Papa Francesco e l’unica religione dell’amore

Il Papa, il Buddismo, e l'Islam

5

 

Papa Francesco stupisce ancora, con un discorso sicuramente tra i più innovativi degli ultimi secoli.

Dopo la visita al Myanmar, il Papa è andato in Bangladesh, dove si sono rifugiati i Rohingya, una minoranza islamica perseguitata in Myanmar. Davanti ad una platea composta da cristiani, islamici, buddisti e induisti, ha parlato della vicenda dei Rohingya, chiamandoli fratelli, e facendo un discorso molto importante sul tema dell’unità delle religioni.

Questi i passi più importanti del discorso, che sono stati riportati per intero dal quotidiano Avvenire.

«Noi tutti vi siamo vicini. È poco quello che possiamo fare perché la vostra tragedia è molto dura e grande, ma vi diamo spazio nel cuore. A nome di tutti quelli che vi hanno perseguitato, che vi hanno fatto del male, chiedo perdono. Mi appello al vostro cuore grande perché sia capace di accordarci il perdono che chiediamo. Nella tradizione giudaico-cristiana Dio ha creato l’uomo a Sua immagine e somiglianza. Tutti noi siamo questa immagineAnche questi fratelli e sorelle sono l’immagine del Dio vivente. 

Una tradizione della vostra religione dice che Dio ha preso dell’acqua e vi ha versato del sale, l’anima degli uomini. Noi tutti portiamo il sale di Dio dentro. Anche questi fratelli e sorelle. Facciamo vedere al mondo cosa fa l’egoismo con l’immagine di Dio.»

 

Rivolendosi ai capi delle altre religioni ha detto invece:

«Le parole che abbiamo ascoltato ci hanno parlato in modo eloquente del desiderio di armonia, fraternità e pace contenuto negli insegnamenti delle religioni del mondo.»

Infine, rivolendosi ai vescovi, ha fatto un altro appello alla pace tra le religioni, facendo un riferimento alle “radici spirituali” delle varie tradizioni:

«Quando i capi religiosi si pronunciano pubblicamente con una sola voce contro la violenza ammantata di religiosità e cercano di sostituire la cultura del conflitto con la cultura dell’incontro, essi attingono alle più profonde radici spirituali delle loro varie tradizioni. Essi provvedono anche un inestimabile servizio per il futuro dei loro Paesi e del nostro mondo insegnando ai giovani la via della giustizia.»

Il discorso è apparentemente chiaro, ma in sottofondo ne cela un altro. Non si tratta di un semplice – quanto scontato – appello alla pace. Nel momento in cui il Papa dice che, con la cultura dell’incontro, si attinge alle radici spirituali più profonde delle varie tradizioni, sta dicendo, in sostanza, che le radici spirituali delle varie religioni sono le stesse. In altre parole, sta esprimendo il concetto per cui esiste un’unica sola religione di base, di cui le religioni ufficiali sono solo la veste formale, come i rami di un fiume, o di un albero, si diversificano verso l’esterno, ma hanno origine da un’unica fonte, e dalle stesse radici.

Un discorso molto progredito e molto avanzato spiritualmente, che pochi capiranno.

 

In Myanmar, nell’incontro con la comunità buddista, il Papa ha citato anche il Buddha, che nel Dhammapada (XVII, 223) dice: “Sconfiggi la rabbia con la non-rabbia, sconfiggi il malvagio con la bontà, sconfiggi l’avaro con la generosità, sconfiggi il menzognero con la verità”. Parole simili, ha detto, a quelle di San Francesco d’Assisi: “Signore, fammi strumento della tua pace. Dov’è odio che io porti l’amore, dov’è offesa che io porti il perdono, dove ci sono le tenebre che io porti la luce, dov’è tristezza che io porti la gioia”.

Bhaddanta Kumarabhivamsa, il capo del Sangha buddista, gli ha fatto eco affermando che “è deplorevole vedere terrorismo ed estremismo messi in atto in nome di credi religiosi. Poiché tutte le dottrine religiose insegnano solo il bene dell’umanità, non possiamo accettare che terrorismo ed estremismo possano nascere da una certa fede religiosa”.

E infine Papa Francesco ha detto: “Non dobbiamo mai rassegnarci. Sulla base delle nostre rispettive tradizioni spirituali, sappiamo infatti che esiste una via per andare avanti, una via che porta alla guarigione, alla mutua comprensione e al rispetto. Una via basata sulla compassione e sull’amore“.

 

Da notare che la compassione è il concetto fondamentale dell’insegnamento buddista, il cui significato è molto simile a quello di amore. E probabilmente il Papa non ha usato i due termini a caso.

