Border Nights – puntata 278 (Danilo Campanella, Fabio Conditi, Raffaella Fanelli)

1

Primo collegamento della serata con Danilo Campanella, da poco uscito con “Occultismo. L’attualità di un mito. La presenza dell’ignoto” (Tau Edizioni). “In tanti abbiamo sentito parlare del fenomeno dell’occultismo, ed alcuni, fra noi, hanno letto articoli e libri in merito, non sempre esaustivi, né tanto meno approfonditi. (…) Dopo aver letto e scritto molto di religione e spiritualità, ho intuito che, in questo mondo così pieno di tecnologia e di speranze per la scienza, vi è un sottile velo in cui si insinuano forze di non facile comprensione, e che tramano dietro sottili simbologie esoteriche. (…) In questo libro sono state spiegate le origini e le tecniche dell’occulto, toccando il tema dall’antichità biblica più remota, fino all’informatica contemporanea”.

Nella seconda parte collegamento con Fabio Conditi, parleremo di moneta positiva e debito. Esperto di Banche e Moneta, laureato in Ingegneria, è fondatore di numerosi gruppi che si occupano di economia e moneta, autore dei libri “Manuale in 12 passi per uscire dalla crisi” e “Moneta Positiva”. L’associazione Moneta Positiva ha i seguenti obiettivi: a) aumentare la consapevolezza delle persone sui temi della sovranità monetaria e della sua influenza nell’economia; b) divulgare e spiegare come funziona il nostro attuale sistema economico e monetario; c) proporre, adattandole per l’Italia, le soluzioni elaborate dal Movimento Internazionale IMMR (International Movement for Monetary Reform) e dall’esperienza britannica di “Positive Money”; d) riformare il sistema monetario ed economico in modo che sia più equo e più giusto per i cittadini, riducendo le ingiustizie e le disuguaglianze.

Stefania intervista Raffaella Fanelli per parlare delle nuove rivelazioni di Maurizio Abbatino, uno dei fondatori e capi della Banda della Magliana, l’organizzazione criminale che ha dominato la Roma degli anni ’70 e ’80, muovendosi a braccetto con la mafia, i servizi segreti, la massoneria. Nel 1993, grazie alle confessioni di Abbatino, scattò l’Operazione Colosseo che portò all’arresto di decine di appartenenti alla Banda. Ma nel 2015 ad Abbatino è stato tolto il programma di protezione per i collaboratori di giustizia: ciò è avvenuto contemporaneamente all’inizio del processo Mafia Capitale, che ha visto tra i maggiori imputati Massimo Carminati, legato in passato alla Banda della Magliana. Maurizio Abbatino ha affidato numerose rivelazioni anche inedite alla giornalista Raffaella Fanelli, autrice del libro-intervista dal titolo “La verità del Freddo. La storia, i delitti, i retroscena. L’ultima testimonianza del capo della Banda della Magliana“. L’ex boss racconta ciò che sa su diverse vicende italiane: il Caso Moro, il delitto Pasolini, l’omicidio di Mino Pecorelli, la scomparsa di Emanuela Orlandi.

Per Vetrina Bn questa sera conosceremo la realtà aziendale di Due Emme Pack. A completare la puntata come sempre la ruota libera con Paolo Franceschetti, l’angolo di Barbara Marchand e la scheda del Maestro di Dietrologia.

Per intervenire:
redazione@bordernights.it

Ascolta “Border Nights, puntata 278 (Danilo Campanella-Fabio Conditi-Raffaella Fanelli 12-06-2018)” su Spreaker.

Buon ascolto!

1 commento

  1. c’è qualcosa che non va nell’esposizione di Conditi. Secondo lui la Bce gira i proventi del signoraggio (pagati dallo stato) alle banche centrali nazionali che a loro volta lo rigirano allo stato. Quindi lo stato paga a se stesso……con denaro preso a prestito dalla Bce. Non è così.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here