TERREMOTO E SEGRETI

303


Di Solange Manfredi

Dopo il terremoto che ha colpito l’Abruzzo vari paesi esteri ci hanno offerto aiuto. Erano pronti ad inviare uomini e mezzi. Il Governo ha rifiutato affermando che non ne avevamo bisogno.
Berlusconi ha rilasciato la seguente dichiarazione: “Ringraziamo i paesi stranieri per la loro solidarietà, ma invitiamo a non inviare qui i loro aiuti. Siamo in grado di rispondere da soli alle esigenze, siamo un popolo fiero e di benessere, li ringrazio ma bastiamo da soli”.

Siamo in grado di rispondere da soli alle esigenze? Siamo un popolo fiero e di benessere? Bastiamo da soli? Ma se i terremotati dell’Irpinia è trent’anni che vivono in prefabbricati e cenano con pantegane che sono più grandi del mio cane (che pesa 45 kg).
Lì per lì ho pensato che il rifiuto fosse stato motivato dal fatto che è più difficile rubare se hai accanto volontari di paesi esteri dove per una evasione fiscale vai in galera per trent’anni. Potrebbero non capire che, da noi, in Italia fa curriculum avere una, o due, condanne passate in giudicato per entrare in parlamento, e che rubare gli aiuti a chi è stato colpito da una calamità è una prassi consolidata.
Poi ho letto che il Governo ha rifiutato gli aiuti di uomini e mezzi, ma accetterà volentieri quelli economici……..sempre, ovviamente, perché siamo un popolo fiero e benestante…..soprattutto stanno molto bene quelli che riescono a rubare di più, ad aggiudicarsi la ricostruzione e non ricostruire o, nella migliore delle ipotesi, costruire con cemento “disarmato”.

Poi, però, una domanda mi è sorta spontanea: perché l’Italia non vuole personale straniero nelle zone colpite dal terremoto?
Così ho provato a cercare di capire cosa potesse esserci di “particolare” in quelle zone, in aiuto mi è arrivata la segnalazione di un nostro lettore, Pinco Ramone.

Due i risultati:

1. Sotto il Gran Sasso, a 1.400 metri sotto terra ci sono i Laboratori Nazionali del Gran Sasso (LNGS), i più grandi laboratori scientifici sotterranei del mondo. Detti laboratori sono di proprietà dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN). In cosa consistano questi esperimenti è facile immaginarlo trattandosi di FISICA NUCLEARE, comunque qualcosa, solo qualcosa, è consultabile visitando il sito: http://www.lngs.infn.it/home_it.htm .

Quanto materiale chimico, radioattivo, nucleare era presente nei laboratori al momento del sisma? Quali esperimenti erano in corso? Ma sopratutto quali e quanti danni ha subito la struttura? Perché i media non fanno un solo cenno a tutto ciò? Interi paesi sono distrutti, l’Aquila è una città fantasma e del più grande laboratorio di fisica nucleare del mondo, situato a 1400 metri di profondità sotto il Gran Sasso, zona colpita dal sisma, non si dice nulla? Se le strutture hanno retto perché non dirlo? Cosa successo a 1400 metri di profondità?

2. Vicino a Sulmona, poi, sotto le colline di S. Cosimo vi è un notevole deposito militare, chilometri di tunnel sotterranei con tanto di ferrovia privata. Meno di un anno fa, il deposito di San Cosimo è stato al centro di un’aspra polemica che aveva costretto il generale di Corpo d’Armata Giorgio Ruggeri ad affermare: “Nel deposito militare di San Cosimo non c’è nulla che possa rappresentare un rischio ambientale o una contaminazione radiologica pericolosa per la salute della popolazione residente. Posso affermare con estrema certezza che gli ipotetici casi di malattia non sarebbero assolutamente collegati alla presenza del deposito e che non sarà smantellato perché rappresenta per l’Esercito una presenza strategica sul territorio”.

Personalmente non mi fido molto delle rassicurazioni date dall’esercito, sopratutto dopo quanto fatto con i nostri soldati e l’Uranio impoverito ( articolo su questo blog http://paolofranceschetti.com/?p=950 )
in cui ricordiamo 2000 nostri soldati che hanno partecipato alle missioni all’estero sono tornati ammalati di tumore.

Dal 1977 vi erano circolari e relazioni scientifiche che avvertivano del pericolo dell’esposizione dei militari alle particelle di uranio impoverito, scarto nucleare usato per rafforzare gli armamenti. Dal 1984, erano state emanate, dalla Nato, precise norme di protezione per chi operava nelle zone a rischio. Ma l’Italia, che pure fa parte della Nato, sino al 1999 non recepisce.

Ma la vergogna più grande avviene dopo. Infatti, i nostri soldati, una volta ammalati, hanno chiesto un indennizzo al Ministero. Sapete cosa dovevano firmare per poter ottenere l’indennizzo? Dovevano firmare un foglio in cui affermavano di essersi ammalati per paura! Si esattamente così. Non per l’uranio impoverito, la cui pericolosità è provata da innumerevoli relazioni scientifiche, ma per “strizza da sentinella”.

Ora, se l’esercito tiene questo comportamento con i suoi soldati, con buona pace dello “spirito di corpo”, mi riesce difficile pensare che possa comportarsi con maggiore correttezza con la c.d. “popolazione civile”.

Ma, a parte questa mia considerazione personale, la domanda è un’altra: ha subito danni quel deposito? Se si, quali e quanti? Anche in questo caso, da parte dei media, assoluto silenzio. Segreto di Stato!

Dunque, nella zona colpita dal terremoto ci sono:
– il più grande laboratorio sotterraneo di fisica NUCLEARE del mondo;
– un deposito di armi (non si sa quali) ed esplosivi con tanto di ferrovia privata.
Perché nessuno ne parla? Cosa è successo a quelle strutture? Sono state danneggiate? Ci possono essere state fuoriuscite di materiale radioattivo?
Nulla, il più assoluto silenzio, meglio fare un servizio giornalistico sulle uova di pasqua nelle tendopoli.

303 Commenti

  1. Ne approfitto per postare un mio commento che precedentemente avevo inviato in un post non inerente.
    Il commento era questo:

    La scossa distruttiva è avvenuta alle 3:32 cioè 3+3+2 = 8.
    E più precisamente alle 3:32:41 cioè 3+3+2+4+1 = 13.
    Quest'ultima cifra combacia poi con la somma del grado registrato di magnitudo della scala Richter pari a 5,8 cioè 5+8 = 13.
    Ora, secondo alcuni codici simbolico/massonici il numero 13 dovrebbe essere simbolo di morte.
    Solo che a questo punto non so se sia più corretto parlare di coincidenze, oppure altro…..
    Piuttosto, è possibile trovare dei punti di somiglianza tra questo

    http://tv.repubblica.it:80/dossier/terremoto-in-abruzzo/giuliani-tutto-previsto/31415?video

    e questo!?

    http://www.youtube.com/watch?v=yL532SG3HHE&feature=channel_page

    Ma com'è che da che mondo è mondo la amministrazioni sembrano accogliere sempre a braccia aperte gli imminenti disastri di portata nazionale?

    Inoltre mi è tornato in mente un episodio che prima non mi era sovvenuto:
    qualche annetto fa in uno di quegli approfondimenti del tg1 che vanno in onda in seconda serata (non ricordo bene se si trattasse di “speciale tg1” o “tv7”) tra i vari argomenti in scaletta fecero vedere un'intervista ad un inventore italiano abbastanza attempato in cui, fra le altre cose, diceva che molte delle sue invenzioni gli erano state rubate dagli americani che le hanno brevettate e che inoltre a causa di altre sue scoperte temeva per la sua stessa incolumità.
    Ma a parte questo, in cui ci si può credere o no, l'anzianotto inventore mostrò al giornalista rai una macchina (ricordo che assomigliava molto ad una grande elica) che a sua detta era in grado di attirare o allontanare le nubi e di fare lo stesso con i terremoti.
    Il giornalista, scettico, chiese di poterla vedere e l'inventore lo accontentò mettendola in funzione.
    Ebbene in quella giornata ripresa dalla videocamera si vedeva nettamente che il cielo era coperto, ma poco dopo l'accensione della macchina il giornalista pur rimanendo perplesso ed in dubbio dovette constatare che sopra di lui ed esattamente in corrispondenza del congegno si era formato uno squarcio nel cielo….

    P.S.
    Dato che il filmato in questione è andato in onda sulla rai e quindi è possibile che qualcun'altro l'abbia visto ne approfitto per chiedere se qualcuno per caso consce il nome dell'inventore in questione (perchè io non me lo ricordo più) e che fine ha fatto….

    ayarbor

  2. Trovo delle preoccupanti analogie con il terremoto in Friuli (allora c’era ancora la Jugoslavia di Tito ed il muro di Berlino…). Là gli americani sono intervenuti e come… i soldati, certo. Non i volontari, almeno nei primi giorni…
    Posso copiare l’articolo sul mio blog, citando la fonte? Grazie.

  3. a Ayarbor

    Il signore di cui parli si chiama Ighina. Il nome non lo ricordo, ma abitava, se non erro dalle parti di Bologna. Ricordo il servizio in televisione e del temporale.
    Buona serata

  4. Tanto per non abbandonarci alle solite prevedibili derive complottarde.

    La fisica nucleare non è la fisica delle bombe atomiche.

    La fisica nucleare è quella che studia le particelle elementari che costituiscono la materia.

    Al Gran Sasso si studia sì la fisica nucleare, ma quella che pertiene alle radiazioni cosmiche e solari.

    Se qualcuno leggesse i link che posta, scoprirebbe anche che per funzionare il laboratorio ha bisogno di bassa radioattività naturale, figuriamoci se ci mettono dentro pure plutonio arricchito. Per quello lo hanno fatto lì.

    Tra l’altro chiedersi quanto materiale “chimico, radioattivo, nucleare ci fosse” è una domanda senza senso: tutta la materia è chimica e tutta la materia è nucleare, visto che tutta la materia è composta da atomi, con il loro bel nucleo al centro.

    Per il materiale radioattivo, sarebbe il caso di preoccuparsi di più degli ospedali crollati, dove quel materiale abbonda: se proprio c’è un pericolo di contaminazione, temo che verrà da lì, non da un laboratorio costruito apposta per essere il più lontano possibile dalle radiazioni.

    Tra l’altro il fatto che sia a 1400 metri di profondità dovrebbe rassicurare abbastanza sul fatto che difficilmente crollerà, visto che la montagna è là da qualche milionata di anni e non risulta che la montagna imploda dentro sé stessa durante un terremoto.

    Non si capisce poi in che modo i soccorritori a l’Aquila dovrebbero entrare nel laboratorio a 1400 metri di profondità… scavando con le ruspe la roccia?

    Infine: cosa potrà mai aver fatto un terremoto di media intensità a quel laboratorio, che non è nemmeno all’interno della zona colpita, mi par di capire?

    Per quanto riguarda i militari: non so niente di quella struttura, ma mi viene da pensare che probabilmente è stata pensata per resistere ai bombardamenti, forse anche nucleari, quindi mi pare che un terremoto di media importanza non possa costituire un pensiero così preoccupante. Ma su questo magari mi sbaglio, perché non so niente di quella base.

    Occhio che ad essere troppo aperti di mente si rischia di fare cascare il cervello.

  5. Grazie Solange,
    un articolo piuttosto inquietante. Purtroppo i media non si danno da fare per molto meno figurarsi mettere il naso fra esperimenti di fisica nucleare o negli avamposti strategici militari italiani (mi chiedo a cosa mai possano servire). E’ pero utile dare dell’avvoltoio e profittatore di disgrazie altrui a Santoro mentre ci si fa riprendere alla mensa dei terremotati col casco e il giubbotto dei pompieri.
    Giuseppe, UK

    P.S. Avevo ricordato subito il servizio di Iovene per ‘report’ su Ighina ma sono stato preceduto da altri (non che ci fosse una gara); mi fa solo enormemente piacere che qui sul blog di Franceschetti gli astanti siano cosi’ preparati e svegli.

  6. Dunque, nella zona colpita dal terremoto ci sono:

    – il più grande laboratorio sotterraneo di fisica NUCLEARE del mondo;

    – un deposito di armi (non si sa quali) ed esplosivi con tanto di ferrovia privata.
    Perché nessuno ne parla? Cosa è successo a quelle strutture? Sono state danneggiate? Ci possono essere state fuoriuscite di materiale radioattivo?
    Mi sembra si faccia un po’ di confusione (noto addirittura la parola “nucleare” enfatizzata).
    Un laboratorio per ricerche di fisica nucleare non è che utilizzi materiale radioattivo tipo una centrale “nucleare”.
    Significa tutt’altro. Sono ricerche sulle particelle subatomiche.
    Il laboratorio è situato in profondità sotto il monte per necessità di schermatura, filtro.
    Per esempio lo studio dei neutrini provenienti dallo spazio cosmico. Questi sono particolari particelle che attraversano praticamente qualsiasi cosa, a differenza delle altre particelle. Quindi tutta la roccia che sta sopra il laboratorio ferma un po’ tutta la radiazione cosmica ma lascia passare i neutrini che possono cosi essere rilevati e studiati.
    Lo stesso vale per la terra che sta tutta attorno, essendo in profondità.
    Per esempio vengono eseguiti esperimenti in collaborazione coi laboratori di Ginevra; da una parte viene generato un flusso di neutrini che passa sotto terra e nell’altro laboratorio viene analizzato.

    Non sono un fisico quindi scusate la superficialità, sono solo uno curioso e affascianto da certe tematiche.

    Michele.

  7. Pur apprezzando moltissimo il lavoro di Solange Manfredi e questo blog di cui sono un assiduo frequentatore, temo che davvero questa volta si sia esagerato con l'”al lupo, al lupo”…

    Il giorno stesso del terremoto isoradio trasmise un’intervista ad un fisico del laboratorio del Gran Sasso che riferì di aver percepito distintamente il fenomeno sismico, ma che non c’erano stati danni alle strutture e che le maggiori preoccupazioni subito si appuntarono sulle persone “fuori” piuttosto che sul laboratorio nel cuore del Gran Sasso.

    Cosa facciano nella base militare poi, lo ignoro.
    Certo però che mettere in relazione la presenza di questi due siti “sensibili” con l’idea nazionalistica del rifiuto degli aiuti dall’estero mi pare francamente esagerato.

    Resta tuttavia fermo il mio massimo rispetto per le vostre opinioni e per il vostro blog, che davvero mi ha permesso di mettere insieme tanti spunti di riflessione… non sul terremoto, però… ^_^

    Bacioni

  8. No, non credo che sia questo il punto, e il solito Paracelso ha poco da fare lo spiritoso. E’ chiaro che il laboratorio sotterraneo non dovrebbe avere una relazione diretta col sisma (ma parliamo di cose che nessuno di noi conosce), ma che il sisma sia stato causato da una volontà esterna mi sembra quanto meno plausibile. Anzi, io personalmente vorrei le prove del contrario. Quando tutti ripetono la stessa cosa, ho imparato che quella cosa è falsa. E basta osservare Vespa e tutti gli altri, tutta la macchina dell’ipnosi per vedere quanto tutto è finto. Non ci posso fare nulla, come non riesco a credere che mettere una crocetta su un pezzetto di carta possa influenzare anche minimamente il potere (ma dai, è la cosa più stupida del mondo, eppure tutti ci credono), così non posso credere che un sisma, un movimento cioè della crosta terrestre, non possa essere avvertito con anticipo. Ma se ci riescono gli animali ad avvertirlo, ma se ci sono testimonianze di popolazioni primitive (?) capaci di prevedere tutti i fenomeni atmosferici, e figuriamoci sismici. Mi dispiace, ma non posso proprio credere che una catastrofe geologica (o semplicemente un piccolo movimento cutaneo del nostro pianeta) non possa essere prevista nei minimi particolari. E’ una cazzata che umilia la mia razionalità ed il mio buon senso, nonché il mio istinto. E se poi vedo che ad ogni catastrofe i vari governi ed organi di informazione non fanno che guadagnare quantità immani di denaro, consensi (ed anche le morti in sé potrebbero interessare molto a qualcuno in alto che crede, forse addirittura a ragione – dal punto di vista meramente funzionale – , nei sacrifici umani) non posso che convincermi della presa per il culo che ancora una volta viene perpetrata ai danni della mia persona e della collettività in cui vivo. IO NON CI CREDO. PER NIENTE. e mi stupisco che perfino tra i lettori di questo blog, nel quale mi è capitato di incontrare delle intelligenze raffinatissime, finiscano per accettare la tesi della fortuità, della catastrofe naturale. Bene che va, se questo sisma non è stato prodotto artificialmente (ma lo ripeto, voglio le prove, io ho difficoltà a crederci) è stato l’ennesima pearl arbor: si sapeva ma non si è fatto niente per sfruttare la catoastrofe a proprio vantaggio. Ma ripeto, quest’ipotesi è per me troppo ottimistica.
    Scusate lo sfogo.

  9. Per eElena

    si, certo che puoi.

    Per Anonimo delle 23.02

    Come sempre faccio nei miei articoli analizzo dei fatti e pongo delle domande.

    I fatti sono:
    – che abbiamo rifiutato gli aiuti con delle ovvie scuse.
    – che nella zona ci sono due strutture sensibili
    – che nessun media ne ha parlato.

    Quindi mi pongo le domande: perchè non ne hanno parlato e se hanno subito danni.

    Ovvio che, poi, il lettore, avuti i dati ed esaminati i fatti, potrà darsi la risposta che più lo convince.

    Personalmente, vista l’importanza delle strutture, mi aspettavo qualche servizio dai media. Magari non nei giorni immediatamente successivi al sisma (se è vero che non hanno subito danni), ma ritengo che, negli ultimi giorni, tra un servizio tra le pizze e le uova di pasqua tra le tende, un servizio si poteva fare. Se non altro per magnificare le strutture del laboratorio che hanno retto perfettamente al sisma (e quando mai se la perdeva il Governo una occasione simile?).

    Però, ripeto, questi sono i fatti e queste le domande che mi pongo, poi ognuno può darsi la risposta che maggiormente lo convince.

    • Ciao Solange, che ne pensi del fatto che due giorni prima del sisma di stanotte la giornalista che conduce il tg1 avesse al collo un pendente di corallo con una rosa rossa e due orecchini di corallo rosso con rose rosse e il giorno dopo un rosario nero con croce nera al collo, e che un'intervista di rai news di fronte alle rovine di amatrice si sia svolta di fronte ad una enorme pianta di rose rosse? E che ciò sia avvenuto in concomitanza del meeting di

  10. Un grazie a chi mi ha rischiarato la memoria sul nome dell’inventore (Ighina) che non ricordavo.
    Così adesso sono riuscito anch’io a ritrovare la puntata di report specifica, dove è risulta interessante anche l’intervento di Preparata:

    “MILENA GABANELLI in studio

    Ma la storia dell’elica che apre il cielo, per esempio, nessuno ci crede…

    GIULIANO PREPARATA – Università Statale di Milano

    Come nessuno crede: lì c’era un cielo assolutamente nuvoloso, parte quest’elica e il cielo si apre. Secondo me questo è un fatto reale. Il fatto che uno non ci creda vuol dire che non ha gli strumenti per capire come ciò avvenga, ma questo invece di portare alla ridicolizzazione di chi propone certe cose dovrebbe condurre lo scienziato vero, curioso, a darsi da fare per vedere cosa manca nella visione che viene generalmente accettata per poter, una volta che questi fenomeni siano stati riprodotti senza molti dubbi, riportarli nell’ambito della razionalità scientifica.”

    Lo stesso discorso si applica bene anche con Giampaolo Giuliani.

    ayarbor

  11. Confermo di aver ascoltato alla radio, il giorno succesivo al terremoto, un’intervista in diretta con il direttore del centro ricerche del Gran Sasso che raccontava come avesse personalmente effettuato un sopraluogo e come tutte le strutture, che comunque erano state costruite con elevati criteri antisiamici erano assolutamente intatte.
    Ciò per amor di verità e non per mettere in dubbio le parole dell’autore del post.

  12. Grandioso il commento di Paracelso: come sempre.

    Il 90 per cento delle teorie esposte su questo blog (per non per parlare dei relativi commenti…) sono abbastanza incredibili (ad usare un eufemismo), nonchè totalmente antistoriche.
    E’ chiaro, antistoriche per chi sa come studiare e analizzare la Storia..
    A inventare mega-complotti che fanno solo sorridere, il tutto condito da una teoria sui numeri ( tipo il primo Anonimo che ha postato sugli orari ecc… no comment!!) son bravi tutti.
    Il restante 10 per cento sono teorie affascinanti e interessanti, ma noto che ora con questo post sul terremoto, di dubbio gusto oserei dire, si sia proprio “scaduti”!
    Anche se ovviamente sto dicendo una eresia per voi, è chiaro…
    Comunque ancora grazie al Paracelso per i commenti che sovente lascia e che, puntualmente, riporta un po’ tutti sulla REALTA’, e non su un mondo di fantasia catastrofico e cupo che (chissà mai per quale motivo…) qualcuno vuole assolutamente dipingere!
    Perchè mai?
    Scusate se ho espresso una opinione realistica ma totalmente contrastante con le vostre teorie, seppur con la dovuta educazione..
    So che il riportare sulla realtà un po’ tutti, realtà che comunque non è ros (ops, volevo dire “rosea” ma qui se si usa il termine “rosa” e affini si elettrizzano tutti..! mah! :-/), una realtà che comunque non è semplice per nessuno, darà fastidio alla maggior parte dei frequentatori di questo blog, che a volte cercano a tutti i costi “il complotto”.. ma spero che almeno apriate un po’ gli occhi, ma per davvero!
    Attendo la valanga di critiche, o qualcosa del genere, per il mio commento “anticonformista”!
    P.S.: sono solo una persona qualunque che non è riuscita a non commentare dopo aver letto un mucchio di cose assurde, non iniziate a mangiarvi la testa sul fatto che io possa essere un “debunker”, o qualcuno membro di chissà quale fantasmagorica società segreta, eccetera eccetera! 😀
    Saluti a tutti.

  13. Perdonate la schiettezza ma ritengo si sia trattato di un articolo di cattivo gusto.
    Non solo si vedono complotti ovunque, anche quando magari uno starnutisce e sono per esempio le ore 13.08 (13.. 08.. che poi ogni numero ha sempre un significato “brutto”???), ma se si deve vedere complotti anche in un episodio così tragico, è troppo.

    Ripeto, secondo me è un articolo un po’ esagerato, per non dire del commento con cui esso finisce:

    “”Nulla, il più assoluto silenzio, meglio fare un servizio giornalistico sulle uova di pasqua nelle tendopoli.””

    Senza parole…

  14. una tragedia immane, e il governo infame non ha fatto nulla per evitarla. poi dicono idiozie e s’incazzano se qualcuno giustamente li critica. maledetti infami. questo paese è davvero in pessime mani.

  15. Scusatemi se sono molto sintetico ma ho poco tempo (purtroppo)

    * il laboratorio è SOTTO 1400 metri di roccia del gran sasso ma è costruito a tunnel orizzontale scavato da un lato del monte.
    L’uomo non ha la tecnologia per scavare tunnel verticali profondi 1400 metri.
    * il laboratorio probabilmente è il posto meno radioattivo di tutta Italia per vari motivi
    * al laboratorio lavorano squadre INTERNAZIONALI di scienziati che sicuramente avranno notato benissimo le condizioni post-terremoto e riferito in patria se necessario.

    *Fossi in voi mi concentrerei di più sulla base militare e su luoghi meno “visibili”

  16. carissimi,
    vi intvito a leggere questo link
    http://public.web.cern.ch/public/
    -> Cern Users (in alto a dx -> link alle NEWS dell'8 aprile:
    http://user.web.cern.ch/user/news/2009/090408.html

    vi si legge la preoccupazione del direttore generale del cern, e la risposta che tutto va bene, dopo il sopralluogo, data dal direttore della collaborazione Cern-Gran Sasso.
    La fisica Nucleare studiata al gran sasso riguarda neutrini e materia oscura.
    sta 1400 sotto la montagna per schermare TUTTO il segnale di fondo (muoni), detto "rumore" che possa coprire la rivelazione di segnali debolissimi, come quello dei neutrini, appunto (interazione debole, studiata e ben nota da 50 anni, senza troppi segreti!!!
    non c'e' NULLA di segreto nella fisica del gran sasso, ci ho lavorato, l'unico segreto e' quello di pre-pubblicazione, ma visto che si cerca di pubblicare il piu' possibile, mi pare che il tono complottistico usato in questo articolo sia davvero incongruo, e spala letteralmente MERDA su tutto il lavoro che fate da quando ho iniziato a seguirvi meno di 2 anni fa… e lo dico con dispiacere.
    manifestare pubblicamente tanta ignoranza in un blog tanto delicato riduce notevolmente la portata del vostro lavoro, portando un interessato e critico utente di media cultura scientifica a proporvi due interpretazioni, una piu buona, una meno:
    1) avete semplicemente preso mezza cantonata madornale, per superficialita' e fretta (mezza, perche' non posso parlare per il lato militare del post)
    2) siete indotti a autoridicolizzarvi, costretti o volontariamente, come mr david icke, che si smonta da solo quando passa a narrare gesta e piani dei rettiliani

    cercatore

  17. @ cercatore

    infatti dopo questo e le scie chimiche ho spostato il paolo franceschetti blog dal settore “cose interessanti” a quello “cazzate varie” nei miei preferiti

  18. a proposito, tanto per chiarire alcuni punti importantissimi:

    * NON e’ un laboratorio di fisica nucleare, e’ un laboratorio di fisica subnucleare

    * lo scopo di essere li sotto e’ schermare tutta la radiottivita’ non proveniente dallo spazio, hanno abbastanza problemi con la rqadioattivita’ naturale da non avere il MINIMO BISOGNO di alcunche’ che possa produrre un elettrone o un muone extra. figuratevi se gli (ci, posso dire) interessa avere un grammo di plutonio … sarebbe come dire che per vedere meglio la tv ci piazzassi accanto un bell’elettrogmagnete a corrente alternata, semovente, magari.

    * non e’ il piu’ grande laboratorio sotterraneo al mondo.
    il piu grande e’ al cern, si chiama LHC.
    la caverna sotterranea piu grande e’ quella dell’esperimento ATLAS, l’esperimento piu grande nel senso del volume e’ ATLAS, a Meyrin, al confine con la francia, il piu’ grande nel senso della massa e’ CMS, qualche km a nord di Meyrin.

    cercatore

    ps: non c’e’ niente di misterioso e complottista dietro il cern o il gran sasso.
    spero non crediate alle fantasie del buon blondet, che pecca di ignoranza e extracompottismo dicendo che le ricerche del cern aiutano la proliferazione di arsenali nucleari e armi superfantascientifiche.
    fatemi il piacere!

  19. Con 2 settimane di anticipo l’ins, La Rovere Franca Rosa Maria
    viale G.D’Annunzio 13 int.7 66100 Chieti (utente Youtube Invicta1934) aveva preannunciato il terremoto e dichiara di avere le prove della sua artificialità come per altri terremoti della recente storia d’Italia. Siamo in attesa di vederle pubblicate. rino

  20. Per Cercatore

    Come ho scritto cercatore sono domande. E la domanda è: perchè non c’è stato un solo servizio giornalistico su come abbia tenuto la struttura del laboratorio più grande del mondo?

    Inoltre il problema non sono gli esperimenti che vengono fatti nel laboratorio, ma cosa il sisma ha provocato nella montagna visto che spesso si aprono crepe profondissime e lunghe km nella crosta terrestra. Se la montagna, a a casua di un sisma, si spacca la domanda più che legittima e: Cosa è successo là sotto? Se non è successo nulla e le strutture hanno retto egregiamente perchè non dirlo? Perchè perdere una simile occasione per poter magnificare la struttura e magari garantire i cittadini che le prossime centrali nucleari che si vogliono costruire sul nostro territorio (sismico) saranno di struttura identica e quindi sicure?

    Nulla, non è stato detto nulla, non un solo rigo sui giornali, non un solo servizio di 30 secondi al tg, eppure stiamo parlando del laboratorio sotterraneo più grande al mondo. Ripeto la domanda e: perchè?

  21. * perche’ la gente avrebbe detto “sticazzi, fateci vedere un po’ di tragica telenovela”

    * perche’ non fa audience

    * perche’ il discorso sulla sicurezza antisismica delle installazioni scientifiche verra’ strumentalizzato al momento di massimo picco (se e quando arrivera’ sui media di grande portata) della critica ai progetti di centrali nucleari.

    * perche’ NON LO SANNO? maroni, berlusca e co sono ignoranti prima categoria, non lo sapete?

    * perche’ usare argomenti che fanno ragionare la gente e’ controproducente per il governo, e sono 20 anni che su giornali e tv si argomenta senza senso: al sistema fa bene che la gente non abbia nemmeno l’esempio di come portare dei fatti reali a supporto di una tesi.

    perche’ credi sia espatriato dalla nostra “Merdalia”?

    cercatore

    (PS aridaje, non e’ il piu grande laboratorio al mondo, neanche il piu grande “sotterraneo”)

  22. per dirla breve, sono abbastanza convinto che il comandamento principe della tv e dei giornali sia:

    “non dirai nulla di intelligente, logico, o sensato alla massa, anche se puo’ portare acqua alla tua causa”

    corollario:
    “porta argomenti di blandissima plausibilita’, c’e’ meno rischio di risvegliare la massa”

    cercatore

  23. Riguardo a Ighina:

    -Circolo in memoria: http://www.ighina.it/

    -Youtube: scrivere pierluigi ighina, trovate diversi video.

    -Wikipedia: la sua pagina è stata rimossa, strano!

    -Web:

    http://rema2007.wordpress.com/2008/01/23/pier-luigi-ighina-forse-non-tutti-sanno/

    http://www.tg0.it/doc.php?foglio=2&doc=485

    occhio a questo:

    http://statidipercezione.blogspot.com/2009/03/pier-luigi-ighina-la-legge-del-ritmo.html

    Parlato con chi lo ha conosciuto di persona ho constatato che non è leggenda il fatto che Ighina non fosse stato soltanto l'assistente di Marconi, ma molto di più.
    Ighina, come Tesla, è stato tagliato fuori, tenuto nell'ombra, e questo basta a capire quanto potesse essere "pericoloso" per l'elite del potere.

    Una vicenda divertente è quella che Ighina fece impazzire coloro che non gli davano ascolto facendo piovere sopra il circuito di Imola a comando.

    Concludo con una cosa che disse Ighina: 'Potremmo far scomparire la siccità, in Italia o in Africa costruendo degli scompositori di monopoli dell'atomo magnetico abbastanza grandi si farebbe piovere su zone estese per centinaia di chilometri. Ma non vogliono perché sennò finisce il guadagno. Se sanno che ci riesco mi fanno fuori. Io non ci spero più, mi sono iscritto alla "Lega di chi se ne frega"'.

    Se uno fa 2+2…

    Stefania, apro una sezione sul forum su Ighina.

  24. Riporto un post che ho lasciato ieri su un altro forum:

    Tra i vari ESPERIMENTI IN ATTO ai Laboratori del Gran Sasso volevo segnalare i seguenti:

    http://www.lngs.infn.it/lngs_infn/index.htm?mainRecord=http://www.lngs.infn.it/lngs_infn/contents/lngs_it/research/experiments_scientific_info/experiments/index.htm#exp_attuali

    Ermes (il nome è già tutto un programma) che si basa sull’analisi del Radon sprigionato dal sottosuolo (vi ricorda qualcosa?);

    Gigs, che studia i terremoti e in particolare misura le deformazioni che si accumulano sulla crosta terrestre;

    Luna, per il quale sono stati costruiti due acceleratori sotterranei per lo studio di reazioni nucleari a basse enegie;

    Tellus, per monitorare eventuali anomalie sismiche che precedono un evento di rilevanza;

    Underseis, una rete di rilevatori molto vicini tra loro in grado di fornire una accurata forma d’onda e di rilevare accuratamante la radiazione sismica;

    OSSERVAZIONE:

    1) i Laboratori del Gran Sasso hanno almeno 4 PROGETTI IN CORSO sullo studio dei terremoti.
    Gli capita un fenomeno di medio/alta intensità sotto il culo e neanche un “allarmino”? (a parte Giuliani).
    Come minimo sono in malafede, nel migliore dei casi sono degli incompetenti.

    Per quanto riguarda Tellus, andando sul sito del progetto e non solo sulla breve descrizione nel sito dei LNGS mi sono accorto che la rilevazione avviene anche atteraverso una rete di satelliti a bassa quota e che possono essere estese anche a eventi NELLO SPAZIO.
    Roba grossa direi quindi, con reti di rilevatori a terra e una rete di satelliti.