 

 

5 Commenti

  1. Regina Rania di Giordania [Hashemiti], parla di quel Gruppo perseguitato e fa notare che anche la Lottatrice Auung San Su Ki fatica a rimanere neutrale [v. 3’49” circa] http://edition.cnn.com/videos/world/2017/10/24/jordan-rohingya-intv-amanpour-queen-rania.cnn

    e qui, Preghiera a Dio o Meditazione su Esso, che qualcuno sostiene essere stata ispirata da san Francesco, e veicolata tramite Paramahansa Yogananda

    Dio! Dio! Dio!
    Un poema di Paramahansa Yogananda

    Quando dalle profondita del sonno
    risalgo la scala a spirale del risveglio,
    io ripeto in un sussurro:
    Dio! Dio! Dio!

    Tu sei il mio cibo,e quando interrompo il digiuno
    della notturna separazione da Te,
    Ti gusto e penso in silenzio:
    Dio! Dio! Dio!

    Ovunque vado,il faro della mia mente
    puntato sempre su di Te
    e nella lotta tumultuosa dell’azione
    il mio silenzioso grido di guerra è sempre:
    Dio! Dio! Dio!

    Quando sibilano le violente bufere delle prove
    e le angosce mi lanciano il loro ululato,
    io ricopro il loro frastuono intonando a gran voce:
    Dio! Dio! Dio

    Quando la mente intesse i suoi sogni
    coi fili delle memorie,
    su quella magica tela io ricamo:
    Dio! Dio! Dio!

    Ogni notte,nel sonno più profondo,
    la mia pace sognando esulta: Gioia! Gioia! Gioia!
    E la mia gioia viene cantando senza fine:
    Dio! Dio! Dio!

    Mentre veglio, mangio, lavoro, sogno, dormo,
    servo, medito, canto e divinamente amo,
    l’anima mia bisbiglia senza posa, non udita da alcuno:
    Dio! Dio! Dio!

    Fonte: http://www.centrostudikriyayoga.eu/CSKY/Yogananda/discorsi-articoli/Dio_Dio_Dio.html

    Felicità e Bene interiore-più-Felicità e Forza esteriore a tutti e, Illuminazione-illuminante ovunque-sempre.

  2. bisogna anche razionalmente [ciò è per avere a che fare con la Realtà concreta in cui viviamo, descritta nei Romanzi distopici, che è diversa dalla Verità divina, di cui la Spiritualità universale ed il relativo Amore universale, o Agape, di cui ha parlato il Papa, è fondamentale]

    considerare la Dimensione temporale che ha assunto la Religione o Cultura [anche Politica] oppure, la Razza [che nella Realtà si distingue in diverse Razze, ciò riconosciuto anche a Livello internazionale, v. p. Es. Immagine ( aldilà dell’Abito di Stoffa diverso, considerare l’Apparenza fisica diversa https://www.shutterstock.com/it/image-vector/vector-illustration-cartoon-characters-saying-hello-501142315 ), nella Verità ce n’è una sola, quella umana, metà divina e metà animale, per quanto in ogni Caso, reale o veridico, ”ognuno è una Mistura unica, irripetibile” e per questo ”è un’Opera d’Arte vivente, originale, di Dio, preziosa”],

    e quindi, come già in Passato, la Diversità di queste due Dimensioni implichi: da un Lato [spirituale] ”ognuno è parimenti un’Opera d’Arte di Dio, un Essere umano, (Spirito e Corpo oppure, Coscienza che è, et Veicoli mentale, psichico e fisico che ha)”, e anche ”ognuno è unico”, e quindi ”ognuno è di per sè stesso prezioso” [sia quale Individuo che, grossolanamente, quale Gruppo razziale],

    e dall’altro [temporale] ”la Religione o Cultura [o Ideologia] tal dei tali, appartiene ad un certo Individuo o Gruppo” [poiché il Libro su cui sono scritti i relativi Fondamenti è scritto in un certo Idioma ed è stato rivelato ad un certo Individuo o presso un certo Gruppo, razzialmente identificato], e quindi ”la Razza dell’Individuo o Gruppo principalmente responsabile della Rivelazione (Religione, Cultura, Politica) è superiore o inferiore [agli altri]”,

    così, per quanto si voglia fare la Pace [cfr. p. Es. Isaia 32:17 ”la Pace sarà il Frutto della Giustezza (dell’Equilibrio)”, ma anche nel Taoismo l’Equilibrio è perciò raccomandato, ed altri] spir itualmente [ciò che è assolutamente possibile, anzi, è già così], temporalmente diventa difficile farla [fintantoché il Concetto di Superiorità o Supremazismo, versus Inferiorità sussite, per Motivi di Potere prepotente],

