X ADESSO IL NOSTRO COMPITO E' SVEGLIARE LE COSCIENZE ED INFORMARE TUTTI QUELLI CHE POSSIAMO RAGGIUNGERE SPERANDO DI NON ESSERE PRESI X MATTI…

    SPERANDO IN GIORNI MIGLIORI, LOVE & PEACE X ALL

    BACI DAL VOSTRO
    ^^^ MAESTRO DI DIETROLOGIA ^^^

  229. CREDERE AI RETTILIANI CHE CI CONTROLLANO MA HANNO PAURA A MOSTRARSI E’ UN’ IDIOZIA…

    QUESTI ESSERI COSI’ POTENTI E SOVRAUMANI CHE PROVENGONO DALLA 4 DIMENSIONE E HANNO POTERI INCREDIBILI, PERCHE’ NON SI PRESENTANO E CI MANGIANO TUTTI QUANTI IN UN SOL BOCCONE..?

    E’ PALESE CHE IKE DICA IL FALSO…
    OPPURE SI FACCIA VOLUTAMENTE PASSARE X PAZZO COSICCHE’ POSSA AGIRE IN MANIERA INDISTURBATA E NON ESSERE MINACCIATO DI MORTE.
    SINCERAMENTE IO PENSO CHE IKE NON PASSI NESSUN RISCHIO E CHE SIA FUNZIONALE AL SISTEMA.
    LA SUA FUNZIONE E’ COME QUELLA DELLA RETE…LA RETE APPUNTO, CIOE’ DI ATTIRARE PIU’ GENTE POSSIBILE IN MODO TALE DA “CONTROLLARE” I SUOI ADEPTI E DISCEPOLI EDUCANDOLI A MEZZE VERITA’ O A GRANDI VERITA’ MESSE SULLO STESSO PIANO DI CAZZATE…
    UN PO’ COME FANNO I TG DI MEDIASET
    DOVE SI PARLA DI MAFIA, SCIOPERI,E GRANDE FRATELLO METTENDO TUTTO SULLO STESSO PIANO E AZZERANDO LA SCALA DI VALORI DELLE NOTIZIE…
    TUTTO UGUALE… TUTTO FALSO…
    METODO MASSONICO PER ALTRO PERPETRATO DA SECOLI…

    CE’ INOLTRE 1 DUPLICE FUNZIONE
    A- INIZIARE AD ABITUARE L’ UTENTE A SENTIR PARLARE DI MASSONERIA DI ESOTERISMO E MASSIMI SISTEMI..UN PO’ COME FANNI I FILM DI HOLLYWOOD CATASTROFISTI, TI ABITUANO AD 1 SCENARIO FUTURISTICO NEGATIVO X METTERTELO LENTAMENTE NEL DIDIETRO E FARTI ACCETTARE UNA POSSIBILE SITUAZIONE FUTURA FATTA DI DISTRUZIONE E DI GRANDE MISERIA.
    I REALITY, IL GRANDE FRATELLO, MESSAGGI SUBLIMINALI ORAMAI FREQUENTISSIMI DAPPERTUTTO..

    B- INCONSCIAMENTE AFFASCINARE E ATTIRARE NUOVI ADEPTI CON STORIE FANTASTICHE SULLE VERITA’ DEL MONDO VERE O PRESUNTE CHE SIANO…
    E INOLTRE X I PIU’ CRITICI SCREDITARE TUTTO METTENDO SULLO STESSO PIANO VERITA’ STORICHE CON I VISITORS…
    RICORDATE IL TELEFILM REGANIANO DEL SISTEMA TANTO FAMOSO ALLA FINE DEGLI ANNI 70 CHE GIA’ CI ABITUAVA A CONOSCERE I RETTILIANI E/O AFFINI CHE SI CELAVANO DIETRO UNA MASCHERA UMANA?