    Se pensiamo alle previsioni di Giuliani con 3/4 cubi di piombo, possiamo solo immaginare cosa è in grado di rilevare un apparato del genere…

  25. Per Cercatore

    Ok, non è il più grande al mondo, grazie della precisazione, ero convinta lo fosse :-)))

    Quanto dici è corretto cercatore, la tv non vuole che la gente ragioni.

    Il problema è che la gente è stata disabituata ad avere un atteggiamento critico verso le notizie. A mio parere vuole vedere la telenovela perchè l’hanno rincoglionita.

    I nostri telegiornali sono l’applicazione quotidiana e perfetta dei manuali di guerra psicologica.

    Proprio per questo si cerca di capire qualcosa al di là di quello che ci viene propinato.

    spesso di parla tanto di un fatto per nasconderne un altro.

    Nessuna notizia ha riportato fatti gravissimi accaduti in questi mesi.

    Porre il segreto di stato sulle discariche radioattive avrebbe dovuto scatenare un putiferio, ciò non è accaduto solo perchè la gente non è stata informata.

    La privatizzazione dellì’acqua avrebbe dovuto scatenare un putiferio, ma la notizia non è stata data.

    Il costringere soldati ammalati a firmare un foglio in cui si diceva che si erano ammalati per paura avrebbe dovuto scatenare un putiferio

    privare la nostra repubblica di tutela avrebbe dovuto scatenare un putiferio, ecc…

    Ma le notizie non vengono date. Ecco perchè ci si deve sempre chiedere cosa non dicono e perchè. Porsi delle domande e cercare delle risposte. Se non lo facciamo noi, ed il blog in questo ci ha aiutato molto, voi lettori ci avete aiutato molto, come fare?

    C

    Le nostre migliori menti espatriano perchè in Italia il livello di corruzione e nepotismo è così alto che viene loro impedito di lavorare.

    I mediocri non vogliono accanto persone capaci. Oggi i vertici italiani hanno una sola cosa in comune: la mediocrità

  26. Solange, non ho mai avuto la più grande stima dei tribunali italiani, ma da oggi mi chiedo davvero cosa diavolo ci accada dentro…

    Fammi capire: da quando l’argomento e silentio ha un qualche valore qualsiasi?

    E’ così che si analizzano le prove ad un processo? Maria e Gesù!

    Vuoi sapere perché non ne parlano? Perché i giornalisti sono un grumo di ignoranti e analfabeti. Con molta probabilità non sanno nemmeno che sotto il Gran Sasso esiste un laboratorio, anzi è molto probabile che non sappiano nemmeno dove il Gran Sasso sia. O che il Gran Sasso esista.

    Inoltre penso che intorno al laboratorio non ci siano hotel di lusso dove spendere i soldi del canone o i soldi dei contributi statali alla stampa.

    E’ anche probabile che se mai un giornalista intervisti un fisico del Gran Sasso, questi lo guardi storto, spiegandogli che il laboratorio non è una palazzina abusiva costruita colla sabbia di mare e che quindi è del tutto normale che non sia crollata o danneggiata.

    Probabilmente ti risponderebbe anche che se l’Italia non fosse quel Paese da terzo mondo che è, nessuno costruirebbe le case sopra la bocca di un fottuto vulcano, per esempio, o magari costruirebbe case antisismiche, cosicché non succederebbe che ogni due anni ci dobbiamo sorbire il regolare chiagni e fotti perché il terremoto cattivo ha ucciso la gente.

    Stiamo qui a farci le seghe sul laboratorio di fisica nucleare, invece di preparare corda e sapone per chi ha stipato ragazzini in un albergo chiamandolo “scuola”.

  27. Marco:
    *nel mondo ci sono centinaia di esperimenti in corso per realizzare la fusione fredda, da 40 anni, tutti incompetenti?
    *prima di newton ci hanno provato in centinaia a torvare le leggi dell’ottica… secoli di incompetenza?
    *prima di lavoisier ci hanno provato per 2000 anni a giocare con gli elementi …
    20 secoli di ignoranti?
    *hai idea di cosa significhi studiare i terremoti, e studiarne i fenomeni precursori?
    sono 30 anni che i geologi e i geofisici sanno che esistono fenomeni precursori, che le infiltrazioni di radon possono essere un segnale.
    ma non c’e’ la minima correlazione tra la quantita’ di radon rilevato, e l’intensita’ del terremoto in arrivo, ne’ c’e relazione con le cooridnate spazio-temporali del fenomeno da predire …
    sono 30 anni che i geofisici italiani chiedono piu soldi per queste ricerche, in un paese a rischio come il nostro…
    e arriva il PRIMO STRONZO IGNORANTE COME TE a dire che “sono incompetenti e qualcosa potevano fare”
    “roba grossa”
    scusa lo sfogo, ma conosci dei geofisici? prima di aprile sapevi qualcosa delle attivita’ dell’ingv ?
    sai cosa sia l’ingv?
    non puoi fregartene della ricerca scientifica per tutta la vita, e un bel giorno andare su un sito, scoprire che ci sono esperimenti in corso, e dire “incompetenti” (senza sapere che sono anni che chiedono fondi per continuare a fare ricerca fondamentale per il paese)

    provaci te, cretino, a “rivelare con precisione la forma d’onda di un terremoto” pagato 1000 euro scarsi al mese, sapendo che durano 2 anni, e che dopo quelli potresti essere in mezzo a una strada. e che i soldi per i ricambi delle macchine non sono garantiti il semestre prossimo.
    deficiente!!!

    gente come te, e’ il simbolo di un’italia antiscientifica che non cresce.
    e’ per gente come te, critici parolieri del giorno dopo, ricercatori su internet, che me ne sono andato.

    cercatore

  28. Allora io sono stato in gita scolastica nel laboratorio del Gran Sasso , anche in quello sotto alla galleria; ci sono lavoratori di vari paesi non ho notato e non ricordo la presenza di nessun militare e neanche di nessuna protezione per la radiazioni ( come conferma degli studi su particelle subatomiche)l’unico accorgimento era la previsione in caso di incendio ci dissero che c’erano dei condotti che aspiravano l’ossigeno dalle stanze, ripeto non c’era la presenza di nessun cartello di quando ci sono zone radioattive: la visita risale a più di 10 anni fà ma ricordo distintamente che non ci fosse nessun militare. Almeno questo riguarda la zona che ci vedemmo noi se c’era altro non so.
    E’ comunque vero che l’argomento sulla sua situazione dopo il terremoto è stata omessa se ne è parlato pochissimo e questo andrebbe approfondito

  29. @Cercatore

    Innanzitutto grazie degli insulti, mi aspettavo anche un “figlio di puttana” ma a quanto pare mia madre si è comportata bene.

    Lo stipendio dei cavernicoli del Gran Sasso non c’entra una cippa, quindi risparmiati il sermone sulle condizioni di precarietà degli “scienziati”, anche perchè non ci è dato di sapere che mole finanziamenti ha il laboratorio in questione.

    Il fatto di riuscire a prevederli o meno non toglie nulla al fatto che, con tutta la rete di rilevatori a terra e di satelliti, dai LNGS non si sia levata una voce dico una (ufficiale) in tutto il periodo dello sciame ad oggi, che abbia fatto riferimento al terremoto.
    Hanno 4 programmi in corso, ci volete dire cosa avete visto? Che correlazioni avete trovato tra i dati misurati prima e il fenomeno sismico?
    Volete chiarire la posizione di Giuliani? Che cazzo ci state a fare là sotto a studiare una cosa di cui, quando vi accade a pochi km, non fate menzione?
    E’ come se un criptozoologo si trovasse faccia a faccia con un brontosauro e non pubblicasse nemmeno un trafiletto con scritto “ieri ho visto un brontosauro”.

    Per quanto mi riguarda, il tutto ha l’aspetto di un grosso esperimento scientifico, in cui un evento viene generato (terremoto) e uno strumento rileva quello che vogliamo rilevare.
    Solo che in questo caso lo strumento di misura non si può spostare, e quindi l’evento viene generato nei pressi dello strumento di misura (LNGS).

    Poi posso essere pure paranoico, stronzo, testa di cazzo, ma quando il coro (media, carta stampata,ecc…) non fanno menzione di cose che sono talmente pertinenti da rasentare la coincidenza, e si getta merda su una persona che in qualche modo aveva fatto drizzare le orecchie (Giuliani) e si fa quadrato attorno a quel politico di Bertolaso che non ha fatto neanche montare una canadese prima che avvenisse il peggio (dopo mesi di scosse) e di fretta e furia si fa virare l’attenzione (e le colpe) sulla bontà o meno degli edifici (e qui sappiamo tutti come andrà a finire,si beccheranno 3 anni al massimo con la condizionale), beh allora si sa per certo che sono TUTTE BUGIE.

  30. per cercatore ; ad onore del vero va detto che lo studio del radon nella prevenzione dei terremoti è oggetto di studionon è una stupidaggine molti laureati in geologia hanno usato come argomento della tesi di laurea il radon come precursore dei terremoti.
    Andrebbe approfondito perchè l’allarme lanciato da Giuliani sia stato sottovalutato quando anche il buon senso portava a dire che ci sarebbe stata una scossa forte, non sono stati fatti sopralluoghi negli edifici quando almeno da dicemre c’erano continue scosse.
    Ancora si dovrebbe dire come a oggi ci sono ancora scosse anche forti che chiamano di assestamento: mi viene da pensare che non chimarle sia un modo dolce per farle digerire alla gente.
    Se c’è un evento sismico di magnituo 5.8 ionon credo che scosse di 4.9 , 5.3 e 5.1 siano di assestamento.
    Anche ora se analizzi solo conil buon senso e con minime consocenze geologiche vedi che la zona si è spostata leggermente al nord e le sequenze sismiche e il loro magnitudo fa pensare che ci sarà un’altra scossa forte nella zona di Campotosto ( dove c’è una diga ) .

  31. Non credo che ogni cosa “non evidenziata” sia necessariamente “tenuta nascosta”. Probabilmente un servizio su tutte le strutture che NON hanno subito danni non viene ritenuto importante.

  32. Earthquake in Abruzzo – Terremoto in Abruzzo

    The dramatic earthquake which hit Abruzzo during the night of April 6th has not, fortunately, caused damage to the people or the equipment of the Gran Sasso Laboratory.
    All the running experiments are working smoothly, and the external buildings have been essentially untouched.
    However, because of the persistence of the seismic activity in the area, the access to the external and underground facilities will be limited until, at least, Monday April 13th.

    Il drammatico terremoto che ha colpito L'Abruzzo durante la notte del 6 Aprile non ha, fortunatamente, casuato danni alle persone e agli impianti dei Laboratori del Gran Sasso. Tutti gli esperimenti in presa dati funzionano regolarmente.
    Tuttavia, a causa del persistere dell'attività sismica, l'accesso ai Laboratori esterni e sotterranei sara' limitato fino a, almeno, Lunedi' 13 Aprile.

    Nel testo inglese si parla di "essenzialmente" non danneggiato…. dal sito del istituto nucleare.

    Avevo cercato informazioni in questa direzione e trovato soltanto le rassicurazioni ufficiali delle enti.

    E qui interessante discussione prima del terremoto su un blog di geologi che conoscono sia i macchinari di Giuliani ma discutono sui movimenti continui in atto prima del botto…interessante.

    http://www.geoforum.it/ubbthreads.php?ubb=showflat&Number=62323

    Direi che le persone che fanno un po' di domande scarseggiano fortemente. Mi sono fatta le stesse che stai facendo nel tuo articolo – senza trovare risposte ovviamente.

    Saluti Eleonora

  33. Ottimo articolo, Solange.
    Poni interessanti interrogativi su due argomenti, o almeno uno ( il laboratorio sotto il Gran Sasso ) che nessuno si è mai posto e nessuno ha mai accennato.

    La tua domanda:
    I fatti sono:
    – che abbiamo rifiutato gli aiuti con delle ovvie scuse.
    – che nella zona ci sono due strutture sensibili
    – che nessun media ne ha parlato.
    Quindi mi pongo le domande: perchè non ne hanno parlato e se hanno subito danni.

    è più che legittima.

    Un saluto.

  34. Esattamente! Ancora oggi bugie su bugie. Scosse di assestamento le chiamano. Sono scosse di poco inferiori all’evento tragico.
    Ci arriva chiunque che non è finita qui. E dal Gran Sasso? Ci confermano quale versione? Almeno ce lo sapranno dire se quello che sta accadendo è la coda dell’evento o se il fenomeno è ancora in atto? E se non lo sano loro, come mai ce lo dice il sindaco Cialente, la giornalista col microfono in mano o Bruno Vespa? Con quale autorità parlano di scosse di assestamento?

  35. Alcune mie generiche considerazioni da tecnico (che tra l’altro sotto al gran sasso ha partecipato al progetto gallex),
    l’autore dell’articolo si pone la domanda “perchè non si vuole personale straniero?”: faccio presente che i programmi scientifici sotto al Gran sasso sono internazionali perchè “capital intensive” e quindi ci sono scienziati provenienti da tutto il mondo. Lì sotto ho avuto il piacere di incontrare un premio Nobel per la chimica proveniente dal Max Plank institute. Come già spiegato da altri, la montagna fa da schermo alle radiazioni cosmiche che possono interferire con i rivelatori, e per questo lì dentro di roba radiattiva non ce ne deve essere. Figuratevi che per rivelare i neutrini si doveva individuare il decadimento di un (DICO 1!!) atomo immerso in 30 tonnellate di gallio. Italia si registrano circa 8000 terremoti/anno, mi spiegate perchè a qualcuno dovrebbe venire in mente di generare un terremoto? Quelli che avvenivano prima della comparsa dell’uomo da chi erano generati?. (http://earthquake.usgs.gov/eqcenter/recenteqsww/Quakes/quakes_big.php)
    Riguardo ai danni, in caso di terremoto lì sotto ne l tunnel scavato nella roccia piena non c’è alcun pericolo, anzi! Tra l’altro, quel terremoto in altri luoghi del mondo (vedi il giappone) non avrebbe causato nemmeno l’arresto delle metropolitane. Proprio da lì in questo momento mi arriva notizia di una scossa ( MAP 5.1 2009/04/15 07:23:33 26.961 129.754 10.0 RYUKYU ISLANDS, JAPAN ) di 5.1…
    Riguardo al deposito di armi, poco ne so, ma è certo che alcuni tipi di arsenali vengono stivati in bunker antiatomici, per cui…

    La mia idea sull’accettare aiuti economici e non materiali è che è molto piu’ facile dirottare un bonifico rispetto ad un escavatore…

    Saluti
    Dario


    +C.S.P.B.+
    C.S.S.M.L.
    N.D.S.M.D.
    V.R.S.
    N.S.M.V.
    S.M.Q.L.
    I.V.B.

  36. Questo blog è totalmente ridicolo!

    Si parla tanto di complotti, ma forse a voler “creare complotti” saranno proprio gli autori.. piuttosto che le “organizzazioni” fantomatiche (o le persone) che di volta in volta citano e “accusano”!

    La domanda che segue è immediata: perchè mai vogliono farlo? Ed in tali casi anche stravolgendo la storia reale e lanciando ipotesi assurde che fanno solo ridere le persone che hanno un minimo di buon senso e, soprattutto, contatto con la realtà!?

    E’ anche interessante notare come non rispondono quasi mai a chi, fra i vari commenti, mette in luce in maniera dettagliata e precisa (dettagliata e precisa: al contrario dei loro post, che per uno sprovveduto sembrano tali, ma che in realtà sommano una serie di inesattezze clamorose) le assurdità che dicono!
    Ed invece accolgono chi da retta alle loro assurdità.

    Ma ci rendiamo conto?

  37. Ah ovviamente se avessimo accettato maggiori aiuti dall’estero, sarebbe stato pubblicato su questo blog un post che ne avrebbe criticato la cosa, che avrebbe messo in luce legami oscuri/mistici/massonici/blabla/ in base alle eventuali compagnie che avrebbero fornito assistenza, formulando probabilmente teorie più astruse!
    Insomma come la fai, c’è il complotto!
    Ah ah ah
    C’è il tipo che ha postato commentando di aver spostato il link a questo blog da “cose interessanti” a “cazzate varie”, dopo aver letto questo articolo. Io inserisco il link fra i preferiti alla voce “Barzellette”!
    Ovviamente una delle repliche che muoveranno, nel leggere queste “critiche” così numerose, non saranno forse basate sul contenuto “obiettivo” delel critiche, delle quali non si può negare l’evidenza e la fondatezza, piuttosto magari diranno che, essendo le critiche tante, essendo i commenti numerosi, vorrà dire che “c’è qualcosa sotto” e che quindi “hanno ragione loro (gli autori)”!
    Non è la prima volta che direbbero così!
    Ma mi vien da ridere 😀

  38. Beh a voi verrà da ridere, a me viene da piangere quando la gente viene beccata a mentire.
    Per cosa mente lei, signor Coccia?

    Prima ho linkato i 4 PROGETTI IN CORSO sulla rivelazione dei sismi ai LNGS … ed ora trovo questo ….

    [da http://www.primadanoi.it ]

    IL GIALLO DEL TECNICO DENUNCIATO:«STA PER VERIFICARSI UNA FORTE SCOSSA»

    “SULMONA. Carabinieri e polizia hanno denunciato un assistente tecnico dell’istituto nazionale di astrofisica di Torino – G.G. di 62 anni – per procurato allarme presso l’autorità.
    Domenica scorsa, dopo la prima scossa di terremoto che ha avuto come epicentro la zona di Sulmona l’uomo avrebbe telefonato prima al commissariato del capoluogo peligno e poi alla polizia municipale sostenendo che nel pomeriggio ci sarebbe stata una scossa di una intensità superiore alla precedente, creando allarmismi tra la popolazione.
    La notizia indusse il sindaco di Sulmona, Fabio Federico, a un rientro precipitoso da Roma dove stava partecipando al congresso fondativo del Pdl. Lo stesso sindaco aveva poi parlato telefonicamente con il tecnico ricevendo la conferma dell’alta probabilità che nella stessa serata la Valle Peligna sarebbe stata interessata dal sisma.
    Nel frattempo sulla vicenda è intervenuto anche il direttore dell’Istituto nazionale di fisica nucleare del Gran Sasso, Eugenio Coccia: «I Laboratori del Gran Sasso non si occupano di ricerca sui terremoti e il tecnico non è un nostro dipendente, che frequenta la nostra struttura scientifica in quanto il suo istituto, l’istituto nazionale di Astrofisica di Torino, collabora in uno dei nostri esperimenti sui neutrini. Nessuna ricerca è in atto nella nostra struttura sulla previsione dei terremoti».
    Sta di fatto che da diversi giorni si registrano segnalazioni in merito a notizie diffuse da qualcuno su presunte nuove scosse. E da più parti si moltiplicano anche gli avvisi alla calma e ala tranquillità perché nessuno può prevedere scosse future. Così anche Bertolaso ha oggi minacciato denunce a chi avesse diffuso notizie infondate e alimentato il panico ingiustificato”.

    Ci potevano pensare prima a non postarlo sul loro sito ufficiale se poi dovevano sparare stronzate.
    (mi riferisco alla parte in cui il direttore dice che ai LNGS non si fanno studi sulla sismologia)

  39. Salve.

    Vorrei precisare che non sono debunker e non sono pagato dai servizi.

    Ciò che scrivo lo scrivo per amore della verità, perchè dopo aver letto questo articolo veramente la misura è colma.

    Toglierò questo blog da quello dei preferiti e lo metterò tra i porno.
    Infatti è evidentissimo che se gli autori di questo blog trombassero di più, scriverebbero meno cazzate.
    Quindi metto questo blog tra i porno affinchè le energie sessuali dei siti porno arrivino pure a Paolo Solange e Stefania, e l’umanità si liberi della piaga di questo blog del cazzo.

  40. Buongiorno, scusate l’Off Topic.
    Seguo questo blog spesso e volevo chiedere agli autori o ai visitatori informazioni in merito ad alcune notizie che ho reperito su internet, che riprendono a loro volta articoli di quotidiani.
    E’ tutto vero o cosa?
    Se è tutto vero, a quando un bell’articolo dei vostri sul complotto che forse si cela dietro queste vicende?

    Vi elenco alcuni dei link (premessa: se nei link le notizie riportare sono false, o “superate”, anche se non ho questa impressione, chiedo scusa in anticipo e sarò lieto di leggere qualche “aggiornamento” in positivo negli eventuali ulteriori nuovi link che verranno pubblicati da lor signori)

    http://archiviostorico.corriere.it/1995/settembre/14/Carlizzi_preso_due_miliardi__co_0_9509149253.shtml

    http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2006/07/05/truffa-ad-anziani-condannati-carlizzi.html

    http://digilander.libero.it/accademiaumbra/attualitadoc4.pdf

    Domanda: cosa è l’Associazione fra i Volontari della Carità?

    Secondo me un bell’articolo su questo blog così attento ci sta tutto!

    Buona lettura per i link che ho fornito e grazie comunque per le risposte chiarificatrici che mi darete.
    Ripeto, se sbaglio in qualcosa, chiedo scusa.. illuminatemi! 🙂

  41. Sono piuttosto basito come mediocrità e ignavia regnino sovrani sugli italioti. E rimango sempre più meravigliato come i disinformatori prezzolati (e non) tentino di far passare la questione come un evento ‘normale’, ‘che non si poteva evitare’, perchè ‘non ci sono strumenti per prevedere i terremoti’.

    Siete così patetici ed allo stesso tempo pericolosi per le tesi che sostenete, senza rendervi conto di supportare più o meno inconsciamente la ‘versione ufficiale’ che il potere occulto ha preparato per voi ed ha installato nelle vostre deboli menti attraverso i media.

    Ci sono vari elementi che fanno pensare (e non sono il solo) ad un evento provocato o con la tecnologia o con la magia cerimoniale. In questo caso il mezzo non è importante, ma il motivo si.

    Per comprenderlo occorre mettere insieme tutta una serie di elementi che ai più sono sconosciuti:

    1) L’Aquila è la gerusalemme italiana, sede del probabile tesoro dei Templari. L’Aquila è la città delle 99 chiese, delle 99 piazze e delle 99 fontane. Ma 99 sono i nomi che caratterizzano l’Allah dei mussulmani, come 72 sono invece i nomi che caratterizzano lo YHWE ebraico. I Templari erano entrati in contatto con i sufi mussulmani durante la presa del Tempio di Salomone, cosa che si è reinsaldata succesivamente ai tempi del fascio quando l’Italia si era lanciata nell’esperienza colonialista. Molti Rosacroce italiani si convertirono all’islam durante quel periodo. Colpire L’Aquila significa mandare un messaggio molto chiaro ad un certo tipo di poteri.

    2) Il terremoto è accaduto in prossimità del venerdì santo cristiano e della festa ebraica del Birkat Ha-Chamàh, la benedizione sul Sole detta Halakhot in breve. Questa festa, di probabile origine egizia, si verifica ogni Giovedì 8 Aprile alla vigilia del Pessach, la Pasqua ebraica. L’8 Aprile 2009 corrisponde al 14 Nissan 5769 del calendario ebraico e la Halakhot si è verificata solo 3 volte in quella data in 6000 anni, in corrispondenza di:
    a) Prima della fuga dall’Egitto
    b) Prima del miracolo di Purim
    c) Durante l’anno 5769
    E’ quindi chiaro che chi ha provocato artificialmente il terremoto ha legato l’avvenimento ad un periodo mistico sia per il cristianesimo che per l’ebraismo. In questo senso i maggiori incriminati sono quei settori ebraico-massonici più legati alle tradizioni cabalistiche, come la Golden Dawn – A.’.A.’. – R.’.R.’.

    3) la scossa del 6 Aprile, che ha distrutto le case a L’Aquila e dintorni, è avvenuta alle 3:32 ma è arrivata a Roma solo alle 3:33, numero cabalisticamente perfetto. Una precisione simile è realizzabile con la tecnologia tramite centinaia di simulazioni (microcariche) per saggiare il terreno al fine di determinare correttamente la velocità di trasferimento dell’onda sismica. Molto più semplicemente si utilizza la magia cerimoniale e ci pensano le entità dell’astrale ad organizzare tutta la giostra, con una precisione geometrica.

    4) Tutti gli avvertimenti sismici sono stati volutamente ignorati al fine di creare più danno possibile. Giuliani è stato censurato per aver esposto un metodo che in precedenza era giunto alla commissione esaminatrice di Zamberletti e che a dire di Giuliani aveva previsto ben 12 eventi, vicini alle stazioni di rilevamento. Da quanto apprendo oggi, Travaglio sostiene che la prefettura dell’Aquila nella mezzanotte del 6 Aprile abbia sgombrato in fretta e furia i locali senza avvertire la popolazione locale. Risulta inoltre che nei giorni precedenti alla catastrofe, presso la Casa dello Studente era stato richiesto il sopralluogo di un architetto per valutare i danni strutturali a causa delle scosse che già avvenivano da mesi prima: l’architetto disse che gli studenti potevano stare tranquilli e ritornare nelle loro stanze.

    5) La presenza di un installazione militare e una per gli esperimenti sulla struttura atomica, fanno ritenere che le istituzioni fossero ampliamente informate dell’evolversi degli eventi sismici e che nessuno abbia voluto evacuare la popolazione a titolo precauzionale.

    6) Tempestivamente il governo Berlusconi ha approvato il decreto con il quale è possibile costruire il 20% della cubatura di un palazzo a patto che esso venga demolito. Un incredibile coincidenza, vero??

    7) L’evento avviene a ridosso delle votazioni Europee, con il consolidato valzer di scambi di favori e voti tra politica e mafia.

    8) Il centro dell’Aquila è stato evacuato e presidiato quasi militarmente, come per proteggere più qualche cosa che è al suo interno che la vita delle persone. Meglio avere meno occhi che vedono.

    9) Israele offre supporto per la cattura delle immagini dal satellite tramite una sua società specializzata. Contemporaneamente offre uno staff di psicologico, che probabilmente verranno utilizzati per ‘scavare’ nella mente degli indigeni.

    ???????? CUI PRODEST ????????

    La maggior parte delle faccende oscure italiane sono legate al triangolo satanico VATICANO – EBRAICOMASSONICO – MAFIOSO. Quindi da questo evento ci guadagneranno tutti e tre.

    1) Il Vaticano sfrutta l’evento per rinsaldare il suo potere ipnotico su quello che rimane del cristianesimo. Le istituzioni vaticane che controllano i traffici finanziari come l’Opus Dei e la Compagnia delle Opere avranno carta bianca per portare a compimento i loro intrallazzi economici con la mafia.

    2) Le massonerie bianche come i Cavalieri di Malta, Templari e Ospedalieri hanno l’occasione di muoversi più disinvoltamente sotto gli occhi dei riflettori. Probabilmente con l’occasione dissotterreranno il tesoro custodito da Celestino V, sotto il naso di tutto il mondo. Le ruspe potranno scavare quello che vogliono dove vogliono, guidati dal supporto satellitare israeliano. Ritengo che la scelta di porre il comando USA a Bagdad, nella zona archeologica vicino la porta di Ishtar sia servito analogamente a dissotterrare, con la scusa della guerra, un qualche reperto archeologico necessario alla massoneria.

    3) La mafia controllerà la demolizione, lo smaltimento e la ricostruzione attraverso i tentacoli ben oliati, rappresentati da aziende come la Impregilo, la stessa del Ponte sullo Stretto e delle discariche napoletane.

    Gli elementi ci sono tutti adesso. Solo chi non vuole vedere, non vedrà.

    Ora una argomento flash extra-terremoto: è stata trovata la nano-termite nei residui del WTC.

    Buon lavoro a tutti i debunker microchippati.

  42. Anonimo delle 13, 17…

    tu citi una serie di articoli su Gabriella Carlizzi.

    Non entro nel merito della questione. Non entrerò in polemica con la Carlizzi, perchè ciò serve solo a complicare le cose e inquinare le vicende.

    Occorre cercare di capire la verità indipendentemente dalle denunce che uno ha ricevuto o meno. Altrimenti se un giorno mi becco una denuncia per pedofilia, che facciamo? Tutto ciò che dico diventa autometicamente falso perchè ho preso una denuncia?
    Allora me ne frego delle denuncie prese dalla Carlizzi e cerco di prendere dalla Calizi le notizie cher ritengo valide.

  43. Solange: dall’Italia non si va via per il nepotismo. Se fosse per quello, si resterebbe e ci si adatterebbe. Ti assicuro che è molto più facile trovarsi gli amici che non emigrare.

    Quello per cui si va via sono le cause del nepotismo.

    E una delle cause è proprio la mentalità che sta dietro articoli come questi: mediocrità, pressapochismo e faciloneria.

    E non tanto di per sé, quanto per il fatto che neppure di fronte a chi ti dice che quello che hai scritto non è vero hai la capacità di dire “ho sbagliato”.

    No, sia mai! Devi proseguire nella tua ostinata idea che non sta in piedi.

    Questa volta trovo difficile che si sollevi la solita canea contro il debunker prezzolato, ma ci siamo vicini.

    Quello che si sta verificando qui è un chiaro spaccato dell’Italia. C’è un evento naturale, normale e nemmeno particolarmente intenso che, a causa dell’ignoranza di una popolazione troppo rincoglionita per evitare di costruire delle trappole mortali invece che delle case, ha causato dei morti.

    A fatto avvenuto, si comincia a dare colpa alla cospirazione del Gran Sasso, una specie di centrale atomica sotterranea che provoca i terremoti apposta.

    Ma vi rendete conto che siamo a livelli degli indiani d’America che pensavano che gli spagnoli fossero gli dei arrivati con le navi spaziali?

    Siamo a livelli culturali infimi, si pensa che la fisica nucleare (termine quantomai vago) sia qualcosa che si fa con le reazioni di fissione, poi ci si mette dentro l’uranio impoverito (la cui dannosità non è legata alle emissioni di radiazioni), i militari, i terremoti provocati e Dio solo sa cos’altro.

    Manca solo lo sciamano che ci salva con la pietra filosofale e poi siamo a posto.

    E’ da questo che chi se ne va dall’Italia scappa.

  44. E’ chiaro ormai che chi entra in qusto sito, sa che troverà una ipotesi alternativa a quella ufficiale, altrimenti se ne andrebbe quasi scontento ;).

    E’ chiaro Che Solange e Paolo non hanno la scienza infusa e si lanciano spesso in ipotesi senza avere la situazione chiara di come sono andati i fatti, a volte esagerando.

    E’ chiaro che l’informazione dei mass-media è più orientata sull’empatia che su un analisi razionale di tutte le variabili tecniche in gioco.

    Personalmente i miei dubbi sul fatto erano più vicini ad una correlazione di altro tipo, come quella dei test nucleari sotterranei.
    Consultate
    http://www.disinformazione.it/test_sulla_popolazione.htm

    Cordiali saluti e forse ci vediam a MI.

  45. Caro serpent,
    se non ci fossero tanti italioti non ci troveremmo in questa situazione :-))))

    Per qaunto riguarda i commenti ti racconto quanto successomi diversi anni fa. Negli anni ’90 iniziai a scrivere su un quotidiano nazionale. Dopo circa una settimana, in cui il mio cellulare iniziava a squillare alle 06.30 del mattino e persone inferocite per i miei articoli me ne dicevano di tutti i colori, andai preoccupata dal mio direttore e gli raccontai quanto succedeva. La sua risposta fu illuminante e sorprendente: “Cara Solange, vuol dire che con il tuo articolo hai fatto centro….abituati”.

  46. Serpente Fire, nel punto 3) (ne ho preso uno a caso!! anche gli altri punto “non scherzano”…) hai scritto:

    “3) la scossa del 6 Aprile, che ha distrutto le case a L’Aquila e dintorni, è avvenuta alle 3:32 ma è arrivata a Roma solo alle 3:33, numero cabalisticamente perfetto. Una precisione simile è realizzabile con la tecnologia tramite centinaia di simulazioni (microcariche) per saggiare il terreno al fine di determinare correttamente la velocità di trasferimento dell’onda sismica. Molto più semplicemente si utilizza la magia cerimoniale e ci pensano le entità dell’astrale ad organizzare tutta la giostra, con una precisione geometrica.”

    Ma stai scherzando, o cosa??

    Grande Paracelso! Lei è l’unico, assieme a qualche altro Visitatore Anonimo, a dire qualcosa di sensato in questo blog che, per il resto, fa semplicemente ridere (per chi non si lascia ingannare dalle fantasmagorie) mentre, PURTROPPO, riesce ad accalappiare le persone credulone e che amano i complotti!

    E infine le numerose SENSATE e PRECISE e DETTAGLIATE domande che vengon poste dai commentatori seri, vengono puntualmente o evitate o liquidate!
    Questo sì che è regia occulta, o sbaglio? Se sbaglio, chiedo venia!