    e sullo Spirituale e sul Temporale, se entrambi possono essere descritti con un Triangolo o Piramide, nel primo Caso al Vertice ci sta chi lead, conduce, l’Umanità [i Saggi], e più che una Struttura [Piramide] il Simbolo è rappresentativo di un Movimento, come una Freccia, che avanza o sale, evolve,

    mentre nel secondo Caso al Vertice sta chi opprime chi sta sotto [v. p. Es. Rappresentazione della Piramide del Capitalismo https://www.amazon.co.uk/Vintage-Anti-Capitalist-CAPITALIST-Art-Reproduction/dp/B01N91LC68 ], e nuovamente [ed è ciò che confonde Coscienze e Menti],

    le due Situazioni rappresentate sembrano uguali [la stessa: trattasi di Piramide triangolare nei 2 Casi], ma sono essenzialmente e definitivamente differenti [nel primo Caso si evolve, e c’è Giustezza, Libertà essenziale, Equilibrio, e Pace, nell’altro si involve, e c’è inGiustezza, Schiavitù, disEquilibro, Turbolenze,

    e nella Verità chi sta nella Posizione di Leader è veramente saggio, v. Maestri spirituali, mentre nella Realtà chi sta nella Posizione al Top può essere ignorante, v. dominato dall’Ego-tismo].

    Felicità interiore-esteriore ed Illuminazione-illuminante a tutti, ovunque-sempre.

  3. bisogna anche razionalmente [ciò è per avere a che fare con la Realtà concreta in cui viviamo, descritta nei Romanzi distopici, che è diversa dalla Verità divina, di cui la Spiritualità universale ed il relativo Amore universale, o Agape, di cui ha parlato il Papa, è fondamentale]

    considerare la Dimensione temporale che ha assunto la Religione o Cultura [anche Politica] oppure, la Razza [che nella Realtà si distingue in diverse Razze, ciò riconosciuto anche a Livello internazionale, v. p. Es. Immagine ( aldilà dell’Abito di Stoffa diverso, considerare l’Apparenza fisica diversa https://www.shutterstock.com/it/image-vector/vector-illustration-cartoon-characters-saying-hello-501142315 ), nella Verità ce n’è una sola, quella umana, metà divina e metà animale, per quanto in ogni Caso, reale o veridico, ”ognuno è una Mistura unica, irripetibile” e per questo ”è un’Opera d’Arte vivente, originale, di Dio, preziosa”],

    e quindi, come già in Passato, la Diversità di queste due Dimensioni implichi: da un Lato [spirituale] ”ognuno è parimenti un’Opera d’Arte di Dio, un Essere umano, (Spirito e Corpo oppure, Coscienza che è, et Veicoli mentale, psichico e fisico che ha)”, e anche ”ognuno è unico”, e quindi ”ognuno è di per sè stesso prezioso” [sia quale Individuo che, grossolanamente, quale Gruppo razziale],

    e dall’altro [temporale] ”la Religione o Cultura [o Ideologia] tal dei tali, appartiene ad un certo Individuo o Gruppo” [poiché il Libro su cui sono scritti i relativi Fondamenti è scritto in un certo Idioma ed è stato rivelato ad un certo Individuo o presso un certo Gruppo, razzialmente identificato], e quindi ”la Razza dell’Individuo o Gruppo principalmente responsabile della Rivelazione (Religione, Cultura, Politica) è superiore o inferiore [agli altri]”,

    così, per quanto si voglia fare la Pace [cfr. p. Es. Isaia 32:17 ”la Pace sarà il Frutto della Giustezza (dell’Equilibrio)”, ma anche nel Taoismo l’Equilibrio è perciò raccomandato, ed altri] spir itualmente [ciò che è assolutamente possibile, anzi, è già così], temporalmente diventa difficile farla [fintantoché il Concetto di Superiorità o Supremazismo, versus Inferiorità sussite, per Motivi di Potere prepotente],

    e sullo Spirituale e sul Temporale, se entrambi possono essere descritti con un Triangolo o Piramide, nel primo Caso al Vertice ci sta chi lead, conduce, l’Umanità [i Saggi], e più che una Struttura [Piramide] il Simbolo è rappresentativo di un Movimento, come una Freccia, che avanza o sale, evolve,

    mentre nel secondo Caso al Vertice sta chi opprime chi sta sotto [v. p. Es. Rappresentazione della Piramide del Capitalismo ], e nuovamente [ed è ciò che confonde Coscienze e Menti],

    le due Situazioni rappresentate sembrano uguali [la stessa: trattasi di Piramide triangolare nei 2 Casi], ma sono essenzialmente e definitivamente differenti [nel primo Caso si evolve, e c’è Giustezza, Libertà essenziale, Equilibrio, e Pace, nell’altro si involve, e c’è inGiustezza, Schiavitù, disEquilibro, Turbolenze,

    e nella Verità chi sta nella Posizione di Leader è veramente saggio, v. Maestri spirituali, mentre nella Realtà chi sta nella Posizione al Top può essere ignorante, v. dominato dall’Ego-tismo].

