Le religioni. Un percorso spirituale. Ebook e cartaceo

13
 Da oggi è possibile acquistare il libro: Le religioni, un percorso spirituale. A cura di Paolo Franceschetti e con il contributo di Piero Cammerinesi (su Steiner e Scaligero)

Il cartaceo potete acquistarlo qui
http://www.lulu.com/shop/paolo-franceschetti/le-religioni/paperback/product-22121675.html

L’ebook qui:
http://www.lulu.com/shop/paolo-franceschetti/le-religioni/ebook/product-22121683.html

 I principali capitoli per chi non volesse o potesse acquistarlo saranno disponibili sul blog in libera lettura.

Islamismo e Ebraismo sono stati pubblicati nei mesi scorsi su questo blog.


 

Capitolo 1. Religione e spiritualità.
1. Religiosità e spiritualità.
2. E’ possibile una scienza della religione?
3. Il problema dei miracoli.
4. La religione unica mondiale.
5. Il dialogo tra religioni.
6. Perché nasce questo libro.
7. Come nasce questo libro.
8. L’approccio personale di partenza.
9. Le difficoltà di uno studio comparato delle religioni.
10. Il metodo seguito.
11. L’ignoranza spirituale e il ruolo della Chiesa Cattolica.
Capitolo 2 L’induismo
1. Premessa.
2. In cosa credono.
3. I principali concetti.
3.1. Dio. 3.2. Anima e reincarnazione. 3.3. Karma. 3.4. Dharma. 3.5
Maya. 3.6. Lila. 3.7. La creazione. 3.8. Il trivarga. Lo scopo e gli
stati della vita.
4. I riti. 4.1. Premessa. Lo yoga. 4.2. Raja Yoga. 4.3. Hata Yoga.
4.4. Karma yoga. 4.5. Bakti yoga. 4.6. Jinana yoga. 4.7. I mantra.
4.8. Conclusione sui vari tipi di yoga.
5. I personaggi. 5.1. Dei e demoni. 5.2. Bhrama. 5.3. Visnu. 5.4.
Krisna. 5.5. Shiva. 5.6. Rama. 5.7. ganesha. 5.8. Kali. 5.9. La dea
suprema. 5.10. La trimurti.
6. Le correnti.
7. i testi.
Capitolo 3. Il buddismo
1. Premessa. 1.1. Il buddismo come religione o come filosofia? 1.2.
Buddismo e induismo.
2. In cosa credono.
3. I principali concetti. 3.1. Le 4 nobili verità. 3.2. L’ottuplice
sentiero. 3.3. L’illuminazione. 3.4. L’impermanenza. 3.5. La
compassione. 3.6. La responsabilità individuale dell’uomo. 3.7.
Dio. 3.8 Anima e reincarnazione. 3.9. I dieci precetti.
4. I riti.
5. Il fondatore.
6. Le correnti.
7. I testi.
Capitolo 4 Il cristianesimo
1) Premessa 1.1. Il problema della mancanza di fonti. 1.2. La
massoneria e il Cristianesimo esoterico. Il grande fenomeno ignorato.
1.3. Cristianesimo cattolico e altri cristianesimi.
2)
In cosa credono
.
3) La storia. 3.1. Premessa. 3.2. Il messaggio originale di
Cristo. 3.3. Il primo cristianesimo. 3.4. I concili. 3.5. Rapporti
tra Mitraismo e cattolicesimo. 3.6. Il monachesimo come reazione al
cristianesimo cattolico. 3.7. Il 1200. La timida emersione di
cristianesimi diversi e del cristianesimo esoterico. 3.8. Il 1700 e
la massoneria. 3.8 L‘epoca moderna.
4) I principali concetti. 4.1. Dio. 4.2. Cristo. 4.3 L’amore.
4.4. La redenzione dai peccati. 4.5. La resurrezione. 4.6. Trinità.
4.7. Satana. 4.8. Lucifero. 4.9. Peccato. 4.10 La reincarnazione.
4.11. La magia. 4.12. Il rapporto con le altre religioni.
5) I riti.
6) Il fondatore. 6.1. Premessa. 6.2. La verità sulla figura
di Cristo. 6.3 Gesù cristo, il problema della storicità. 6.4. Il
Cristo cattolico. 6.5. La morte. 6.6. La resurrezione. 6.7. I primi
anni. 6.8. L’identità effettiva.