    ATTRAVESO LA RETE, COME GIA’ HO DETTO SI POSSANO AUMENTARE LE FALSE CREDENZE, FINO A CHE UNA PERSONA NON ABBASTANZA SCAFATA NON DISTINGUERA’ PIU’ NULLA, MENTRE 1 PIU’ CRITICA TENDERA’ A RIDICOLIZZARE TUTTO QUANTO…

    MEDITATE GENTE MEDITATE!!!

    SALUTI DAL
    ^^^MAESTRO DI DIETROLOGIA^^

  230. Sulla santità degli uomini che operano nel Vaticano, vorrei consigliarvi la lettura della prima puntata della nuova inchiesta di ANTIMAFIA DUEMILA, intitolata ”… ne avete fatto una spelonca di ladri” – Crimini in Vaticano.

    Il link è http://www.antimafiaduemila.com/content/view/11808/78/1/0/

    Pensiamo anche ai fatti narrati in questa inchiesta, quando, nei prossimi giorni, augureremo buon Natale a parenti ed amici ….

    ke

  231. @ Guvnor (Anonimo 18/11/08 h 10.38)
    “Sostenere la validità/intercambiabilità delle religioni è un errore assolutamente pacchiano per le persone dotate di razionalità perché è come se volessimo sostenere, traslando il discorso in ambito scientifico, la possibile coesistenza tra il sistema eliocentrico e quello geocentrico.”
    Se due corpi ruotano, come si fa a dire quale ruota intorno all’altro? Se io sono su una giostra che gira in tondo, per me la giostra è ferma ed è il mondo che ruota intorno a me. IL SISTEMA DI RIFERIMENTO È ARBITRARIO. Perciò sia il modello eliocentrico sia quello geocentrico sono entrambi corretti, dipende dove è situato l’osservatore (rispettivamente sul Sole e sulla Terra).

    @ Guvnor (Anonimo 18/11/08 h 10.38)
    “Oggi siamo tutti molto influenzati dal pensiero scientista e quindi siamo abituati a volere la dimostrazione scientifica dei fatti che si analizzano.”
    Ho già divagato in un altro mio intervento sul termine “scienza” e “scientifico” e sul fatto che ciò che è “scientificamente dimostrato” non è detto che possa essere considerato vero nel senso di reale, perciò non mi dilungherò ulteriormente in questa occasione. Rimando al mio post all’articolo “Il mistero dei rosacroce. E la Rosa Rossa.” del 16/12/08 h 10.56

    @ Q (Anonimo 19/11/08 h 12.21)
    “Tratto la scienza come le altre credenze, se posso fare esperienza di una verità scientifica ci credo, altrimenti no, un no che potrà diventare sì… un domani.”
    @ Q (Anonimo 19/11/08 h 14.00)
    “Di quante cose non ho esperienza, tantissime, […] ma se dovessi credere a tutte le cose che non ho visto… siamo su questo sito a leggere di come financo le cose che vediamo siano ingannevoli, figurarsi quelle che non vediamo… io lascio lo spiraglio aperto, mica dico che queste cose non esistono punto.”
    Mah… la tua idea di scienza alla “San Tommaso” mi sembra un po’ infantile. Mi è piaciuto molto invece il tuo post del 20/11/08 h 9.54 (quello sulle costellazioni).
    Sono d’accordo con PincoRamone quando dice “Q. […] continua a non voler accettare che alcune cose esistono anche al di fuori della sua sfera esperienza.” (PincoRamone 19/11/08 h 12.30)

    @ Q. (Anonimo 18/11/08 h 11.10)
    “è la scienza stessa a dirci che nulla si crea e nulla si distrugge”
    Veramente il principio della conservazione della massa di Lavoisier che tu citi, è stato contraddetto un centinaio di anni fa dalla teoria della relatività, secondo la quale la massa si trasforma in energia.