    Felicità interiore-esteriore ed Illuminazione-illuminante a tutti, ovunque-sempre.

  4. aggiuntivamente, ed relativamente al Discorso degli ultimi Giorni attorno ad Islam ed altri Credo, Ideologie, altro,

    si può lasciar sapere che il Velo integrale è adottato anche da una Setta giudaica, https://en.wikipedia.org/wiki/Haredi_burqa_sect ,

    così chiunque adotti i 2 Pesi e 2 Misure per giudicare Islam e Giudaismo, p. Es. o la doppia Morale per giudicare Credo differenti, o Politiche differenti [v. Commento precedente sulla Realtà mondana, sul Potere prepotente],

    si troverà a vivere la stessa Empasse che vive colui o colei che prova simultaneamente Attrazione e Repulsione verso uno stesso Oggetto,

    il quale così, per altro, può continuare a tenere il Soggetto legato ad un Filo, e manipolarlo [come nella Dinamica di Potere prepotente esercitata da chi governa in ”1984” di George Orwell],

    ed è proprio questo il Princìpio adottato, ed il Fine realizzato, da chi vuole soggiogare s-cor-rettamente le Masse [la Gente], secondo la Piramide di Potere del Capitalismo [v. sopra], dove chi sta sopra, schiaccia chi sta sotto [invece di stare dinnanzi per guidare verso l’Evoluzione, in tutta Leggerezza,

    e Leggerezza da ”light” in English, anche Termine significante ”Luce”, e laddove arriva la Luce il Buio se ne va, ovvero, dove arriva la Giustezza, la Sofferenza se ne va],

    e bisogna lasciar sapere alla Gente che è considerata utile Idiota se adotta un certo Credo, Dogma, altro, dominato [v. Commento precedente] da una certa Razza, senza appartenere alla Razza stessa,

    perché verrà da quella eliminato/eliminata appena quel Credo, legato a quella Razza [v. Rivelazione o Scritto originale], avrà acquisito tanta Popolarità da costituire la Maggioranza [v. Massa critica] che andrà a governare gli altri, [ciò che aLivello mondano, come attualmente per i Governi, significa opprimere il prossimo], e vorrà governare [v. opprimere] meglio epurando la propria Élite [p. Es. eliminando o marginalizzando tutti quelli che pur appoggiando il Credo, appartengono ad un’altra Razza],

    v. ”Animal Farm” di George Orwell;

    a Livello trascendente/trasalente invece, a Livello spirituale, il Saggio o la Saggia sa che ogni Credo parla dello stesso Princìpio e della stessa Fine, che è illuminato-illuminante, e che è a Beneficio di tutti, nessuno escluso, tutti inclusi [ed è questo il Livello della Verità, del Mondo delle i Dee e degli iDei, iDeali, da cui attualmente la Realtà è diversa, v. come descritta nei cosiddetti Romanzi distopici].

    Bene dentro-più-Forza fuori a tutti e la Luce animi-guidi tutti ovunque-sempre.

  5. Si sta accelerando il compimento del sogno massonico di un’unica religione (=nessuna religione, progetto atavico dalla notte dei tempi di un certo Satana capo degli angeli ribelli a Dio e alla base del culto massonico) e Papa Francesco ne è uno dei portavoce esemplari e strumento perfetto dei poteri più forti ed oscuri di questo mondo.Ecco perchè questo papa è tanto amato e lodato da personaggi come un ateo convinto e gran maestro Eugenio Scalfari,va a braccetto con tutti i più grandi massoni delle varie logge supersegrete e trova consenso in tutti i media mainstream…ma secondo voi se fosse un personaggio scomodo o che arrechasse danno ai piani di lor signori, avrebbe mai avuto questo consenso??Ricordate gli attacchi a papa Ratzinger, che con tutta la sua buona volontà ha dato sicuramente una mano al piano di protestantizzazione della Chiesa Cattolica, ma che si è fermato di fronte a limiti che neanche lui ha voluto/potuto superare e che el Papa attuale sta largamente oltrepassando facendosi beffe dei dogmi e delle verità del Vangelo e della Bibbia che sono state tramandate per 2000 anni (non per 10-20 anni!!!)…forse per questo l’hanno fatto fuori?E Beroglio è l’anticristo o sta preparando la venuta dell’anticristo?Ai posteri l’ardua sentenza sempre se arriveremo a saperlo…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here