  47. Mi correggo: l’autrice si è espressa, lanciandosi un auto-elogio che nulla a che fare con le domande serie a Lei rivolte!
    Forse è solo tempo sprecato muoversi per porre queste domande, per amore della verità, quella verità che volontariamente si vuole confondere.
    Complimenti

  48. anonimo dell 13,54 sei un grande.

    Condivido il tuo pensiero.

    Anche io ho posto delle domande agli autori del blog ma non mi hanno risposto. Manfredi… si può sapere da quanto tempo lei non tromba?
    Ma tanto lo sappiamo che non risponderete, occultando la verità alla nazione.

    Quanto a Franceschetti… si sa che è frocio. Voglio dire… uno che lavora in sintonia con un tizio che si chiama “Piselli”… Il nome dice tutto.

  49. @ Serpent of fire:
    Merda di cane… puzzi di marcio; fai schifo anche solo a calpestarti; cerca di fare un piacere all’umanità: impiccati e togliti dai coglioni.
    @ Solange
    Perchè nessuno ci ha detto se il Duomo di Milano ha o no subito danni dal terremoto? un servizietto di 30 secondi…
    Ma andate a CaRcare tutti e due!

  50. Per quanto riguarda i commenti vi racconto quanto successomi in passato. Qualche mese fa aprii un blog in cui esponevo la mia idea sugli ebrei, cioè che sono dei vermi striscianti che andrebbero eliminati dalla faccia della terra. Dopo circa una settimana, il blog era pieno di commenti da parte di persone inferocite per i miei articoli che me ne dicevano di tutti i colori, andai preoccupata dal mio spirito guida e gli raccontai quanto succedeva. La sua risposta fu illuminante e sorprendente: “Caro Anonimo, vuol dire che con i tui articoli hai fatto centro….abituati”.

  51. Ragazzi, per cortesia, andate piano con i commenti: altrimenti anzichè ricevere una risposta che sia degna di questo nome, riceveremo solo ulteriori auto-elogi e si auto-convinceranno di aver ragione, proprio perchè ricevono così tante critiche, paradossalmente!!
    Nel frattempo ho appena letto il nuovo articolo dove in pratica l’autore sembra quasi scusarsi per le accuse assurde che aveva mosso in un precedente articolo e che, a quanto mi par di capire, ha messo nei guai delle povere signore!
    Non sono d’accordo comunque nel lanciare offese con parolacce: se si fa così, gli facciamo solo un favore (e a proposito di complotti, qualcuno potrebbe dire che, in realtà, quelle offese le possano lanciare loro sostenitori, per far degenerare la discussione volutamente…)

    A proposito, ho letto prima dell’Associazioni Fra i Volontari della Carità?

    Sono l’Anonimo delle 13.51 e 13.54.

    Per far prima mi “firmerò” da ora in poi.

    J (che è la prima lettera che mi è venuto in mente, nulla di arcano!)

  52. bravi, continuate ad offendere.
    proprio bravi, complimentoni!

    @cercatore:
    mi pare di aver capito che sei un ricercatore, e che hai anche lavorato al gran sasso.
    se posso, volevo farti alcune domande, su una faccenda un pò “scottante”, cioè “le strane scie degli aerei che coprono il sole”, o più comunemente chiamate “scie chimiche”. ti racconto brevemente la storia:

    abito in provincia di pisa, e ho delle strette conoscienze all’università di Pisa.
    tramite queste conoscienze, sono riuscito a parlare con un ricertatore dell’ENEA a cui ho chiesto delucidazioni sul fenomeno “scie degli aerei che coprono il sole”.
    questa persona, un dirigente, mi ha detto che la scie chimiche sono un fatto reale, e mi ha confidato addirittura dei particolari:
    mi è stato detto che si sono dei programmi di aerosol aerei per studiare e combattere l’effetto serra.
    in pratica mi ha detto che ci sono dei velivoli militari che hanno il preciso compito di spargere FERRO e NICHEL nell’atmosfera, cosìcche questo particolato metallico rifletta la luce solare, raffreddando così il pianeta.
    praticamente aggiungono al normale carburante aeronautico ferro e nichel, ed il gioco è fatto.
    ci tengo a precisare che io ho chiesto espressamente delle “scie chimiche” a questa persona, e lui mi ha semplicemente detto che è vero, che ci sono dei vasti programmi di aerosol in corso.
    per riflettere la luce del sole, mi è stato detto.

    ora: l’amministrazione obama ha fatto sapere qualche giorno fa che “il governo americano sta prendendo in seria considerazione la “geoingegneria”, cioè spargere particolato metallico nell’atmosfera per creare uno scudo solare per combattere il riscaldamento globale”.

    il fatto è che questo ricercatore di mia conoscienza mi ha riferito esattamente le stesse cose, l’unica differenza è che lui mi ha detto che questi programmi di “geoingegneria” sono già attivi da anni!! so che è incredibile, ma qui in toscana il cielo non è più azzurro da mesi e mesi, e noi continuiamo a vedere questi velivoli militari, molte volte in formazione, rilasciare queste stranissime scie persistenti che coprono il sole creando una patina di sostanze riflettenti.

    consiglio a tutti gli scettici la lettura dei seguenti documenti riguardanti l’uso della “geoingegneria”

    http://www.mediafire.com/?sharekey=0f7612d53ddbfa39ed24a2875c7fa58e22
    e484a82be6144e5be6ba49b5870170

    http://www.scribd.com/doc/9381320/PianodettaglioAccordo-Italia-Usa-Sul-Clima

    http://www.wallstreetitalia.com/articolo.asp?art_id=695954

    mi raccomando LEGGETE ATTENTAMENTE E SENZA PREGIUDIZI QUESTI DOCUMENTI!!!

    spero che qualche ricercatore onesto ci spieghi cosa sta succedendo nel cielo, perchè ormai è OVVIO che ci sono dei programmi di aerosol in corso. infatti è da mesi che il sole è come oscurato da una nebbia stranissima, proprio come succederebbe con l’ipotesi “geoingegneria”

    scusate se con il terremoto non centra niente

    saluti

    ps. scommetto che “qualcuno” avrà da ridire sul mio conto.

  53. Commento eliminato

    Questo post è stato eliminato da un amministratore del blog.

    15 aprile 2009 14.05

    uh uh adesso si censura?
    Straker ha fatto scuola!

  54. “””Qualche mese fa aprii un blog in cui esponevo la mia idea sugli ebrei, cioè che sono dei vermi striscianti che andrebbero eliminati dalla faccia della terra.”””

    generalizzare in questo modo assurdo è veramente sbagliato.
    è come dire che tutti i preti sono pedofili.
    semplicemente, non è vero.

    però non commetti nessuno reato quando esprimi la tua opinione, anche se è sbagliata.

    cmq l’ebraismo è solo una religione.
    nulla di più, nulla di meno.

  55. addirittura, scusate se insisto, ma il ministro La Russa afferma che non esiste nessun documento usa italia sul clima.
    secondo il governo, il documento non esiste.

    però il documento in questione è questo:

    http://www.scribd.com/doc/9381320/PianodettaglioAccordo-Italia-Usa-Sul-Clima

    il documento, c’è, esiste, ed è reale.
    non capisco perchè il governo si ostina a dire che non esiste nessun documento sugli esperimenti climatici.
    scie chimiche o non scie chimiche, il documento esiste, e il governo mente.

    io mi chiedo: perchè negare l’esistenza di un documento ufficiale???

    http://www.america.gov/st/washfile-english/2003/June/20030617184135samohtj0.2435266.html

    http://www2.minambiente.it/wai/comunicati/2003/03_06_17.asp

    http://www.staffettaonline.com/articolo.aspx?id=23822

    http://archiviostorico.corriere.it/2003/settembre/16/Energia_pulita_intesa_Italia_Usa_co_0_030916028.shtml

    ripeto, a costo di essere ripetitivo: il governo, tramite il ministreo della difesa La Russa, afferma che il documento non esiste:

    “””In ultimo, l’Aeronautica militare, che nel 2003 non ha sottoscritto alcun accordo con gli Stati Uniti sulla specifica problematica”””

    così scrive il ministro.
    ma allora, il documento, esiste o non esiste???

    quale è la verità??
    il governo sta mentendo o no??

  56. Merda di cane… puzzi di marcio; fai schifo anche solo a calpestarti; cerca di fare un piacere all’umanità: impiccati e togliti dai coglioni.TOUCHE’!!!!! Questa frase la dice lunga su chi rema contro la verità.

    Le uniche merde che calpestano la santa terra italiana, sono i sionisti che si sono infiltrati nella nostra società sfuttando la bassa consapevolezza dei suoi governanti e lordando di corruzione il suo santo popolo, il corpo della chiesa romana e cattolica. Peccato che adesso ci sono molte persone che si stanno svegliando e che comprendono chi è il vero mandante di stragi e genocidi.

    WASP = FREEMASONRY

  57. Anonimi vari, vi invito a postare con un nome altrimenti potremmo pensare che siete sempre la stessa persona che se la canta e se la suona, si fa domande e si dà le risposte, insulta e si congratula con se stesso.

    Avete finito gli argomenti che iniziate a dare del frocio e del no-lifer?

    Che cosa ci frega se avete il blog tra i preferiti o no? Ma chi ve l’ha chiesto? 🙂

    Anzi, se vi levate dalle scatole ci fate un favore 🙂

    Almeno non devo girare la rotellina per scorrere oltre ai vostri post, perchè poi mi si consuma 🙂

    Dai anonimi fate i bravi, e calma se no vi parte un embolo

  58. Faccio notare la dinamica:

    1. viene pubblicato un articolo privo di qualsiasi fondamento e/o aderenza alla realtà.

    2. interviene qualcuno per far notare le incoerenze e le inconsistenze dell’articolo.

    3. di fronte alle critiche si fa blocco additato il nemico disinformatore.

    4. le persone ragionevoli se ne vanno.

    5. restano quelli che hanno voglia di fare rissa.

    6. una volta cominciata la rissa, iniziano le accuse reciproce e il delirio di massa

    7. durante tutto questo c’è qualcuno che afferma che il terremoto è stato causato dalla magia (ma spero che stia solo provocando).

    8. poi non dite che non ve l’avevo detto.

    9. Arrivederci

  59. All’anonimo che dice “Straker ha fatto scuola”:

    Allora non mi sbagliavo quando pensavo che siete gli stessi che negano le scie chimiche … siete sempre gli stessi 4 gatti PAGATI.

    Oppure va da sè che chi non ammette l esistenza delle scie chimiche compaia inevitabilmente per screditare, denigrare e offendere in qualsiasi discussione che implichi qualcosa di segreto compiuto sull’ignara popolazione?

    Perchè se il problema è questo, queste cose accadono veramente lo sapete? Ne è piena la storia

  60. Paracelso hai postato esattamente la tecnica che te e i tuoi sgherri usano per distruggere una discussione.
    Sono i vari anonimi che hanno iniziato (e finito dal momento che nessun altro ha risposto) con gli insulti, quindi queste accuse rivolgile contro di te e i tuoi amici anonimi.

    E’ esattamente lo scopo della vostra presenza qui, e se non di tutti, del gruppetto che mira a disinformare e screditare.

  61. @Paracelso (alias Paraculo)

    7. durante tutto questo c’è qualcuno che afferma che il terremoto è stato causato dalla magia (ma spero che stia solo provocando).La magia cerimoniale è alla base dei riti di quasi tutte le religioni del mondo compreso l’ebraismo e la chiesa cattolica. La magia cerimoniale è utilizzata anche dalle loggie massoniche. In entrambi i casi ciò che si produce è un EGGREGORA, come noto a chi sta nell’ambiente.

    Secondo te perchè alla fine della messa in latino si dice ITE, MISSA EST ovvero “Andate, è stata mandata”? Cosa è stao manadato e a chi?

    Come al solito, chi vuole capire capisce. Per gli altri rimane solo l’oblio dell’ignoranza.

  62. C’è qualcuno che porotesta contro la censura sul nostro blog.

    ——————————–
    uh uh adesso si censura?
    Straker ha fatto scuola!

    15 aprile 2009 14.35

    ———————————-

    La censura l’ho operata io e vado a spiegare i motivi per cui un amministratore del blog (cioè io) ho censurato un messaggio.

    Dunque. Sono entrato nel blog e ho postato due commenti con il nick “anonimo misterioso e simpatico”.
    Al secondo commento che postavo mi sono accorto che avevo postato con il mio nome per sbaglio (Paolo Franceschetti).
    quindi ho cancellato, per poi ripostare di nuovo il commento con il nick giusto (anonimo misterioso e simpatico). Ecco.
    Abbiamo svelato svelato un altro dei misteri delò blog. Ora sapete l’identità dell’anonimo misterioso e simpatico.

    Nonj so se straker si divert5a a prendere per il culo i suoi compagni di blog come me. Quindi non so è corretto dire che straker ha fatto scuola.
    Diciamo che comunque io questi scherzi idioti li ho imparati a scuola e li faccio dai tempi delle medie.
    E siccome Solange ha fatto delle scuole diverse dalle mie, normalmente casca ancora in questi scherzi demenziali, alla veneranda età di circa 40 anni.
    Tutto qui.

  63. @ Serpent of fire:
    Merda di cane… puzzi di marcio; fai schifo anche solo a calpestarti; cerca di fare un piacere all’umanità: impiccati e togliti dai coglioni.
    Te lo ripeto: puzzi anche dopo che mi sono lavato le scarpe.
    Se tu fossi una puzzola nessuna femmina di puzzola vorrebbe starti vicino.
    Mi fai schifo!

  64. @ Marco
    Quanto detto per il serpente (che schifo!)
    vale anche per te. E vai a farti consolare da Straker perchè qui ti maltrattano… povera creaturina… E’ proprio vero che ogni scarrafone è bello ‘a mamma soia!

  65. nella zona di amatrice / campotosto la frequenza e la potenza dei sismi che si verificano adesso la fanno somigliare alla sequenza di quella precedente dell’Aquila spero si prendano provvedimenti

    • Provvedimenti? Oggi ha avuto la sua risposta, ma é abbastanza sorprendente che lei 7 anni or sono lanciasse un appello che oggi suona quasi profetico, con il paese di Amatrice praticamente distrutto…

  66. @ Arturo
    come sei noioso; sempre copia incolla; sempre anonimi amici che ti dicono… sempre a piagnucolare anche tu da Straker…
    Sei patetico, anzi fai pietà!

  67. @WASP

    Il continuo riferimento all’anale denota la tua scarsa consapevolezza (ESSERE) e la necessità di possesso (AVERE). Ti consiglio cura a 90° a base di mandingo infoiato. Del resto non è colpa tua se sei uscito da una meretrice giudea.

  68. Sig. Franceschetti mi fa piacere che lei sia intervenuto nella discussione inerente l’assurdo articolo della sua collega, pur tuttavia è illuminante notare come Lei abbia fatto cenno solo al commento relativo alla “auto-censura”, per giustificarsi, sorvolando abilmente sulle varie domande mosse da molto anonimi, ben chiare e dettagliate.
    Qualcun altro invece ha fatto cenno a qualche utente critico che ha usato parolacce, ma in tutti i casi fate finta di non leggere chi invece educatamente pone domande basate su dati di fatto!
    A questo punto mi par di capire che le critiche volgari siano state scritte volutamente solo per “sviare” l’attenzione verso le vere domande critiche.

    Lei è molto intelligente, sono convinto che anche Lei si renda conto di quanto questo blog sia… ridicolo (ad usare un termine educato).

    Saluti

    J

  69. Caro Anonimo J, se il blog non ti piace e fa schifo puoi andartene anche da subito.
    Le tue insinuazioni non meritano attenzione, figurarsi una risposta.

    Ma io lo so perchè non te ne vai.
    La tua azione non è disinteressata, il tuo scopo è proprio quello che stai portando avanti.
    E poi non dormiresti la notte pensando che, andandotene, qui si possa avere una discussione civile tra “visionari” e “pazzi furiosi” ma in COMPLETA’ LIBERTA’.
    No, a te non piace la libertà di espressione, vero?

    Che interesse hai a farti venire un embolo per 4 stronzi che vaneggiano su un blog?

  70. @
    a tutti coloro che parlano senza sapere fare 2+2 se non su ore e date (a parte serpent, che pare avere nozioni di matematica e analisi):

    una scossa 6 e una scossa 5 richter non sono vicine.
    sono in scala logaritmica a base 10.
    per gli sciachimisti con manie di scienze e scemenze, significa che una scossa da 6 richter e' 10 volte piu forte di una da 5.
    il fatto che vadano scemando da #1 @6.3 -> #3/4 @ 5 richter -> # 7/8 da 4 richter significa assestamento a casa mia, e casa di chi ha un libro di geologia, e un libro con un paragrafo con spiegata la legge di scala.

    le scie chimiche mi paiono una cazzata, ma forte. l'atteggiamento paranoide dei sostenitori di tale idea, mi pare sufficiente a autodebunkarsi.
    mi piace sopratutto quello che dice di poter misurare l'altezza degli aerei a occhio nudo, dire "quali sono di linea, e quali no"

    cercatore

    ps: apprezzo che le egregore siano ancora l'argomento preferito di serpent.
    se sei un tale ottimo cerimoniere, perche' non fai qualche rito di prevenzione dei terremoti, specie se sai in quale aree della santa italia gli ashkenazisti faranno i loro rituali di sangue?
    e perche' non ci informi prima ?
    fai numerologia del giorno dopo?

    cercatore

  71. Le scie chimiche sono sopra gli occhi di tutti.

    Se non le vedi significa che non le vuoi vedere.

    E quando i tempi saranno maturi dovrai rimangiarti queste parole (se non creperai prima per i loro effetti sulla tua salute)

  72. ci credi che da quando ne ho letto la prima volta ho provato a informarmi e su come dovrebbero, essere, farmi l’occhio come insegnano siti vari, provare a individuare quelle vere dalle normali scie, e non ne ho vista mai una????
    a meno che non ti riferisci alla condensa degli aerei, nel qual caso ti consiglio un buon libro di metereologia, che spiega come funziona la condensa dei gas nella troposfera in funzione di altezza e diffrenti condizioni di pressione.

    cui prodest tanta cazzoneria sciachimista?
    a chi vuole rendere la gente ignorante,
    insegnando l’ignoranza, la superficialita’, la faciloneria, la mancanzia di rigore logico, l’uso di argomenti di plausibilita’ spicciola su altri che ne sanno fare uso ancora minore.

    grazie, marco, per il tuo preziosissimo e merdosissimo contributo allo sputtanamento dell’uomo moderno.
    e per il tuo amorevole aiuto a chi ci vuole schiavi dei santoni.

    cercatore

  73. @ serpe
    se io fossi cristiano cattolico ti direi: “ha fatto bene la Madonna a schiacciarti quel micro cranio che ti ritrovi” ma siccome sono “uscito da una meretrice giudea” allora te lo ripeto:
    Merda di cane… puzzi di marcio; fai schifo anche solo a calpestarti; cerca di fare un piacere all’umanità: impiccati e togliti dai coglioni.
    Te lo ripeto: puzzi anche dopo che mi sono lavato le scarpe.
    Se tu fossi una puzzola nessuna femmina di puzzola vorrebbe starti vicino.
    Mi fai schifo!

    A proposito… da come scrivi mi sembri Zret…

  74. Guarda che i santoni sono tali per arricchirsi e acquisire potere.

    Qua non mi risulta che gli “sciachimisti” guadagnino nulla nè acquistino prestigio o potere.
    E spesso si beccano gli insulti delle persone.

    In realtà quelli che ci guadagnano sono quelli che si infilano in ogni discussione e cercano di diffamare e coprire il fenomeno, che vengono pagati allo scopo.

    In realtà penso che tu non sia neanche pagato per quello che fai, sei troppo stupido.
    Sei un agente inconsapevole.

  75. no, gli attivisti delle scie chimiche non portano avanti le loro ridicole battaglie per avidità… lo fanno solo per mitomania o paranoia… bisogna dargliene merito.

  76. @WASP

    Ricordo la parodia di “Chi l’ha visto” della TV delle ragazze, quando era scomparsa una componente della famiglia Fetuso … quando uno dei compoenenti di tale famiglia, invitato a fare da S. Dandini un appello alla sorella perchè tornasse, veniva bruscamente interrotto da C. Guzzanti e company con un:

    “Statte zitto, ricchioneeeeee”

    Sembri una fighetta per quanto sei schizzinoso … e questa è la vera natura di chi, come te, porta le bretelle. Fatti coraggio, non sei solo: anche il 90% delle SS era (in)consapevolmente gay come te.
    A te il serpente credo che piaccia come piaceva a Cicciolina.

    Deadlock

  77. ovvio io sono un agente inconsapevole, mi a piace debunkare…ma certo … sono qui a proporti di leggere un libro di metereologia, a mettere un po’ di senso dove si interpreta la scala di un terremoto come si un numero di patate comprate al mercato.

    tu invece sai di cosa parli:
    *sai quali sono scie chimiche e quali no.
    *sai quali aerei sono di linea e quali no.
    *quali materiali sono diffusi, hai visto e letto e soprattutto sei in grado di leggere una analisi chimica.
    *soprattutto hai visto qualcuna di queste analisi chimiche dell’aria.
    soprattutto poi sai quali elementi o sostanze sono dannose all’uomo, alla natura, alle coltivazioni e sopratutto al cervello.
    *quali terremoti sono artificiali e quali no?

    lo sai: esiste un liquido venduto come bevanda in tutto in mondo, se messo a contatto con metalli li rende a lungo andare polverosi, li mangia in superficie e riesce anche a bucarli.
    se troppo tempo all’aria diventa una coltura di batteri pericolosissimi. se ingerito e tenuto troppo a lungo nello stomaco attiva la produzione di acidi e fa venire ulcere tremende.
    questo liquido ce lo vendono da bere in continuazione…si chiama H2O…
    questo e’ sciachimismo: argomenti di palusibilita’ messi a cazzo di cane…
    o forse dovremmo smettere di bere l’acqua che fa tanto male ????

    cercatore

  78. @ Deadlock
    Ti sei guadagnato una camera qui:

    Ospedale Psichiatrico Giudiziario di Montelupo Fiorentino
    Viale Umberto 1
    Tel. 0571 913098

    Se non ci vai da solo, possono anche prelevarti a domicilio: basta che telefoni

  79. Ecco le truppe cammellate che si muovono compatte dal post sulle scie chimiche a questo sul terremoto. Lì erano tutti piloti o fisici, qui sono tutti geologi o hanno naturalmente lavorato all’interno del laboratorio del Gran Sasso.
    È interessante notare come le tecniche siano sempre le stesse: denigrazione dell’avversario (dicono un mare di c****te, usano argomenti privi di valore scientifico, sono dei paranoici complottisti, ignoranti in storia e pure di cattivo gusto) ed abuso di argomentazioni scientifiche.
    Anche le conclusioni restano invariate: incasinare i commenti.
    Inutile far loro notare che il post contiene principalmente domande circa il silenzio delle autorità e dei media su argomenti che potrebbero essere d’interesse comune.
    Niente da fare: rimangono convinti di essere gli unici ad avere un cervello funzionante, depositari dell’ortodossia scientifica, novelli Lewis e Clark in mezzo a tribù di selvaggi superstiziosi.
    Avete ragione: qui siete sprecati, la vostra missione è disperata; emigrate per altri lidi.

  80. @ cercatore
    “tu invece sai di cosa parli:
    *sai quali sono scie chimiche e quali no.
    *sai quali aerei sono di linea e quali no.
    *quali materiali sono diffusi, hai visto e letto e soprattutto sei in grado di leggere una analisi chimica.
    *soprattutto hai visto qualcuna di queste analisi chimiche dell’aria.
    soprattutto poi sai quali elementi o sostanze sono dannose all’uomo, alla natura, alle coltivazioni e sopratutto al cervello.
    *quali terremoti sono artificiali e quali no?”
    E perchè, tu lo sai? Ho dei dubbi in proposito … continua a leggere

    “questo liquido ce lo vendono da bere in continuazione…si chiama H2O…
    questo e’ sciachimismo: argomenti di palusibilita’ messi a cazzo di cane…
    o forse dovremmo smettere di bere l’acqua che fa tanto male ????”

    Perchè tu bevi H2O??? Credevo che noi bevessimo H2O + altri sali minerali in essa disciolti … questo è un errore che ti lascia col culo per aria … tu non sei uno scienziato come vuoi farci credere, non avresti commesso un errore così marchiano. Spero ti paghino bene, almeno.

    @ Wasp
    Perchè mi fai sapere che sei toscano? A me piacciono le donne …

  81. Inutile far loro notare che il post contiene principalmente domande circa il silenzio delle autorità e dei media su argomenti che potrebbero essere d’interesse comune.già… immagino che all’indomani del terremoto tutta l’italia (tranne me) si sia chiesta: “oddio che sarà successo ai Laboratori Nazionali del Gran Sasso? le loro strutture avranno subito danni? cosa sarà successo al materiale radioattivo SICURAMENTE ospitato in quei laboratori?”

    inutile far notare ad un complottista paranoico che la maggior parte della popolazione non è composta da complottisti paranoici e perciò certe domande non se le pone nè si aspetta le domande a queste domande che non si pone…

  82. hihihihi, oddio, speravo in una risposta piu’ sensata.
    e credi di avere trovato il debunker???
    oddiomiobuono…
    se dicevo acqua cosa mi scrivevi?
    hai capito cosa intendevo, i guess…
    ps, non serve un genio a capire che quegli effetti valgono per l’acqua che si beve e per l’h2o pura … piu il fatto che questa spacca le cellule se provi a berla.

  83. ma noooo
    la domanda e’ retorica:
    la risposta e’ che ovviamente il materiale radioattivo (ovviamente immagazzinato in enormi quantita’ al gran sasso) si e’ diffuso, portando a enorme inquinamento del suolo.

    per chi ne volesse sapere, a suo tempo ci fu un problema al gran sasso, con una perdita di materiale tossico
    http://archiviostorico.corriere.it/2003/maggio/30/Gran_Sasso_laboratori_fermi_per_co_0_030530013.shtml
    (non radioattivo)
    quando fanno i danni, lo dicono, e/o si viene a sapere

  84. ma sei scemo deadlock?
    vai a bere dell’acqua distillata, e dimmi che accade al tuo organismo

    cercatore (anonimo delle 17.54)

    (mi piace l’equazione wikipedia=ignoranza, a ogni modo, quotero’)

  85. Gentile Marco,
    ti rispondo.

    Non ho detto che il blog mi fa schifo. Mi può fare schifo un topo, o un insetto, o qualcosa del genere. Ho detto che questo blog presenta tesi assurde, spesso ridicole, spesso invece, come quella sul terremoto, di cattivo gusto, visto che fanno anche leva sulla sensibilità causata da una tragedia, di un evento naturale.
    Ogni evento particolare da questi signori vengono visti come manifestazione ed affermazione di chissà quale organizzazione, per chissà quali scopi, con teorie che, oltre ad essere fantasiose, sono anche basate su notizie storiche errate (non dico false perchè con il termine errato si presuppone la buonafede, con il termine falso potrebbe esserci un intento consapevole degli autori).
    Quindi, caro Marco, non me ne vado da subito, sebbene mi renda conto che le mie critiche, alle quali comunque segue un silenzio assordante degli autori, diano fastidio.

    In merito alla sua teoria che io possa essere contro la liberta di espressione, ho appena smesso di ridere, quindi posso continuare a risponderle. Ma quando mai dovrei essere contro la libertà di espressione? Ce n’è fin troppa di libertà di espressione, e la condivido. Dire ciò comunque non vuol dire che, dinanzi alle stupidaggini espresse in molti siti, tra cui questo blog, non possa, LIBERAMENTE, dire la mia! Anzi, far presente che si stanno dicendo inesattezze storiche! Io le sto replicando, lei mi ha invitato ad andar via subito: chi dei due sarebbe per la libertà di espressione? Mah!

    Concludo reputando il suo giudizio finale, dove dice che chi scrive qui siano “quattro stronzi” (sic), troppo severo. Premettendo che mi auguro non mi verrà nessun embolo (mi scusi se mi “gratto”, ma mi adeguo alla sua signorilità), non sono d’accordo con lei sul fatto che chi scrive stupidaggini qui sia uno “str..”, semmai è un visionario che cerca chissà quale riscatto nella vita fantasmagorica, visto che probabilmente nella vita reale avrà avuto solo delusioni.

    Liberamente,

    la saluto 😉

  86. Rispondo veloce e poi lascio la polemica che tanto il materiale che volevo postare l’ho postato e non ho tempo da perdere con i vari debunker.

    Vedi già chi cambia tono in questo modo mi innervosisce, prima polemico e offensivo, poi quando vedi che non attacca fai l’agnello buono.
    Ti do un consiglio: sii coerente che ti sputtani subito.
    Poi ribadisco: chi non ha interesse di qualche tipo non se ne sta qui a perdere tempo e ad incazzarsi per una cosa di cui non ha tornaconto.
    Dal punto di vista “nostro” l’interesse sta nel fatto che siamo sottoposti ale vessazioni più diverse: merda chimica in cielo, mancanza di salvaguardia per la popolazione nel migliore dei casi se non disastro provocato, ecc ecc.

    Sono solo vaneggiamenti? Allora lasciaci crogiolare nel nostro brodo che cmq la verità viene fuori, e se avremo sbagliato chiederemo scusa.

    Ma a te, cosa ti muove?
    Io le risposte a questa domanda da parte di quelli come te le ho vagliate tutte e non ce n’è mezza che regge.

    Perchè sei ancora qui a discutere con i pazzi?

    Siamo pazzi, lasciaci pazziare tra di noi se no impazzisci anche te.

  87. Signor Marco, io non cambio proprio nessun atteggiamento, si starà confondendo!
    In quale contesto lo avrei fatto?
    Non sono un debunker, sono una persona che ogni tanto visita questo blog perchè inizialmente mi sembrava interessante, poi semplicemente mi son reso conto di quanto sia ridicolo e, dinanzi a gente come lei, che si infervora e pensa che io faccia parte di chissà cosa, ci metto 2 minuti a replicarle, non posso?
    Non ho nessuno scopo predefinito, sono solo qui a commentare, oppure è concesso il permesso di commentare solo a chi è complottista? In tutto ciò, mi auguro che le critiche mosse e le stupidaggini evidenziate nei precedenti commenti, non vengano offuscate dai suoi post! Io attendo, ma credo non solo io!
    Ma non perchè abbia bisogno di verità, semplicemente perchè sono curioso di vedere quali possano essere gli ulteriori confini delle assurdità!
    C’è da ridere per le stupidaggini scritte nel post, e da piangere perchè si fa leva su un tragico evento che ha causato centinaia di morti e migliaia di senza tetto, senza credo nemmeno un elogio alle centinaia di persone che hanno lavorato 24 ore su 2 4 per salvare vite umane e costruire tendopoli per accogliere i superstiti.. Per tutte queste cose, silenzio. Si è bravi solo a criticare: se avete una coscienza, vera: vergognatevi un po’.

    J

  88. Caro Anonimo J, la leva sulle vittime la fai te quando le tiri in ballo. Io ho pianto quando ho visto le immagini di quei due genitori che parlavano di come avessero trovato il figlio morto abbracciato alla nonna. Ma le vittime cosa c’entrano col tema della discussione? Troppo comodo additare il cattivo e ricondurre dei temi di discussione alle vittime. In realtà qui le vittime le si sta difendendo, in quanto si mette in dubbio l’intervento dello Stato su una tragedia annunciata.
    E poi la mia solidarietà non va in alcun modo alla protezione civile in quanto Organo dello Stato, ma ai singoli VOLONTARI che sono accorsi sul luogo e hanno dato tutto quello che potevano in cambio di nulla, ai pompieri ed agli operatori ONESTI che non hanno taciuto nulla alla popolazione.

    A tutti gli altri, compreso Bertolaso, Berlusconi, il sindaco, il presidente della regone ecc ecc va tutto il mio disprezzo.

    Scarti umani senza cuore che non si meriterebbero di leccare le suole delle scarpe delle persone che hanno lasciato a morire.

    E con ciò caro anonimo ti devo dire che qua puoi postare quanto ti pare, ma te e la tua combriccola state sprecando tempo nel cercare di convincerci che va tutto bene, che adesso ci dobbiamo preoccupare solo delle case costruite male.

  89. Gentile Marco, io e quale combriccola?
    Lei è paranoico!
    Inoltre, ma chi sta dicendo che “va tutto bene”?
    Lei ha scritto: “in quanto si mette in dubbio l’intervento dello Stato su una tragedia annunciata.”