7) I personaggi. 7.1. San Giovanni Battista. 7.2. Maria
Maddalena. 7.3. La Madonna. 7.4. San Francesco. 7.5. San Benedetto.
7.6. San Bernardo e i templari. 7.7. Christian rosenkreutz e i
rosacroce.
8) I testi. La Bibbia. Rapporti tra antico testamento e
religioni cristiana. Il nuovo testamento,. I vangeli sinottici. I
vangeli apocrifi.
9) Le correnti. 8.1. Cristianesimo esoterico ed essoterico.
8.2. Il protestantesimo. 8.3. La chiesa anglicana. 8.4. La chiesa
d’oriente. 8.5. Il cristianesimo esoterico. 8.6. Il satanismo
Capitolo 5. L’ebraismo
  1. Premessa. 1.1. le difficoltà di uno studio dell’ebraismo.
    1.2. Il problema dell’ebraismo per il profano. 1.3. Il
    funzionamento della lingua ebraica.
  2. 2. In cosa credono.
  3. 3 I principali concetti. 3.1. Dio. 3.2. Il popolo di Israele.
    3.3. L’amore. 3.4. L’anima. 3.5. La reincarnazione. 3.6. Il
    libero arbitrio. 3.7. I precetti. 3.8. Cristo.
  4. 4. I riti.
  5. 5. I personaggi.
  6. La storia.
  7. I testi. La Bibbia. La Torah. La genesi. Il Talmud. Lo Zohar.
    Il sepher yetzirah.
  8. Le correnti.
  9. Il cabalismo.
Capitolo
6. L’Islam
1. Premessa.
2. In cosa credono.
3. I principali concetti. 3.1. Dio. 3.2. Il creato. 3.3.
L’uomo e l’anima. 3.4. L’amore. 3.5 La gratitudine. 3.6. La
sottomissione. 3.7. Il giudizio universale. 3.8. Paradiso e inferno.
3.9. Gesù. 3.10. Il demonio. 3.11. La sharia. 3.12. La jihad. 3.13.
La magia.
4. I riti. I cinque pilastri. 4.1. la professione di
fede nell’islam. 4.2. La preghiera. 4.3. la carità. 4.4. Il
ramandan. 4.5. Il pellegrinaggio alla Mecca.
5. Il fondatore.
6. Le correnti.
7. I testi. 7.1. Il Corano. 7.2. Gli hadit.
8. Il sufismo. 8.1. Premessa. 8.2 In cosa consiste il sufismo.
8.3 rapporti con le altre religioni. 8.4 il segreto dei sufi, il
segreto dei risacroce e il segreto delle religioni. 8.5. nascita del
sufismo.
Capitolo
7 La spiritualità contemporanea
  1. Premessa.
  2. I fondamenti della spiritualità contemporanea.
  3. La storia. Il movimento teosofico.
  4. I riti.
  5. I principali concetti. 5.1. Premessa. 5.2. Dio. 5.3. L’Uno. 5.4.
    L’anima. 5.5. La volontà. 5.6. La meditazione. 5.7. I mantra.
    5.8. Pensieri parole e azioni. 5.9. La preghiera. 5.10. Cristo.
    5.11. Bene e male. 5.12. Paradiso e inferno. 5.13. Le religioni.
    5.14. L’amore. 5.15. La vita. 5.16. La morte. 5.17. La pace nel
    mondo. 5.18. Il libero arbitrio. 5.19. La felicità. 5.20. La dieta.
  6. I testi e i personaggi della New Age. 1. Premessa. 2. Rhonda Byrne,
    Joe Vitale, Ester e Jerry Hicks e la legge d’attrazione. 3. Louise
    Hay e il pensiero positivo. 4. Daniel Givaudan e le cronache
    dell’akasha. 5. James Reidfield e La profezia di Celestino. 6.
    Neale Donald Walsch e Conversazioni con Dio. 7. Il “corso in
    miracoli” e il nuovo cristianesimo. 8. Jiddu Krishnamurti e la
    spiritualità senza confini.
  7. I grandi maestri spirituali contemporanei. 1. Steiner. 2. Osho. 3.
    Rudolf Steiner 4. Yogananda. 5. Sri Aurobindo 6. Thich Nath Hanh 7.
    Gurdjieff e la quarta via 8. Dada Lekh Raj e la Bhrama Kumaris. 9.
    Massimo Scaligero. 10. Altre scuole, altri maestri. Fausto
    Carotenuto e l’Accademia Spirituale di Coscienze in rete.