    @ Duffy (20/11/08 h 12.18)
    “Oggi giorno la fisica è diventata un mondo quasi da “fantascienza”: fisica quantistica, teoria delle stringhe, universi paralleli a 11 dimensioni, teoria del caos (i frattali..) insomma… una realtà piuttosto complessa direi.”
    Non credo che il problema sia la difficoltà di discipline eleganti ed essenziali quali la fisica o la matematica (con le adeguate spiegazioni si può apprendere tutto), ritengo piuttosto che:
    – i programmi scolastici obsoleti (es. fisica newtoniana al posto della teoria della relatività o le leggi ponderali al posto dell’equazione di Schroedinger) e offensivamente ridotti ai minimi termini (i programmi di matematica e scienze delle scuole medie e superiori sono ridicoli),
    – uniti al fatto che l’istituzione scolastica venga continuamente screditata agli occhi della opinion pubblica (in primis genitori e alunni),
    – nonché l’innegabile minor dedizione allo studio degli studenti moderni
    – e la scarsa motivazione di molti insegnati (dovuta anche all’inadeguato riconoscimento sociale),
    provochino danni inimmaginabili all’intelletto umano.
    Ed ecco perché, come riporta Serpent of Fire (20/11/08 h 21.02), “Nel frattempo i figli dei potenti seguono altre scuole che danno tutt’altri insegnamenti e che sono volti alla formazione della classe dirigente del futuro.”
    Stanno distruggendo la scuola pubblica per mantenere la popolazione ancora più nell’ignoranza e aumentare sempre di più il divario fra le conoscenze dei plebei e le loro…

    @ Duffy (20/11/08 h 12.18)
    “il metodo scientifico classico, ormai lo ritengo un qualcosa di un po’ ambiguo”
    Non vorrei essere noiosa o pignola, ma, solo per curiosità, qual è per te il “metodo scientifico classico”? Forse ritieni il metodo scientifico ambiguo semplicemente perché non c’è UN metodo scientifico, ma esistono diversi metodi scientifici, e da qui le varie ambiguità.

    @ Duffy (20/11/08 h 12.47)
    “La psicologia accademica oggi, almeno il ramo che ho fatto io, è rigore scientifico puro.”

    Non mi ripeterò… (ma mi vengono i brividi a sentire associato il termine “scientifico” alla psicologia, che per definizione non è falsificabile…).

    @ Serpent of Fire (20/11/08 h 21.17)
    “Si va dalla fascinazione, al controllo del tempo metereologico, all’omicidio, al controllo mentale, al resuscitare i morti, al guarire i vivi e così via.”
    Resuscitare i morti?!?

    Vorrei inoltre raccontare due episodi che mi sono capitati:
    1) A scuola un bimbo mi ha detto: “Sa prof. Che i miei genitori si sono sposati l’11-11 (novembre) alle ore 11 e subito sono andati ad abitare in un appartamento con il numero 11!”. Poiché il bimbo mi ha detto che i suoi genitori si sono sposati da 19 anni l’anno è il 1989.
    Vorrei precisare che questo intervento del bimbo era completamente fuori luogo riguardo a quello che stavo spiegando in classe.
    2) Un altro bimbo mi ha detto, dopo che ho raccomandato di portare il compasso per la verifica di geometria (oltre che simbolo della massoneria è anche uno strumento per disegnare le circonferenze…): “Sì prof., portiamo il FRATELLO COMPASSO!”.
    Mi devo preoccupare o sto solo diventando paranoica?

  232. Naturalmente tutti voi saprete che i potenti della terra si riuniscono 2 settimane al boehmian grove california per rilassarsi e adorare una statua di pietra del gufo moloch definita una semplice tradizione.Il posto è famoso per essere ilcentro di linee esoteriche all’interno di questo vasto territorio in cui gli indiani poma sacrificavano e attuavano rituali di cremazione.Naturalmente tutto correlato da nomi eccellenti pure italiani.basta cercare alex jones o il fantomatico gruppo bilderberg

  233. Si certo,nomi eccellenti partecipano a questo rituale fra cui il clan Bush,Rumsfeld,Cheney la “nostra Emma Bonino” e svariati altri.Il giornalista Alex Jones ci ha indgato parecchio se non erro come pure c’è un gruppo di protesta che se ben ricordo da svariati anni protesta inutilmente contro questi particolari “meeting”dei cosidetti potenti della terra…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here