    Io (sono solo, non ho alcuna combriccola, come forse lei), non sto dicendo che va tutto bene, potrebbe sempre andare meglio: in ogni caso le mie critiche, e quelle di altri attenti lettori, sono mosse verso il ridicolo articolo pubblicato sul sito, il quale non parla, come dice lei, di “in quanto si mette in dubbio l’intervento dello Stato su una tragedia annunciata.”
    Ma parla di un deposito militare e del laboratorio sotto il gran sasso!! Ma lo ha letto l’articolo?
    Che ridere 😉

  90. Anonimo ha detto…
    “ma sei scemo deadlock?”
    Magari …

    “vai a bere dell’acqua distillata, e dimmi che accade al tuo organismo”
    … uhm … intanto che ci penso iniettatela endovena … non riesco a prendere sul serio chi crede che un massone come Einstein abbia formulato Relatività ristretta prima e generale poi …

    “(mi piace l’equazione wikipedia=ignoranza, a ogni modo, quotero’)”
    Quota e studia, mi raccomando … da wikipedia, però

    Deadlock

  91. Anonimo ha detto…
    “E nel frattempo nessun altro che dovrebbe rispondere, risponde…”
    … uno a tuo dire avrebbe problemi e tu ti lamenti però … dovrebbe essere il contrario. Comunque wasp ha postato l’indirizzo di una clinica, approfitta prenotati ma sappi che sarai in buona compagnia: presentati come scienziato, i dottori ti accoglieranno coi sorrisi del caso.

    Deadlock

  92. BASTA LITIGARE INSOMMA…
    IL TERREMOTO L’HA PROVOCATO…
    33!!!

    NON CI CREDERETE, MA LA PAROLA IN CODICE CHE E’ APPARSA X LASCIARE QUESTO COMMENTO E’:
    GABLAMAT-GABBIA DI MATTI…
    CHE CURIOSA COINCIDENZA SIGNIFICATIVA…

  93. yeah deadlock,
    un altro che non ha capito la relativita,e si
    riempie la bocca di citazioni.ma qualche articolo
    di fisica l’hai mai letto,e un po’ di storia della relatività?
    mica crederai alla terra cava,o all’astro nero di crombette…
    vai così,poi ci si chiede perché in italia manca la
    cultura scientifica
    il sonno della ragione provoca mostri…rettiliani!!!
    vai deadlock,digliela tu la vera relatività a decine di migliaia di fisici in tutto il mondo
    buonanotte

    cercatore

  94. Per quanto riguarda te e la tua combriccola, mio caro J, mi riferivo a questo:

    “Ragazzi, per cortesia, andate piano con i commenti: altrimenti anzichè ricevere una risposta che sia degna di questo nome, riceveremo solo ulteriori auto-elogi e si auto-convinceranno di aver ragione, proprio perchè ricevono così tante critiche, paradossalmente!!”

    L’hai scritto tu, non io 🙂

  95. Magari non c’entra niente, ma io ho sentito che da Isola del Gran Sasso (paesino per l’appunto sotto il Gran Sasso)la gente vuole andare via perché c’è una forte incidenza di tumori (purtroppo non so di che tipo, ma posso informarmi). E, sempre per sentito dire da abruzzesi che vivono da quelle parti, ci sono aree del laboratorio off limits, dove non operano solo scienziati ma anche militari. La cosa più fastidiosa di tutta questa faccenda è proprio il “non essere padroni a casa nostra”, (cosa che, in quanto sarda, ho vissuto sulla mia pelle da quando son nata). E i silenzi non fanno altro che aumentare le dicerie…
    Complimenti a Solange Manfredi per essere stata la prima blogger (per quanto ho potuto vedere) a sollevare questo dubbio.

    Marnie

    P.S. Il turpiloquio gratuito è veramente pesante da leggere, qualcuno potrebbe per favore moderare/moderarsi un pochetto?

  96. @ Cercatore

    non sono come te che leggo le cose e le dò per buone; si dà il caso che abbia letto il libro dell’autore della relatività … coincide parola per larola con quello di Einstein … solo che quest’ultimo l’ha pubblicato 3 mesi dopo.
    Non leggi molto, vedo … apri i libri a casaccio e tiri fuori le cose che ti fanno comodo.
    Senti un po’ … ma sapresti indicare su un cerchio il -π/2?
    Puoi rispondere anche senza disegno, a parole.

    Ribadisco che tu sei un impostore. Spero che ti paghino bene, almeno.

    Deadlock

  97. Beh io sono dell’opinione che si esageri un po’ con i poteri, la numerologia e la magia in questo blog, ma ognuno é ovviamente libero di credere a ció che vuole.
    In merito al post, ritengo estremamente improbabile che qualcosa successa sotto il monte possa aver causato il terremoto.
    Peró, a me, per esempio, é venuto subito il sospetto che questi rifiuti di berlusconi siano stati esagerati e ECCESSIVI, su questo mettetevi l’anima in pace é cosí.
    Mia moglie é russa, e su un canale russo ha sentito che a Mosca non si spiegano del perché due grossi aerei russi stracolmi di aiuti, di materiale soprattutto logistico, e i Russi non devono invidiare nessuno da quel punto di vista, nonché un aereo equipaggiato per il pronto soccorso, siano stati rifiutati da Berlusconi, sulla RAI non é stata fatta menzione di questo, ebbene, una notizia fresca fresca per voi, Medvedev e Putin ricevettero un secco “grazie ma facciamo da soli” a due Aerei giá approntati, a me sembra sufficiente per mandare a cagare Berlusconi e Bertolaso.
    Peró accettano che gli americani vengano a ricostruire cosa? le nostre case? no! gli ospedali? no! e allora cosa? LE OPERE D’ARTE! Mia sorella(solo) é diplomata all’accademia delle belle arti di Roma e disoccupata, e Berlusconi fa venire dall’america dei tizi a recuperare il nostro patrimonio artistico? Ho detto tutto!

  98. Gli autori dell’articolo assurdo intanto probabilmente saranno soddisfatti per la “audience” del loro blog, alla fine che scrivano stupidaggini, è un aspetto secondario, visto che poi quando qualcuno fa evidenziare le tesi assurde da loro avanzate, se ne stanno zitti zitti, salvo uscire qualche volta a commentare qualche post che non c’entra nulla con la polemica vera a loro mossa. E considerato che, nonostante le stupidaggini che scrivono, sono sicuramente delle persone intelligenti, tutto ciò molto probabilmente lo fanno anche consapevolmente e volontariamente.. complimentoni. Chissà quale è il loro vero scopo… 😉
    buonanotte
    (il senso della realtà, per qualcuno, sta già dormendo da un bel po’).

  99. @ Cercatore.
    Vedo che ti brucia proprio, ad un certo punto hai iniziato a parlare di tutto..a mischiare la questione delle scie chimiche col terremoto..ma scusa “take it easy”chi te la fa fare di arrabbiarti, non te l’hanno detto che a ragionare coi pazzi visionari ci si mette sullo stesso livello?
    Poi è molto curioso vedere come i geologi con 1000 euro al mese non riescano a portare avanti dei seri programmi di studio, mentre gratis sia qui che sul blog Tankerenemy infilano post su post.Belli lunghi ed appassionati anche.Mah….

    @Tutti gli anonimi
    Noi un mezzo nick ce l’abbiamo, abbiate la bontà di differenziarvi nell’identita almeno, visto che i contenuti dei post sono tutti uguali.
    Sapete prima ero scettico sulla storia dei debunkers prezzolati ecc..ma adesso il sospetto me lo state facendo venire.

    @ Wasp
    Mettiti un dito nel culo.

  100. @ Kirk

    a Wasp mica gli dispiace quello che hai detto, non gli fai un dispetto così … ahahahah
    Ti quoto su Cercatore … vediamo se mi spiega il -π/2 … in genere è solerte nello sparare scemenze dal profondo … starà cercando su google o wikipedia … vedremo.

    Deadlock

  101. Io quando ho letto l’articolo (e di conseguenza constatata la superficialità dell’autrice, per essere buoni) mi son chiesto: ma ha provato a contattare quelli del laboratorio e chiedere come è la situazione?
    No perché, faccio notare che non è un luogo segreto, è pure aperto a tutti per visite, e un giornalista ci può andare quando vuole…
    Allora ho mandato io una email. Mi ha risposto una gentile signora:

    Salve.
    I laboratri sotterranei e gli esperimenti non hanno subito alcun danno.
    Non si è ancora tornati a pieno regime lavoratvi a causa dei numerosi
    dipendenti rimasti senza tetto…

    Saluti
    xxx xxx
    Public Affairs Office
    Va bene, mi rendo anche conto della visione del mondo pieno di complotti che si respira in questo blog, e che per gente con queste tendenze paranoiche non ha alcun peso andare a chiedere agli interessati.
    Ma almeno provare a sentirli…

    Ho letto tutti i commenti e ancora non ho trovato quello che chiunque (dotato di buon senso) si sarebbe aspettato dopo i primi interventi. Non l’ho ancora trovato. Immagino l’autrice sia parecchio impegnata con le sue “indagini” (chiedo scusa per le virgolette, ma la conosco solo per questo articolo) e non abbia il tempo.
    Mi sembra invece di constatare, come ho già avuto modo di verificare altrove, che ancora una volta si dimostra come il pensiero e l’agire paranoico vada a braccetto con quella che chiamo la sindrome di Fonzie… 😉

    Per chi la mena con la storia dei debunker prezzolati, propongo una interessante lettura. Le testimonianze di chi ha commentato qui:
    Io, DisinformatoreMichele.

  102. Arcasterminator, uno che ha un blog il cui nome è una presa per il culo verso un altro blog fa capire quale sia la qualità dell’uomo.
    Io ho provato a scrivere ai LNGS chiedendo in cosa consistesse il progetto USA che compare tra i progetti conclusi.
    Mi bastava anche un link, ma ormai sono passate due settimane e ancora niente.
    Magari hanno da fare, ma magari rispondono solo ad alcuni e non per tutti gli argomenti

  103. Quello che dice Serpent è comprensibile solo agli addetti ai lavori. Dove sbaglia Serpent (e non me ne voglia) è rispondere ai suoi detrattori. Ma è una persona che qualcosa sa. Serpent, è possibile avere un tuo indirizzo email?

  104. @ Marco

    Magari Acarstrerminator si inventa le mail del buon senso … Magari a lui rispondono perchè fa parte del sistema …
    Continuo a ripetere, anzi a chiedere: ma perchè noi si avrebbe problemi e gli altri si lamentano?

    Deadlock

  105. @alfa
    Basta cliccare sul mio nick e trovi l’indirizzo e-mail.

    @Tutti i debunker

    Siete un massa di amebe, schiavi della vostra stessa incoscienza e supponenza, servi del potere costituito, feccia dell’umanità e detrattori da bar dello sport. Se volete proprio dormire, fatelo….ma per cortesia non russate troppo forte che date fastidio a chi invece è sveglio. Che la terra si apra sotto la vostra casa ed inghiotta voi e i vostri cari. La strage dell’Aquila sarà vendicata!!!

  106. e basta co sta fissa del debunking,
    stiamo parlando seriamente qui, o almeno ci si prova.

    deadlock:
    non nego tu abbia “letto” gli articoli sulla relativita’, ma la hai studiata, hai provato a leggerne le date e il senso con occhi non viziati dal complottismo?

    le contrazioni dello spazio in funzione della velocita’ del moto erano il problema degli anni 189*-1905.
    fenomenologicamente la spiegazione data lorentz-fitzgerald con le formule della contrazione, analoge a quelle einsteiniane, con fattore gamma= ( sqrt(1-(v/c)^2) )^-1 andavano benissimo, ma non era chiarissimo come integrarle nell’elettrodinamica classica (leggi “nonrelativistica”) e come ottenere una formulazione valida per ogni sistema di riferimento inerziale, nel momento in cui si trattasse un’informazione (onda, particella, quello che ti pare) che si muove alla velocita’ della luce.
    quello che non trovi nella letteratura precedente e’ il principio di relativita’.
    quello che non trovi nella letterautra precedente a einstein e’ una formulazione coerente e assiomatica, capace di spiegare i fenomeni da un principio iniziale (il principio di invarianza di c).
    non puoi dire che la letteratura prima di einstein contenga gia’ la relativita’ ristretta, perche’ si ferma alla fenomenologia, senza spiegare troppo, non essendo in grado di spiegare troppo.
    e soprattutto fornisce una chiave fenomenologica, incapace di includere le leggi dell’eletromagnetismo.
    la relativita’ ristretta di einstein non e’ solo E=mc^2, e’ il oprincipio di relativita’, e l’elettrodinamica relativistca, in formulazione covariante.

    riprendi quello che hai letto, e scopri DOVE si fermano i papers precedenti, e dove invece si ferma einstein.

    altrimenti siamo d’accordo, chi trova il primo bug di una teoria e’ il vero genio, gli altri che la mettono a posto, ampliandola e generalizzandola no.
    sarebbe come se tu scrivi a google dicendogli che gmail crasha quando fai una serie complessa di operazioni combinate, e gli proponessi un sistema di bypassare quella sequenza in qualche modo astuto.
    che accade?
    loro lo risolvono, da software, e tu ti attribuisci il merito di aver risolto il problema?
    non lo puoi fare. avresti solo il merito di aver analizzato un problema e aver proposto una soluzione “locale”.

    mi costa tempo non incazzarmi con la tua ignoranza, ma forse non e’ colpa tua. ma se vuoi chiarimenti ulteriori, non presenti su wikipedia (la gente come te mi fa morire, se qualcuno cita qualcosa di compicato, DEVE per FORZA essere fonte di wikipedia) fammi sapere.

    cercatore

    scusate l’off track.
    ps: wiki la aggiorno anche io, dove posso, rendendo leggibili a parole le formule di fisica quantistica, ove posso. quindi non venirmi a dire che mi informo su wikipedia nel mio campo.

  107. Mi voglio un pò divertire…
    Non posso lasciare, per ovvi motivi, certi blog – in questo caso il blog di Paolo e Solange – che subito trovo un sacco di pidocchi.

    @ Anonimo del 15 aprile 2009 ore 12.50:
    Questo blog è totalmente ridicolo!

    E allora vattene, nessuno ti ha invitato.

    Si parla tanto di complotti, ma forse a voler “creare complotti” saranno proprio gli autori.. piuttosto che le “organizzazioni” fantomatiche (o le persone) che di volta in volta citano e “accusano”!

    Certo, come no!

    Ripeto: vattene, nessuno ti ha obbligato a navigare su questo blog. A proposito, come lo hai conosciuto?

    @ Anonimo del 15 aprile ore 15.58:
    C’è il tipo che ha postato commentando di aver spostato il link a questo blog da “cose interessanti” a “cazzate varie”, dopo aver letto questo articolo. Io inserisco il link fra i preferiti alla voce “Barzellette”!

    Bravo, sei contento? Ora vattene pure tu, sù!

    Ovviamente una delle repliche che muoveranno, nel leggere queste “critiche” così numerose, non saranno forse basate sul contenuto “obiettivo” delel critiche…piuttosto magari diranno che, essendo le critiche tante….vorrà dire che “c’è qualcosa sotto” e che quindi “hanno ragione loro (gli autori)”!
    Non è la prima volta che direbbero così!
    Ma mi vien da ridere 😀

    Contenuto obiettivo? E qual è?
    Stessa constatazione di fatto per l’altro anonimo di prima: nessuno ti ha obbligato a navigare su questo blog, quindi sparisci.

    @ Anonimo del 15 aprile 2009 ore 13.16:
    Toglierò questo blog da quello dei preferiti e lo metterò tra i porno.

    Bene e tu diventa attore porno.

    Quindi metto questo blog tra i porno affinchè le energie sessuali dei siti porno arrivino pure a Paolo Solange e Stefania, e l’umanità si liberi della piaga di questo blog del cazzo.

    Ma sei sicuro di stare psicologicamente bene?
    L’umanità, secondo te, si dovrebbe liberare di questo blog? Fai una cosa, incomincia a sparire TU da questo blog, così noi ci liberiamo da te che è meglio.

    @ Serpent of FireCiao, Serpent, buono ciò che riporti. Tutti spunti di riflessione e di ragionamento.

    @ ParacelsoE’ da questo che chi se ne va dall’Italia scappa.

    Che palle, Paracè e levate da torno. Hai scritto che chi va via dall’Italia scappa? Bene, tu incomincia a scappà da ‘sto blog.

    @ Anonimo del 15 aprile 2009 ore 13.51:
    Grande Paracelso! Lei è l’unico, assieme a qualche altro Visitatore Anonimo, a dire qualcosa di sensato in questo blog che, per il resto, fa semplicemente ridere (per chi non si lascia ingannare dalle fantasmagorie) mentre, PURTROPPO, riesce ad accalappiare le persone credulone e che amano i complotti!

    Eccone un’altro…scusa ( ennesimo ) anonimo, ma se questo blog non ti garba, perchè ci vieni? E vattene, no? Sparisci!

    E infine le numerose SENSATE e PRECISE e DETTAGLIATE domande che vengon poste dai commentatori seri, vengono puntualmente o evitate o liquidate!
    Questo sì che è regia occulta, o sbaglio? Se sbaglio, chiedo venia!

    No, io chiedo di mandarti a quel paese.

    @ Anonimo del 15 aprile 2009 ore 14.06:
    anonimo dell 13,54 sei un grande.

    Condivido il tuo pensiero.

    Anche io ho posto delle domande agli autori del blog ma non mi hanno risposto. Manfredi… si può sapere da quanto tempo lei non tromba?
    Ma tanto lo sappiamo che non risponderete, occultando la verità alla nazione.

    Quanto a Franceschetti… si sa che è frocio. Voglio dire… uno che lavora in sintonia con un tizio che si chiama “Piselli”… Il nome dice tutto.

    E sì, pure tu, nel tuo deserto mentale, sei un grande. A proposito di grandezza, saresti così grande, quindi ONESTO, nel dare le tue VERE generalità a Solange e Paolo? Così vediamo se sei così grande di beccarti una denuncia.

    @ Anonimo del 15 aprile 2009 ore 14.25 ( che era quello delle 13.51 e 13.54 ):
    Ragazzi, per cortesia, andate piano con i commenti: altrimenti anzichè ricevere una risposta che sia degna di questo nome, riceveremo solo ulteriori auto-elogi e si auto-convinceranno di aver ragione, proprio perchè ricevono così tante critiche, paradossalmente!!

    Alterni momenti di idiozia ( sfacciata ) a quelli di voler essere uno che predica pace e amore.

    @ Arturo:

    Ciao, Arturo.

    @ Marco:
    Allora non mi sbagliavo quando pensavo che siete gli stessi che negano le scie chimiche … siete sempre gli stessi 4 gatti PAGATI.

    Già, da qualche fogna dovranno pur venire!

    @ Serpent of Fire:
    Come al solito, chi vuole capire capisce. Per gli altri rimane solo l’oblio dell’ignoranza.

    Esatto, solo quella per decerebrati come quelli.

    @ Wasp
    Te lo ripeto: puzzi anche dopo che mi sono lavato le scarpe.
    Se tu fossi una puzzola nessuna femmina di puzzola vorrebbe starti vicino.
    Mi fai schifo!

    @ Marco
    Quanto detto per il serpente (che schifo!)
    vale anche per te. E vai a farti consolare da Straker perchè qui ti maltrattano… povera creaturina… E’ proprio vero che ogni scarrafone è bello ‘a mamma soia!

    @ Arturo
    come sei noioso; sempre copia incolla; sempre anonimi amici che ti dicono… sempre a piagnucolare anche tu da Straker…
    Sei patetico, anzi fai pietà!

    Ma te ne voi annà?!

    @ Zero7:

    Osservazione giusta, la tua, ma tanto, con certa gente, c’è poco da scrivere. Non hanno nulla da fare, assuefatti dalla TV e da qualche discorso di qualche professorone.
    Non hanno capito che sono e rimarranno zimbelli del sistema? Ancora non hanno capito che la loro mediocrità è l’arma che usa il sistema per raggirarli e fargli strombazzare ciò che esso vuole?
    Però, tutto ciò, è l’ennesima dimostrazione di un metodo che ormai incomincia a logorarsi sempre più. Ho capito che il sistema usi i propri anticorpi per difendersi, ma mandare allo sbaraglio cretini come questi…

    Un saluto a Paolo, Solange e a tutto il resto dei VERI lettori.

  108. TERREMOTO, EVENTO INEVITABILE? NO, OMICICIO PREMEDITATO!!!!

    ILSOLE24ORE.COM
    L’Aquila, due nuove scosse. Un dossier aveva previsto tutto
    Il dossier di Barberi che aveva previsto tutto. “C’era un dossier dell’allora capo della protezione civile, Franco Barberi, che dieci anni fa aveva previsto tutto. Aveva, quel dossier, censito la vulnerabilità degli edifici pubblici strategici e specialì in zone a rischio. Una mole di informazioni enciclopedica: 42.106 schede su altrettanti edifici. Si parlava, nel dossier, della Campania, della Basilicata, della Calabria, del Molise, della Puglia e della Sicilia. E naturalmente dell’Abruzzo. Quel dossier è un documento straordinario, testimonianza del vero scandalo italiano: l’assenza di una seria politica di prevenzione. Lo diceva ieri sera Bertolaso: «La prevenzione non porta votì». Affrontando il capitolo abruzzese, tutti i dati raccolti tenevano conto del rischio sismico. Era stato profetico Barberi nella sua relazione: «Appare indispensabile che questo patrimonio di dati costituisca linea di indirizzo costante per l’avviamento a soluzione dei complessi problemi legati alla sicurezza del territorio interessato dal rischio sismico, in una corale accettazione di responsabilità da parte di tutti gli organismi interessati». E’ una doppia beffa questo documento, perché, dopo il dossier Barberi, la regione Abruzzo ha lavorato a catalogare duemila edifici pubblici, a redigere schede tecniche, a memorizzare in ‘data base’ le informazioni raccolte sullo stato dell’arte dei duemila edifici. A elencare i palazzi a rischio, a partire da quello della prefettura dell’Aquila, di palazzo Quinzi, sede del liceo classico cittadino, del comune, del tribunale, della scuola De Amicis. Un lavoro terminato nel 2007, e reso noto in grandi linee in un vertice presieduto dal prefetto nel dicembre di due anni fa. Dunque il dossier scientifico di Franco Barberi.

    Denunciava Barberi che diversi palazzi in muratura dell’antico centro storico erano a rischio: dieci addirittura a ‘rischio alto’ o ‘medio alto’, che presentavano una ‘alta vulnerabilità’ ben 171 edifici destinati all’istruzione (i dati dei sopralluoghi di questi giorni sono demoralizzanti: l’80% degli edifici scolastici risultano inagibili), e ben 55 utilizzati nel settore della sanità (lo scandalo dell’ospedale san Salvatore non era esploso nella sua drammaticità, ai tempi di Barberi). Dieci anni dopo, la profezia di Barberi si è tragicamente avverata. Tra i palazzi antichi a rischio vulnerabilità c’erano quelli crollati o fortemente danneggiati il 6 aprile scorso: la prefettura, il conservatorio, le facoltà universitarie, la biblioteca comunale (anche questo palazzo è al centro dell’attività investigativa di questi giorni).

    «I complessi in muratura – scriveva Barberi – sono il doppio di quelli in cemento armato, appena il 31% degli edifici campionati. I complessi pubblici, poi, sono costituiti da vecchi immobili e solo raramente le funzioni pubbliche sono state trasferite in nuovi edifici in calcestruzzo armato». Una annotazione che fa riflettere: in zone a rischio sismico, le sedi delle istituzioni che in situazioni di emergenza dovrebbero essere in grado di garantire la funzionalità pubbliche, dovrebbero essere costruite nel rispetto delle norme antisismiche per avere meno probabilità di subire danni strutturali in caso di terremoto. Ovvio. Ovvio. Ma in Abruzzo non è andata così.
    Ancora alcuni dati del censimento Barberi: «Sono 209 gli edifici in muratura di cattiva qualità, con orizzontamenti deformabili. E altri 346 sempre di cattiva qualità con orizzontamenti rigidi». Il mistero abruzzese è tutto qui. Cosa è stato fatto dal 1999 – anno in cui è stato presentato il dossier Barberi – a oggi?. La risposta sta nelle macerie de l’Aquila.

  109. omicidio premeditato? cioè hanno fatto venire uno sciamano per evocare il gran terremoto e ammazzare qualche centinaio di abbruzzesi?
    e chi è stato? il sistema? ma quale sistema? quello che un tempo si giocava al totocalcio? quello di equazioni? o il sistema operativo? e chi fa parte del sistema? e chi non ne fa parte? e perchè l’hanno fatto? per i soldi? ma non ci sono sistemi più facili per fare soldi che scatenare un terremoto?
    e io sono uno zimbello del sistema? e la mia mediocrità è l’arma usata dal sistema? ma il sistema non poteva trovare un’arma migliore della mia mediocrità?
    il sistema usa i propri anticorpi per difendersi? ah, cavolo… finalmente ho capito di che sistema stai parlando… del sistema immunitario!

  110. Persone come Serpent e altri offrono spunti molto interessanti a chi vuole approfondire determinate tematiche. Si può essere d’accordo o meno con Serpent o con Franceschetti, ma loro almeno si sbattono per portare degli argomenti di riflessione. Constato comunque che gli amministratori di questo blog e Serpent medesimo rispondono sempre in modo educato a chi si rivolge loro con domande serie.

  111. @ cercatore

    hai dormito stanotte o ti sei affannato a fare copia incolla da qualche sito fornendo una risposta che non spiega nulla? Intanto: ma hai capito l’autore del libro che ho letto chi è? Chi ti ha fatto il dettato non te l’ha detto? Povero cercatore, lo so cosa cerchi: di fregare gente onesta con la tua ignoranza.
    Fatti dare l’aumento, avere a che fare con me giustifica questa richiesta.
    E chiedi a chi ti ha fatto il dettato dovè è situato -pigreco/2 sulla circonferenza … hai paura di rispondere? Prendi tempo? Non lo sai? Intanto sei fuori tempo massimo per la risposta … che non richiede dimostrazione e solo poche parole. Se non sai rispondere a sta domanda come vuoi che ti si prenda sul serio con la relatività che non hai capito, nè tu nè chi ti detta le boiate che scrivi?

    Ignorante impostore, sciacquati la bocca col vermout quando parli con me. Credi che leggere la relatività sia come leggere topolino, uno inizia l’impresa senza intenzione di capire? Povero scemo, se così fosse leggerei divulgazione scientifica.

    @ Tutti
    Conoscevo una persona, un fisico, che aveva raccolto tutti 30 e lode all’università. Andò a lavorare al CERN … dopo un po’, si dice, che Rubbia, quando ancora c’era a comandare quella struttura, gli abbia detto: “qui non prendiamo 30 e lode a tutti gli esami, ma prendiamo Nobel” e il tipo adesso ha cambiato lavoro.
    Quindi, cercatore, se sei uno scienziato sei fallito come il tizio che ho citato, ma non lo sei e quindi è confermato che agisci sotto dettatura e sotto spinta di introiti sul tuo c/c.

    Aspettando le tue prossime boiate, ti rido in faccia Ahahahahah

    Deadlock

  112. @ Cercatore

    dimenticavo, per la precisione, io ho dato l’esame di Fisica con l’autore del libro da cui dovresti aver studiato: un Nobel …

    E ti rido ancora in faccia, ignorante: Ahahahaha

    Deadlock

  113. “l’esame di fisica”
    quale?
    fisica 1
    fisica 2
    fisica 3
    quantistica
    quantistica avanzata
    introduzione alla relativita’
    elettrodinamica
    elettrodinamica quantistica
    teoria dei campi
    con chi lo hai fatto, sentiamo.
    non ho capito … sono stupido, credo:
    hai fatto l’ “esame di fisica” con l’ “autore” che dovrei aver studiato …
    un nobel…sto provando a capire, ti giuro …
    a quanto pare esiste un solo esame di fisica per antonomasia, e un solo libro che spieghi, sempre per antonomasia, la relativita’, e quindi ovviamente DEVO averlo studiato.
    ma sei sicuro di non aver letto un particolare numero di topolino tu, invece?
    facciamo a chi ce lo ha piu duro?
    ok, chiedere dove sta -pi/2 non ha senso, devi dire da dove poni lo zero sulla circonferenza.
    impara a porre le domande sensate, o crederai a tutto quello che leggi.

    fammi evitare battute sul tuo -pi/2

    cercatore

    (non cerco ignoranti, di solito, ma li trovo sempre … vabbe’, e’ una missione)

  114. “conoscevo un fisico che si stanco di rubbia”
    il mondo ne e’ pieno, ne conosco tanti anche io.
    rubbia e’ un testa di cazzo, profittatore, e’ noto, ma ora e’ in spagna a far funzionare (ok, dirigere il progetto, se vuoi) il solare termodinamico su cui in italia non abbiamo voluto investire.
    non proprio un testa di cazzo “qualunque”

    cercatore

  115. a proposito, per concludere …
    prova a leggerle bene, le boiate che ti scrivo, perche’ “forse” se non capisci puo’ essere che
    a) in realta’ neanche ti interessano
    b) non le capisci nonostante sto millantato “esame di fisica”
    mi dici chi e’ sto nobel, per favore?

    cercatore

  116. @ caro marco,
    perche’ non la aggiorni tu,wikipedia, e non vai a cercare gli errori, 10 minuti al giorno?

    e’ sapere “libero”, entro certi limiti.

    vai e scrivi. dove hai fonti e dati per aggiornare, o migliorare, o contestare, scrivilo. non ti piace la pagina sulle scie chimiche 🙂 cambiala, e mettici i link alle prove e le fonti di quello che affermi.
    prove che sai utilizzare con cognizione di causa, pero’ non leggiucchiate qua e la e mal digerite.

    e non dire che e’ una cosa che non si puo’ fare, perche’ spesso e volentieri si trovano errori madornali che tutti quelli come te, che dicono che wiki e’ un cesso, dovrebbero andare a cercare col lanternino e debuggare. questa e’ una cosa che puoi fare per migliorare il mondo e la coscienza collettiva, un piccolo contributo della tua intelligenza, gratuito.
    il prossimo studente che fara’ una ricerca a scuola te ne sara’ inconsapevolmente grato.

    ne ricordo uno fantastico, di errore, sulla wikipedia inglese e danese, 2 anni fa, su “mussolini morto impiccato a piazza duomo a milano”. cambiato immediatamente, mi stavo troppo sulle balle che qualcuno si potesse informare cosi malamente.

    dimmi cosa non ti piace della mia spiegazione, invece di dire che wiki e’ un cesso perche’ gente come me la aggiorna.

    ti sto trattando da persona intelligente, passando sopra la palese idiozia che traspare dei tuoi commenti da sedicenne … spero sia un trattamento meritato, di tutto cuore.

    cercatore

  117. @ Cercatore

    QuellI di fisica con Vittorio Silvestrini … ma non lo conosci, aspetta che chi ti detta le cazzate te lo nomini

    “teoria dei campi
    con chi lo hai fatto, sentiamo.”
    Non l’ho fatto, ma se tii può interessare ho fatto
    Campi elettromagnetici I e II
    con tale Giorgio Franceschetti

    ma anche questo non lo conosci

    “non ho capito … sono stupido, credo:”
    mi conforta che ci stai arrivando

    “hai fatto l’ “esame di fisica” con l’ “autore” che dovrei aver studiato …
    un nobel…sto provando a capire, ti giuro …
    a quanto pare esiste un solo esame di fisica per antonomasia, e un solo libro che spieghi, sempre per antonomasia, la relativita’, e quindi ovviamente DEVO averlo studiato.”
    Non contempli l’errore di digitazione tanto sei intelligente;
    Se se fai finta di non capire, non ti rispondo neanche … eppure ho scritto in italiano, sei sicuro di aver fatto almeno l’asilo? (nido)

    “ma sei sicuro di non aver letto un particolare numero di topolino tu, invece?”
    sicurissimo

    “facciamo a chi ce lo ha piu duro?”
    stai rischiando …

    “ok, chiedere dove sta -pi/2 non ha senso, devi dire da dove poni lo zero sulla circonferenza.”
    Ho capito, tu sei un geometra … con tutto il rispetto per la categoria … loro mettono lo zero all’intersezione positiva della circonferenza unitaria con l’asse delle ordinate … ma che dici ahahahah
    TU VUOI ESSERE SFOTTUTO. Avanti, lo zero lo mettiamo al solito posto: alla coordinata (1,0) che sarebbe il punto 1 sulll’asse delle ascisse: dove sta questo -pigreco/mezzi?
    Ah, dimenticavo, la circonferenza ha centro nell’origine degli assi, nel punto (0,0).
    L’hai trovata sta risposta? O preferisci continuare a prendere tempo in attesa di qualche complice che ti dia un suggerimento?

    “impara a porre le domande sensate, o crederai a tutto quello che leggi.”
    reimpara tutto da capo, anzi inizia ad imparare, impostore

    “fammi evitare battute sul tuo -pi/2”
    falle pure, se non le fai è perchè non ti senti sicuro. Ho scelto un argomento che tutti conoscono, o quasi.