13 Commenti

  1. Buongiorno Paolo,
    era da tempo che desideravo uscisse il libro. Sono molto contento, pero il prezzo, sopratutto per l'Ebook è assolutamente fuori luogo, senza supporto cartaceo è impensabile chiedere 22€.
    Desiderando di avere una rispota e non una cancellazione del commento…
    invio i miei saluti a Te ed al Sg. Andretta
    Francesco

  2. Si Francesco il prezzo dell ebook è alto rispetto ad altri ebook per vari motivi.
    In primo luogo chi acquista il libro aiuta l'attività che svolgiamo col blog.
    Sono anni che svolgiamo attività gratuite e spendendo anzi soldi nostri, come alle conferenze, dove, a parte l'alloggio, è tutto a carico nostro, viaggio vitto, ecc. Spesso non ci pagano neanche l'alloggio o pretendono di pagarci solo una notte, facendo pagare la seconda a noi e pretendendo che dopo una conferenza si parta e ci facciamo centinaia di km senza prima riposarci.
    In secondo luogo chi non ha i soldi per comprarlo può scaricare i capitoli che pubblicheremo via via, e quelli già pubblicati (islamismo e ebraismo)
    In terzo luogo, il contenuto di questo libro è molto particolare, oltre che fondamentale per chi vuole fare un percorso spirituale. Chi decidesse di acquistare il libro solo in base al prezzo, vuol dire che non è interessato al contenuto, e allora può farne a meno senza rimpianto.
    D'altronde i contenuti del libro sono molto importanti e per certi versi unici, quindi per questo motivo pubblicheremo i capitoli sul blog, scaricabili liberamente

  3. Per Francesco: è triste che in Italia il prezzo della cultura vada "un tanto al chilo". Negli Stati Uniti invece l'informazione è prezzata e pagata in base al valore che porta nella vita delle persone. Un eBook con ricette di cucina non ha lo stesso valore di un eBook come questo, e quindi è' giusto che abbia un prezzo diverso. 22 euro per questo lavoro di paolo mi sembrano tra l'altro una cifra molto molto bassa rispetto al tema trattato.

  4. Se le fosse possibile, Franceschetti, potrebbe indicarmi gentilmente in quale conferenza o ciclo di conferenze il padre della Scienza dello Spirito accenna alle religioni come percorso spirituale?
    Le sarò eternamente debitore.

    Caro Francesco, ricambio la stima e l'affetto, a presto.

  5. Paolo, Andretta ti ha chiesto specificatamente in quale conferenza di Steiner sullo spirito si accenna alle religioni come percorso obbligato per evolvere, e per quello che ho studiato io su Steiner, nessuna. Sono ovviamente d'accordo col pensiero di Andretta poiché è anche il mio, e pur lodando il tuo lavoro, io mi occuperei di come farle sparire per sempre dal pianeta le religioni, più che parlare di esse. Pensare ancora nel 2015 che religione e spiritualità vadano a braccetto è quantomeno grottesco.

  6. La sua è una risposta tratta dal repertorio di Catalano.
    Il titolo è: "Le religioni. Un percorso spirituale.", quindi Franceschetti non mi risponda con una ovvietà, deve semplicemente dichiarare se Rudolf Steiner ritenesse che le religioni avessero un qualche fondamento.
    La invito perciò a trattare gli argomenti che le sono consoni( che mi divertono un mondo) e non s'inventi assonanze inesistenti.

  7. A chi, per personalissimi motivi, contesta il costo del libro in questione, vorrei domandare se si è mai informato sui costi dei libri di medicina (soprattutto la cosiddetta medicina ufficiale). Ma, ovviamente, per le masse equiparare il contenuto e la sostanza di un libro come quello di Franceschetti con il contenuto di un testo di medicina ufficiale equivale al voler bestemmiare! Ovviamente.
    Grazie Paolo, a breve provvederò all'acquisto. Cordiali saluti

  8. Dai commenti evinco che le mie considerazioni sul prezzo dell'e-book ha svegliato gli animi.
    Preciso che la mia posizione parte da ipotesi di markenting.
    Probabilmente vendere l'ebook ad un prezzo minore avrebbe dato l'accesso alla sua acquisizione ad un maggior numero di persone.
    Considerando che i costi di produzione per l'e-book non esistono, questo darebbe sicuramente piú entrate a Paolo.
    Personalmente compreró la versione cartacea spendendo anche piu dei 22€ proposti, e considerando che vivo all'estero pagheró anche di piú per l'invio oltre confine.
    Ovviamente stesse condizioni del Sig. Andretta: Dedica personalizzata 🙂
    Saluti a tutti e complimenti a Paolo per la sua fatica ed il suo coraggio.
    Francesco

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here