    “cercatore”
    ripeto, tu sei un geometra, se la categoria ti accetta e non si offende

    “(non cerco ignoranti, di solito, ma li trovo sempre … vabbe’, e’ una missione)”
    Ma che ti confezioni anche gli aforismi adesso? Ma te sei fuori.
    Se sei diverso è normale che i problemi li abbiano gli altri. Fatti vedere da un buon medico, stare chiuso sotto il gs ti ha fatto male (semmai ci sei stato)

    E concludo ridendoti ancora in faccia
    ahahahahahahahaha

    Deadlock

  118. @ Cercatore/geometra

    lo so che Rubbia è in Spagna, ma tu non sai una cosa … ti aspetto al varco.
    Intanto dico alle scimmie ammaestrate come te che sono quasi riuscito a produrre elettricità in modo alternativo e innovativo e, soprattuto in un modo che non è stato ancora provato da nessuno. Quando uno pensa coi suoi due neuroni … mica come te che, robottino caro. Non ho intenzione di brevettare nulla per non farmi distruggere, ma tu questo non lo capisci …

    allora, incapace, che se hai studiato hai imparato a memoria,
    mi rispondi alla domanda trignometrica? Hai avuto pure il tempo di cercare la risposta giusta …

  119. (0,1) se conti antiorario…
    sei un ingegnere, hai fatto esami con uno che ha vinto il premio descartes e che non conoscevo, pare essere un vero genio, quanto riesco a googlare.
    grazie per avermelo nominato.
    sono molte cose che non so, tra cui produrre energia elettrica in modo alternativo.
    devi essere un genio, va bene se non brevetti il tuo sistema, ma fammi sapere, che ho problemi con la bolletta.
    non aspettarmi al varco, dimmi cosa non so.

    a proposito … se silvestrini ha scritto un libro sulla relativita’, e libri per le scuole, non credo abbia scritto qualcosa che leda il primato di einstein.

    ciao ingegne’

    cercatore

  120. @ Geoegrafo
    “(0,1) se conti antiorario…”
    Precisiamo, così guadagni ancora tempo: l’asse delle ascisse per me è quello orizzontale (sennò te ne esci con qualcosa d’altro) e le ordinate stanno sull’asse verticale. L’origine delle misurazioni è posto in (1,0). Partendo da qui, dove sta -pigreco/mezzi?

    Per il resto: ti rileggi cosa ho scritto per favore? Ho detto che ho fatto l’esame con lui, che avrebbe scritto il libro da cui hai studiato anche tu (visto che è il più diffuso tra i libri di fisica). Non ho scritto che VS sia anche quello che ha scritto il libro che mi ha fatto venire i dubbi sulla relatività. Sono stato attento alla punteggiatura.

    Intanto non sai una cosa e ti accontento:
    il nobel viene vinto (in genere) da molti ma RITIRATO da uno: Rubbia l’ha vinto e ritirato; dietro aveva molta gente con cui lavorava, tra cui VS e con cui ha diviso il premio.

    Sono un genio? non adularmi, sono solo uno che pensa coi suoi due neuroni … capirai la fatica, sono uno maschio e laltro femmina.

    Insomma dove sta -pigreco/2?
    La risposta non c’è su wikipedia?

    Deadlock
    PS: prrrrrrrrrrrrrrrrrrrr

  121. dimenticavo, per la precisione, io ho dato l’esame di Fisica con l’autore del libro da cui dovresti aver studiato: un Nobel ..che brutta fine che hai fatto allora…

  122. me fai taja’
    allora pigreco mezzi, a seconda di cosa intendi puo’ essere
    (0, -pi/mezzi)
    (-pi/mezzi,0)
    (0,-1)
    va bene, non credevo ti riferissi all’aver partecipato a un esperimento da nobel.
    il nobel con UA1 non conta, credo che VS sia piu’ fiero del descartes.
    se la metti cosi’, appena accendono LHC il nobel lo “vinco” anche io

    cercatore

    sono di scuola mazzoldi,nigro, voci

  123. @ Cercatore

    tajati pure …
    generalmente con la coppia (x, y) si indica un punto …
    ti chiedo archi e rispondi con punti … è grave quanto e come se tu avessi detto:

    “l’angolo -pi/2”

    E comunque, anche interpretandoli come archi la risposta è “formalmente” sbagliatta. Anche se le cose funziano anche con la tua risposta.

    A tua scusante posso dire di averti mandato, volutamente, fuori di testa 😉

    Per me finisce qui. Non fornisco la risposta perchè è una domanda atta a “tagliare” le matricole del primo anno.

    Stammi bene e pensa con la tua testa.

    Mi scuso con Solange per aver invaso il territorio e sottratto spazio e con tutti i lettori non interessati alla diatriba. Qualcosa contro i debunker andava fatto.

    Deadlock

  124. da impostore a debunker ?
    ehmmmmmmmm

    c

    mi spieghi cosa dice VS sulla relativita’ che intacchi cosi palesemente la storia canonica ?

  125. Se preferisci impostore … degustibus.

    Mai detto che la mia fonte di scetticismo sia VS: è un assunto che hai fatto tu …

  126. @ Deadlok
    Wasp Perchè mi fai sapere che sei toscano? A me piacciono le donne …

    15 aprile 2009 17.43

    nell’ostello che ti ho proposto c’è molto personale femmineo.

  127. Luka…

    ti ringrazio delle puntuali risposte a tutti i vari debunkers. L’unica cosa da precisare è che l'”anonimo simpatico e misterioso” ero io stesso… ogni tanto mi piace fare scherzi a Solange…. :-))

  128. ahahahahahahahaa!!! anomimo simpatico-Franceschetti, tu dovresti fare il debunker! almeno tu fai un pò ridere! 😀

    P.S. dopo i vari commenti di stima ho appena attaccato un poster di Paracelso in camera.

  129. Wasp ha detto…

    “nell’ostello che ti ho proposto c’è molto personale femmineo.”

    Finalmente White Anglo Saxon Protestant … pensavo al peggio. Così va bene, prono sulla tastiera, calzoni e bretelle calati, il padrone dietro e tu che digiti sotto dettato. Ti dedico alcune strofe di una canzone:

    ”Fichettini inamidati tutti turgidi e induriti
    vanno per la strada tutti fieri ed impettiti
    si sentono virili atletici e puristi
    sono merda secca al sole sono luridi fascisti
    Domenica allo stadio tutti a sfogare
    frustrazioni accumulate in settimane ad obbedire
    obbedire ad un potere strumentale al capitale
    “sissignore mi dispiace ho fatto male””

    Invece che allo stadio tu sfoghi nei blog? Sfogati coi femminei, sembri informato bene … sei carta conosciuta …

    Deadlock

  130. Deadlock e lascia stare Wasp!!! Non hai capito che l’immagine del profilo è lei! E’ una ragazzina. Avrà pure un tatuaggio gigantesco ma resta pur sempre una donna…trattala bene, e che cavolo!

    Sarà pure internata nell’ospedale psichiatrico giudiziario di Montelupo Fiorentino e vuole che tu la vada a trovare…ma non trattarla così!

    Aveva già proposto al suo amico Nico, il debunker notturno, di venirti a prendere cn l’ambulanza così potevate incontrarvi…e tu che fai????

    Senza cuore…non ho parole…

  131. secondo me berlusconi non ha accettato gli aiuti internazionali per non avere ulteriore debito mentre i fondi UE sono soldi nostri che ci ritornano.

    in quanto alla storia di tutte le nostre invenzioni e scoperte rubate dagli americani è assolutamente vero, succede con Ighina, con Puccio, con l’invenzione del CRM117 nella cura contro i cancri, adesso con Nacci radiato dall’ordine dei medici, e con tantissimi altri. Il nostro CNR è in mano alla mafiamassoneria angloamericanosionista, come stupirsi?
    In quanto al laboratorio delGran Sasso penso che ci sarebbe da indagare di piu.

  132. @ Wasp

    “Carina la canzoncina. Dove l’hai copiata?
    Non può essre farina della tua testina di ….”
    Vero, non faccio il cantante, ma un altro mestiere e grazie per il testina di … mi fai arrossire. Però, visto che ti piace, te ne invio un altro pezzo:

    ”Cala la notte e metti a posto le cartelle
    reggono i calzoni con due comode bretelle
    rasano la testa l’anfibio bene in mostra
    coltello nella tasca ed incomincia la giostra
    Drogato, negro, frocio, comunista pervertito
    terrone punk’ a bestia sadomaso travestito
    è inutile nasconderti sarai individuato
    e nel cuore della notte sarai sprangato
    20 a 1 è la tua forza fascio infame
    ti nascondi ed alle spalle mi colpisci con le lame
    non ti fai vedere in faccia non serve a niente
    CON LA TUA PUZZA DI MERDA TI DISTINGUO TRA LA GENTE”

    @ Anonimo del 16 aprile 2009 21.44
    “Deadlock e lascia stare Wasp!!! Non hai capito che l’immagine del profilo è lei! E’ una ragazzina. Avrà pure un tatuaggio gigantesco ma resta pur sempre una donna…trattala bene, e che cavolo!”
    Vorrebbe essere una donna ma non lo è, e reagisce a questa repressione facendo la fighetta. Sei messo peggio di lui, consolalo allora. A bretelle abbassate, ovvio, e dagli il cambio ogni tanto che altrimenti esplode …

    “Aveva già proposto al suo amico Nico, il debunker notturno, di venirti a prendere cn l’ambulanza così potevate incontrarvi…e tu che fai????”
    Scappo, ho l’olfatto dei cani: leggi l’ultima strofa della canzoncina

    “Senza cuore…non ho parole…”
    Io ce le ho, ma non posso dirle

    Deadlock

  133. Marco ha detto…
    Arcasterminator, uno che ha un blog il cui nome è una presa per il culo verso un altro blog fa capire quale sia la qualità dell’uomo.

    Traquillo, anche il blog di BigRedCat non censura, vai e dillo direttamente a lui cosa pensi della sua qualità di uomo.
    Magari poi capirai anche che un blog così lo si apre perché l’altro blog censura chi può far comprendere agli ingenui che lo seguono quanto siano presi in giro, ed è questione di senso civico, a proposito di qualità…

    Ti faccio notare che può essere che qualcuno possa nutrire dubbi sulla buona qualità di uomo di uno che, per esempio, pensa che sia possibile che dai laboratori del Gran Sasso sia stato generato il terremoto…
    Punti di vista 🙂

    Michele.

  134. Paolo Franceschetti ha detto…
    Luka…
    ti ringrazio delle puntuali risposte a tutti i vari debunkers
    .

    Questo commento mi ha colpito più di altri. Ho pensato che l’autore potesse essere un fake, ma ho controllato il profilo e sembra proprio appartenere al Franceschetti gestore del blog.

    Puntuali risposte?
    Cito:
    «pidocchi»
    «da qualche fogna dovranno pur venire!»
    «decerebrati»
    «cretini»

    oppure puntuali come il ripetere «che ci fai qua, vattene»?

    Faccio poi notare che il significato del termine debunker è colui il quale «smaschera affermazioni false, esagerate, anti-scientifiche o pretenziose». Definizione presa da Wikipedia italiana, che è anche nota per essere gestita anche da amministratori con idee complottiste.
    Ricordo il primo noto debunker fu nientemenoche Houdini, che smascherava i trucci dei ciarlatani che tenevano le sedute spiritiche.
    Curioso questo disprezzo per i debunker.

    Mah… (cit.) 😉

    Michele.

  135. ingegne’, dimme na’ cosa facile facile, e famme capi’:
    secondo te l’elettrodinamica relativistica e la formulazione covariante delle leggi di maxwell sono contenuti nei paper non scritti da einstein prima del 1905 ?

    cercatore

  136. Allora Arcasterminator,

    perchè dovrei andare a scrivere sul blog di BigRedCat? Ti ho già detto che per me le persone che aprono un blog per prendere per il culo un altro sono persone di bassa qualità, che non hanno niente da dire, noiose.

    Poi, rileggiti il mio post, perchè io non ho detto che i LNGS hanno causato il terremoto. Rileggi che poi ti interrogo.el pò quella immondizia di enciclopedia online, dove qualsiasi cretino può andare, modificare quello che non gli piace, fare a cazzotti con qualche altro decerebrato per cambiare le virgole e gli apostrofi.

    Voglio dire, se Cercatore è uno dei redattori di Wigliaccopedia, figurarti che attendibilità può avere.

    Aridaje co sta Wikipedia, a voi DEBUNKER vi piace un b

  137. Lo sterminatore di acari oggi è di turno dalle ore 6:30 alle 13:00 e dalle 19:30 alle 23:30.

    Si prega di non offendere eccessivamente. Ha tanti “acari” da abbattere.

  138. @ Paolo Franceschetti:
    L’unica cosa da precisare è che l'”anonimo simpatico e misterioso” ero io stesso… ogni tanto mi piace fare scherzi a Solange…. :-))

    Birbone!!
    Povera Solange, oltre ai disturbatori ora deve pur indovinare se un commento è tuo o no? Che te possino! 🙂 🙂 🙂@ Solange Manfredi:
    Si Luka grazie….sai Paolo se ne approfitta perchè io sono buona, dolce, ingenua……mentre lui è un perfido!

    Porta pazienza, Solange, Paolo lo conoscerai molto meglio di noi. 🙂Un saluto ad entrambi.

  139. @ AcarSterminator:
    E’ già qualcosa rendersi conto della propria ingenuità. Il passo successivo può consistere nel riuscire a vincere la sindrome di Fonzie.

    Intanto, evito da sapere cosa possa essere questa fantomatica “sindrome di fonzie”, poi, per il resto, grazie per aver fatto notare a Solange che è già qualcosa rendersi conto della propria ingenuità.Stanne certo che te ne sarà grato a vita.

    Saluti, Acar!

  140. Ma chi pensa che sia possibile che dai laboratori del Gran Sasso sia stato generato il terremoto? Chi lo ha scritto?

    DOVE LO HA LETTO ACARSTERMINATOR?? +__+

    Avrà sbagliato blog a furia di postare ovunque…capiamolo…

    Marco, lascialo perdere altrimenti non se na va più…inserisce anche i link dei loro magnifici blog di cacca da fanatici invasati…E CI CREDO CHE QUALCUNO FILTRA I MESSAGGI SUI PROPRI BLOG!

  141. @ cercatò

    Non c’è bisogno che ti svegli avvelenato la mattina. Rischi di somatizzare con un’ulcera … Rilassati, lo so che ti ho fatto fare una gran figura di merda … ma sei in buona compagnia, tranquillo.

    Risponditi da solo. Ma prima fatti spiegare, appena puoi girarti s’intende, il principio di causalità da chi ti detta le risposte. Poi potrai anche continuare a non capire nemmeno quello che scrivi tu … che te la canti e te la suoni.

    La principale differenza tra me e te è che non mi pagano per risponderti.

    Deadlock

  142. ahhhhhhhahhhhhhhhahhhhhhhhhhh
    le barzellette delle 10 di mattina.
    principio di causalita’
    eccerto.
    allora l’ha scritta newton!
    no, sorry, l’ha scritta galileo (ah no, forse se sei prono@pi/2 alle idee di FdF l’avra’ senz’altro scritta aristotele)

    yeah!

    vai deadlock, grazie per ricordarmi al mattino che e’ difficile trovare un ingegnere in grado di distinguere una legge empirica da una teoria assiomatica. e questo e’ un vantaggio, se fai energie alternative 😉

    marco: te lo ripeto, se non ti piace vigliaccopedia, tira fuori le palle, smetti di lamentarti, e dove puoi aggiornala. te lo ripeto:
    una cifra di ragazzini sta facendo ricerca per la scuola su vigliaccopedia.
    datti una mossa, cambia quello che trovi sbagliato, invece di perdere tempo su questi post!!!

    cercatore

  143. @ AcarSterminator

    Sarebbe già qualcosa se ti rendessi tu conto del disgusto che fai provare nel leggere alcuni tuoi commnti e della nausea che susciti facendoci finire sul blog tuo e dei tuoi amichetti ebeti. Il passo successivo può consistere nel riuscire a vincere la sindrome di esaltato che dimostri. Senza offesa. V

  144. @ cercatò

    Marò, ma come accusi ahahahahaha.
    Ho sbagliato, se non conosci la trigonometria figurati il resto. E tu credi pure di essere incisivo. Sei peggiorato da ieri … attento all’ulcera, ti ripeto. Disintossicati, fatti ‘na risata, ogni tanto. Dai collaboro, senti quà:

    “Sta’ a sentire verme schifoso
    tu non mi fai paura ti mando a riposo
    c’è una sola violenza che posso accettare
    lotta di classe contropotere
    Violenza dettata da necessità
    necessità oggettiva quella di poter campare
    Campare liberato dal lavoro salariato
    ma la tua violenza l’ho già spiegato
    è l’azione più eclatante miserabile e impotente
    di chi non può far più niente disprezzato dalla gente”

    @ Wasp

    scusami, la concorrenza reclama la canzoncina: d’altra parte siete in tanti e la canzoncina è una.

    Deadlock

  145. eccolo li, lo spirito di servizio verso il prossimo. se tutti fossero come te, saremmo schiavi di windows e mac.
    mai sentite le parole open e source messe assieme? gente che si fa il culo per non stare a pi/2 ?

    grazie marco. il mondo ha bisogno di te

    c

  146. A me piace l’open source, peccato però che su Wikipedia succedano coe “strane” che mi fanno dubitare della genuinità dell’informazione.
    L’ultima quella della pagina di Maurizio Decollanz(presentatore di Rebus)cancellata e dell’attacco alla pagina della stessa trasmissione Rebus.

    Ripeto: visto il calibro dei redattori che hanno postato qui, non c’è da meravigliarsi.

    Wikipedia è per quelli che si sentono fichi e pensano di attingere info dall’enciclopedia “cool” e “open source”.
    In realtà non capiscono che è una trappola per topi, e che Internet offre fonti infinite di info fuori dal possibile controllo di chiunque che, unite ad un pò di acume e discernimento, danno la garanzia di una più corretta informazione.

  147. Infatti, quello che è successo a Decollanz sembrerebbe a tutti gli effetti un atto intimidatorio. Ma che strano…chissà perchè queste cose “strane” succedono solo a chi si occupa di alcune tematiche, in particolare una, definite bufale…V

  148. Wikipedia non è una cosa che si cambia, è Wikipedia.

    Per essere sicuri che l’informazione che dà sia corretta, bisognerebbe verificare che ogni redattore sia indipendente, non interessato, non pagato ecc. ecc.
    E’ una cosa impraticabile!
    Quando una cosa è possibile che sia contaminata la si mette in quarantena.
    Ecco, io Wikipedia l’ho messa in quarantena ed invito tutti quelli con il cervello acceso di farlo (si intende in caso di informazione su temi scottanti, perchè per le ricerche sulle ricette di Zia Papera o sulla rivoluzione francese va ancora bene).

  149. Dimenticavo!! Io Wikipedia in realtèà la uso!! quando SCARICO DA EMULE delle canzoni è comodissimo: digito il titolo della canzone e l’immonda parola WIKI a fianco e mi vado a vedere l’album da cui proviene la canzone così tengo bella agiornata la mia lista di canzoni su iTunes.

    GRAZIE WIKI!!!!!!

  150. @ Anonimo del 17 aprile 2009 10.54

    “tu non puoi dire lo stesso. io sono libero!
    ecco, l’ho appena detto… com’è che credevi che non potessi dirlo?”

    Mi fai sapere che sei bugiardo? Ma chi se ne frega …

    Deadlock

  151. trovo davvero MIRABILE il tuo pensiero marco!
    wiki e’ una merda, ma va bene per informarsi sull’argomento che, per come raccontato dalle elementari all’universita’, in realta’ e’ il piu’ disinformante tra TUTTI!!!
    la rivoluzione francese e’ ok su wikipedia?
    altri argomenti no ma quello si ?
    ma sei fuori?
    tutti a parlare delle malefatte della massoneria contemporanea , 2000 blog, cazzate-controcazzate, verita’ e controverita’, NWO in tutte le salse, ma la rivoluzione francese e’ ok ????????????????????????????????????????
    ??????????????????????????????
    ????????????????????????????????????????
    ??????????????????????????????
    ????????????????????????????????????????
    ??????????????????????????????
    ????????????????????????????????????????
    ??????????????????????????????
    non sono io il prono, qui, ora e’ chiaro, perdinci!!!

    cercatore

  152. Mi fai sapere che sei bugiardo? Ma chi se ne frega
    ti faccio sapere che tu affermi di essere libero (che poi tu lo sia e da che cosa e/o da chi non si sa)
    suppongo che nel tuo caso si tratti di una specie di evocazione autoconsolatoria, essendo un’affermazione così vaga da risultare insensata

    ti faccio sapere che anch’io posso affermare di essere libero (dalle paranoie, nel mio caso)

    chi se ne frega? nessuno, suppongo

  153. @ Marco

    Scusa se mi intrometto, ma credo che l’anonimo del 17 aprile 2009 ore 10.45 sia C come cercatore (potrebbe essere anche altro, ma sorvoliamo). Anche lui confonde archi con angoli …

    Se non sbaglio qualcuno ha invitato gli anonimi a firmarsi … perchè dovrebbero? Con “anonimo” si qualificano per quello che sono … nel film “il giorno della civetta” si parla dei “piglianculo” come categoria umana. Con quel nick si qualificano come tali. Di seguito la verifica con codice rigorosamente OPEN SOURCE.


    Hashtable qualifica = new Hashtable(), alias = new Hashtable();
    qualifica.put(“Ano”, “cercatore”);
    alias.put(“cercatore”, “piglianculo e quaquaraquà”);

    final String nick = “Anonimo”;
    System.out.println(“The winner is: ” + qualifica.get(nick.substring(0, 3)) + ” = ” +
    alias.get(qualifica.get(nick.substring(0, 3))));

    cvd
    Adesso capite che Anonimo è il giusto nick per loro, a parte i pochi che non hanno il tempo di firmarsi …

    Deadlock

  154. Ma guarda a cosa ti appigli….
    Non ti rispondo neanche.
    Ovviamente come nello stile DEBUNKER (o anche nello stile da dodicenne, nel caso non fossi un deb) si focalizza l’attenzione sulla parte del discorso meno rilevane e più insulsa (peraltro con critiche senza senso) piuttosto di focalizzarsi sul SENSO del discorso.

    Opto più per il dodicenne comunque, un debunker è più intelligente di un QI come il tuo (45 massimo 50)

  155. Non essendo frequentatore di Wikipedia, può essere che la Riv. Francese non sia ok, non mi interessa.

    Piuttosto l’importante è che gli album dei Maroon5 e relativi brani siano ok, se no mi tocca riscriverli tutti su iTunes :((
    Mi dai conferma? Altrimenti se sono sbagliati, non è che hai una mezz’oretta per risistemarli per me? Dai redattore renditi utile

  156. La precedente era per cercatore, dedicata a lui … per gli altri la seguente versione:

    Hashtable qualifica = new Hashtable(), alias = new Hashtable();

    qualifica.put(“Ano”, “Anonimo”);

    alias.put(“Anonimo”, “piglianculo e quaquaraquà”);

    final String nick = “Anonimo”;
    System.out.println(“The winner is: ” + qualifica.get(nick.substring(0, 3)) + ” = ” +
    alias.get(qualifica.get(nick.substring(0, 3))));

  157. In risposta all’ultimo post di ayarbor (Anonimo):

    scrivendo INFN, le iniziali di Istituto Nazionale di Fisica Nucleare con il font simbolico Windings (quello che faceva comparire l’aereo che si schiantava sulle torri gemelle e associava le morti agli ebrei scrivendo Q33 NY) compare una mano aperta, teschio e tibia incrociate, e una mano che indica un altro teschio con tibia incrociate.

    Adesso tutto quadra.

    -_-

    ElfQrin

  158. Rilancio (siete dei dilettanti del complotto): sono stati proprio gli esperimenti dell’INFN a causare il terremoto (e il precedente sciame sismico dimostra che questi esperimenti erano in corso già da parecchio).

  159. @ Deadlock
    continua così… sarai la consolazione di babbu e babba; i quali prima o poi si stuferanno di comprarti la nutella e ti manderanno a lavorare.
    (?) lavorare è nel tuo caso una parola troppo nobile e troppo grande; col quel microcefalico segaturifero apparato che ti ritrovi in quell’appendice che tu ti ostini a chiamare cranio l’unico lavoro che puoi riuscire a fare è leccare le caccole che i tuoi decerebrati amici (marco, Arturo, luka78, ecc.) lanciano per aria e che poi cercano di acchiappare con la bocca…

  160. @ Wasp

    Hey, genio, sono successe un po’ di mcose dall’ultima volta che ti sei collegato. Il mio ex nick è ora di un tuo amichetto … Sei uno molto sveglio, vedo.

    Ancora una volta ci sta bene la seguente frase:

    “statte zitto, ricchione!”

    e ascolta la conzoncina dei tuoi ammirati 99 posse (Rigurgito antifascista), in posizione eretta se il padrone te lo concede:

    “Sei il braccio armato del padronato
    che ti succhia fino all’osso e poi sei licenziato
    miserabile servo dei servi del potere
    tu questo lo sai bene e ti fa incazzare
    vuoto come un cesso non ti sai organizzare
    vigliacco depresso, incominci a picchiare
    dite rivoluzione fottutissimi vermi
    ma siete solo servi dei servi dei servi
    ”Servi dei servi dei servi”
    nulla può smentire la natura dei bastardi
    generati come automi o peggio bene di consumo
    sistematicamente MERDA
    per chi vende immagini ricicla stereotipi
    a reti unificate per la brava gente
    l’informazione di regime non vede e non sente niente
    non si parla di chi è picchiato bruciato
    mentre il fascista oggi è guardia dello stato
    in nome di un valore finto uccide per istinto
    come bestie feroci accecate dalla tua idiozia
    99 POSSE e ZOU antifascismo militante
    senza tregua la sola costante
    in culo alla gente che pensa incoerentemente
    per questo chi mi ascolta non mi darà torto
    l’unico fascista buono è il fascista beeeep” “

    Non c’è più sfizio nemmeno con te. Amen

    Deadlock – quello vero

  161. interessante reazioni.
    1) hai modificato il nick. quindi temi che qualcuno possa confonderci? devi avere proprio una bassa opinione dei lettori di questo blog allora, visto che le nostre posizioni sono così evidentemente diverse
    2) l’hai modificato aggiungendo “quello vero”. cosa ti qualifica come “vero”? cosa distingue un deadlock vero da uno falso? la presunzione, suppongo

  162. no no, a me sta bene che gli insulti arrivino a te. Leggi sto libro:

    Ronal Reagan e la masturbazione mentale

    Se vuoi “una mano” rivolgiti a quel rincoglionito di Wasp

    Deadlock – quello vero

  163. niforcheri@tiscali.it

    ..per una possibile cura contro il cancro mi sa che non se ne fanno niente neanche gli americani 😀 , guarda qui:

    http://www.luogocomune.net/site/modules/news/article.php?storyid=3154

    …oltre a tutti gli altri articoli sul cancro presenti sullo stesso sito nel settore medicina.
    In particolare riflessivo è anche questo spezzone video http://www.luogocomune.net/site/modules/news/article.php?storyid=3108 a partire dal minuto 6:10 dove in pratica si dice che:
    “Negli anni ’20 del secolo scorso nacque l’alleanza fra i grandi poteri economici (Rockefeller, Morgan, Carnegie) e la A.M.A., l’Associazione Medici Americani, che riuniva i dottori allopatici nella battaglia che da tempo li contrapponeva ad omeopatici, naturalisti ed “empirici” di ogni tipo.

    Grazie ai finanziamenti poderosi, la A.M.A. riuscì in pochi anni a far estromettere qualunque altra categoria medica dalla pratica legalizzata, mentre modificava a proprio vantaggio i parametri degli standard da applicare all’approvazione dei nuovi medicinali. Grazie alla creazione della F.D.A. (Food and Drug Administration, o Commissione per gli Alimenti e le Medicine), i nuovi padroni della sanità si arrogavano di fatto il diritto di stabilire cosa fosse permesso e cosa no, all’interno della pratica medica.

    Nel frattempo i Rockefeller mettevano a punto il grazioso meccanismo delle “foundations”, che permetteva ad enormi quantità di denaro di venire convogliate “esentasse” su Università e Istituti di Ricerca particolarmente meritevoli. Unica condizione richiesta dai generosi donatori, ovviamente, era l’acquisizione di testi universitari raccomandati dagli stessi donatori, i quali si impadronivano di fatto, in quel modo, anche del cervello delle future generazioni di dottori.

    Insegnando ai medici solo quello che tornava più comodo alla nascente industria medica, di fatto si veniva a costituire un cartello impermeabile, in grado di tenere sotto controllo tutte le fasi della pratica oncologica, dalla culla alla tomba.”
    (tratto dall'articolo http://www.luogocomune.net/site/modules/news/article.php?storyid=3162)
    Esilarante poi le giustificazioni della categoria medici riportata qui http://www.luogocomune.net/site/modules/news/article.php?storyid=3126 a partire dal minuto 11:45.
    In effetti tutto ciò sarebbe comico se non fosse tragico.

    Poi per la stessa serie oltre al campo medicina (ed al caso Giampaolo Giuliani e Ighina), se prendiamo quello “fisico/energetico” c'è questo video di rainews24 intitolato “il rapporto 41” http://video.google.it/videoplay?docid=-5356420904938952524 dove l'emerito Rubbia interpreta la parte di Ponzio Pilato.

    Infine per saltare da canguro nel campo 11 settembre:
    http://www.youtube.com/watch?v=M3q0uZAEd5w&feature=channel_page

    Questo per dire una cosa:
    …non è che ad instillare dubbi siano più bravi quelli delle posizioni ufficiali (scientiste)?

    ayarbor

  164. Marcello

    Non ce la faccio a leggere tutti i commenti, e non capisco nulla di subnucleare, per cui da semplice osservatore, vi comunico che c’è qualcosa che “non si deve sapere” .Ricapitoliamo: Giuliani lancia l’allarme a tutti, inclusa la protezione civile, ma non ha mai detto al sindaco di Sulmona che fosse in arrivo un terremoto devastante a Sulmona, infatti Giuliani dice:”E’ una menzogna, io ho chiamato un collaboratore del sindaco rassicurandolo sul fatto che a Sulmona non era previsto alcun evento”. Il giorno dopo, però, il sindaco di Sulmona lo denuncia. Giuliani afferma di avere testimoni della sua telefonata e poi aggiunge che affiderà a un legale la sua difesa perchè mentono tutti. Più o meno è successo questo.Un passo indietro: Il 31 marzo la Commissione Grandi Rischi si riunisce e tutto finisce con un buon bicchiere di vino (intervista a De bernardinis che nessuno ha trasmesso) Il 5 aprile a mezzanotte ho letto che la prefettura de L’Aquila è stata evacuata. Strano, c’era stata una scossa alle 23.30, erano scesi tutti in strada e la prefettura “ha chiuso” poco dopo? La gente in strada è abbandonata a se stessa, nessuno gli dice cosa fare. A mezzanotte il sindaco fa avvertire da una tv locale che l’indomani le scuole saranno chiuse. La scossa delle 23.30 lo ha terrorizzato. A quel punto, i cittadini in strada si dividono: la maggioranza torna a casa,e una minoranza dorme in macchina per due ragioni: una parte si fida di Giuliani, l’altra ha semplicemente paura. Alle 3.32 c’è la scossa. Alle 4.30 le agenzie dicono che Palazzo Chigi non risponde,parlano di blackout,e la tv manda un film, mentre la notizia della scossa si è già diffusa e sono uscite le prime agenzie già da mezz’ora. La mattina dopo Berlusconi afferma che la macchina era già operativa alle 4. Persone sul posto riferiscono che le prime ambulanze si sono viste dopo le 6.20. Berlusconi e la protezione civile arrivano alle ore 13.00. La prima acqua viene distribuita alle 18.00 (solo nel centro de L’Aquila). Gli abruzzesi hanno scavato da soli, tutta la notte. I vigili del fuoco in servizio erano pochissimi: 8 a L’Aquila, 15 ad Avezzano. Giuliani non poteva avvertire nessuno perchè era stato denunciato e allora ha avvertito solo gli amici. Oggi Giuliani dice:”Di più non posso dire, ci penserà il mio avvocato”
    In tv tutti negano che siano mai state fatte evacuazioni preventive, perchè i “terremoti non si possono prevedere”. Invece nel 1985 Boschi dell’IGF ne aveva previsto uno e Zamberletti fece evacuare 100.000 persone in Garfagnana.Il terremoto non ci fu.Nel 1982 a Pozzuoli fu predisposto un piano di evacuazione per 400.000 persone per il bradisismo con scie sismiche. Nessuno ne ha parlato in questi giorni.Perchè?
    Una delle ragioni è che il terremoto pre-elettorale è stata una mano santa per il governo che così può fare passerelle continue.Non conviene a nessuno “rovinare la festa”. Accanto a questo, c’è senz’altro qualcosa che, forse, verremo a sapere quando il caso Giuliani finirà in tribunale. Se mai ci arriverà…

  165. @ Wasp

    Come sei suscettibile, ma che è?
    Per caso te lo dicono anche fuori dal blog che sei ricchione?
    Paura che si venga a sapere che le caccole che altri cercherebbero di prendere con la bocca tu le pigli con altri meno nobili orifizi? Convinciti: sei un ricchione represso, ripetitelo davanti ad uno specchio … e per aiutarti “tendi una mano” al tuo collega debunker che mi ha preso il nick.

    @Per il ladro di nick: un tuo collega massone, tale Dante Alighieri, una volta disse: “Presuntuoso? E’ solo la coscienza dei miei mezzi” … sei una persona piccola piccola, non un ladro ma un … laDrino.
    E piglianculo, non dimenticarlo.

    Deadlock

  166. Marco ha detto…
    Poi, rileggiti il mio post, perchè io non ho detto che i LNGS hanno causato il terremoto. Rileggi che poi ti interrogo.

    Anonimo ha detto…
    Ma chi pensa che sia possibile che dai laboratori del Gran Sasso sia stato generato il terremoto? Chi lo ha scritto?
    DOVE LO HA LETTO ACARSTERMINATOR?? +__+
    .

    Marco ha detto
    Per quanto mi riguarda, il tutto ha l’aspetto di un grosso esperimento scientifico, in cui un evento viene generato (terremoto) e uno strumento rileva quello che vogliamo rilevare.
    Solo che in questo caso lo strumento di misura non si può spostare, e quindi l’evento viene generato nei pressi dello strumento di misura (LNGS)
    . […]

    E’ vero, tu non dicevi che il terremoto è generato dai laoratori. Scusami.
    Comunque non cambia il senso dell’esempio che facevo: infatti io mi riferivo alla “qualità di uomo” di uno che pensa che un terremoto possa essere generato.

    WOW! Non soffro della sindrome di Fonzie! LOL

    Anonimo ha detto…
    Lo sterminatore di acari oggi è di turno dalle ore 6:30 alle 13:00 e dalle 19:30 alle 23:30.

    Forse tu mi puoi aiutare (o altri che scrivono qui), l’ho chiesto diverse volte ma nessuno mi ha mai saputo rispondere: cosa bisogna fare, a chi rivolgersi, per poter essere pagati a scrivere nei forum e blog?
    Farebbe comodo.

    Grazie.

    Luka78 ha detto…
    Intanto, evito da sapere cosa possa essere questa fantomatica “sindrome di fonzie”.

    Bastava cliccarci sopra. 😉

    Forse tu sei troppo giovane, quando ero ragazzino io era imprescindibile conoscere Happy Days. Mi riferisco a quel difetto di Fonzie, che non riusciva mai ad ammettere di aver sbagliato… ci provava ma niente “ho sb.. ho sbb… ho sbagl…”

    Solange ha più o meno la mia età, forse lei le ricorda quelle scene.

    Ti chiedo un favore.
    Visto che gli autori di questo blog sembrano non cagare di striscio chi non li adula, puoi spiegarlo tu a Paolo che ha travisato il tuo intervento?
    Quelle che tu hai elencato non erano da intendersi “puntuali risposte” ma, come tu premettevi, un esercizio di divertimento, una semplice presa in giro senza pretesa di rispondere… Giusto?…

    Michele.

  167. Mio cugino è morto a causa dell’uranio impoverito e tu hai scritto solo puttanate senza sapere nemmeno minimamente un cazzo di quello di cui stai parlando.

    Complimenti, bello sciacallo.

    Cordialità

    Attila

  168. @ deadlock – quello stronzo
    Vedo che è fuori dalle tue capacità di capire che io parlo del tuo cervello e tu parli del mio culo…
    Io in teoria potrei anche essere ricchione, ma questo sarebbe solo un istinto sessuale, tu invece sei un deficiente senza cervello. E questo mi sembra un po’ più grave.
    Vedi di farti un giro in quel di Montelupo e giacchè ci sei fatti ricoverare volontariamente. Nelle tue condizioni è l’unica cosa intelligente che dovresti fare.

  169. Acarsterminator ha detto:

    Comunque non cambia il senso dell’esempio che facevo: infatti io mi riferivo alla “qualità di uomo” di uno che pensa che un terremoto possa essere generato.http://www.youtube.com/watch?v=SAxTRXQc4nw&eurl=http%3A%2F%2F

    Un generale ausiliario (quindi in pensione) può essere un buon esempio? (ascoltate dal minuto 4:40 al minuto 5:55)

    Ragazzi, per favore, come vi ha già chiesto Marco se non volete ascoltare le nostre ragioni perchè pensate che questo blog sia pieno di pazzi furiosi complottisti uscite a farvi un giro e lasciateci rosolare nel nostro brodo. Se ci stiamo sbagliando che male volete succeda? Al massimo un centinaio di persone avrà perso tempo dietro a problemi inesistenti.

    Mi fa ridere però pensare che ci siano persone come voi che quotidianamente cercano ma non riescono a convinverci di questa vostra convinzione e che quotidianamente perdono il loro tempo dietro a noi, che siamo definiti pazzi da voi. E in questo momento io perdo tempo con gente che perde tempo dietro ad altra gente che perde tempo per spiegargli il mio punto di vista!!!
    E' fantastico!!! Siamo al teatro dell'assurdo di Beckett!!!!

    Pare che la volontà di confronto sia messa in difficolta da due assunti: chi frequenta questo blog è critico verso Acarsterminator, Wasp et similia perchè non riescono a portare altre argomentazioni alle loro tesi che non siano quelle rilasciate dagli organi di governo. Che, guardacaso, non soddisfano pienamente i cosiddetti "complottisti" perchè sono convinti che i governi pensino a tutto tranne che al bene dei cittadini che li eleggono. Deadlock, Marco, io e altri ci appoggiamo oltre che agli organismi governativi anche a persone che vengono disconosciute da questi ultimi perchè in dissenso con quello che dice la "realtà ufficiale" e perchè cerchiamo di interpretare dati con le sole nostre forze (con tutti i rischi di sbagliarsi annessi a questa sana pratica).

    Certo è che vedere questo sproloquio e questi insulti in luogo di una sana discussione basata sul confronto e sul ragionamento non fa che aumentare la tristezza e la certezza che il buon vecchio sceriffo di "non è un paese per vecchi" avesse ragione a dire "quando più nessuno è abituato a dire grazie o prego, allora significa che la fine è vicina".

    Grazie dell'attenzione 😉

    Cordialmente

  170. La verità sta venendo a galla, piano piano la gente si sta risvegliando e si accorge che molte cose non quadrano e le truffe sono pure alla luce del sole. Le TV restano spente, internet si accende. Molti in questo blog hanno il compito di celare la verità ma sappiate che non potrete vincere contro ciascuno di noi. Oggi il blog di Solange e Franceschetti, domani se ne aggiungeranno molti altri. E poi lasciatemi dire che sembrate tutti scienziati ma alla fine vi puzza l’alito dei culi che leccate.

  171. Caro Acarsterminator…

    Allora anche Santacroce è un fascista? Sa quanti messaggi non fa passare? Molti più che quelli di Marcianò.

    Anche Grillo un fascista? Sai quanti ne banna lui? Lo sai o no?

    Anche la Randazzo lo è? Anzi, lei ne è il capo?

    Avessi un blog farei passare chi mi pare e, dato che a vostro parere, ciò che scriverei sarebbero deliri, delirerei senza problemi. Non vedo perchè io debba far passare messaggi spesso stupidi o provocatori o intimidatori. A che pro? Per perdere de tempo?

    La prossima volta che parli di “fascismo”…..ristudiati la storia

  172. La prossima volta che parli di “fascismo”…..ristudiati la storia.

    ehm… non hai letto dove ho scritto CLICCARE. Ok, fretta, sei scusato 😉
    Per il resto che hai scritto, evidentemente non sai come Marcianò applica la censura.

    Franceschetti non ha risposto. Avrà il coraggio della coerenza?

  173. Sig. Franceschetti: il modo superficiale con cui ha semplicemente detto grazie a tale Luka78 per come avrebbe, secondo lei, replicato ai vari debunkers (non credo che nemmeno lei sappia cosa significhi questo termine), eludendo invece come sempre le critiche a lei mosse, danno ulteriore conferma della sua mediocrità.
    Lei da questo sito si permette di accusare indisturbato un sacco di gente con le teorie più strampalate e ridicole (e se poi questa gente nemmeno le replica, non è perchè abbia da nascondere qualcosa, ma semplicemente perchè fa ridere e non ha da perder tempo!), e poi quando qualcuno sano di mente viene a dire la sua, viene cacciato dai suoi proseliti ai quali poi lei ringrazia.
    Lei critica il silenzio di taluni per degli eventi che sono pure assurdi, mentre lei è il primo a non sapere nemmeno sostenere un dibattito con chi non la pensa come lei.
    Mi domando quale sia il suo vero obiettivo: ciò perchè, nonostante le assurdità che scrive nei suoi articoli, sono certo che almeno un pizzico di intelligenza ce l’ha, quindi un obiettivo “occulto” ce l’ha anche lei 😉
    Non siamo tutti ingenui sa?
    Comunque, questo mio giudizio, che sono certo verrà criticato e deriso, è il mio. Continui pure a scrivere favole sul suo sito, a dispetto di quanto lei accusa spesso, siamo in un paese libero dove la gente come lei ha la libertà di scrivere indisturbato stupidaggini (a parte quando se ne esce con il fatto che il suo sito non sarebbe visibile su google, per invitare gli ingenui utenti a verificare, “aumentando” la ricerca su google.. ;-). Ma cosa vuole che se ne faccia google del suo blog?!
    Saluti

  174. “qualcuno sano di mente” scrive commenti intelligenti e “qualcun altro insano” ne scrive di stupidi… ovvero…

    dici che le scie chimiche, il signoraggio e la massoneria deviata sono invenzioni? bravissimo, sei intelligente!

    dici il contrario? sei uno stupido!

    che bel lavoro quello del debunker!

    acarsterminator… tu e nico dovreste avere il coraggio di riprendervi la coscienza… siete dei leccapiedi di attivissimo, uno che racconta menzogne… vedasi le cazzate sul morbo di morgellons e il signoraggio… siete della stessa pasta.. basta questo a far capire che razza di gente siete.. la fuffa del web siete voi… siete disgustosi.

    non so se vi rendiate conto del fatto che venire su questo blog per fare quello che fate sia per voi stessi controproducente.

    appoggiate le menzogne di uno come attivissimo e poi volete credibilità… un grande applauso.

    tutti sono fascisti, tutti sono stupidi, tutti sono complottisti…mentre voi, che fate i professorini e vi nascondete dietro un nick, postando commenti a destra e a manca e infangando le persone, immersi nella vostra mediocrità e stupidità, siete degli esempi!

    grazie mille… da domani farò come voi e il mondo ricomincerà a splendere! ora ho capito tutto! grazie..

  175. marcianò applica la censura? anche la randazzo? che peccato…….

    eccicredo! con le minchiate che scrivete! con voi tutto tempo perso e dato che il vostro obiettivo è quello, perdetelo voi il tempo, visto che, a quanto pare, ne avete da spendere davvero tanto dietro a delle “paranoie da complottisti”.

    che coerenza!!! da vendere, a kili!

    berlitz

  176. Paolo Franceschetti ha scritto:
    Abbiamo svelato svelato un altro dei misteri delò blog. Ora sapete l’identità dell’anonimo misterioso e simpatico.

    Nonj so se straker si divert5a a prendere per il culo i suoi compagni di blog come me. Quindi non so è corretto dire che straker ha fatto scuola.
    Diciamo che comunque io questi scherzi idioti li ho imparati a scuola e li faccio dai tempi delle medie

    Stia pur tranquillo che Rosario Marcianò, quando si tratta di azioni diciamo discutibili, se non disoneste, almeno moralmente e intellettualmente (quando non penalmente) parlando, non è secondo a nessuno e ha fatto scuola eccome nel mandare post e commenti nascondendosi nell’anonimato (come visibile ad esempio qui) o dietro falso nickname (vedere qui).

    Il Marcianò lo fa sia in ossequio alla regola 48 del Credo del Fuffaro, per darsi ragione da solo e far credere di avere una schiera di sostenitori che non ha, sia per codardia, visto che si produce in accuse molto pesanti e ingiuriose nascondendosi (o perlomeno cercando di nascondersi, visto che impedito com’è non ci riesce) nell’anonimato e dietro altri pseudonimi.

    Lei invece dice di farlo per puro divertimento e trolleggio nei confronti dei suoi lettori.
    Ne prendo atto e sono contento per lei che alla sua non più verde età si diverta ancora con la stessa maturità di un bambino delle medie, nonostante si ritenga nelle mire dell’organizzazione potenterrima e maleficherima che descrive: gente allegra il ciel l’aiuta, come si dice.

    Ma le consiglio comunque di non esagerare a tirare troppo la corda: a prendere in giro i lettori del suo blog ci riesce già a meraviglia con il contenuto suoi post, senza calcare la mano facendolo pure trolleggiando come anonimo nei commenti.

  177. axlman… ce mancavi solo tu. siamo commossi… quanti consigli che date in giro.. vi chiameremo “i consigliatori del web”… hai attaccato un poster con la faccia di straker da prendere a freccette?
    voi siete maniaci, invasati…o poco ci manca.. sempre co sto straker… non sarà che ve lo sognate anche di notte?
    quanta rabbia poi…le scie chimiche ci sono? a me pare di si..gli elementi ci sono.sono pazzo/visionario/quant altro? va bene, dett da voi va molto bene 🙂
    calma la rabbia..
    raccontaci i tuoi problemi.. cercheremo di fare il possibile..
    accetta anche i nostri consigli!

  178. axlman… ce mancavi solo tu. siamo commossi…

    Siete? Usi il plurale majestatis per modestia oppure hai uno sdoppiamento di personalità?

    quanti consigli che date in giro.. vi chiameremo “i consigliatori del web”…

    Date? Vi chiameremo?

    Ma allora è che proprio non conosci l’esistenza dei soggetti al singolare. Chi sei, l’amico di Salvi quando faceva il caminista al Drive-In, quello che parlava sempre al plurale per motivi religiosi? E guarda che non do consigli, espongo fatti: se non conosci la differenza, il problema è tuo, non mio. Prova a consultare un dizionario, sempre che tu sappia cos’è.

    hai attaccato un poster con la faccia di straker da prendere a freccette?

    No, la pelata mi accecherebbe. Tu cosa hai attaccato sul muro da prendere a freccette? La rappresentazione di un cervello umano? Se hai usato una radiografia del tuo, o hai fatto un ingrandimento di un miliardo a uno, oppure sei di una mira sovrannaturale…

    voi siete maniaci, invasati…o poco ci manca.. sempre co sto straker… non sarà che ve lo sognate anche di notte?

    Aridanghe col plurale. Guarda che io ho solo risposto ad un’affermazione di Paolo Franceschetti, in cui lui nominava Straker: chiedi a lui cosa si sogna di notte, oltre alla Rosa Rossa.

    quanta rabbia poi…

    Quale rabbia, scusa? Visto che io mi diverto solo, immagino tu ti riferisca alla rabbia di quelli come te che non riescono ad arrendersi all’evidenza di essere persone comuni e non super-eroi da osannare e quindi vogliono a tutti i costi illudersi di scoprire mega-complotti che esistono solo nella loro testa di paranoici all’ultimo stadio.

    le scie chimiche ci sono?

    No.

    a me pare di si..

    Ti pare male. E fosse l’unica cosa di cui non capisci un tubo, ti andrebbe già di lusso.

    gli elementi ci sono.

    Quali elementi? Foto sgranate, video tarocchi di riprese col telemetro, analisi di neve e acqua piovana che mostrano quantità risibili di elementi comunissimi in natura? Natura che, bisogna dire, fa miracoli vista l’immensa fantasia malata che può contenere un cervello così microscopico come il tuo.

    sono pazzo/visionario/quant altro?

    Vedi che, se ti impegni, qualcuna giusta la dici?

    va bene, dett da voi va molto bene 🙂
    calma la rabbia..

    Fissato col voi e con la rabbia, vedo: quando parli di te (rigorosamente al plurale, mi raccomando) aggiungi appunto fissato e già che ci sei monomaniaco, ai succitati pazzo e visionario, va’, così la dici ancor più giusta.

    raccontaci i tuoi problemi.. cercheremo di fare il possibile..
    accetta anche i nostri consigli!

    Non credo più alle favole da quando avevo sei anni, e non i faccio intortare dal primo ciarlatano che incontro senza verificare che quanto dice corrisponda a realtà: men che meno quando il ciarlatano in questione spilla soldi ai boccaloni raccontando loro, appunto, favole.
    Che ci vuoi fare, è un mio limite e me ne sono fatto una ragione.
    Quando anche tu (scusate vostra maestà, intendevo voi) ti sarai fatto (scusate vostra maestà, intendevo vi sarete fatti) una ragione del fatto di essere un allocco (scusate vostra maestà, intendevo degli allocchi) che si beve (scusate vostra maestà, intendevo bevono) ogni cretinata che legge o sente (scusate vostra maestà, intendevo leggono o sentono), fai (scusate vostra maestà, intendevo fate) un fischio.

  179. Gran parte dei commenti li condivido con paracelso, al quale rivolgo i miei più amichevoli ossequi, ma rimane una bufala che ancora mi fa andare in bestia: quella sull’uranio impoverito.
    A: l’uranio 238 è un materiale praticamente inerte, viene scelto per i proiettili dei cannoncini dell’ A10 in quanto duro e pesante, quindi in grado di perforare corazze.

    B: se fosse pericoloso, i professionisti del golf sarebbero tutti morti, in quanto i contrappesi delle mazze professionali da golf sono, per l’appunto, di uranio impoverito.

    C: la guerra dei balcani era una guerra tra poveri. Non c’erano interessi di petrolio, oro, diamanti o quant’altro, e non c’erano grandi potenze i giochi strategici. La bufala dell’uranio probabilmente è servita a nascondere i danni provocati dalle case farmaceutiche che hanno usato i militari come cavie per i loro esperimenti. In qualche modo qualcuno doveva guadagnarci, le guerre servono a questo.

    D: dopo il terremoto qualcuno si è precipitato in abruzzo erigendosi a paladino della povera gente, e probabilmente, affossate e nascoste le marachelle edilizie che lo riguardavano, è tornato a casa. Il polverone che alzano pseudoscienziati fai-da-te, cabalisti numerologi astrologi e complottisti non fa altro che facilitare questi insabbiamenti.
    Il pianeta si muove, e non si causa un terremoto in una zona senza causare ripercussioni in ogni dove nel pianeta (guardatevi le registrazioni sismografiche degli esperimenti nucleari in india e pakistan). Il complotto e lo scandalo sono nell’irresponsabilità edilizia, nelle collusioni tra mafie e governo. Inventando complotti fantascientifici non fate altro che rendervi sprovvedutamente complici dei soliti furbini di quartiere.

  180. Mmmm… Vedo che come al solito si predica bene e si razzola alquanto maluccio. AcarSterminator, tu chiedi a gran voce una risposta da parte di Franceschetti alle tue domande, ma non mi pare che ti affanni un granchè a rispondere a quelle che vengono poste a te da altri utenti (nel caso specifico, me). Cosa ne dici delle dichiarazioni del generale Fabio Mini? E’ un appartenente alle forze armate, quindi dovrebbe, in teoria, essere una persona degna di fiducia e rispetto. O no?

    http://www.archiviostampa.it/it/articoli/art.aspx?id=3457

    http://www.archiviostampa.it/it/nomi/nom.aspx?id=2544

    Ora, contrariamente al solito abbiamo un esponente delle forze armate che è passato dal voler sopprimere, anche in maniera “non indolore”, la “spazzatura propagandistica” che si maschera come “diritto al dissenso” (http://www.kelebekler.com/occ/mini.htm), all’ammettere che le informazioni sono veicolate e che esistono armi di cui l’opinione pubblica non è messa al corrente.

    Vogliamo parlarne? Cosa ne dici di questo personaggio?

    Inoltre, vorrei rispodere ad Axlman: facile andare in giro di blog in blog a denigrare i suoi autori e le tesi da loro sviluppate, nevvero? Lo è ancora di più se non si tenta nemmeno di confutare quelle tesi con dati oggettivi alla mano. Io posso portarti più prove ricavate da più fonti riguardo la connivenza Stato-mafia-massoneria perpetrata a partire dagli anni 60 (forse anche da prima, ma voglio esser garantista, và) in seguito all’infiltrazione della DC e continuata negli anni seguenti con il PSI di Craxi e Forza Italia di Berlusconi. Posso quindi tranquillamente affermare che lo Stato italiano non è più espressione di legalità ma è solo una bufala gigantesca creata ad arte per nascondere gli intrallazzi economici di gruppi di potere divisi tra mafia e massoneria.

    Tu cosa mi dici? Lo Stato è una mamma bella e buona che pensa solo al tuo bene e lotta strenuamente affinchè il suo bambino abbia di che vivere decentemente? Oppure no? Se lo pensi non c’è nulla di male, io ho solo un’opinione alquanto differente dalla tua, forse un po’ più informata…
    Certo è che se posso arrivare a capire che lo Stato me l’ha messa in culo (e qua divento volgare perchè non ho molto tempo da perdere in giochi linguistici) una volta nulla mi vieta di pensare che l’abbia fatto altre volte e con mucho gusto. Che male c’è a chiedersi quando e come l’abbia fatto?

    Che bolle ‘sti quaquaraquà… O siete piglianculo? 😉

  181. Cosa ne dici delle dichiarazioni del generale Fabio Mini? E’ un appartenente alle forze armate, quindi dovrebbe, in teoria, essere una persona degna di fiducia e rispetto. O no?no. il fatto che qualcuno appartenga alle forze armate non ne fa automaticamente una brava persona di cui fidarsi ciecamente. mai sentito parlare di “crimini di guerra”?

    all’ammettere che le informazioni sono veicolate e che esistono armi di cui l’opinione pubblica non è messa al corrente.

    Vogliamo parlarne? Cosa ne dici di questo personaggio?non mi pare strano che esistano armi di cui l’opinione pubblica non è messa al corrente. perchè a voi complottari sembra così strano? se un’arma è SEGRETA, è più efficace contro il nemico, no? e il fine ultimo delle armi è essere efficaci, si o no? concetti elementari, mi pare. se poi queste armi sono davvero SEGRETE, allora non sono quelle di cui state parlando, ma altre. altrimenti che segreto è?

    Certo è che se posso arrivare a capire che lo Stato me l’ha messa in culo (e qua divento volgare perchè non ho molto tempo da perdere in giochi linguistici) una volta nulla mi vieta di pensare che l’abbia fatto altre volte e con mucho gusto.lo stato… lo stato… lo stato. cioè? perchè usate sempre termini vaghi come “lo stato” o “i militari”? fino a prova contraria, la responsabilità è individuale. chi è il cattivo? il presidente della repubblica? il presidente del consiglio? i ministri? alcuni impiegati statali? alcuni esponenti delle forze dell’ordine? alcuni magistrati? nomi, ci vogliono i nomi…

  182. Oh, che bello! Finalmente mi si risponde!

    Cominciamo:

    no. il fatto che qualcuno appartenga alle forze armate non ne fa automaticamente una brava persona di cui fidarsi ciecamente. mai sentito parlare di “crimini di guerra”?Evvai!!!! Finalmente qualcuno che lo ammette!!! Quindi quando un appartenente alle forze armate ci dice che le “missioni di pace” italiane all’estero sono condotte nel rispetto dei cittadini e delle popolazioni potrebbe starci raccontando una cagata (e questo è solo un esempio. Tornando off-topic potrebbe benissimo raccontarci cagate anche sulle scie chimiche. :D). Ottimo inizio.

    non mi pare strano che esistano armi di cui l’opinione pubblica non è messa al corrente. perchè a voi complottari sembra così strano? se un’arma è SEGRETA, è più efficace contro il nemico, no? e il fine ultimo delle armi è essere efficaci, si o no? concetti elementari, mi pare. se poi queste armi sono davvero SEGRETE, allora non sono quelle di cui state parlando, ma altre. altrimenti che segreto è?Ohohohoh, ma che bello!!! Quindi possiamo supporre che ci siano persone non proprio “simpatiche”, come i militari di cui al punto 1, che dispongano di armi non convenzionali e non conosciute dai liberi cittadini. Eh beh, questo si che mi fa dormire sonni tranquilli!! Ma d’altronde il nostro scopo principale non è vivere in pace con noi stessi e con chi ci circonda ma è quello di essere più grossi e cattivi dei nostri acerrimi nemici (a proposito, potresti dirmi quali sarebbero che mentre ve lo spiegavano io probabilmente mi stavo facendo un sonnellino? I terroristi? Ma come siamo generici!! Vogliamo nomi e cognomi, grazie…)

    lo stato… lo stato… lo stato. cioè? perchè usate sempre termini vaghi come “lo stato” o “i militari”? fino a prova contraria, la responsabilità è individuale. chi è il cattivo? il presidente della repubblica? il presidente del consiglio? i ministri? alcuni impiegati statali? alcuni esponenti delle forze dell’ordine? alcuni magistrati? nomi, ci vogliono i nomi…

    Ahahahah, mi prendo un due-tre anni di vita ti rispondo. Chi è il cattivo? Chiunque sia coinvolto o connivente (conosci il termine??) con le organizzazioni criminali o massoniche. E la lista è talmente lunga che se iniziassi non fineri mai. Anche chi paga il pizzo è connivente, anche chi subisce un torto e non denuncia è connivente. Gli unici non colpevoli sono coloro i quali si pongono domande e cercano risposte, quelli che predicano bene e razzolano meglio, quelli che se sono in autobus e vedono una vecchietta in piedi si alzano e la lasciano sedere.

    I colpevoli sono quelli che spengono il cervello.

    Studiati la storia processuale italiana, Falcone e Borsellino, tutti gli eroi antimafia del nostro paese e poi ritorna qui a parlarci in possesso di una cultura. Fino ad allora evita di porre domande stupide su argomenti seri.

    A proposito, quando hai copiato il tuo nick il tuo cervello era acceso o spento? Vista la poca fantasia opterei più per la seconda ipotesi.

    Scherzando, potrei dire che la corte dichiara l’imputato colpevole del reato ascrittogli. 😀

    Ciao bello

  183. e allora la domanda dovrebbe essere:cosa porta un generale ausiliario decorato a raccontare queste cose?
    e a farlo senza censura ufficiale?
    (e non mi si venga a dire che è stato censurato,perché ne stiamo qui allegramente a parlare)

    cercatore (o anche c,per economia)

  184. e allora la domanda dovrebbe essere:cosa porta un generale ausiliario decorato a raccontare queste cose?
    e a farlo senza censura ufficiale?
    (e non mi si venga a dire che è stato censurato,perché ne stiamo qui allegramente a parlare)
    Potrebbe essere un ritorno di fiamma della coscienza? Magari l’aver passato 40 e passa anni a veder bambini mutilati durante le guerre o nelle “missioni di pace” gli ha fatto cambiare idea sui metodi da adottare riguardo la lotta al dissenso e al terrorismo.
    Oppure il fatto che oggi sia ausiliario e quindi un po’ più svincolato dai rigidi controlli a cui è sottoposto un generale in servizio attivo gli permette di esprimere idee libere a cui precedentemente non poteva dar voce per via della posizione che occupava.

    Ma le mie son solo ipotesi, bisognerebbe interpellare l’interessato a tal proposito.

    (ma com’è che la gente non ha più abbastanza fantasia per inventarsi nick tutti suoi? Chevvesete bruciati anche le utlime parvenze di ragionamento libero? Mah…)

    Saluti!!

  185. Comunque (mi riferisco al fake Deadlock) senza voler sminuire la tua risposta (???), io aspetto tutt’ora una segno da parte di AcarSterminator e Axlman. D’altronde sembrano essere loro i capi debunker con la risposta logica sempre pronta sotto mano.

    Sto proprio friggendo nell’attesa di leggere cosa si inventeranno ‘stavolta per potersi arrampicare sugli specchi. Saranno i giudici corrotti? Le maledette toghe rosse? Falcone e Borsellino che erano sempre e costantemente ubriachi quando conducevano delle indagini sui rapporti mafia-massoneria-stato? I bambini del terzo mondo che muoiono di fame non perchè i loro paesi sono sottoposti a un gioco di poteri più grandi di loro che mirano solo al saccheggio delle loro risorse per mantenere il benessere di noi stronzi occidentali ma perchè nel terzo mondo esistono microorganismi in grado di far sparire il cibo dal piatto?

    Riuscirete a fare meglio di così? Spero proprio di sì…

    Chiedo scusa a Paolo e a tutti i lettori del blog per questo sfogo… Proprio non ce la faccio, non riesco ad accettarli…

  186. Quindi possiamo supporre che ci siano persone non proprio “simpatiche”, come i militari di cui al punto 1, che dispongano di armi non convenzionali e non conosciute dai liberi cittadini. Eh beh, questo si che mi fa dormire sonni tranquilli!!

    perchè non dovresti dormire sonni tranquilli? hai paura che i militari cattivi sperimentino le armi segrete proprio su di te?
    allora perchè non avere anche paura che un meteorite ti cada in testa?
    fossi in te avrei paura di più del meteorite, che sicuramente non ha familiari che vivono nella tua stessa città.
    non ho precisato quali sono i nemici semplicemente perchè si tratta dei nemici in un eventuale guerra. se e quando questa guerra scoppierà saprò essere più preciso.

    I colpevoli sono quelli che spengono il cervello.
    be’ se lo devi tenerlo acceso per scrivere che i colpevoli sono “quelli che se sono in autobus e vedono una vecchietta in piedi si alzano e la lasciano sedere” allora tanto vale che lo spegni e risparmi calorie.

    il nick l’ho scelto perchè qualcuno aveva scritto che c’erano troppi anonimi e che se tutti sceglievano un nick sarebbe stato più facile “dialogare”. da bravo complottaro era stato approssimativo. avrebbe dovuto scrivere “se tutti sceglievano un nick distinto”

  187. Comunque (mi riferisco al fake Deadlock) senza voler sminuire la tua risposta (???)

    non ti va bene la mia risposta? che risposta vuoi sentire?
    secondo me non vuoi risposte. quelle te le sei già date. vuoi solo conferme. se un militare dice qualcosa che collima con le tue idee, la sua parola è affidabile. se un militare dice qualcosa che non collima con le tue idee, sicuramente sta mentendo. eppure sempre di militari si tratta, eh.
    l’unica risposta che vuole un complottare è “sì, hai ragione, a dispetto di qualsiasi evidenza”

  188. perchè non dovresti dormire sonni tranquilli? hai paura che i militari cattivi sperimentino le armi segrete proprio su di te?
    allora perchè non avere anche paura che un meteorite ti cada in testa?
    fossi in te avrei paura di più del meteorite, che sicuramente non ha familiari che vivono nella tua stessa città.
    non ho precisato quali sono i nemici semplicemente perchè si tratta dei nemici in un eventuale guerra. se e quando questa guerra scoppierà saprò essere più preciso.
    Bah, adesso è evidente che sei tu a non aver mai sentito parlare di “crimi di guerra”. Questa gente non ha umanità, non ha coscienza, e proprio per questo occupa i posti di potere che gli spettano, in un mondo dominato dalla legge del più forte. Secondo te, un militare che organizza una spedizione punitiva in un villaggio di civili con corollario di stupri, infantici e torture avrebbe dei gran ripensamenti a sterminare la sua stessa famiglia se questo servisse nella sua ottica deviata a portare più onore alla sua patria? Voi non avete capito che i capi supremi di quest’elite sono dei pazzi. Che bisogno c’è di prepararsi alla guerra quando invece di spendere risorse per fare ciò basterebbe condividere queste ultime con tutti i poveri del mondo per annientare qualsiasi conflitto sul nascere? Ma no, non possiamo mica dare dei soldi a quei poveri straccioni, solo noi abbiamo il diritto di stare bene al mondo.

    Gli unici non colpevoli sono coloro i quali si pongono domande e cercano risposte, quelli che predicano bene e razzolano meglio, quelli che se sono in autobus e vedono una vecchietta in piedi si alzano e la lasciano sedere.Ecco qua la parte da cui hai estrapolato l’esempio della vecchietta. Se non sei analfabeta (e pare di no perchè millanti l’uso della scrittura e della lettura) potrai capire che questo era solo per spiegarti meglio il “predicare bene e razzolare meglio” che parte proprio dalle piccole cose, fino a riflettersi sulle scelte di una nazione. Ma d’altronde io credo che tu ritenga giusto uscire dal bar senza pagare il caffè se il barista non ti nota, vero?

    Complimenti per la maturità che dimostrate.

    Ribadisco, premesso che
    I colpevoli sono quelli che spengono il cervello.
    la corte d’appello decreta e ufficializza la colpevolezza del fake Deadlock. Possa Dio avere pietà della tua anima.

  189. non ti va bene la mia risposta? che risposta vuoi sentire?

    Non ho mai detto che non mi va bene la tua risposta, anzi. Più precisamente ho già detto ad AcarSterminator (e vale anche per te)

    Se lo pensi non c’è nulla di male, io ho solo un’opinione alquanto differente dalla tua, forse un po’ più informataNel mio post precedente sottolineavo la mia attesa di una risposta da parte di Acar e Axlman. Tutto qui, non certo che la tua risposta non mi va bene. Tu mi esponi il tuo punto di vista, io lo analizzo e non trovo nulla di nuovo rispetto alla mentalità distruttiva che ci ha portato fino a questo punto estremo nella struttura societaria di questo mondo malato. Ecco tutto.

    Saluti.

  190. FabioTheNewWorldOrder, Axlman ti ha già risposto.
    E’ sia il fake “Deadlock” che il fake “Deadlock – quello nuovo”.

    Se noti dopo il tuo post delle 8:56 di oggi ti risponde “Deadlock – quello nuovo” che altri non è che Axlman che si è dimenticato di cambiare nick 😀 Che pistola!! E successivamente ti risponde anche con il nick fake “Deadlock”.

    Quanto gli piace depistare e confondere!! Peccato però che sono facili da sgamare come è facile rubare il gelato ad un bambino.

  191. Secondo te, un militare che organizza una spedizione punitiva in un villaggio di civili con corollario di stupri, infantici e torture avrebbe dei gran ripensamenti a sterminare la sua stessa famiglia se questo servisse nella sua ottica deviata a portare più onore alla sua patria?
    secondo me sì. comunque quando ho fatto il servizio militare (all’epoca era obbligatorio) le persone che ho incontrato non mi sembravano gente pronta a sterminare la propria famiglia per portare più onore alla patria.

    Voi non avete capito che i capi supremi di quest’elite sono dei pazzi.
    veramente io non ho capito chi sono i capi supremi di quest’elite. prima hai detto che le colpe sono generiche, che i responsabili sono tutti coloro che non si oppongono al disegno malvagio. ora parli di “capi”. sai dirmi chi sono questi capi?

    Che bisogno c’è di prepararsi alla guerra quando invece di spendere risorse per fare ciò basterebbe condividere queste ultime con tutti i poveri del mondo per annientare qualsiasi conflitto sul nascere?
    teoricamente, nessuno. in pratica, purtroppo, visto che a quanto pare fin dalla notte dei tempi gli esseri umani si fanno la guerra e che se perdi una guerra le conseguenze sono spiacevoli, essere preparati a vincerla è una necessità. che questa sia una circostanza molto negativa lo pensiamo entrambi. la pensiamo invece diversamente sulla causa. io non credo che sia l’opera “a tavolino” di un’elite.
    Ecco qua la parte da cui hai estrapolato l’esempio della vecchietta.
    l’esempio l’hai scelto tu. non dare la colpa a me se poi l’ho estrapolato. se ho ben capito tu ti arrabbi tanto perchè il mondo in cui vivi non è una specie di mondo delle favole in cui tutti si vogliono bene e si aiutano a vicenda? e dai la colpa di questo ai “cattivi”? se non ci fossero loro e i loro complotti malvagi vivremmo nel “mondo delle favole”?
    il mondo è “malato”? solo perchè non corrisponde alla tua visione ideale di mondo? che presunzione, scusa…

  192. E’ sia il fake “Deadlock” che il fake “Deadlock – quello nuovo”.
    e perchè non dovrei firmarmi axlman se sono axlman? per confondervi? a me sembrate già abbastanza confusi di vostro…

    Quanto gli piace depistare
    depistare da cosa? è stato commesso un delitto e sono in corso delle indagini? indagini che io non voglio che abbiano successo? ma indagini su cosa? boh!

  193. Axlman, alias “Deadlock” (quello fake) e “Deadlock – quello nuovo” e adesso ti firmi anche con il mio nick, i tuoi post non hanno contenuti.
    Non mi riferisco al fatto di esporre prove, teorie ecc.. ma nel senso che sono un ammasso di umorismo da due soldi, domande che ti poni per dare risposte che dovrebbero avere lo scopo di irridere i tuoi detrattori ma che risultano penose manifestazioni di piattezza intellettuale.

    Smettila di fotterti con le tue stesse mani usando 3mila nick, ti si riconosce dopo una frase.

    Prenditi le palle in mano e presentati con il tuo nick una volta per tutte, e falla finita di cercare di disorientare usando il nick di altri.

    E nei post oltre all’umorismo da nerd mettici qualche contenuto, qualche pensiero che venga dal tuo cervello.

  194. marco tu credi a qualche complotto specifico? oppure vagheggi anche tu un mondo ideale dove tutti si vogliono bene?

  195. Io non credo in nessun complotto.
    E’ il sistema che è fatto in modo tale che queste cose che voi chiamate complotti siano endemiche e necessarie al sistema stesso.

    Faccio un esempio:

    il fatto che il sistema capitalistico abbia necessità di produrre ogni anno più del precedenze (vedi PIL) impone che, qualora (come oggi) ci sia una crisi finanziaria e quindi la domanda crolli, il sistema debba attivarsi perchè questa carenza di domanda è molto pericolosa per il sistema e può causare un suo crollo se perdura più del dovuto.
    Il terremoto (causato o taciuto fa lo stesso) paradossalmente è una manna dal cielo per questo sistema morente ed è una grossa opportunità per la sua sopravvivenza.
    Del resto questo non lo dico io.
    Ieri non mi ha stupito di una virgola quando ho sentito in televisione una conduttrice che diceva: “Scusate il cinismo, ma il terremoto può essere una grande occasione per il rilancio dell’economia”.

    Non esistono complotti, ma esistono dinamiche implicite e NECESSARIE al sistema perchè questo, esaurito tutto il suo slancio iniziale, non crolli sotto il peso delle sue responsabilità.

    Io non so se questo discorso ti arriverà, Axlman o Acarsterminator che stai leggendo, ma se per un attimo lasci l’umorismo spicciolo da parte e inizi a pensare alle VERE dinamiche che reggono il sistema economico di oggi, ti renderai conto che, a parte qualche cantonata che sicuramente anche noi prendiamo, le cose di cui noi parliamo si incastrano tassello dopo tassello e danno l’idea di quello che ci accade intorno giorno dopo giorno.

    I responsabili ultimi ci sono.
    Quando parliamo di elite si intende quella parte di persone che detiene potere economico (=danaro) e quindi banchieri, proprietari di corporation e multinazionali i quali dettano le regole del sistema non vogliono che il sitema crolli (e il loro potere con esso) e per evitare il quale hanno in mano strumenti molto diversi tra loro ma tutti altrettanto vigliacchi e crudeli.
    Queste persone tengono per le palle i loro dirigenti, e i loro dirigenti le tengono ai loro dipendenti, cosicchè non è difficile immaginare un dipendente della torre di controllo che sa e sta zitto altrimenti perde il posto, e il suo direttore con lui.
    Non c’è da stupirsi che debbano essere coinvolte milioni di persone, in quanto chi “sa” sta al vertice, mentre chi sta sotto esegue, se no al posto di promuovere lui promuovono quello che fa e sta zitto, oppure perde direttamente il posto.

    Ma perchè non ci arrivate che un sistema come il nostro “capitalista” ha implicito detro di sè il fatto che le “calamità” o tutto ciò che è distruzione, guerra, morte è qualcosa di positivo? Tutte queste cose stanno dentro al concetto di PIL, e come si misura la ricchezza di una popolazione oggi?

  196. Mi correggo:

    “Come si misura la ricchezza di una nazione oggi?”

    Vi prego di rispondere a questo post, ma che sia una risposta seria ed educata per favore.

  197. marco le tue osservazioni mi sembrano sensate e condivisibili. che il sistema capitalistico abbia i suoi difetti sgradevoli credo sia lampante. ma quali sono le possibili alternative? e sono praticabili?

  198. teoricamente, nessuno. in pratica, purtroppo, visto che a quanto pare fin dalla notte dei tempi gli esseri umani si fanno la guerra e che se perdi una guerra le conseguenze sono spiacevoli, essere preparati a vincerla è una necessità. Bene, proviamo ad analizzare le cause per cui una nazione o un popolo muove guerra ad un suo vicino? Nella migliore delle ipotesi lo fa per conquistare territori o materie prime (es. Cina –> Tibet; America –> Iraq), nella peggiore per evidenti limiti psicologici dei suoi governanti che si comportano come i bambini delle elementari un po' più grossi dei loro compagni(es. prima guerra mondiale; guerra dei cent'anni).

    Ora, considerando che la maggior parte delle guerre negli ultimi 30 anni si sono sviluppate a causa degli stati "bulli" quali America e Russia per fare due esempi uno opposto all'altro (oppure dimmi tu chi sarebbe tanto coglione da andare a casa degli americani a dirgli "vi rompo il culoooooooo". E non tirarmi fuori Bin Laden che basterebbe chiedersi da dove arrivano le sue armi per smetterla di pensare che sia un satanasso), non sarebbe forse il caso che le popolazioni di questi paesi decidessero di smetterla di mettere gente ignorante e violenta nei luoghi di comando sostituendola con qualcuno che sappia usare la materia grigia invece che le pistole? E' un mondo utopistico???

    (no Fabio, è un mondo dove la democrazia funziona e non dove Kennedy viene assassinato dai suoi stessi servizi segreti… E' facile…)

    che questa sia una circostanza molto negativa lo pensiamo entrambi. Che bello che tu abbia detto una cosa sensata. Ma ti sei mai chiesto cosa fare per fermare questo cane che si morde la coda?Immagino di no, tanto tu la guerra in casa non ce l’hai mai avuta, che te ne fotte a te!!!

    la pensiamo invece diversamente sulla causa. io non credo che sia l’opera “a tavolino” di un’elite.Allora dimmi chi è che decide che i più coglioni abbiano la possibilità di fare carriera mentre le persone ragionevoli e quelle veramente dotate restano nelle retrovie a subire le angherie in silenzio.

    Ecco qua la parte da cui hai estrapolato l’esempio della vecchietta.
    l’esempio l’hai scelto tu. non dare la colpa a me se poi l’ho estrapolato. se ho ben capito tu ti arrabbi tanto perchè il mondo in cui vivi non è una specie di mondo delle favole in cui tutti si vogliono bene e si aiutano a vicenda? e dai la colpa di questo ai “cattivi”? se non ci fossero loro e i loro complotti malvagi vivremmo nel “mondo delle favole”?
    il mondo è “malato”? solo perchè non corrisponde alla tua visione ideale di mondo? che presunzione, scusa…
    No, il mondo è malato non perchè non corrisponde alla mia visione ideale (non potrebbe mai farlo, figurarsi, non ho la presunzione di dire che la mia sia la “visione giusta” né ho mai deto questo), piuttosto lo è perchè riesco a vedere al di là del mio orticello e quel che vedo mi disgusta. Bambini che muoiono, uomini che uccidono uomini, governi che se ne fregano dei loro cittadini e li usano per portare avanti disegni criminosi… Mi spiace se non sei d’accordo con me, ma io a giocare a questo gioco con queste regole non ci sto più. E per evitare tutto ciò l’unica cosa che posso fare è migliorare me stesso.

    Tu continua pure a rotolare nella melma insieme al resto della marmaglia se ti va.

  199. marco le tue osservazioni mi sembrano sensate e condivisibili. che il sistema capitalistico abbia i suoi difetti sgradevoli credo sia lampante. ma quali sono le possibili alternative? e sono praticabili?http://www.decrescitafelice.it/

    Prova a leggere questo sito. E a convincerti che i televisori al plasma, la x-box, la play station, le macchine da 10000 di cilindrata e da 600 cavalli, e tutti i beni già definiti tali sono SUPERFLUI e che quindi non devono più essere prodotti e avrai un 50% della risposta.

    Se poi gli aggiungi anche un minore egocentrismo ed una maggiore consapevolezza della gente inculcati anche grazie ad una televisione che faccia informazione come Cristo comanda invece che propinare programmi SUPERFLUI quali grande fratello e amenità varie… Beh, la strada per un mondo non perfetto ma di sicuro migliore è spianata. Per farlo però comincia da te stesso. E dalle piccole cose, che sono quelle più infami da cambiare perchè le si giustifica sempre.

  200. FabioTheNewOrder il punto è che tu analizzi le guerre degli ultimi 30 anni, ma in realtà l’uomo è in guerra da sempre, a cominciare dalla bande di uomini preistorici che si contendevano le risorse a colpi di clava. Ora questa semplice constatazione sulla quale credo che anche tu possa essere d’accordo non ti fa nascere il sospetto che guerre, violenze e sopraffazione non dipendano dal particolare sistema economico in vigore al momento, non siano il frutto delle malvagie manovre di un’elite, ma siano piuttosto insite nella natura dell’uomo?

  201. marco ma sei lo stesso marco che posta questo commento “Per esempio nei commenti sul post sul terremoto di oggi (pag.2 dei commenti) Axlman e Acarsterminator hanno creato più fake dei un utente (Deadlock)e hanno postato le loro porcherie in modo da confondere la discussione.” nel blog del tizio che crede che le scie chimiche servano a creare gli androidi subumani? ma sei un complottaro o no? comunque, nel caso, non so come tu abbia la certezza che io sia axlman e acarsterminator, visto che non lo sono e tu non hai la possibilità di verificarlo… probabilmente è la stessa certezza che ammanta certe persone quando affermano che le scie chimiche servono a creare gli androidi subumani

  202. Axlman io ho anche un sistema alternativo in mente, che è attuabile a partire da domani, in modo graduale.

    Magari se ho tempo stasera lo scrivo, adesso sto per tornare a casa e non ho molto tempo.

    Il punto però è che si parlava di questo sistema, e tu convieni con me che il panorama di cui ti ho parlato è quanto meno POSSIBILE (io al contrario di te, penso che questo sia la prassi nel momento in cui scrivo).

    Acarsterminator, per quanto la nostra storia si perde nel passato noi abbiamo testimonianza di guerre e distruzioni tra uomini.

    Il periodo storico di cui abbiamo testimonianza però si estende (ad essere generosi) per 8000 anni.
    Questo periodo ha visto la Società del mondo organizzata secondo gli schemi attuali (nazioni indipendenti i cui regnanti nutrono mire di espansione ecc ecc).
    8000 anni sono nulla se paragonati alla vita del nostro pianeta.
    In realtà noi non sappiamo nulla del nostro passato più antico, e non abbiamo esperienza di sistemi sociali diversi dal nostro nelle forme più grezze o evolute.
    Non esiste natura umana, esiste piuttosto un adeguamento dell’uomo agli stimoli sociali che lo circondano, che al momento sono quelli della competizione e della violenza.

  203. Si sono io e si, non posso essere sicuro che sia come dico, ma comunque se non sei tu, è qualcun altro che utilizza diversi nick.

    Nel qual caso ti chiederei scusa, ma non potendolo verificare non lo farò.

    Per quanto riguarda il fatto che io sia o meno un complottaro, ti rimando al mio post delle 16:44.

    Per quanto riguarda il fatto degli androidi subumani, come ribadito nello stesso post delle 16:44 anche le persone alla ricerca della verità possono prendere delle cantonate (io personalmente condivido il 99% delle cose che dice Straker, compreso l’argomento che tu vuoi denigrare con le parole “androidi subumani”).
    Ciò non toglie che se si ammettonopiccole cantonate, questo non significa che il personaggio non sia attendibile.
    Voi volete screditare una persona dicendo “questo dice androidi subumani” ed è un pazzo guai a chi si schiera o siete pazzi anche voi.

    Io spero nella vostra buona fede, ed allora vi chiamo ingenui se dite che le armi di cui si parla non esistono.
    Esistono tecnologie in grado di creare uragani, terremoti, eruzioni, modificare clima.
    Per favore, svegliatevi pure voi.

  204. FabioTheNewOrder il punto è che tu analizzi le guerre degli ultimi 30 anni, ma in realtà l’uomo è in guerra da sempre, a cominciare dalla bande di uomini preistorici che si contendevano le risorse a colpi di clava. Ora questa semplice constatazione sulla quale credo che anche tu possa essere d’accordo non ti fa nascere il sospetto che guerre, violenze e sopraffazione non dipendano dal particolare sistema economico in vigore al momento, non siano il frutto delle malvagie manovre di un’elite, ma siano piuttosto insite nella natura dell’uomo?Embeh? Pure lo schiavismo ufficializzato era insito nella nostra natura ma ce lo siamo levato dalle bolle perchè ci siam resi conto che non era proprio il massimo definirsi “esseri evoluti” portandoselo appresso. Per le guerre non può succedere altrettanto? Io non dico che siano giuste o sbagliate, io guardo al risultato che creano, ognuna di loro, e traggo le mie conclusioni.

    Giustificare la loro esistenza dicendo “Eeeeeeh, che ci vuoi fare, le guerre esistono da sempre. Mica puoi eliminarle” sarebbe come dire ad un medico “Eeeeeeeh, caro il mio dottore, la polmonite esiste da sempre. Mica vorrai debellarla”. Che senso ha questo discorso??

    Citando Bill Hicks, “Folks, you can evolve, did you know that?”*

    *Gente, potete evolvere, lo sapevate?

    Saluti

  205. Un generale ausiliario (quindi in pensione) può essere un buon esempio?

    No. A mio parere il generale dell’intervista non è un buon esempio.
    Si presenta come ex portavoce militare (il ruolo di portavoce lo dai a gente brava a parlare), che comandava i bersaglieri, e che ora scrive libri e fa conferenze (parole sue). Uno bravo con le tecniche di comunicazione insomma, e magari bravo a “vendersi” (ti sto dicendo quel che penso come tu mi hai chiesto), e che ha tutta la libertà di “svelare” questi segreti.
    Non ha accennato minimamente a conoscenze tecniche, anzi afferma testualmente «io non ho prove che ci sia stato un esperimento nucleare che abbia prodotto un reale terremoto… secondo me qualcuno ci ha provato, non so dove non so quando» (!).
    Insomma sue opinioni, che poi racchiude anche in libri…
    (per la cronaca, un libro che dice che tutto va bene e i militari sono bravi e trasparenti non vende una copia, al contrario…)
    Poi siam sempre qui: un militare che da spiegazioni che non piacciono mente, un militare che viene incontro alle mi ideee è “un buon esempio”.

    Insomma, si va di simpatia, anziché capire i temi di cui si tratta per poter giudicare. Probabilmente perché non si è in grado di capire.

    Ma nel concreto cosa dice: che con bombe atomiche fatte esplodere sotto la superfice terreste può essere possibile provocare terremoti. E grazie, se c’è una possibilità di farlo, è quella.

    Un pochino superficiale e scontato, no? Quali energie sono in gioco in un terremoto? quali energie possono servire per innescarlo? quante bombe, di quanti megatoni?… Non credo una e neanche dieci per quel che posso sapere.
    Un ex portavoce militare e ex comandante dei bersaglieri me lo sa dire? Evidentemente no, altrimenti ne avrebbe fatto cenno.
    Magari sentire qualcuno che conosce la materia, che lavora nel campo o che ha fatto studi di geologia e/o fisica? Magari…

    Ma i militari sono capaci di tutto, giusto? Ecco, per la serie non capisco nel merito, e posso andare solo di fantasia e simpatia.

    E ancora, mi immagino la situazione. “E’ necessario generare un terremoto sugli Appennini per muovere l’economia, o perché ce lo ordina il capo… Bisogna sotterrare qualche decina di bombe atomiche, di quelle belle grosse, a qualche km di profondità, ma non date troppo nell’occhio…” RIDICOLO!

    Insomma io sento una persona che non mi dice nulla di concreto (come lui stesso ammette) e senza credibilità, non è un tecnico.

    Ehm, ti riferivi alle atomiche per generare terremoti, vero? non roba come HAARP, vero?

    Rispondi a questo.
    Se io ti porto un ex generale, addirittura degli USA (meglio eh ;), anche questo fa conferenze, e ti spiega che è possibile levitare con la sola forza del pensiero, e addirittura attraversare i muri o uccidere il nemico, basta concentrarsi nel modo giusto e gli fai esplodere il cuore.
    Sarebbe un buon esempio per te, gli crederesti? Mica l’ultimo arrivato, un generalone USA. Te lo porto?

    Michele.

  206. Che bolle ‘sti quaquaraquà… O siete piglianculo? 😉.

    Non me lo aveva mai detto nessuno, tantomeno dandomi del “voi” 😉
    Scusa se ti ho dato l’impressione di scappare, ma di cose utili e interessanti da fare ce ne sono parecchie e di tempo poco, visto che te lo porta via quasi tutto il lavoro.
    Visto che giustamente tieni a che siano date risposte, puoi convincere anche questo di quaquaraquà?

    io aspetto tutt’ora una segno da parte di AcarSterminator e Axlman. D’altronde sembrano essere loro i capi debunker con la risposta logica sempre pronta sotto mano.

    Interessante, cosa ti fa pensare che io sia un capo debunker? Cazzarola quelli che vedono il mondo come te mi incuriosiscono parecchio 😉
    Per la cronaca, anche se mi rendo conto non serve a niente spiegarlo a chi con tanta convinzione vive il suo distacco dalla realtà, io sono un signor nessuno e che io sappia non esistono capi debunker. A che serve??
    Sono uno convinto di aver imparato a sufficenza a capirlo il mondo che lo circonda. Di solito il debunker viene indicato come tale da altri, ma si tratta semplicemente di singole persone libere, che non sopportano le stupidaggini fatte passare per realtà…

  207. Marco, io sono una persona seria e quando io dico una cosa riguardo qualcuno, la dimostro.
    Ad esempio ho mostrato coi miei video che Rosario si scrive i commenti anonimi sul suo blog e che aveva cercato di fare il furbo nascondendosi dietro il nick di DARKMAN per diffamare a destra e a manca impunemente.

    Invece chi fa accuse senza provarle non solo si dimostra persona poco seria, ma proprio un perfetto cretino che nella vita non ha di meglio da fare che buttare nel cesso il proprio tempo a spettegolare sul nulla: evidentemente il suo tempo vale ben poco, esattamente come la sua vita, se si può permettere di sprecarlo così.

    E tale persona si dimostra vieppiù cretina quando scrive cose come:
    non posso essere sicuro che sia come dico, ma comunque se non sei tu, è qualcun altro che utilizza diversi nick.
    Nel qual caso ti chiederei scusa, ma non potendolo verificare non lo farò.

    ché nel mondo delle persone civili ed intelligenti è a chi accusa che spetta l’onere della prova, non che il primo pirla di passaggio può dire le peggio vaccate che gli passano per la sua testa bacata e poi aspettarsi che qualcuno dimostri il contrario, altrimenti ha ragione lui.

    Se tu sei così mal messo da passare le giornate a farti prendere per il culo da un troll, il problema è tuo. Se un tizio è così mal messo da sprecare le giornate a prendere per il culo un povero minus habens che si prende già perfettamente in giro da solo, il problema è suo.

    In entrambi i casi il problema non è mio, quindi tu continua pure a farti prendere per i fondelli e il trolleggiante fake continui pure a prendertici, ma per favore mi lasciate fuori dalle vostre beghe da asilo nido: io quando ho qualcosa da dire la dico chiaro e tondo e usando la mia utenza Blogger, come ho appena fatto e ho sempre fatto, ché il mio tempo, al contrario del vostro, ha un certo valore.

    Riguardo a rispondere a FabioTheNewOrder, vale lo stesso concetto, cioè ho di meglio da fare che sprecare tempo ed energie a rispondere a chi non arriva da solo a comprendere cose ovvie come:

    1) essere persone coscienziose e degne di rispetto in generale, non significa non commettere mai errori, specie quando ci si incaponisce a parlare di cose che non si conoscono né tanto meno si comprendono decentemente, specie quando si dice chiaro e tondo di non avere uno straccio di prova di quanto viene affermato, specie quando si fanno ragionamenti ridicoli come “se tot anni fa riuscivano a fare questo, allora sicuramente adesso riescono a fare robe spaventosamente più enormi” (che tra il generare una singola onda anomala e generare uno tsunami ci sono ordini di grandezza in mezzo, non noccioline, e allo stesso modo non è che perché 40 anni fa gli stattunitensi sono andati sulla Luna automaticamente adesso devono per forza essere stati almeno su Alpha Centauri)

    2) affermare «non tutto è nero» NON equivale ad affermare «tutto è bianco».

  208. Prendo atto del fatto che AcarSterminator e Axlman non mi ritengono persona degna di ricevere risposte esaurienti alle mie domande.

    Caro Acar, non è in ogni caso compito mio far rispondere altri alle tue domande, io posso parlare solo per me stesso.

    Per il resto, come ho già precedentemente detto, questo non è un post sulle scie chimiche nè su Marcianò (che, detto per inciso, non apprezzo nemmeno io per i suoi metodi), qua si parla di ben altro. Dovreste spiegarmi perchè io dovrei avere fiducia in un’istituzione quale lo Stato italiano o l’esercito una volta che si sia dimostrata la loro malafede in più occasioni. Che equivarrebbe a dire: se voi doveste assumere una persona come curatore dei vostri beni e scopriste che quest’ultima è dedita alla truffa per via della sua fedina penale cosa fareste?

    Confutate la tesi che viviamo in un mondo dove i governi non hanno interessi sovraodinati rispetto ai loro cittadini. Una volta che sarete riusciti a fare ciò avrete definitivamente smontato tutte le “teorie del complotto” e noi saremo molto più tranquilli, ve l’assicuro. Finchè non si arriverà a tale confutazione è però lecito pensare che se uno stato è in grado di far esplodere bombe nelle piazze, abbattere aerei civili, rovesciare decisioni democratiche dei cittadini etc. etc. è in grado anche di fare qualsiasi cosa contro il bene comune e la salute pubblica.

    Saluti

  209. Giustificare la loro esistenza dicendo “Eeeeeeh, che ci vuoi fare, le guerre esistono da sempre. Mica puoi eliminarle” sarebbe come dire ad un medico “Eeeeeeeh, caro il mio dottore, la polmonite esiste da sempre. Mica vorrai debellarla”. Che senso ha questo discorso??
    nessuno. perchè il paragone fra la polmonite (causata da fattori esterni) e la violenza (connaturata nell’uomo) non ha senso. eliminare la “guerra” è possibile, ma c’è un solo modo per farlo: eliminare gli uomini.
    puoi non essere d’accordo con questa mia “visione”, ma sarai d’accordo che finora la storia ha dato ragione a me e non a te. se poi analizzi l’essenza stessa della vita sul nostro pianeta, con mente scevra da illusioni umanistiche, vedrai che fra i suoi fondamenti abbiamo la competizione, la lotta, la sopraffazione.

  210. E’ il sistema economico e sociale che mette in competizione l’uomo (e di qui la violenza e la sopraffazione).
    Il concetto di scarsità (per il quale per es. un bene scarso quale l’oro vale tanto mentre il ferro chè è più disponibile è molto meno caro) è la base del sistema economico odierno.
    Questo fa sì che le persone siano in perenne competizione tra loro (l’impiegato verso il collega per la promozione, il ladro per strada per la pensione della vecchietta, le nazioni per il controllo del petrolio, ecc.. ecc..)
    In un mondo dove venga ricercata l’abbondanza (si tratta di scelte, dal momento che per es. con le dovute scelte energetiche, potremmo avere energia in abbondanza e a basso costo), la società stessa avrebbe una mutazione incredibile.

    Non esiste natura umana come ci vogliono fa credere.
    In questo modo la gente viene come sedata: “che ci vuoi fare, l’uomo è così violento, la guerra esisterà sempre” e non troverà mai la motivazione per cambiare le cose.

    Esiste piuttosto una natura del modello di società.

    E le società di cui abbiamo testimonianza, da quella egizia ad oggi, si è sempre basata sullo stesso modello.

  211. nessuno. perchè il paragone fra la polmonite (causata da fattori esterni) e la violenza (connaturata nell’uomo) non ha senso. eliminare la “guerra” è possibile, ma c’è un solo modo per farlo: eliminare gli uomini.
    puoi non essere d’accordo con questa mia “visione”, ma sarai d’accordo che finora la storia ha dato ragione a me e non a te. se poi analizzi l’essenza stessa della vita sul nostro pianeta, con mente scevra da illusioni umanistiche, vedrai che fra i suoi fondamenti abbiamo la competizione, la lotta, la sopraffazione.
    Si, purtoppo non posso che esser d’accordo con te. Oggettivamente sino ad ora l’unico metodo di risoluzione delle controversie è sempre stata solo e soltanto la guerra. Mai nessuno che abbia tentato metodi alternativi. Quindi non abbiamo riscontri su metodi che non siano quelli della violenza e della sopraffazione (se escludiamo Gandhi che ha riconquistato una nazione con la non-violenza).

    Sono meno d’accordo quando dici che l’unico modo per eliminare la guerra sia eliminare l’uomo. Che significa? Stai dicendo forse che l’uomo non può diventare migliore di quello che è? Ti ritieni così poca cosa?

    E’ vero che la polmonite è causata da fattori esterni, ma il suo sviluppo è interno al corpo umano. Guardacaso un po’ come la rabbia, non trovi? Di solito ti arrabbi a caso o perchè qualcuno al tuo esterno provoca questo sentimento che poi si sviluppa dentro di te?

    Non sarebbe il caso di lavorarci un po’ su per cercare di eliminare queste cause alla radice come è stato fatto per la polmonite? Si capisce che cosa la provoca e poi si stuida una cura per il male. Nel caso della rabbia bisogna capire che cosa ci provoca fastidio e poi bisogna cercare una soluzione a queste cause scatenanti, per es. ricercando i metodi migliori per vivere in armonia con tutti gli altri. I tuoi vicini fanno casino fino alle 3 di mattina? Comprati dei tappi per le orecchie invece che salire al piano di sopra a sterminarli tutti!! (e questo è solo un esempio pratico, ce ne sono migliaia di altri ovviamente che si potrebbero portare. Lo sottolineo prima che qualcuno mi venga a dire che tutta la mia filosofia è basata su queste due righe di scritto)

    Ecco cosa intendo quando dico che la guerra si può e si deve eliminare. Non è una soluzione, ogni guerra si porta appresso solo altra sofferenza e sopraffazione che sfoceranno in futuro in altre guerre. L’unico rimedio alla guerra è la pace, che non può essere ottenuta attraverso la guerra ma solo attraverso il confronto e l’annullamento del nostro egoismo.

    Capite cosa intendo?

  212. E’ il sistema economico e sociale che mette in competizione l’uomo (e di qui la violenza e la sopraffazione).secondo me ti sbagli. è l’essenza stessa della vita che prevede la competizione. e l’uomo, in quanto essere vivente, non può sottrarsi a questa legge. ti basta osservare la natura per constatare che la vita è una continua lotta (fra predatori e prede, fra individui della stessa specie per riprodursi, ecc). ora per quale motivo l’uomo che è un essere vivente dovrebbe comportarsi in modo diverso da tutti gli altri esseri viventi?
    solo perchè ha un sistema nervoso che gli consente l’autoconsapevolezza? purtroppo non basta. potrebbe bastare se la popolazione umana fosse limitata a pochi individui (vedi equilibrio di nash vs ottimo di pareto)

  213. Sono meno d’accordo quando dici che l’unico modo per eliminare la guerra sia eliminare l’uomo. Che significa? Stai dicendo forse che l’uomo non può diventare migliore di quello che è? Ti ritieni così poca cosa?
    non è una questione di “uomini” in quanto tali, ma di gruppi di individui in competizione e degli equilibri che si possono stabilire nel gruppo.
    putroppo l’equilibrio del “volemose tutti bene” è un equilibrio instabile e non può perdurare. non è una questione di “morale”, ma di logica matematica (vedi teoria dei giochi). come detto prima, il “volemose bene” può funzionare solo in piccoli gruppi. ma un gruppo così piccolo è destinato all’estinzione.

  214. Quanti tipi di reati ci sono?
    Ci sono i reati legati al fattore economico (rapimenti, rapine, scippi, omicidi legati ai precedenti reati, tutte le corruzioni, le guerre, le vittime da avvelenamento dell’aria e acqua, da radiazioni ecc ecc), a quello passionale e a quello rituale (assassini seriali, organizzazioni sataniche, rituali massonici, ecc ecc)

    Mentre è evidente che gli ultimi due esisteranno sempre in qualche misura (si tratta dell’impulso individuale o di quello di un piccolo gruppo di persone che hanno passato il confine), il primo gruppo di reati dipende semplicemente dal sistema sociale in cui viviamo.

    Ed è di gran lunga il più importante.

    La differenza tra l’uomo e l’animale sta nel fatto che l’animale non ha la capacità di migliorare la sua situazione ambientale e quindi non ha i mezzi per uscire dalla situazione di scarsità in cui si trova (per es: il leone non ha modo di “allevare” le gazzelle e garantire che tutta la popolazione della savana venga sfamata).
    L’uomo ha dalla sua la tecnologia, che lo può liberare dal lavoro e dalla scarsità.
    Purtroppo la via che il nostro sistema economico indica è quella della scarsità, poichè le scelte sono in mano ad un gruppo ristretto di persone che beneficia di questa situazione essendo dei privilegiati.

    Guardati i due film: Zeitgeist e Zeitgeist:Addendum

  215. Quanti tipi di reati ci sono?
    nessuno.
    in natura non esiste il concetto di “reato”. è un’invenzione dell’uomo, proprio come il sistema socio-economico che tu vuoi abolire. a questo punto aboliamo il codice penale e non ci saranno più reati, di nessun tipo.
    ok, questa era solo una provocazione. parlando seriamente, la differenza fra il tuo pensiero e il mio (oltre al giudizio sugli androidi subumani) è che secondo te il sistema è organizzato così perchè qualcuno vuole che sia organizzato in questo modo, secondo me invece è perchè i sistemi così complessi si autorganizzano in questo modo. c’è poco da fare. forzando e semplificando un po’ il pensiero, è come se tu dicessi che le molecole di una goccia d’acqua si organizzano in una forma sferica perchè a qualcuno fa comodo così ed ha i mezzi per far modo che sia così, mentre secondo me si organizzano in forma sferica perchè questa è la situazione d’equilibrio che risulta dall’interazione fra le varie molecole.

  216. secondo me ti sbagli. è l’essenza stessa della vita che prevede la competizione. e l’uomo, in quanto essere vivente, non può sottrarsi a questa legge. ti basta osservare la natura per constatare che la vita è una continua lotta (fra predatori e prede, fra individui della stessa specie per riprodursi, ecc).Questo è certo, ma la competizione, secondo la teoria darwinistica che hai appena declamato, dovrebbe portare ad un miglioramento della specie, eliminando gli organismi meno adatti e selezionando i geni migliori. Ora, se la competizione nella nostra società fosse equa, a tuo avviso un Gasparri (per fare un nome a caso, non perchè pensi di lui che abbia dei geni pessimi) avrebbe una qualche possibilità di sopravvivenza? Ed Eluana? Allora decidiamoci: o rientriamo nel grande gioco della vita e ci rimettiamo al livello animale per far selezionare alla natura chi tra di noi può e non può sopravvivere, oppure usciamo da questa mentalità e ci mettiamo a lavorare per migliorarci senza aver bisogno di una selezione naturale, ma con le sole nostre forze e l’impegno costante.

    Ora come ora ci sediamo nel mezzo e non ci muoviamo nè da una parte nè dall’altra, tenendo i piedi in due scarpe ben distinte e giustificandoci continuamente senza guardare in faccia la realtà: sia che si opti per una scelta che per l’altra ci sarà da fare una grossa fatica. E questo ci spaventa un sacco, meglio mantenere le cose così come stanno.

  217. Qual’è la massima espressione della violenza? La GUERRA
    Chi decide una guerra? Uno stretto gruppo di persone, che comprende un presidente, un manipolo di generali, qualche consigliere e qualche tecnico e consulente.
    Questo è solo un esempio sul fatto che sono piccoli gruppi di persone a mandare avanti una società guerrafondaia.
    Il popolo pensi che voglia la guerra? E gli stessi soldati? Vogliono tutti andare in missione per guadagnare di più e per andare in pensione prima possibile.
    Basta vedere come le persone impazziscono al ritorno dalle guerre (sindrome del Viet-nam ecc).
    L’uomo rigetta la guerra, è contro la sua natura.
    Il sistema polico-economico-sociale ci sta distruggendo.

    E svegliatevi un pochino, accendete il cervello e schermatelo dalla merda che vi vogliono far credere i media.

  218. Questo è certo, ma la competizione, secondo la teoria darwinistica che hai appena declamato, dovrebbe portare ad un miglioramento della specie
    il concetto darwiniano di “migliore” è ristretto a “più adatto a trasmettere i propri geni alla generazione successiva” e non è ampio come il concetto “comune” o “morale” di “migliore”.

    il concetto di “equo” è un altro concetto prettamente umano e non trova riscontro in natura.

    applicandolo all’ambito sociale, può essere un’aspirazione condivisibile. ma è un’aspirazione irrealizzabile. proprio perchè, come ho già detto, i sistemi complessi basati su regole “eque”, non funzionano. non funzionano nel senso che non hanno un punto di equilibrio stabile. già in passato sono stati tentati esperimenti di “società ideali” senza discriminazioni e con regole “giuste”. sono tutti falliti. e perchè? perchè far funzionare questo tipo di società è come cercare di mantenere in equilibrio una piramide poggiandola sulla punta. alla prima pertubazione collassa, inevitabilmente.
    ora non voglio fare il guastafeste e ognuno è libero di sognare una grande società ideale basata sul rispetto, sull’altruismo, sulla solidarietà e su tutti i buoni valori che ci hanno “cristianamente” inculcato. ma per motivi prettamente matematici, se mi passate la brutale semplificazione, questa società non può esistere. e i complotti non c’entrano nulla con questa impossibilità

  219. ora non voglio fare il guastafeste e ognuno è libero di sognare una grande società ideale basata sul rispetto, sull’altruismo, sulla solidarietà e su tutti i buoni valori che ci hanno “cristianamente” inculcato. ma per motivi prettamente matematici, se mi passate la brutale semplificazione, questa società non può esistere. e i complotti non c’entrano nulla con questa impossibilitàEcco, qua non sono in accordo con te. Come ho avuto modo già più volte di discutere con altri miei amici, la matematica non studia il mondo reale, bensi solo e unicamente un modello dello stesso. Essa ha dei limiti di calcolo necessari alla schematizzazione che la portano a semplificare il sistema osservato eliminando quei dati ritenuti superflui dagli osservatori. Quindi, qualsiasi teoria si basi unicamente sulla matematica è, a mio avviso, non completa o fallace. Il mondo è ben più complesso di una formula matematica, ed ha possibilità pari ad infinito. Per comprendere ciò bisogna però interrogarsi su cosa sia l’infinito, comprendendo che per definizione esso è in-definibile, poichè in caso contrario diverrebbe de-finito. Quindi, tutto ciò che può essere immaginato nelle in-finite possibilità della realtà è reale.

    Questo normalmente provoca mal di testa. 😀

  220. sono d’accordo sul fatto che la matematica non sia la risposta a tutte le domande. e allora ti concedo che la matematica non può è la prova definitiva che una società ideale non può esistere, in quanto prova esclusivamente teorica. ma anche la prova pratica, cioè la storia, ci dice che la società ideale non è mai esistita.
    a questo punto mi sorge una curiosità… visto che sia la pratica che la teoria ci dicono che la società perfetta non può esistere, su cosa si basa invece la tua convinzione che possa esistere?

  221. La storia di cui parli arriva fino a circa 8000 anni prima di Cristo.
    Cioè 10000 anni in tutto.
    Ci sono tracce (ignorate) di civiltà molto più antiche di cui non sappiamo nulla se non che erano ossessionate dal cosmo e costruivano con blocchi di centinaia di tonnellate.
    Non puoi proprio dire che una civiltà ideale non è mai esistita.

  222. Marco ha detto…
    Ad Acar o Axlman (non ricordo) che dicevano che le armi sismiche non esistono

    http://dailymotion.virgilio.it/video/x8z1nv_pamir-larma-sismica_tech

    E questa è roba di parecchi anni fa.

    Premetto che non conosco il francese, ma mi fido della traduzione. Non è come il tedesco che si presta a “interpretazioni” (falsificazioni sarebbe la parola più corretta) come ha dimostrato il gestore di uno dei tuoi blog preferiti, quello che sta sulla riviera dei fiori (vedi qui) 😉

    Video tratto da un documentario TV francese.
    Funzionamento della macchina costruita dai russi durante la guerra fredda:
    «traversando un potente campo magnetico, lo scarico del reattore di un missile provocava delle scariche simili a fulmini capaci di propagarsi fino a 50km di profondità»

    Eh?!
    Ehm, lo ametto, non sono alla tua altezza quindi chiedo a te di spiegarmi cosa vuol dire.

    …”immaginare che”…”se fosse”…”potrebbe”…

    «forse potrebbe provocare una incontrollabile reazione a catena di terremoti e tsunami nel mondo intero»

    ROTFL!!!

    Pardon.

    E’ uno scherzo?
    Ah ho capito, è uno spezzone del Voyager francese…

    Quindi come prove della attuale possibilità pratica di generazione dei terremoti abbiamo le conferenze e libri di un ex generale furbetto, e uno spezzone tratto da quella TV che è stumento per controllare le nostre menti, di cui dovremmo liberarci.

    Ineressante, altro?

    Cito:
    E svegliatevi un pochino, accendete il cervello e schermatelo dalla merda che vi vogliono far credere i media.

    Michele.

  223. sono d’accordo sul fatto che la matematica non sia la risposta a tutte le domande. e allora ti concedo che la matematica non può è la prova definitiva che una società ideale non può esistere, in quanto prova esclusivamente teorica. ma anche la prova pratica, cioè la storia, ci dice che la società ideale non è mai esistita.
    a questo punto mi sorge una curiosità… visto che sia la pratica che la teoria ci dicono che la società perfetta non può esistere, su cosa si basa invece la tua convinzione che possa esistere?
    Non ho basi reali da proporti per rispondere a questa domanda, ma solo altre basi teoriche che si basano su due considerazioni di tipo pratico:

    1. Bisogna premettere allo sviluppo di questa società uno sviluppo degli individui che la comporranno. Non esiste una società senza individui ed essa è l’espressione della somma delle singolatità estese nella realtà. Ciò significa che tutte le sovrastrutture che noi creiamo sono date a partire dalle nostre coscienze. Se miglioriamo le nostre coscienze queste svorasturtture non potranno fare altro che adeguarsi al miglioramento avvenuto.

    2. La società come la intendo io non è “perfetta” ma è di sicuro migliore di questa. Essa abbisogna però di metodi democratici migliori di quelli attuali e, necessariamente, di guide politiche migliori di quelle attuali. C’è quindi bisogno di una ri-formazione delle nostre strutture sociali conseguente il miglioramento delle nostre persone.

    Quindi bisogna cominciare a migliorare sè stessi, poichè io reputo veritiere le teorie di Jung che postulano l’esistenza di un inconscio collettivo. Se molti all’interno di questo inconscio riuscissero a modificare le tipologie di reazione a date situazioni, anche la restante parte dell’umanità ne sarebbe influenzata senza accorgersene.

    P.S. AcarSterminator, come dicevano i nostri nonni e tutti i nostri antenati prima di loro, non esiste peggior sordo di chi non vuol sentire. Noi ti abbiamo portato prove ricavate da fonti “ufficiali” che sono le uniche a cui sei capace di dare ascolto. Non hai voluto ascoltarle bollandole come inattendibili (sulle basi delle altre tue fonti ufficiali). Prosegui dunque per la tua strada, consapevole del fatto che, almeno personalmente, non mi sgolerò più per farmi sentire da una persona che si tappa le orecchie come un bambino.

    Saluti

  224. marco che fine hanno fatto queste eventuali società antichissime? se le sono portate via gli alieni? oppure si sono dissolte senza lasciare grandi tracce? anche se fossero esistite, il loro modello non era un modello funzionante, considerando la fine che hanno fatto.

    ps: tu sei quello che tacciava me di umorismo di bassa lega? “In compenso però ho il file audio gentilmente offerto dai deb, ma dal casino di sottofondo e dallo strofinio sul microfono sembrerebbe che il microfono sia stato tenuto dentro le mutande, e l’operatore in preda ad una perenne erezione (forse dovuta all’eccitamento per i continui interventi del loro leader Altissimo)”

  225. Ciò significa che tutte le sovrastrutture che noi creiamo sono date a partire dalle nostre coscienze.
    ecco, è questo il punto sul quale non siamo d’accordo. secondo me, le sovrastrutture si creano “spontaneamente”, nell’impossibilità di controllare tutte le coscienze e dall’interazione fra esse.
    saluti anche a te

  226. ecco, è questo il punto sul quale non siamo d’accordo. secondo me, le sovrastrutture si creano “spontaneamente”, nell’impossibilità di controllare tutte le coscienze e dall’interazione fra esse.
    saluti anche a te
    Attento perchè in realtà siamo d’accordo! Le sovrastrutture del linguaggio archetipo si creano si spontaneamente, ma a partire dalla somma di tutte le coscienze e dalla collettività delle stesse.

    Faccio un esempio di facile comprensione: nelle nostre menti è stato inculcato fin da piccoli che il sistema in cui viviamo è il più democratico possibile e non ci sono alternative attuabili. Oggi invece, proporzionalmente al numero di persone che si interrogano riguardo a questa “verità”, sempre più coscienze sentono che un altra democrazia è possibile, e sempre più coscienze si sentono insoddisfatte dalla situazione attuale. Quindi è possibile modificare le sovrastrutture partendo dai mattoni che le formano (le nostre coscienze singole). Il difficile di questo giochetto stà nel fatto che per poter modificare la nostra coscienza dobbiamo prima liberarci dalle sovrastrutture, causando attraverso impegno e fatica uno strappo, anche doloroso, rispetto alla nostra personalità precedente.

    Piano piano, lavorando ogni giorno su noi stessi e coinvolgendo chi ci sta intorno attraverso la nostra vita e senza le parole, arriveremo a cambiare l’anima dell’umanità.

  227. FabioTheNewOrder ha detto…
    AcarSterminator, come dicevano i nostri nonni e tutti i nostri antenati prima di loro, non esiste peggior sordo di chi non vuol sentire. Noi ti abbiamo portato prove ricavate da fonti “ufficiali” che sono le uniche a cui sei capace di dare ascolto. Non hai voluto ascoltarle bollandole come inattendibili (sulle basi delle altre tue fonti ufficiali). Prosegui dunque per la tua strada, consapevole del fatto che, almeno personalmente, non mi sgolerò più per farmi sentire da una persona che si tappa le orecchie come un bambino.

    Oh che palle con ‘sta solfa delle fonti “ufficiali”, scusa eh.

    Magari non è questione di esser sordi, ma di parlare lingue diverse 😉

    In questo caso non ho bisogno di conoscere la fonte per valutare l’attendibilità, per mia fortuna sono in grado da solo di giudicare il contenuto.
    Mi sembra invece che chi non ne è in grado vada per simpatia…
    Un cicinino superficiale per la “lingua” che parlo io.

    Ehm, però magari sono io che non capisco niente, visto la sapienza che dimostra Marco.. (vedi qui per esempio).

    Auguri,
    Michele.

    PS: a proposito, io sono ancora in attesa della risposta alla domanda che ti ho posto. L’ex generale USA che ti spiega come fare ad attraversare i muri con la sola forza del pensiero dovrebbe essere per te molto più attendibile dell’ex generale italiano portavoce. Cazzarola, non lo vuoi conoscere?

    PPS: ah, nella lingua che uso io c’è anche il termine “umiltà” oltre a “supponenza”.

  228. Oh che palle con ‘sta solfa delle fonti “ufficiali”, scusa eh.Credevo che a te facesse piacere avere delle fonti “ufficiali” da ascoltare invece che i soliti “complottari ignoranti”. Hai richiesto che i dati da noi utilizzati per suffragare le nostre ipotesi non provenissero da ricercatori indipendenti o da fonti sconosciute ma da “fonti ufficiali” e quando ti accontentiamo non va bene lo stesso… Non so, cosa devo fare di altro?? Darti ragione a prescindere immagino.

    Magari non è questione di esser sordi, ma di parlare lingue diverse 😉Su questo punto ti dò ragione, quindi cosa proponi? Io ho cercato di parlare la tua lingua, portandoti fonti che avresti potuto ritenere ufficiali e non dileggiandoti con epiteti di varia natura, puoi tu dire di aver fatto lo stesso nei miei confronti?

    In questo caso non ho bisogno di conoscere la fonte per valutare l’attendibilità, per mia fortuna sono in grado da solo di giudicare il contenuto.Mai sentito parlare del concetto Socratico “so di non sapere”? Quante delle teorie che hai studiato si basano sulla TUA esperienza? Hai mai provato a immettere un’onda a bassissima frequenza nel terreno TU personalmente? Hai potuto valutare i risultati?

    Mi sembra invece che chi non ne è in grado vada per simpatia…
    Un cicinino superficiale per la “lingua” che parlo io.
    Oppure chi “non ne è in grado” come dici tu, riconosce il fatto di non esser in grado di giudicare il contenuto perchè non si ritiene così sapiente da avere la verità assoluta nelle sue mani. Quindi non sa dove essa risieda e cerca di trovarla in ogni luogo, anche in quelli che a prima vista gli sembrerebbero impossibili.

    Ehm, però magari sono io che non capisco niente, visto la sapienza che dimostra Marco.. (vedi qui per esempio).Ottimo. Se dovessi descrivere ciò che vedo potrei dire di vedere una persona che elabora una teoria e un numero imprecisato di altri personaggi che si divertono a riderne senza peraltro cercare di confutarla nella pratica perchè si ritengono superiori a priori nella teoria. Volete confutare la sua tesi? Costruitevi un generatore come quello descritto e sottoponetelo a test scientifici. Solo allora credo potrete avere la possibilità di parlare.

    Auguri,
    Michele.
    Auguri anche a te. E non lo dico per dileggiarti, te lo posso assicurare, ti auguro ogni bene possibile dal profondo del cuore.

    PS: a proposito, io sono ancora in attesa della risposta alla domanda che ti ho posto. L’ex generale USA che ti spiega come fare ad attraversare i muri con la sola forza del pensiero dovrebbe essere per te molto più attendibile dell’ex generale italiano portavoce. Cazzarola, non lo vuoi conoscere?Certo che lo vorrei conoscere. E magari cercherei anche di ascoltarlo visto e considerato che non è il primo a raccontare questa possibilità (vedasi la setta degli Ashashin e un paio di santi della religione cristiana, più un numero indefinito di persone nelle più varie culture del mondo).

    PPS: ah, nella lingua che uso io c’è anche il termine “umiltà” oltre a “supponenza”.Beh, spero quindi che per il futuro ti ricorderai più spesso di non preSUPORRE qualcosa senza prima averlo sottoposto alla tua esperienza.

    Ciao

  229. Innanzitutto prima di parlare informati. E soprattutto evita di postare delle corbellerie idiote.
    Punto numero uno: i Laboratori Nazionali del Gran Sasso non fanno esperimenti di fisica nucleare, ma di particelle elementari, come i neutrini che nel nucleo proprio non ci stanno caro il mio professorone cacadubbi. Punto numero due: I laboratori nazionali del gran sasso sono il posto meno radioattivo del pianeta e per questo c’è un motivo: i 1400 metri di roccia riducono di un fattore di circa un milione il flusso di raggi cosmici che arriva a terra. In questo modo è possibile fare esperimenti in grado di osservari estremamente rari che non sarebbe possibile osservare i nessuna parte della superficie terrestre in quanto altrimenti saremmo affogati dalle radiazione cosmica. Prima di scrivere idiozie pensa alle persone che hanno studiato 25 anni come me e che prendono 1000 euro al mese per far progredire un paese che ospita imbecilli come te. Non denigrare il lavoro degli altri e non allarmare le persone con notizie assolutamente false e prive di senso. Idiota.

  230. @ FabioTheNewOrder

    Direi che le tua risposta è la migliore che potessi sperare per evidenziare la distanza tra il nostro modo di ragionare e vedere il mondo ci circonda.
    Basta rileggere i miei commenti precedenti.

    Poco da aggiungere.
    Io non mai chiesto “fonti ufficiali”, e mi prenderei a schiaffi se l’avessi fatto, visto che non ha senso, e mi sembrava di aver spiegato perché. Non bisogna fidarsi della fonte ma capire il contenuto per giudicarlo attendibile o meno.

    Io ti ho dileggiato con epiteti di varia natura?
    Per esempio, queste frasi non le ho scritte io:
    «Che bolle ‘sti quaquaraquà… O siete piglianculo? ;)»
    «Sto proprio friggendo nell’attesa di leggere cosa si inventeranno ‘stavolta per potersi arrampicare sugli specchi.»
    «non mi sgolerò più per farmi sentire da una persona che si tappa le orecchie come un bambino.
    »
    E avrei potuto, eh… 😉

    Guarda che diverse tue affermazioni riportate nei commenti precedenti posso dire di condivederle (solo alcune, intendiamoci ;), sei tu che mi sembra vedi bianco e nero e mi inserisci in una categoria stereotipata.

    Insomma io ho solo risposto a te e Marco spiegando la mia posizione su una specifica affermazione e una persona.

    Il generale… Vabbè, vedo che non hai bisogno di una fonte “attendibile” come quella, visto che mi dici che consideri plausibile che si possano attraversare muri usando la forza del pensiero… se ho capito bene (spero di no, santo cielo!).
    Comunque visto che te lo avevo promesso: il generale è Albert Stubblebine.
    Le sue testimonianze sono state raccolte dal giornalista Jon Ronson.
    «Ronson investigates people such as Major General Albert Stubblebine III, former head of intelligence, who believe that people can walk through walls with the right mental preparation, and that goats can be killed simply by staring at them.»
    In questo video il generale in persona racconta (min. 1:40). Dice tranquillamente che quando ci provava finiva sempre a sbatterci contro al muro, non riusciva a concentrarsi adeguatamente.

    Grazie per gli auguri e rinnovo, sinceramente.
    Michele.

  231. woooowwww….è pieno di debunker qui, manca un pò l’aria, ma complimenti agli autori del blog. Avete attirato l’attenzione di qualcuno importante che vi ha mandato adosso i suoi cani e sciacalli ad abbaiare e grignare…sono sempre gli stessi però dappertutto, mi sembrano molto familiari i loro testi, lo stesso metodo, stilistica anche su altri siti e blog dove si parla delle cose “proibite”, scomode…
    pensate di fare qualche articolo anche sull’ennesimo virus inventato ad hoc per terrorizzare la gente? parlo della febbre suina in messico…
    ciao

  232. Ho consultato un pò questo blog… e non mi piacciono i toni insultanti. Perchè tutto questo litigare? Non si fà altro che mischiare le acque, creare tanto polverone e allontanarsi dalla verità. Sono morte 300 persone.. un mio amico ha perso la casa, un’amica studentessa è fuggita in pigiama e dice che non tornerà più… e loro se la sono cavata. Sono morte intere famiglie… Vi sembra questo rispetto? Continuate ad insultarvi, invece di collaboare insieme per cercare di capire… Sono una persona semplice.. cerco però di guardare oltre, valutare tutte le teorie che mi si pongono davanti e poi pensare con la mia testa… ma se qualcosa c’è di buono qui, lo inquinerete e basta se continuate a comportarvi così? MA DAVVERO AVETE TEMPO DA PERDERE PER LITIGARE E LANCIARSI ASSURDI E FANTASIOSI INSULTI? NON è MEGLIO STUDIARE LE PROVE PER GIUNGERE A UNA QUALCHE TEORIA…?

  233. Per onor di cronaca sono anch’io un terremotato e me la prendo con quelli che oltre a non averlo vissuto, parlano a vanvera e basta. Non ci sono teorie che tengano, è stata un disgrazia che ha colto impreparate le persone. Ora di chi sia la colpa conta poco.
    Io “insulto” perchè purtroppo è una moda comune fare pompose sparate che possono sembrare delle argute riflessioni quando invece queste sono completamente false e non fanno altro che seminare allarmismi. Se voi oggi foste stati a L’aquila come ci sono stato io, vi sareste resi conto del terrore che ha suscitato una voce che dava per imminente un violentissimo terremoto. Se parlate solo per cambiare l’aria, statevi zitti.

  234. @ Anonimo ha detto…
    me fai taja’
    allora pigreco mezzi, a seconda di cosa intendi puo’ essere
    (0, -pi/mezzi)
    (-pi/mezzi,0)
    (0,-1)

    Beh, io che non pratico trigonometria sono almeno 30 anni, peró mi sembra che la risposta di Anonimo sia giusta, immagino che si riferisca al quadrante IV, II o III. Intendo l’angolo retto del cerchio trigonometrico con un valore negativo nelle ordinate o nelle ascisse. Peró se l’altro non si spiega! Dico bene? O sono fuori come un balcone (quindi perfettamente in tema con il post)?

  235. Di nuovo io con -pi/2…Ammetto che non ero sicuro e sono andato a cercare un rinfrescante (per la mia memoria) articolo sul cerchio trigonometrico. La veritá é che l’articolo recita: “Si tratta di una circonferenza di raggio unitario centrata in un sistema di assi cartesiani. Gli angoli
    vengono presi a partire dal semiasse positivo delle x ruotando in senso antiorario. In questo
    modo si tracciano angolo positivi. Se si ruota in senso orario si tracciano angoli negati” Quindi, l’angolo retto, che misurato in radianti corrisponde a pi/2, dovrebbe occupare il quadrante IV…
    Ho vinto qualcosa?

  236. Non capisco perchè in questi post si parli poco di terremoto e soprattutto a proposito di terremoto in Abruzzo invece di pensare a cabale misteriose non si faccia alcun cenno di IMPREGILO
    l’impresa che ha costruito l’ospedale e che ha in appalto le maggiori “grandi opere ” in Italia …
    ANTO

  237. Anche secondo me il laboratorio INFN del Gran Sasso è fuori discussione, per responsabilità o per potenziali pericoli. Invece mi fa molto pensare la presenza dei tunnel militari nella zona. Ricordate che il terremoto del Friuli è avvenuto proprio quando i servizi segreti del Patto Atlantico non erano riusciti a mettersi tutti d’accordo su un possibile golpe in Italia per calmare la situazione socio-politica bollente…(era uscito anche un articolo su Repubblica).

    http://www.repubblica.it/2008/01/sezioni/politica/documenti-foreign-office-1/documenti-foreign-office-1/documenti-foreign-office-1.html

    Guarda caso proprio con la stessa data del terremoto in Friuli c’è un documento “super-segreto” oggi de-segretato. Ovviamente vengono de-segretati solo i documenti meno segreti. Quindi il terremoto potrebbe essere stato una buona alternativa al golpe. Pensate all’esplosione di un ordigno atomico tipo AMD (portatile, a zaino, in dotazione negli anni ’60) in una delle tante cavità carsiche friulane. Pensate alle testimonianze della gente del posto che ricorda “due esplosioni”. Pensate agli ammalati di tumore che ancora vi sono in Friuli, attribuite falsamente alle radiazioni di Chernobyl…ma in realtà la gente aveva già iniziato ad ammalarsi prima di Chernobyl, molto prima! Infatti il Centro Riferimento Oncologico di Aviano è nato per curare i tumori PRIMA di Chernobyl (tra l’altro, credo, con i contributi dell’esercito americano che ad Aviano ha la sua sala giochi). Pensate ora ad un cunicolo sotterraneo “caricato” e poi murato e fatto saltare anche in Abruzzo. E, come in Friuli, il protrarsi di scosse sarebbe in questo caso una conseguenza di una prima esplosione, che ha minato la struttura delle rocce provocando reazioni a catena. Ed anche questo terremoto è arrivato in un momento “caldo”: coincidenza?
    Sembra una storia da romanzi di fantascienza, ma a pensare male a volte ci si azzecca. Aspetto la risposta dei soliti “infiltrati”, che vedo spesso scrivere come detrattori del blog e delle tesi assurde ma verosimili come quella del terremoto…

  238. Chiunque ha letto un qualsiasi articolo divulgativo di Fisica s bene che :
    1) Il laboratorio del Gran Sasso -essendo protetto naturalmente dalla roccia sovrastante- e’ un luogo ideale per fare fisica passiva ovvero si studiano le particelle prodotte dal Sole. Non ci sono misteri.
    2) L’Aquila e’ zona sismica naturalmente. All’inizio del secolo scorso Avezzano e Sulmona furono rase al suolo ma non c’erano ne’ basi militari ne’ laboratorio di fisica nuclare.

    Conclusione: possibile che non vi riesca di vedere le cose per quelle che sono

  239. Ciao belli 🙂
    allora premetto che lo scorso domenica 28 e lunedi 29 giugno,sono partito da Roma dove vivo e sono stato a l'Aquila,Rocca di Cambio,Ovindoli,Onna,ecc dove ho incontrato e parlato con diverse persone e testimoni oculari dell accaduto.La notizia piu pesante che ho raccolto e' stata la testimonianza di diverse persone che hanno visto con i loro occhi arrivare colonne di veicoli di vigili del fuoco e protezione civile gia' da poco dopo mezzanotte…Qs mi ha dato le conferme che NON avrei voluto avere…Ho raccolto molte informazioni che ora non ho tempo di condividere.Alcuni abitanti nella loro semplicita' collegano il terremoto con "esperimenti sotto il Gran Sasso" e indicano un intensificazione sismica "da dicembre in poi""…
    Condivido con voi alcune ricerche:
    dal sito del Cern:

    Wednesday, 18th June 2008. The CNGS (CERN Neutrinos to Gran Sasso) beam has re-started, shooting muon neutrinos towards Italy.
    Praticamente un raggio di neutrini di muone e' sparato verso l Italia sul Gran Sasso…
    Per quel che riguarda il Cern e le implicazioni (occhio al logo del Cern:)vi rimando ad altre ricerche…

    Attendibilita' dello studio sul Radon e Giuliani:
    http://tv.repubblica.it/dossier/terremoto-in-abruzzo/giuliani-tutto-previsto/31415?video

    previsioni terremoti attraverso i lombrichi (usata in Giappone)
    http://www.altrogiornale.org/comment.php?comment.news.3338

    Avvistameni UFO in concomitanza con eventi sismici anche in qs occasione come in altre:

    http://www.altrogiornale.org/comment.php?comment.news.4569

    http://www.altrogiornale.org/comment.php?comment.news.649

    http://www.altrogiornale.org/comment.php?comment.news.4802

    Un grazie a questo blog e al creatore e a chi ha parlato di Ighina perche qs sera ho scoperto e apprezzato la sua bella e semplice anima con molta riconoscenza.Grazie per ora e un abbraccio di cuore a tutti

  240. @Adriano, fisico precario..

    Leggo ora questo post e sono rimasto allibito sulle corbellerie scritte a proposito di Fisica Nucleare nei laboratori del Gran Sasso.
    Ricordo che quando iniziarono a portare nella caverna il materiale da costruzione e tecnico, una parte di questo venne analizzata all'Universita` dove lavoro, per escludere quanto piu' possibile le radiazioni.
    Ad esempio vennero escluse le lampade di emergenza a gas in commercio perche' la reticella di Torio che avvolge la fiamma e' leggermente radioattiva.

    Insomma, i Laboratori del Gran Sasso sono uno dei laboratori meno radioattivi al mondo.

  241. ciao ho visto tutti i video di pierluigi ighina.. e' stato un grande..ma nel vero senso della parola..il video lo vidi per errore tanti anni fa e ne rimasi affascinato..era andato anche da maurizio costapanzo show, e li e' stato ridicolarizzato da tutti.allora mi chiedo(perche' quel panzone apposta di ridicolarizzarlo non faceva mettere in atto la sua macchina? detto questo ci siamo capiti.. inoltre non so se avete mai sentito parlare dell' H.A.A.R.P. ciao un saluto a tutti

  242. @ayarbor Era questo il filmato http://youtu.be/kUSeRf-3PVg
    Igina si chiamava.
    Polvere di alluminio c'era sulle eliche che hai nominato. L'alluminio che pare ci sprayano tutti i 'santi' giorni nell'atmosfera tramite gli aerei per la manipolazione del tempo, del clima, per ragioni militari (non per il riscaldamento globale e le cavolate sul CO2 che cercano di venderci… semmai il riscaldamento globale se c'è, è causato senz'altro proprio a causa dell'aerosol con metalli pesanti e robaccia varia).

    karatekla

  243. una volta un amico di mio padre passeggiando per Introdacqua col cane (da caccia), il cane ha percepito un botto sotterraneo e si è messo a ringhiare verso la collina del deposito militare. ora noi sappiamo che i cani si agitano quando succedono cose strane: terremoti alluvioni onde radioattive.
    a voi la conclusione….

  244. ragà: questa notte ho fatto un sogno ed ho visto chiaramente che l'aquila non sarà ricostruita per i precedenti abitanti ! perchè ???
    perchè roma andrà presto distrutta e i notabili romani compreranno per pochi euro dagli avviliti aquilani le loro case; dopodichè lo stato italiano finanzierà la ricostruzione in toto e i ricconi romani avranno la nuova gerusalemme tutta per loro e a costo irrisorio !

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here